Go to the content. | Move to the navigation | Go to the site search | Go to the menu | Contacts | Accessibility

| Create Account

Vedovetto, Paolo (2018) Corpus della scultura altomedievale delle diocesi di Padova e Malamocco/Chioggia (secc. VI-X). [Ph.D. thesis]

Full text disponibile come:

[img]PDF Document
Thesis not accessible until 14 May 2021 for intellectual property related reasons.
Visibile to: nobody

27Mb

Abstract (italian or english)


The main aim of this research is the catalogue of the Early Medieval stone sculpture of the Dioceses of Padova and Chioggia (6th - 10th Century AD). The catalogue entries give a detailed description of each stone and a discussion of its date and art-historical connections (both within Veneto region and beyond). Furthermore numerous reconstruction drawings of the liturgical furniture accompany the critical analyses. This thesis also includes a discussion of the historical and archaeological context of the stones and the reconstruction of the parish church system during the Early Middle Ages by using all the sources available (historical documents, archaeological data, inscribed stones and stone sculpture, the church titles, pastoral visiting). A chapther is expecially focused on the provenance identification of white marble elements from the Cathedral and the church of Santa Giustina in Padova (6th c.). 17 marble samples have been macroscopically described and investigated by means of mineralogical and petrographic observations of thin sections and stable isotope ratio analysis of carbon and oxygen.

Abstract (a different language)

L’obiettivo di questa ricerca è la catalogazione e l’analisi della scultura architettonica e di arredo liturgico altomedievale nelle diocesi di Padova e Malamocco/Chioggia.
Dopo l’esame autoptico, per ogni reperto è stata compilata una scheda catalografica conformata al modello del “Corpus della scultura altomedievale” edito dalla Fondazione Centro italiano di studi sull’alto medioevo di Spoleto, mentre l’identificazione funzionale dei frammenti ha consentito di proporre, ove possibile, la ricostruzione dell’arredo liturgico originario. All’analisi tipologica e stilistica dei manufatti si è affiancato uno studio minero-petrografico e isotopico di 20 campioni prelevati da alcuni frammenti provenienti dalla Cattedrale di Padova (scavi 2011-2012), da Santa Giustina di Padova e da San Zaccaria di Codevigo (Pd) con lo scopo di determinare la qualità e la provenienza dei marmi utilizzati.
Completato il catalogo delle sculture, si è proceduto alla raccolta delle fonti utilizzabili per costruire un campione di chiese riconoscibili con una certa probabilità come altomedievali (documentazione scritta, dati di scavo, epigrafia, foto e disegni storici, intitolazione).

EPrint type:Ph.D. thesis
Tutor:Chavarría, Alexandra
Supervisor:Chavarría, Alexandra
Ph.D. course:Ciclo 31 > Corsi 31 > STORIA, CRITICA E CONSERVAZIONE DEI BENI CULTURALI
Data di deposito della tesi:25 November 2018
Anno di Pubblicazione:25 November 2018
Key Words:Padova, Chioggia, cathedral, Santa Giustina, architectural decoration, liturgical furnishings, marble, Late Antiquity, Early Middle Ages
Settori scientifico-disciplinari MIUR:Area 10 - Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche > L-ANT/08 Archeologia cristiana e medievale
Struttura di riferimento:Dipartimenti > Dipartimento di Beni Culturali: archeologia, storia dell'arte, del cinema e della musica
Codice ID:11371
Depositato il:05 Nov 2019 17:37
Simple Metadata
Full Metadata
EndNote Format

Bibliografia

I riferimenti della bibliografia possono essere cercati con Cerca la citazione di AIRE, copiando il titolo dell'articolo (o del libro) e la rivista (se presente) nei campi appositi di "Cerca la Citazione di AIRE".
Le url contenute in alcuni riferimenti sono raggiungibili cliccando sul link alla fine della citazione (Vai!) e tramite Google (Ricerca con Google). Il risultato dipende dalla formattazione della citazione.

F. ANTONELLI, P. VEDOVETTO, A. ADDIS, M. SECCO, G. ARTIOLI 2017, Studio archeometrico di marmi bianchi dallo scavo presso il complesso episcopale di Padova, in A. CHAVARRÌA ARNAU (a cura di), 2017, pp. 181-185. Cerca con Google

A. BARZON 1955, Padova cristiana. Dalle origini all’anno 800, Padova. Cerca con Google

G.P. BROGIOLO 2011, Architetture religiose a Padova alla fine dell’XI secolo, in CHAVARRÌA ARNAU (a cura di) 2011, pp. 35-74. Cerca con Google

G.P. BROGIOLO 2016, Insediamenti, chiese e porti lungo il basso Adige tra VI e X secolo, “Hortus Artium Medievalium”, 22, pp. 417-430. Cerca con Google

G.P. BROGIOLO (a cura di) 2017, Este, l’Adige e i Colli. Storie di paesaggi, Quingentole (MN). Cerca con Google

G.P. BROGIOLO, A CHAVARRÌA ARNAU 2017, Monselice. Archeologia e architetture tra Longobardi e Carraresi, Quingentole (MN). Cerca con Google

G.P. BROGIOLO, M. IBSEN (a cura di) 2009, Corpus architecturae religiosae europeae (saec. IV-X), II.1. Province di Belluno, Padova, Treviso e Vicenza, Zagabria. Cerca con Google

R. CATTANEO 1889, L’architettura in Italia: dal secolo 6. al Mille circa. Ricerche storico critiche, Venezia. Cerca con Google

A. CHAVARRÍA ARNAU 2011 (a cura di), Padova: architetture medievali, Mantova. Cerca con Google

A. CHAVARRÍA ARNAU 2017 (a cura di), Ricerche sul centro episcopale di Padova. Scavi 2011-2012, Quingentole (MN). Cerca con Google

A. CHAVARRÍA ARNAU 2018, Archeologia delle chiese, II edizione, Roma. Cerca con Google

I. DANIELE 1973, La diocesi di Padova nel 1973, Padova. Cerca con Google

I. DANIELE 1987, San Prosdocimo vescovo di Padova: nella leggenda nel culto nella storia, “Fonti e ricerche di storia ecclesiastica padovana”, XVII, Padova. Cerca con Google

F. DE RUBEIS 2011, Veneto - Belluno, Treviso, Vicenza, “Inscriptiones Medii Aevi Italiae”, 3, Spoleto (PG). Cerca con Google

R. FARIOLI 1969, Corpus della scultura paleocristiana bizantina ed altomedievale di Ravenna, III, La scultura architettonica: basi, capitelli, pietre d’imposta, pilastri e pilastrini, plutei, pulvini, Roma. Cerca con Google

Il duomo di Piove di Sacco. Mille anni di storia e arte, Piove di Sacco (PD). Cerca con Google

M. JURKOVIĆ 2000, Méthodes de recherches sur la sculpture du haut Moyen Âge : exemple de la Croatie, avec quelques considérations sur la sculpture de Gellone, in C. AMADO, X. BARRAL I ALTET (a cura di), Saint-Guilhem-le-Désert dans l‘Europe du haut Moyen Âge, Actes de la table ronde d’août 1998, Montpellier, pp. 225-236. Cerca con Google

R. KAUTZSCH 1936, Kapitellstudien: Beitrage zu einer Geschichte des spatantiken Kapitells im Osten vom Vierten bis Siebente Jahrhundert, Berlin. Cerca con Google

S. LUSUARDI SIENA 1992, Committenza laica ed ecclesiastica in Italia settentrionale nel regno goto, in Committenti e produzione artistico-letteraria nell’Alto Medioevo occidentale, XXXIX Settimana di studio del Centro italiano di studi sull’Alto Medioevo (Spoleto, 4-10 aprile 1991), Spoleto (PG), pp. 199-242. Cerca con Google

E. NAPIONE 2001, La Diocesi di Vicenza, “Corpus della Scultura Altomedievale”, XIV, Spoleto (PG). Cerca con Google

G. PANAZZA, A. TAGLIAFERRI 1966, La Diocesi di Brescia, “Corpus della Scultura Altomedievale”, III, Spoleto (PG). Cerca con Google

J.C. PICARD 1988, Le Souvenir des évêques: sépultures, listes épiscopales et culte des évêques en Italie du Nord des origines au Xe siècle, Roma. Cerca con Google

J.P. SODINI, C. BARSANTI, A. GUIGLIA GUIDOBALDI 1998, La sculpture architecturale en marbre au VIe siècle à Constantinople et dans les régions sous influence constantinopolitaine, in N. CAMBI, E. MARIN (a cura di), Acta XIII Congressus Internationalis Archaeologiae Christianae (Split-Poreč, 25.9.-1.10.1994), Città del Vaticano-Spalato, pp. 301-376. Cerca con Google

A. TAGLIAFERRI 1981, La Diocesi di Aquileia e Grado, “Corpus della scultura altomedievale”, X, Spoleto (PG). Cerca con Google

A.R. TERRY 1987, The Early Christian Sculpture at Grado: A Reconsideration, “Gesta”, 26/2, pp. 93–112. Cerca con Google

A. TERRY 1988, The Sculpture at the Cathedral of Eufrasius in Poreč, “Dumbarton Oaks Papers”, 42, pp. 13-64. Cerca con Google

G. VALENZANO 2009, Memorie di una cattedrale perduta: il caso di Padova, in A.C. Quintavalle (a cura di), Medioevo: immagine e memoria, Atti del convegno internazionale di studi (Parma, 23-28 settembre 2008), Milano, pp. 259-268. Cerca con Google

P. VEDOVETTO 2011, Spolia carolingi nella chiesa di San Lorenzo a Tenno (Tn): per una ricostruzione dell’arredo liturgico altomedievale, “Hortus Artium Medievalium”, 17, pp. 129-137. Cerca con Google

P. VEDOVETTO 2014, Elementi di arredo liturgico altomedievale e preromanico dalla chiesa di San Martino a Padova: rilettura complessiva dei materiali, “Hortus Artium Medievalium”, 20/2, pp. 602-609. Cerca con Google

P. VEDOVETTO 2016, Sculture altomedievali lungo il basso corso dell’Adige (secoli VI-X), “Hortus Artium Medievalium”, 22, pp. 431-442. Cerca con Google

P. VEDOVETTO P. Vedovetto 2017a, La decorazione architettonica e di arredo liturgico (secoli V-VI), in A. CHAVARRÌA ARNAU (a cura di) 2017, pp. 159-179. Cerca con Google

P. VEDOVETTO 2017b, L’organizzazione ecclesiastica del territorio di Monselice nell’Alto Medioevo (V-X secolo), in G.P. BROGIOLO, A. CHAVARRÌA (a cura di) 2017, pp. 349-368. Cerca con Google

P.L. ZOVATTO 1958, La pergula paleocristiana del sacello di S. Prosdocimo di Padova e il ritratto del santo titolare, “Rivista di Archeologia Cristiana”, 34, pp. 137-167. Cerca con Google

P.L. ZOVATTO 1970, La basilica di Santa Giustina. Arte e Storia, Castelfranco Veneto (TV). Cerca con Google

F. ZULIANI 1970, I marmi di San Marco. Uno studio ed un catalogo della scultura ornamentale marciana fino al XI secolo, Venezia. Cerca con Google

Solo per lo Staff dell Archivio: Modifica questo record