Go to the content. | Move to the navigation | Go to the site search | Go to the menu | Contacts | Accessibility

| Create Account

Pasqualotto, Giangiorgio (2017) SCHOPENHAUER E L'ORIENTE. [Conference papers] In: SCHOPENHAUER E L'ORIENTE, 22 novembre 2017, Genova, Palazzo Ducale. (Inedito)

Full text disponibile come:

[img]
Preview
PDF Document (SCHOPENHAUER E L’ORIENTE) - Presentation
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

690Kb

Abstract (italian or english)

Pregi e difetti del rapporto di Schopenhauer con l'Oriente.
E' l'unico filosofo occidentale a considerare il valore filosofico dei Veda e delle Upanishad; ma: 1. Non distingue il contenuto dei Veda da quello delle Upanishad; 2. Identifica il Brahman con il Wille; 3. Ignora il fatto che il Brahman è all'origine di un'infinità di dei.
E' l'unico filosofo occidentale a considerare il valoro filosofico dei testi buddhisti; ma: 1. Ignora l'importanza dell'dea di anatta; 2. Delle 4 Nobili Verità considera solo le prime due (dolore ed origine del dolore); 3. Delle "4 Dimore Divine" considera solo karuna.


Statistiche Download
EPrint type:Conference papers (Presentazione)
Anno di Pubblicazione:22 November 2017
Key Words:Schopenhauer, Oriente, Hinduismo, Brahman, Wille, Buddhismo, Quattro Nobili Verità, Anatta, Karuna, upekkha
Settori scientifico-disciplinari MIUR:Area 11 - Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche > M-FIL/06 Storia della filosofia
Area 11 - Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche > M-FIL/01 Filosofia teoretica
Area 11 - Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche > M-FIL/04 Estetica
Struttura di riferimento:Dipartimenti > Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata
Codice ID:12974
Depositato il:27 Jul 2020 09:29
Simple Metadata
Full Metadata
EndNote Format

Download statistics

Solo per lo Staff dell Archivio: Modifica questo record