Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione | Spostati sulla ricerca | Vai al menu | Contatti | Accessibilità

| Crea un account

Brunello, Alessandra (2018) L'Audit esterno nel Diritto Internazionale. L'International Organizations of Supreme Audit Institutions e l'internazionalizzazione dell'audit. [Tesi di dottorato]

Full text disponibile come:

[img]
Anteprima
Documento PDF
1372Kb

Abstract (inglese)

The work, entitled "The External Audit in International Law – The International Organization of Supreme Audit Institutions and the audit internationalization” is a wide-ranging research on the audit of public budgets. The aim is to study both international standards in this area and the audit that is actually carried out on the budgets of international organizations, especially on the budgets of the United Nations and the European Union.
The research starts from the analysis, in a historical perspective, of the doctrines that have faced the problem of the relationship between international law and administrative law. The first chapter, starting from the doctrines on the existence of the International Administrative Law, then addresses the well-known theory of the Global Administrative Law, to conclude with the study of the legal notion of control in international law.
The second chapter, on the other hand, deals with the ways in which the audit of the budgets of the United Nations and the European Union is concretely carried out. The reason for choosing these two organizations lies in the characteristics of their respective financial systems. The European Union, in fact, is the only international organization whose Supreme Audit Institution, ie the European Court of Auditors, is a member of INTOSAI, which is the International Organization which brings together the Supreme Audit Institutions of 197 Countries (INTOSAI is the acronym of the International Organization of Supreme Audit Institutions).
The United Nations has been chosen, instead, since their financial order is considered by INTOSAI to be a model order for international organizations, as well as for the fact that INTOSAI is recognized the consultative status at the Economic and Social Council (ECOSOC) at the United Nations.
The third chapter deals with INTOSAI. The study of this organization is particularly important because the latter, founded in the fifties as a simple consultative forum among the representatives of the control institutions, is today the international reference organization for the promotion of internationally recognized audit standards.
The work ends with the verification of the influence exerted by Intosai on the control systems of the United Nations and the European Union.

Abstract (italiano)

Il lavoro, titolato “L’Audit esterno nel Diritto Internazionale – L’International Organization of Supreme Audit Institutions e l’internazionalizzazione dell’audit”, si propone di analizzare le modalità con le quali viene esperito l’audit nelle Organizzazioni internazionali, in particolar modo nell’Organizzazione delle Nazioni Unite e nell’Unione europea, e studiare l’organizzazione che riunisce le Istituzioni superiori di controllo, INTOSAI, al fine di individuare, anche alla luce delle dottrine che si sono succedute in materia di diritto internazionale amministrativo, un nucleo di caratteri che possa definirsi comune alle diverse forme nelle quali viene disciplinato l’audit esterno.
La ricerca inizia dall’analisi, in una prospettiva storica, delle dottrine che hanno affrontato il problema della relazione intercorrente tra il diritto internazionale ed il diritto amministrativo. Il primo capitolo, partendo dalle dottrine sull’esistenza del Diritto Internazionale Amministrativo, affronta successivamente la nota teoria del Global Administrative Law, per concludersi con lo studio della nozione giuridica di controllo nel diritto internazionale.
Il secondo capitolo tratta, invece, le modalità con le quali viene concretamente espletato l’audit sui bilanci dell’Organizzazione delle Nazioni Unite e dell’Unione Europea. La ragione della scelta di queste due Organizzazioni risiede nelle caratteristiche dei rispettivi ordinamenti finanziari. L’Unione Europea, infatti, è l’unica Organizzazione internazionale la cui Istituzione superiore di controllo, ovvero la Corte dei conti europea, è membro di INTOSAI, che è l’Organizzazione internazionale che riunisce le Istituzioni superiori di controllo di 197 Paesi (INTOSAI è l’acronimo di International Organization of Supreme Audit Institutions). Le Nazioni Unite sono state scelte, invece, in quanto il loro ordinamento finanziario è considerato da INTOSAI un ordinamento modello per le Organizzazioni internazionali, nonché per il fatto che alla stessa INTOSAI è riconosciuto lo status consultivo presso l’Economic and Social Council (ECOSOC) alle Nazioni Unite.
Il terzo capitolo ha ad oggetto l’Organizzazione che riunisce le Istituzioni superiori di controllo, ovvero INTOSAI. Lo studio di questa Organizzazione è particolarmente importante in quanto quest’ultima, nata negli anni cinquanta come semplice forum consultivo tra i rappresentanti delle Istituzioni di controllo, è oggi l’Organizzazione internazionale di riferimento per la promozione di standard di audit internazionalmente riconosciuti.
Il lavoro si conclude con la verifica dell’influenza esercitata da Intosai sui sistemi di controllo delle Nazioni Unite e dell’Unione europea.

Statistiche Download
Tipo di EPrint:Tesi di dottorato
Relatore:Gattini, Andrea
Dottorato (corsi e scuole):Ciclo 28 > Scuole 28 > DIRITTO INTERNAZIONALE E DIRITTO PRIVATO E DEL LAVORO
Data di deposito della tesi:30 Gennaio 2018
Anno di Pubblicazione:31 Gennaio 2018
Parole chiave (italiano / inglese):INTOSAI_AUDIT
Settori scientifico-disciplinari MIUR:Area 12 - Scienze giuridiche > IUS/13 Diritto internazionale
Struttura di riferimento:Dipartimenti > Dipartimento di Scienze Politiche, Giuridiche e Studi Internazionali
Codice ID:11101
Depositato il:09 Nov 2018 10:37
Simple Metadata
Full Metadata
EndNote Format

Download statistics

Solo per lo Staff dell Archivio: Modifica questo record