Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione | Spostati sulla ricerca | Vai al menu | Contatti | Accessibilità

| Crea un account

Mior, Alessandra (2008) Channel estimation and coding for improved performance in wireless system. [Tesi di dottorato]

Full text disponibile come:

[img]
Anteprima
Documento PDF
3412Kb

Abstract (inglese)

Two of the most important issues in wireless systems are addressed: channel estimation and channel coding. The frequency domain channel estimation techniques are used to estimate the channel in a WiMAX system (standard IEEE 802.16e). In the same system, Low-Density Parity-Check (LDPC) codes are proposed and perform quite well. In this thesis decoding techniques for these codes are studied: a modification to the Message Passing Algorithm (MPA) is proposed in order to reduce the number of multiplications. Then two alternative decoding methods for LDPC codes are explored: the Priority First Search Algorithm (PFSA) and the Genetic Algorithm (GA), which transform the decoding problem into a search problem.

Finally, an alternative coding scheme is proposed: concatenation of short LDPC and turbo codes as outer and inner codes, respectively. Aim of this concatenation is a coding system that performs very well for all ranges of SNR's and respects some delay constraints.

Abstract (italiano)

In questa tesi sono stati considerati due dei piu' importanti argomenti di ricerca per i sistemi wireless: la stima e la codifica di canale. Le tecniche per la stima di canale in frequenza sono state applicate per stimare il canale in un sistema WiMAX (Standard IEEE 802.16e). Nello standard che definisce questo sistema, vengono proposti, come sistema di codifica opzionale, i Low-Density Parity-Check (LDPC) codes che sono codici la cui matrice di parita' ha una bassa densita' di 1 ed hanno prestazioni molto buone.

In questa tesi alcune tecniche per la decodifica di questi codici sono state studiate: allo scopo di ridurne il numero di moltiplicazioni, e' stata proposta una modifica al Message Passing Algorithm (MPA), l'algoritmo di decodifica che viene comunemente usato. Sono stati, poi, analizzati due algoritmi alternativi per la decodifica degli LDPC: il Priority First Search Algorithm (PFSA) ed il Genetic Algorithm (GA), che trasformano il problema della decodifica in un problema di ricerca.

Infine viene proposto uno schema di codifica alternativo, consistente nella concatenazione di LDPC e turbo codici con parole corte allo scopo di scoprire un sistema di codifica che abbia buone prestazioni per tutti gli SNR e rispetti alcune specifiche stringenti sui tempi di ritardo.

Statistiche Download - Aggiungi a RefWorks
Tipo di EPrint:Tesi di dottorato
Relatore:Pupolin, Silvano
Dottorato (corsi e scuole):Ciclo 21 > Scuole per il 21simo ciclo > INGEGNERIA DELL'INFORMAZIONE > INGEGNERIA ELETTRONICA E DELLE TELECOMUNICAZIONI
Data di deposito della tesi:26 Gennaio 2009
Anno di Pubblicazione:2008
Parole chiave (italiano / inglese):Channel estimation, channel coding, WiMAX System
Settori scientifico-disciplinari MIUR:Area 09 - Ingegneria industriale e dell'informazione > ING-INF/03 Telecomunicazioni
Struttura di riferimento:Dipartimenti > Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione
Codice ID:1409
Depositato il:26 Gen 2009
Simple Metadata
Full Metadata
EndNote Format

Download statistics

Solo per lo Staff dell Archivio: Modifica questo record