Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione | Spostati sulla ricerca | Vai al menu | Contatti | Accessibilità

| Crea un account

melison, marco (2009) studio di metodologie ingegneristiche integrate per la prototipazione virtuale: applicazioni al settore industriale e biomedicale. [Tesi di dottorato]

Full text disponibile come:

[img]
Anteprima
Documento PDF
5Mb

Abstract (inglese)

This thesis makes a new structured methodology to evaluate human face facial volume and compares these results with tetrahedra methodology (currently used in literature). Today some technologies and methodologies are moving from industrial field, where are widely used and consolidated, to biomedical field. This document analyses maxillo facial surgery with Reverse Engineering techniques, conveniently adjusted. Fourteen human faces are reconstructed to generate a virtual face model. Maxillo facial surgery moves volumes in the face therefore is very important to discover and analyse face volume distribution in clinical diagnosis to make an efficient therapy plane. In literature exsists a complete human face volume database, this database use tetrahedra method, this method can't evaluate human face detail. The new methodology descibed in this thesis uses a virtual facial model and geometric plane to limit virtual facial model volume in the back region and in the front upper side region; in the back region it uses tetrahedra structure while in the front region uses virtual facial model reconstruction surface. Volume value is computed with both methods. The two values were significantly related (r=0,989 p<,001), moreover the ratio between volume computed with tetrahedra and volume computed with proposed methodology is 0,86 (SD 0,02) equal to 13,3% underestimated. This value improves estimated value quote in letterature, equal to 19%. The relating analisys allows to use literature database. Volumes is best obtained with virtual facial model processing because this method can value soft tissue face details.

Abstract (italiano)

Lo scopo della tesi è mettere a punto un nuovo sistema di valutazione sistematica dei volumi e confrontarlo con il metodo dei tetraedri utilizzato in letteratura. In relazione al trasferimento di tecnologie e metodologie consolidate in campo industriale verso il settore biomedicale questa tesi fa riferimento alla chirurgia maxillo facciale, ambito in cui sono state introdotte ed opportunamente ottimizzate le metodologie utilizzate nel Reverse Engineering. Si sono scansionati i visi di 14 pazienti e si sono ricostruiti i relativi modelli virtuali. Poiché il chirurgo maxillo facciale esegue spostamenti di volume all'interno del viso, risulta di rilievo l'analisi della distribuzione dei volumi del viso in fase di diagnosi e controllo. In letteratura è disponibile un data base di dati volumetrici del viso valutati su un amplia casistica, la metodologia usata per costruirlo fa uso di strutture tetraedriche che non consentono di valutare il dettaglio della morfologia del viso. La metodologia proposta nella tesi usa un modello virtuale del viso e utilizza dei piani per limitare la mesh nella zona posteriore e superiore laterale del viso; nella parte posteriore coerentemente rispetto al metodo che usa i tetraedri, ma lascia inalterata la parte anteriore del viso oggetto di indagine. Si è calcolato il volume del viso con entrambi i metodi. I due metodi risultano correlati (r=0,989 p<,001) inoltre il rapporto tra il volume calcolato con i tetraedri ed il volume calcolato con la tecnica proposta risulta di 0,86 (SD 0,02), pari ad una sottostima del 13,3% del metodo tetraedrico rispetto all'altro. Questo dato migliora una stima eseguita in letteratura che riporta un 19%. La concordanza tra i due metodi consente di utilizzare i dati contenuti nel data base di normalità. La metodologia proposta risulta, per costruzione, più precisa poiché non esegue nessuna discetizzazione del tessuto molle.

Statistiche Download - Aggiungi a RefWorks
Tipo di EPrint:Tesi di dottorato
Relatore:concheri, gianmaria
Dottorato (corsi e scuole):Ciclo 21 > Scuole per il 21simo ciclo > INGEGNERIA INDUSTRIALE > PROGETTAZIONE MECCANICA E INGEGNERIA MOTOCICLISTICA
Data di deposito della tesi:29 Gennaio 2009
Anno di Pubblicazione:2009
Parole chiave (italiano / inglese):laser scanner, human face 3D analysis
Settori scientifico-disciplinari MIUR:Area 09 - Ingegneria industriale e dell'informazione > ING-IND/15 Disegno e metodi dell'ingegneria industriale
Struttura di riferimento:Dipartimenti > Dipartimento di Architettura, Urbanistica e Rilevamento
Codice ID:1606
Depositato il:29 Gen 2009
Simple Metadata
Full Metadata
EndNote Format

Bibliografia

I riferimenti della bibliografia possono essere cercati con Cerca la citazione di AIRE, copiando il titolo dell'articolo (o del libro) e la rivista (se presente) nei campi appositi di "Cerca la Citazione di AIRE".
Le url contenute in alcuni riferimenti sono raggiungibili cliccando sul link alla fine della citazione (Vai!) e tramite Google (Ricerca con Google). Il risultato dipende dalla formattazione della citazione.

Ferrario VF, Sforza C, Serrao G, Miani A jr. A computerized method for the assessment of facial volume. J Craniomaxillofac Surg 1995; 23:280-6. Cerca con Google

Ferrario V.F., Milan F., Redento P., Rosati R, Sforza C. Three-Dimensional Antropometry of the nose: Landmark representation compared to surface analysis Palate-craniofacial journal may 2007, vol44 (3) Cerca con Google

Peretta R., Concheri G., Comelli D., Meneghello R. Galzignato PF, Ferronato G. A 3-Dimensional facial Morpho-Dynamic Database in the development of a prediction model in othognathic surgery,Progress in Orthodontics 2008, 9(2):8-19 Cerca con Google

Download statistics

Solo per lo Staff dell Archivio: Modifica questo record