Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione | Spostati sulla ricerca | Vai al menu | Contatti | Accessibilità

| Crea un account

Roncaglia, Elena (2009) Carlo Naya fotografo veneziano: il ruolo della fotografia del XIX secolo nella rappresentazione del paesaggio urbano. [Tesi di dottorato]

Full text disponibile come:

[img]
Anteprima
Documento PDF
3770Kb

Abstract (inglese)

The PhD thesis here presented, Carlo Naya, a photographer in Venice. The role of 19th-century photography in representing city landscapes, outlines the evolution of Venetian panoramic photography between the second half of the 19th and the early 20th centuries. The archive of Carlo Naya’s well-known photographic studio (1857-1918) was examined and catalogued. The collection, which now belongs to the heirs of another important Venetian photographer, Osvaldo Böhm, includes 5000 wet-plate collodion and gelatine-bromide negatives dating back from the mid-19th to the second decade of the 20th centuries, more than 1800 of which show the Venetian landscape, its lagoon, historical events and scenes in general. It is the largest, oldest and most complete archive of Venetian photography (as well as one of the most important collections of 19th-century photography worldwide), and may be considered, for the variety of its themes, the period of time it embraces, and the importance of the studio photographers, as a sum of 19th-century photographic research on landscapes.
This work analyses Naya’s photographic archive associating it with the cultural milieu of the 19th century, and describes its role within the history of panoramic photography.
The first chapter “Previsions and visions: Grand Tours and tourism in Venice” focuses on the role of landscape images in tour culture from the 18th century until the beginning of photography. It describes how images influenced the way landscapes were perceived, giving rise to modes of viewing reality that were shared by entire generations of travellers. This first chapter also analyses the Venetian market of images, the contribution provided by photography, and the role it has played, from that moment, in the idea collective imagination has of Venice.
The second chapter “The Gran Teatro of Venice: photographic landscapes through the art of representation” reconstructs the photographic iconography of Venice by comparing traditional literary and figurative models, emphasising both change and conservation in formal and thematic choices. The photographic model is also associated with the way in which Venice came to be perceived by its most important 19th-century observers-narrators, i.e., foreign tourists. In this regard, the relationships myth-reality-image highlighted both parallels and ambiguities.
The third chapter “Aesthetic and rational views: the Venetian landscape as perceived in the 19th century” firstly describes how, in that period, both the innovative photographic language and debates in the Venetian cultural environment on the relationship between representation and reality gave rise to a new concept of landscape. Secondly, the chapter traces the history of Venetian images through cartography, painting, lithography, etching and photography, showing how, in Venetian culture, the distinction between symbolic and topographic landscapes is not clear-cut, and how realism and idealism - in all these forms of representation - have contributed towards the creation of an image of Venice. The photographic representation of Venice therefore evolved in the same way it had in city maps before, and in the same way it would later in all other artistic expressions. The chapter also describes the epoch of atelier photography in Venice by analysing Carlo Naya’s life and artistic and commercial choices.
The last chapter “Tradition and innovation of landscape photography: Venice’s time and plan” provides an interpretation of individual iconographic models by describing the 19th-century historical and cultural settings in Venice. In particular, the chapter focuses on the role of images in travel guides of the period, and the importance of photography in collecting and organising the Venetian artistic heritage and rationalising the city pathways.
Therefore, photography of the 1800s was essential to understand the culture of the whole century, especially in the Venetian environment, which was particularly fertile and innovative in this field. Photography combined the search for the spectacular in pictures, which had been typical of optical machines since the 18th century, and modern sensitivity that made photography break from figurative tradition in search of a constructive relationship with painting and literature. In addition, the cultural élite and public opinion also played an important role as they were becoming aware of the city’s new historical status and plan, which was modified precisely in that century.
From this viewpoint, Naya’s production may be considered the meeting point of several iconographic itineraries as it shows key moments of the history of representation by blending past and contemporary trends, tradition and innovation, science and aesthetics, and collective and individual views.
Although panoramic photography captured the physical, historical and social transformations of the city, it also showed the profound, albeit concealed evolution of the operators’ and spectators’ mentalities and views, the juxtaposition of models taken from scientific and pictorial views and popular models (from printing to images for Mondi Nuovi), the meeting of different audiences and, in particular, the development of a new concept of city landscape and a new relationship with history and reality.

Abstract (italiano)

La tesi di dottorato Carlo Naya, fotografo a Venezia. Il ruolo della fotografia del XIX secolo nella rappresentazione del paesaggio urbano, si è proposta di delineare l’evoluzione dei modi e delle forme della fotografia vedutista veneziana tra seconda metà dell’Ottocento e primi decenni del Novecento.
A questo scopo, è stato catalogato e studiato il fondo della celebre ditta fotografica di Carlo Naya (1857-1918), ora proprietà degli eredi di un altro importante fotografo della città, Osvaldo Böhm: circa 5000 negativi di vetro al collodio e alla gelatina di bromuro databili a partire dalla metà del XIX secolo fino al secondo decennio del XX secolo, dei quali più di 1800 riguardano proprio la rappresentazione del paesaggio della città, della laguna, avvenimenti storici, scene di genere.
È il repertorio più completo, vasto e antico di fotografia veneziana (e una delle più importanti testimonianze di fotografia dell’Ottocento anche a livello internazionale); può essere definito, per varietà dei temi, ampiezza dell’arco temporale e importanza dei fotografi della ditta, la summa della ricerca fotografica ottocentesca sul tema del paesaggio.
La tesi ha analizzato questo repertorio fotografico inserendolo all’interno del panorama della cultura del XIX secolo e definendone il ruolo in relazione ad una più ampia storia della visione.
Il primo capitolo Previsioni e visioni: Grand Tour e turismo a Venezia si è occupato della definizione del ruolo dell’immagine di paesaggio all’interno della cultura di viaggio a partire dal XVIII secolo fino all’epoca della fotografia. Ha evidenziato, poi, il modo attraverso il quale l’immagine ha influenzato la percezione del paesaggio stesso, creando degli schemi interpretativi della realtà in grado di plasmare lo sguardo di intere generazioni di viaggiatori. Infine, ha analizzato il mercato dell’immagine a Venezia, il contributo della fotografia in questo ambito e il ruolo rivestito, da questo momento in avanti, nell’immaginario collettivo di Venezia.
Il secondo capitolo, Il Gran Teatro di Venezia: il paesaggio fotografico attraverso le arti della rappresentazione ha ricostruito l’iconografia fotografica di Venezia, in base al raffronto con i modelli letterari e figurativi della tradizione, evidenziando la continuità o la novità nelle principali scelte tematiche e formali.
Il modello fotografico, poi, è stato rapportato anche con la percezione della città sviluppata dai suoi principali osservatori-narratori del XIX secolo: i turisti stranieri; in questo modo sono stati evidenziati ambiguità e parallelismi all’interno della dialettica mito-realtà-immagine.
Il terzo capitolo, Sguardi estetici e sguardi razionali: il paesaggio veneziano nella percezione del XIX secolo ha raccontato, innanzitutto, la nascita di una nuova idea di paesaggio grazie al contributo innovativo del linguaggio fotografico e alle contemporanee discussioni sul rapporto tra rappresentazione e realtà sorte all’interno dell’ambiente culturale veneziano.
In secondo luogo, ha ricostruito un itinerario all’interno della storia della visione a Venezia, attraverso cartografia, pittura, litografie e incisioni e, infine fotografia: è stato evidenziato, in questo modo, come la distinzione tra paesaggio simbolico e paesaggio topografico non si possa definire netta all’interno della cultura veneziana e come realismo e idealismo abbiano collaborato, in tutte queste forme di rappresentazione, alla creazione dell’immagine di Venezia. La fotografia, quindi, si è idealmente inserita, come tutte le altre forme di rappresentazione che l’hanno preceduta, nel cammino già intrapreso a partire dalle prime mappe cittadine.
Infine, è stata raccontata l’epoca della fotografia d’atelier a Venezia, soprattutto attraverso le vicende e le scelte artistiche e commerciali di Carlo Naya.
Nell’ultimo capitolo Tradizione e innovazione nella fotografia di paesaggio: tempo e forma di Venezia è stata ipotizzata un’interpretazione dei singoli modelli iconografici in base alla ricostruzione della situazione storico-culturale del XIX secolo veneziano. In particolare, sono stati approfonditi la funzione dell’immagine nelle guide di viaggio del secolo; e il ruolo della fotografia nella raccolta e riordino del patrimonio artistico veneziano e nella “razionalizzazione” dei percorsi urbani.
La fotografia dell’Ottocento, soprattutto nell’ambiente veneziano particolarmente fertile e innovativo nel campo della visione, si è rivelata, quindi, un documento fondamentale per capire la cultura, non solo artistica, dell’intero secolo: da una parte, la ricerca della spettacolarizzazione dell’immagine tipica delle macchine ottiche fin dal XVIII secolo; dall’altra, la sensibilità moderna che porta la fotografia ad emanciparsi dalla tradizione figurativa e ad aprirsi ad una dialettica costruttiva con pittura e letteratura; infine l’influenza più o meno consapevole dell’atteggiamento dell’elite culturale e dell’opinione pubblica nei confronti della nuova situazione storica e della “forma” della città, modificata proprio nel corso di questo secolo.
Secondo questa chiave di lettura, quindi, Naya e la sua produzione si presentano ai nostri occhi come punti d’incontro di molti percorsi iconografici e di momenti salienti della storia della rappresentazione: passato e contemporaneità, tradizione e innovazione, scienza ed estetica, sguardo collettivo e sguardo individuale.
La fotografia vedutista non ha registrato, perciò, solo le trasformazioni fisiche, storiche e sociali della città. Essa ha testimoniato infatti, soprattutto, l’evoluzione nascosta e profonda della mentalità e dello sguardo dell’operatore e dello spettatore, la contaminazioni tra modelli della visione scientifica e pittorica e modelli popolari (dalla stampa alle immagini per Mondi Nuovi), l’incontro tra pubblici diversi e soprattutto, lo sviluppo di una nuova idea di paesaggio urbano e di un nuovo rapporto con la storia e la realtà.

Statistiche Download - Aggiungi a RefWorks
Tipo di EPrint:Tesi di dottorato
Relatore:Zotti Minici, Carlo Alberto
Dottorato (corsi e scuole):Ciclo 21 > Scuole per il 21simo ciclo > STORIA E CRITICA DEI BENI ARTISTICI, MUSICALI E DELLO SPETTACOLO
Data di deposito della tesi:31 Gennaio 2009
Anno di Pubblicazione:Gennaio 2009
Parole chiave (italiano / inglese):fotografia del XIX secolo; iconografia; immagine di Venezia; rappresentazione del paesaggio; Naya, Carlo
Settori scientifico-disciplinari MIUR:Area 10 - Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche > L-ART/05 Discipline dello spettacolo
Struttura di riferimento:Dipartimenti > pre 2012 - Dipartimento di Storia delle Arti Visive e della Musica
Codice ID:1845
Depositato il:31 Gen 2009
Simple Metadata
Full Metadata
EndNote Format

Bibliografia

I riferimenti della bibliografia possono essere cercati con Cerca la citazione di AIRE, copiando il titolo dell'articolo (o del libro) e la rivista (se presente) nei campi appositi di "Cerca la Citazione di AIRE".
Le url contenute in alcuni riferimenti sono raggiungibili cliccando sul link alla fine della citazione (Vai!) e tramite Google (Ricerca con Google). Il risultato dipende dalla formattazione della citazione.

“Talk in the Studio” in «The Photographic News», July 3, 1874, pp. 323-324. Alberton Vinco da Sesso Livia, Voce “Dal Zotto, Antonio” in Dizionario biografico degli italiani, Istituto della Enciclopedia italiana fondata da Giovanni Treccani, 32, Roma, Società Grafica Romana, 1986, pp. 285-287. Cerca con Google

Algarotti Francesco, Saggio sopra la pittura, Livorno, per Marco Cortellini, 1763. Cerca con Google

Almagià Roberto, “Padova e l’Ateneo padovano nella storia della scienza fotografica” in Rivista geografica italiana”, 1912, pp. 502-505. Cerca con Google

André Bazin, “Ontologie de l'image photographique” (1945) in Qu'est-ce que le cinéma?Ontologie et langage, I, Paris, Éditions du Cerf, 1958; ed. cons: in Che cos’è il cinema?, traduzione di Adriano Aprà, Garzanti, Milano, 1999. Cerca con Google

Anna Giannetta, “Dalle fiere alle grandi esposizioni” in Cesare De Seta (a cura di), Il secolo della borghesia, II, Torino, Utet, 2006, pp. 421-457. Cerca con Google

Anne Cartier Bresson-Monica Maffioli (a cura di), Una storia della fotografia italiana nelle collezioni Alinari, 1841-1941, Firenze, Alinari, 2006. Cerca con Google

Atti della distribuzione dei premi di Agricoltura ed Industria fatta in Venezia nella pubblica e solenne adunanza dell'I.R. Istituto di Scienze, Lettere ed Arti nel giorno 30 maggio 1854 da S.E. Il cav. Giorgio Tonnenburg ecc., Venezia, Premiata Tipografia di Gio. Cecchini, 1854. Cerca con Google

Atti della distribuzione dei premi di agricoltura ed industria, Venezia, Tip. Cecchini, 1854. Cerca con Google

Auer Michèle-Auer Michel, Encyclopédie internazionale des photographes de 1839 à nos jours, Genéve, Camera Obscura, 1985, 2 voll. Cerca con Google

Aumont Jacques, L’oeil interminabile. Cinéma et peinture, Séguier, Paris, 1989 ; ed. cons. : L’occhio interminabile. Cinema e pittura, Marsilio, Venezia, 1991. Cerca con Google

Barthes Roland, La chambre Claire. Note sur la photographie, Paris, Gallimard-Le Seuil, 1980 ; ed. cons. : La camera chiara. Nota sulla fotografia, traduzione di Renzo Guidieri Einaudi, Torino, 1980. Cerca con Google

Becchis Paolo, Mesto tributo alla memoria onoratissima dell'Avv. Cav. Carlo Naya nel trigesimo della sua morte, Venezia, Tip. Filippi, 1882. Cerca con Google

Benassati Giuseppina, “La tradizione incisoria e la fotografia”, in Fotografia & fotografi a Bologna: 1839-1900 a cura di Id.-Angela Tromellini, Casalecchio di Reno, Grafis, 1992, pp. 29-36. Cerca con Google

Benjamin Walter, Das Kunstwerk im Zeitalter seiner technischen Reproduzierbarkeit, Frankfurt am Main, 1955; ed. cons.: L'opera d'arte nell'epoca della sua riproducibilità tecnica, trad. di Enrico Filippin, Torino, Einaudi, 1966, pp. 57-78. Cerca con Google

Bertelli Carlo, “La fedeltà incostante”, in Id.-Giulio Bollati (a cura di), L’immagine fotografica, 1845-1945, in Annali di Storia d’Italia, 2, Torino, Einaudi, 1979, pp. 134- 198. Cerca con Google

Bertozzi Marco, L'occhio e la pietra. Il cinema, una cultura urbana, Torino, Lindau, 2003 Cerca con Google

Bignardi Irene-Colombo Cesare-Zannier Italo, Italia, un paese unico. Fotografie 1900- 2000, Firenze, Alinari, 1998. Cerca con Google

Bollati Giulio, “L’Italiano”, in Annali di Storia d’Italia, 1, Torino, Einaudi, 1972, pp. 950-1022. Cerca con Google

Bordini Silvia (a cura di), L' occhio, la mano e la macchina : pratiche artistiche dell'Ottocento, Roma, Lithos, 1999. Cerca con Google

Bordini Silvia, Storia del panorama: la visione totale nella pittura del XIX secolo, Roma, Officina, 1984. Cerca con Google

Borlinetto Luigi, “I prodotti fotografici italiani e i principali progressi della fotografia”, in L'Italia all'Esposizione universale di Parigi nel 1867, rassegna critica descrittiva illustrata, Firenze, Le Monnier, 1867-68. Cerca con Google

Borlinetto Luigi, Trattato generale di fotografia, Padova, Prosperini,1868. Cerca con Google

Brunetta Gian Piero, “Il caso e il destino” in Id. (a cura di) La bottega veneziana. Per una storia del cinema e dell'immaginario cinematografico, Atti del Convegno, Venezia, Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, 2007, pp. 3-12. Cerca con Google

Brunetta Gian Piero, “Il caso e il destino” in Id. (a cura di), La bottega veneziana. Per una storia del cinema e dell'immaginario cinematografico (Atti del convegno: Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, Venezia, 4-6 maggio 2005), Venezia, Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, 2007, pp. 3-11. Cerca con Google

Brunetta Gian Piero, “La città del cinema” in Manlio Isnenghi (a cura di), Storia di Venezia. L'Ottocento e il Novecento, III, Roma, Istituto dell’Enciclopedia Italiana, 2002, pp. 2197-2221. Cerca con Google

Brunetta Gian Piero, “Venezia e il cinema” in Id- Alessandro Faccioli (a cura di), L’immagine di Venezia nel cinema del Novecento (atti del convegno di studio: Cinema e storia. L’immagine di Venezia nel cinema del Novecento, Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, Venezia, 9-11 maggio 2002), Venezia, Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, 2002, pp. 1-30. Cerca con Google

Buerger Janet E., “Carlo Naya: Venetian Photographer. The Archeology of Photography” (in occasione della mostra: “Naya's Italy”, George Eastman House, 11 marzo-29 maggio 1983) , in «Image», vol. 26, n. 1, marzo 1983 Cerca con Google

Cameron John , “Henri Le Lieure: le stereoscopie in vetro”, in Gabriele Borghini (a cura di), Il mondo in stereoscopia. Henri Le Lieure fotografo e collezionista (Catalogo della mostra: Roma, Ist.Centrale per il Catalogo e la Documentazione, Dicembre 1996- Gennaio 1997) Napoli, Electa, 1996, pp. 35-45. Cerca con Google

Casetti Francesco, L’occhio del Novecento. Cinema, esperienza, modernità, Milano, Bompiani, 2005. Cerca con Google

Catalogo generale dei quadri e affreschi esistenti nelle Chiese di Venezia riprodotte col sistema isocromatico dallo stabilimento di Carlo Naya di Venezia, Venezia, Prem. Stab. Tip. Lit. Visentini Cav. Federico, 1900. Cerca con Google

Catalogo generale delle opere di Tiepolo Giambattista riprodotte col sistema isocromatico dallo stabilimento Carlo Naya di Venezia, Venezia, Tip. Ant.Filippi, s.d., fine XIX sec.- inizi XX. Cerca con Google

Catalogo generale delle opere esistenti nella R. Accademia di Venezia riprodotte col sistema isocromatico dallo stabilimento Carlo Naya di Venezia, Venezia, Tip. Ant. Filippi, fine XIX sec.- inizi XX. Cerca con Google

Cavaliere Lucia, L’ottica tra scienza e spettacolo nel Veneto del XVIII e XIX secolo, in Atti dell’Istituto Veneto di Scienze, Lettere e Arti, Tomo CLX (2001-2002) – Classe di scienze morali, lettere e arti, Venezia, 2003, pp. 753-766. Cerca con Google

Cavaliere Lucia, “L'ottica tra scienza e spettacolo nel Veneto del XVIII e XIX secolo”, in «Atti dell'Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, Tomo CLX (2001-2202) - Cerca con Google

Classe di scienze morali, lettere ed arti», Veneto, Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, 2003, 753-766. Cerca con Google

Cestari Tommaso Emanuele, Le professioni che possono scegliere ed a cui avviarsi i giovanissimi studenti (1863), Venezia, Stab. Tip. Pietro Naratovich, 1870. Cerca con Google

Ciacci Leonardo, Venezia è una città. Un secolo di interpretazioni del cinema documentario, Venezia, Marsilio, 2004. Cerca con Google

Cibotto Giovanni Antonio (a cura di), Veneto, immagini del XIX e del XX secolo dagli archivi Alinari, Firenze, Alinari, 2003. Cerca con Google

Colombo Cesare, Italia. Cento anni di fotografia, Firenze, Alinari, 1985. Cerca con Google

Cometa Michele, “Letteratura e dispositivi della visione nell'era prefotografica” in Valeria Cammarata (a cura di), La finestra del testo. Letteratura e dispositivi della visione tra Settecento e Novecento, Roma, Meltemi, 2008, pp. 9-76. Cerca con Google

Corgnati Martina, “Vedute ottiche e vedutismo”, in Alberto Milano (a cura di), Viaggio in Europa attraverso le vues d’optique, Milano, Mazzotta, 1990, pp. 29-34. Cerca con Google

Costa Antonio, La meccanica del visibile. Il cinema delle origini in Europa, Firenze, La Casa Usher, 1983. Cerca con Google

Costantini Paolo, "Una verità che l'arte non può ottenere. Gli ambienti scientifici del Veneto e le prime indagini sulla fotografia (1839-1846)”, in «Scienza e Cultura», 1, 1987, pp. 225-247 (poi: Padova, Edizioni Universitarie Patavine, 1987, pp. 225-247). Cerca con Google

Costantini Paolo, “Dall'immagine elusiva all'immagine critica. La raccolta Ellis e la costruzione dell'immagine fotografica a Venezia”, in «Fotologia», 3, luglio 1985, 1985, pp. 12-29. Cerca con Google

Costantini Paolo, “Ferdinando Ongania editore veneziano e l'illustrazione della Basilica di San Marco”, in «Fotologia», 1, giugno 1984, 1984, pp. 4-10. Cerca con Google

Costantini Paolo, “Occhio artifiziale. Sull'Italia riflessa nelle lamine di Daguérre”, in Italo Zannier (a cura di), Segni di luce I. Alle origini della fotografia in Italia, Ravenna, Longo, 1991, pp. 57-64. Cerca con Google

Costantini Paolo, “Pietro Selvatico: fotografia e cultura artistica alla metà dell'Ottocento”, in «Fotologia», 4, dicembre 1985, pp. 54-67. Cerca con Google

Costantini Paolo, “Ruskin e la fotografia: conoscenza e finalità educative nella rappresentazione”, in Costantini - Zannier, Itinerario fiorentino. Le “mattinate” di John Ruskin nelle fotografie degli Alinari, Firenze, Alinari, 1986, pp. 13-24. Cerca con Google

Costantini Paolo, “Vedute e Dettagli", The Photography of Carlo Naya, The University of Michigan Museum of Art, Ann Arbor, Michigan, 1992. Cerca con Google

Costantini Paolo, Pietro Selvatico: fotografia e cultura artistica alla metà dell'Ottocento, in Fotologia, n. 4, dicembre 1985, pp. 54-67 . Cerca con Google

Costantini Paolo-Italo Zannier, Venezia nella fotografia dell'Ottocento, (Catalogo della mostra: Venezia, Palazzo Fortuny, gennaio-marzo 1986), Venezia, Arsenale-Böhm, 1986. Cerca con Google

Costantini Paolo-Zannier Italo (a cura di), I dagherrotipi della collezione Ruskin, Firenze, Alinari-Arsenale, 1986. Cerca con Google

Costantini Paolo-Zannier Italo, I dagherrotipi della collezione Ruskin, Firenze-Venezia, Alinari-Arsenale, 1986. Cerca con Google

Costantini, “Una rivoluzione nell’Arte del Disegno. L’ingresso della fotografia nella produzione d’immagine di Venezia” in «Fotologia», 11 settembre 1989, pp. 77-83. Cerca con Google

Crary Johnatan, Suspensions of Perception: Attention, Spectable, and Modern Culture, Boston, MIT Press, 2000. Cerca con Google

Crary Johnatan, Techniques of the Observer on Vision and Modernity in the Nineteenth Century, Boston, MIT Press, 1990. Cerca con Google

Crescenti Luca-D’Autilia Gabriele (a cura di), Autobiografia di una nazione, Roma, Editori Riuniti, 1999. Cerca con Google

D’Autilia Gabriele –Crescenti Luca, Autobiografia di una nazione, Roma, Editori Riuniti, 1999. Cerca con Google

D’Autilia Gabriele, L’indizio e la prova. La storia nella fotografia, Milano, Mondadori, 2005. Cerca con Google

De Seta Cesare, “Prima della fotografia”, in Italo Zannier (a cura di), Le Grand Tour in the photographs of travellers of 19th century, Venezia, Canal & Stamperia, 1997, pp. 7- 11. Cerca con Google

Debray Régis, Vie et mort de l’image, Paris, Gallimard, 1992; ed. cons. : Vita e morte dell’immagine. Una storia dello sguardo in Occidente, Milano, Il Castoro, 1999. Cerca con Google

Deleuze Gilles, L’image-mouvement, Paris, Les Éditions de Minuit, 1983 ; ed. cons. : L’immagine-movimento, Milano, UbuLibri, 1989. Cerca con Google

Deleuze Gilles, L’image-temps, Paris, Les Éditions de Minuit, 1985 ; ed. cons. : L’immagine-tempo, Milano, Ubu-Libri, 1989. Cerca con Google

Diego Mormorio, Una invenzione fatale. Breve genealogia della fotografia, Palermo, Sellerio, 1985. Cerca con Google

Dubois Philippe, L’acte photographique, Bruxelles, Labor, 1983 ; ed. cons. : L’atto fotografico, a cura di Bernardo Valli, Urbano, Quattroventi, 1996. Cerca con Google

Dusi Nicola, Il cinema come traduzione: da un medium all’altro. Letteratura, cinema, pittura, Torino, Utet, 2003. Cerca con Google

Eisenstein Elisabeth, La rivoluzione inavvertita. La stampa come fattore di mutamento, Bologna, Il Mulino, 1986. Cerca con Google

Ellison D.J., Italy through the Stereoscope. Journey in and about Italian Cities, London-New York, Underwood & Underwood, 1903 ca. Cerca con Google

Errera Alberto, Atti della Commissione municipale di Venezia per le piccole industrie, Venezia, Antonelli, 1876. Cerca con Google

Errera Alberto, Le industrie nel Veneto, Milano, Tip. di Zanetti Francesco, 1868. Cerca con Google

Errera Alberto, Le nuove istituzioni economiche nel secolo XIX, Milano, Treves, 1874. Cerca con Google

Errera Alberto, Storia e statistica delle industrie venete e accenni al loro avvenire, Venezia, Stab. Priv. Di Giuseppe Antonelli, 1870. Cerca con Google

Errera Alberto, Venezia economica nel 1881: commercio, navigazione, lavori pubblici: saggio dedicato al Congresso geografico di Venezia e all'Esposizione di Milano, Firenze, Tip. Della Gazzetta d'Italia, 1881. Cerca con Google

Exposition Universelle de 1867 a Paris. Catalgue général publié par la Commision impériale. Matériel et applications des Arts Liberaux, Paris, E. Dentu, 1867. Cerca con Google

Falzone del Barbarò Michele – Maffioli Monica - Sesti Emanuela (a cura di), Alle origini della fotografia: un itinerario toscano 1839-1880, Firenze, Alinari, 1999. Cerca con Google

Favrod Charles-Henri, “Il museo immaginario” in Quintavalle Arturo Carlo-Maffioli Monica (a cura di), Fratelli Alinari. Fotografi in Firenze. 150 anni che illustrano il mondo 1852/2002 (Catalogo della mostra: Firenze, Palazzo Strozzi, 2 febbraio-8 giugno 2003), Firenze, Alinari, 2002), Firenze, Alinari, 2002, pp. 137-144. Cerca con Google

Favrod Charles-Henri, “Il mediterraneo dei primi fotografi” in Favrod-Maffioli, Il mediterraneo dei fotografi, passato, presente (Catalogo della mostra: Roma, Palazzo Giustiniani, 14 ottobre-14 novembre 2004), Firenze, Alinari, 2004, pp. 13-18. Cerca con Google

Ferretti Massimo, “Immagini dei cose presenti, immagini di cose assenti: aspetti storici della riproduzione d'arte”, in Quintavalle Arturo Carlo-Maffioli Monica (a cura di), Fratelli Alinari. Fotografi in Firenze. 150 anni che illustrano il mondo 1852/2002 Cerca con Google

(Catalogo della mostra: Firenze, Palazzo Strozzi, 2 febbraio-8 giugno 2003), Firenze, Alinari, 2002), Firenze, Alinari, 2002, pp. 217-238. Cerca con Google

Ferretti, “Fra traduzione e riduzione. La fotografia dell'arte come oggetto e come modello”, in Wladimiro Settimelli-Massimo Zevi, Gli Alinari fotografi a Firenze. 1852- 1920 (Catalogo della mostra, Firenze, Forte di Belvedere, luglio-ottobre 1977), Firenze, Alinari, 1977), pp. 116-142. Cerca con Google

Fiorentino Giovanni, L’Ottocento fatto immagine, Palermo, Sellerio, 2007. Cerca con Google

Floch Jean-Marie, Les formes de l’empreinte, Forme dell’impronta Perigeaux, Pierre Fanlac, 1986; ed. cons.: Le forme dell’impronta , a cura di Luisa Scalabroni, Roma, Meltemi, 2003. Cerca con Google

Francesco Zantedeschi, “Sull'azione della luce nei colori delle sostanze organiche” in «Atti dell'I.R. Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti», I, 4 (1844-45), pp. 66-68. Cerca con Google

Galassi Peter, Before photography: Painting and the Invention of Photography, New York, The Museum of Modern Art, 1981; ed. cons.: Prima della fotografia. La pittura e l’invenzione della fotografia, traduzione di Flavia Marenco, Torino, Bollati Boringhieri, 1989. Cerca con Google

Gernsheim Helmut, A concise History of Photography, London, Thames & Hudson, 1965; ed. cons. : Storia della fotografia. Le origini e l’età del collodio, Electa, Milano, 1991. Cerca con Google

Gilardi Ando, “Il ritratto nella fotografia delle origini in Italia”, in Italo Zannier (a cura di), Segni di Luce I. Alle origini della fotografia in Italia, Ravenna, Longo, 1991, pp. 111-123. Cerca con Google

Gilardi Ando, Storia sociale della fotografia, Milano, Mondadori, 2000. Cerca con Google

Giulio Bollati, “Note su fotografia e storia”, in Carlo Bertelli-Id., L’immagine fotografica 1845-1945, in Annali di Storia d’Italia, 2, Torino, Einaudi, 1979, pp. 26-55. Cerca con Google

Giuseppina Dal Canton, “Una fonte per la storia dell’arte” in Resini Daniele (a cura di), Tomaso Filippi fotografo. Venezia fra Ottocento e Novecento, (Catalogo della mostra: Venezia, Fondazione Querini Stampalia, 16 dicembre 2000 - 4 febbraio 2001), Venezia, IRE, 2000, pp. 33-35: Cerca con Google

Gottardi Michele, “Iconologie veneziane: dalla tela allo schermo, in Gian Piero Brunetta (a cura di), La bottega veneziana. Per una storia del cinema e dell'immaginario cinematografico, Atti del Convegno, Venezia, Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, 2007, pp. 177-208. Cerca con Google

Gottardi Michele, “La sindrome di Livia. Mito e decadenza nell’Ottocento cinematografico” in Gian Piero Brunetta-Alessandro Faccioli (a cura di), L’immagine di Venezia nel cinema del Novecento (atti del convegno di studio: Cinema e storia. Cerca con Google

L’immagine di Venezia nel cinema del Novecento, Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, Venezia, 9-11 maggio 2002), Venezia, Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, 2002, pp. 97-108. Cerca con Google

Grojnowski Daniel, Photographie et language. Fictions illustrations Informations Visions Théories, Paris, José Corti, 2002. Cerca con Google

Holmes Oliver Wendell, The Stereoscope and the Stereograph, “Atlantic Monthly”, Boston, III, 1859, pp.738-748; ed. cons. Il mondo fatto imagine. Origini fotografiche del reale, a cura di Giovanni Fiorentino, Genova, 1995, pp. 30-31. Cerca con Google

Infelice Mario, “Sangue a Ca’ Foscari. L’antimito di Venezia Serenissima nel cinema”, in Gian Piero Brunetta-Alessandro Faccioli (a cura di), L’immagine di Venezia nel cinema del Novecento (atti del convegno di studio: Cinema e storia. L’immagine di Venezia nel cinema del Novecento, Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, Venezia, 9-11 maggio 2002), Venezia, Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, 2002, pp. 205- 214. Cerca con Google

Italy through the Stereoscope. Journeys in and about Italian Cities, personally conducted by D.J. Ellison, London-New York, Underwood & Underwood, 1903 ca. Cerca con Google

Janet E. Buerger, “Carlo Naya: Venetian Photographer. The Archeology of Photography” (in occasione della mostra: “Naya's Italy”, George Eastman House, 11 marzo-29 maggio 1983) , in «Image», vol. 26, n. 1, marzo 1983, pp. 1-3. Cerca con Google

Lenman Robin-D’Autilia Gabriele (a cura di), Dizionario della fotografia italiana, Torino, Einaudi, 2008, 2 voll. Cerca con Google

Leone N., “L'Italie Monumentale di Eugène Piot (1812-1890)” in «Fotostorica. Gli archivi della fotografia», 5, settembre 1999, pp. 22-25. Cerca con Google

Lovisa Domenico, Il Gran Teatro di Venezia ovvero Descrizione esatta di cento delle più insigni Prospettive, e di altrettante celebri Pitture della medesima Città Con la Cerca con Google

narrazione della fondazione delle Chiese, Monasteri, Spedali, Isolette, e altri luoghi sì pubblici, come privati di essa Città: col ristretto delle vite de Pittori, Scultori, e Architetti, che l'hanno con loro fatiche abbellita, ed adornata e finalmente con la spiegazione delle Storie, che nelle suddette Pitture saranno presentate; che unitamente Cerca con Google

formerà la Storia Universale, Sacra, e profana della stessa famosa metropoli, Le pitture de quali saranno dissegnate [sic.] da Silvestro Manaigo, & Intagliate da Andrea Zucchi, le Vedute saranno dissegnate [sic.] da Gioseppe Valeriani, & intagliate da Filippo Vasconi, Tomi due in Foglio imperiale, Venezia, Per Domenico Lovisa Sotto i Portici a Rialto, 1715. Cerca con Google

Maffioli Monica, Il Belvedere. Fotografi e architetti nell’Italia dell’Ottocento, Torino, Società Editrice Internazionale, 1996. Cerca con Google

Maggio Serra Rosanna, “Disegno, grafica e fotografia tra lotta ideologica, comunicazione mediatica e nuovi saperi” in Martina Hansmann-Max Seidel (a cura di), Pittura italiana nell’Ottocento, (Atti del Convegno del Kunsthistorischen Institut in Florenz / Max Plance Institut Firenze, 7-10 ottobre 2002), Venezia, Marsilio, 2005, pp. 349-366. Cerca con Google

Manodori Sagredo Alberto (a cura di), Venezia nelle fotografie di Carlo Naya della Biblioteca Vallicelliana (catalogo della mostra: Venezia, Biblioteca Nazionale Marciana, 3-30 ottobre 2008), Roma, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, 2008. Cerca con Google

Maria Francesca Bonetti, “D'apres le Daguerréotype...L'immagine dell'Italia tra incisione e fotografia”, in Id.- Monica Maffioli, L'Italia d'argento, 1839-1859. Storia del dagherrotipo in Italia (Catalogo della mostra: Firenze, Sale d’Arme di Palazzo Vecchio, 30 maggio-13 luglio 2003/ Roma, Palazzo Fontana di Trevi, 26 ottobre-16 novembre 2003), Firenze, Alinari, 2003, pp. 31-40. Cerca con Google

Marra Claudio, “In viaggio con gli stereotipi: immaginario e concettualità fotografica”, in Fuso Silvio-Mescola Sandro (a cura di), Mariano Fortuny collezionista. Alinari, Atget, Bonfils, Laurent, Quinet, Sella (Catalogo della mostra: Venezia, 1983), Milano, Electa, 1983, pp. 15-19. Cerca con Google

Marra Claudio, Scene da camera: l’identità concettuale della fotografia, Ravenna, Essegi, 1990. Cerca con Google

Massimo Ferretti, “Memoria dei luoghi e luoghi della memoria nella riproduzione d'arte” in «Fotologia», 23-24, 2003, pp. 3-12. Cerca con Google

Meaux Daniel, “Rapresentations de l’Orient: Projets photographiques et mediations culturelles. L’imaginaire photographique” in « Romantisme Reuve du dix neuviemesiecle », 1999, v. 29, 105, pp. 107-118. Cerca con Google

Melloni Macedonio, Relazione intorno al dagherrotipo, Napoli, Tipografia di Porcelli, 1839. Cerca con Google

Milano Alberto, “Le vues d’optique”, in Id. (a cura di), Viaggio in Europa attraverso le vues d’optique, Milano, Mazzotta, 1990, pp. 11-27. Cerca con Google

Minotto Giovanni, Fotografia, Supplemento al Nuovo Dizionario Universale Tecnologico e di Arti e Mestieri compilato sulle migliori opere di scienze ed arti pubblicatesi negli ultimi tempi, Venezia, Antonelli, 1839, vol. XXIII, pp. 403-428. Cerca con Google

Miraglia Marina, “Note per una fotografia italiana (1839-1911)”, in Storia dell’arte, IX, 2, Torino, Einaudi, 1981, pp. 423-517. Cerca con Google

Modini L.,“Gli Alinari e le icone-guida della cartolina illustrata, in Arturo Carlo Quintavalle-Monica Maffioli (a cura di), Fratelli Alinari. Fotografi in Firenze. 150 anni Cerca con Google

che illustrano il mondo 1852/2002 (Catalogo della mostra: Firenze, Palazzo Strozzi, 2 febbraio-8 giugno 2003), Firenze, Alinari, 2002, pp. 275-297. Cerca con Google

Molmenti Pietro-Mantovani Dino, Calli e Canali di Venezia, Venezia, Ongania, 1893. Cerca con Google

Montanaro Carlo, “La Venezia di Pasinetti” in Gian Piero Brunetta-Alessandro Faccioli (a cura di), L’immagine di Venezia nel cinema del Novecento (atti del convegno di studio: Cinema e storia. L’immagine di Venezia nel cinema del Novecento, Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, Venezia, 9-11 maggio 2002), Venezia, Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, 2002, pp. 157-170. Cerca con Google

Montemurro Giuseppe, “Le applicazioni scientifiche della fotografia in area veneta tra il 1850 e 1910”, in Italo Zannier (a cura di), Segni di Luce II. La fotografia italiana dall'età del collodio al pittorialismo, Ravenna, Longo, 1993, pp. 147-158. Cerca con Google

Montemurro Giuseppe, “Tre pionieri della fotografia tra Venezia e Padova”, in Italo Zannier (a cura di), Segni di Luce I. Alle origini della fotografia in Italia, Ravenna, Longo, 1991, pp. 147-152. Cerca con Google

Naya Carlo, Catalogo generale delle fotografie di Carlo Naya in Venezia (Stabilimento Fotografico Campo San Maurizio n. 2758; Negozio per la vendita Riva Schiavoni n. 4206), Venezia, Naratovich, 1864 Cerca con Google

Naya Carlo, Catalogue Général des Photographies edités par M.r C. Naya photographe de S. S. M. Le Roi Victor Emanuel II, Venise, Imprimerie de M. Visentini, 1872 Cerca con Google

Naya Carlo, Catalogue Général des Photographies publiées par C. Naya Photographe de S. M. Le Roi D'Italie Place S. Marc N. 75, 76, 77, 78, 79 bis, Venise, Venise, Imprimerie C. Naya, Venise 1880. Cerca con Google

Naya Carlo, Catalogue Général des Photographies publiées par C. Naya Photographe de S. M. Le Roi D'Italie Place S. Marc N. 75, 78, 79 bis Venise, Venise, Imprimerie C. Naya, Venise 1898 Cerca con Google

Naya Carlo, Catalogue Général des Photographies publiées par C. Naya Photographe de S. M. Le Roi D' Italie Place S. Marc N. 75, 77, 78, 79 bis Venise, Venise, Imprimerie C. Naya, 1882. Cerca con Google

Ozendes Engin, Photography in the Ottoman Empire 1839-1919, Ýstanbul, Haþet, 1987 Cerca con Google

Palazzoni Daniela, “La notizia dell'invenzione dello specchio dotato di memoria arriva in Italia”, in AA.VV., Fotografia italiana dell'Ottocento (catalogo della mostra: Firenze, Palazzo Pitti: ottobre-dicembre 1979; Venezia, Ala Napoleonica, gennaiomarzo1980), Milano-Firenze, Electa-Alinari, 1979, pp. 9-16. Cerca con Google

Paolocci A., “Alinari e il paese incantato”, in Arturo Carlo Quintavalle-Monica Maffioli (a cura di), Fratelli Alinari. Fotografi in Firenze. 150 anni che illustrano il mondo 1852/2002 (Catalogo della mostra: Firenze, Palazzo Strozzi, 2 febbraio-8 giugno 2003), Firenze, Alinari, 2002, pp. 313-319. Cerca con Google

Pastore Stocchi Manlio, “Il contributo della narrativa e del teatro popolari al mito di Venezia” in Gian Piero Brunetta-Alessandro Faccioli (a cura di), L’immagine di Venezia nel cinema del Novecento (atti del convegno di studio: Cinema e storia. L’immagine di Venezia nel cinema del Novecento, Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, Venezia, 9-11 maggio 2002), Venezia, Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, 2002, pp. 31-46. Cerca con Google

Ponti Carlo, Catalogo di fotografie dei quadri di autori classici del formato della carta di visita presso Carlo Ponti ottico in Venezia, Prem. Stabil. Tip. di P. Naratovich, imp., 1864. Cerca con Google

Ponti Carlo, Catalogo generale delle fotografie pubblicate da Carlo Ponti in Venezia ottico e fotografo di S. M. il Re d'Italia, Venezia, Tipografia Fontana – Ottolini, 1872. Cerca con Google

Prandi Alberto, “Naya Carlo”, in AA.VV Fotografia Italiana dell’Ottocento (Catalogo della mostra: Firenze, Palazzo Pitti, ottobre-dicembre 1979 / Venezia, Ala Napoleonica, gennaio-marzo 1980), Milano Electa, 1979, pp. 167-168. Cerca con Google

Prandi Alberto, “Veneto”, in AA.VV Fotografia Italiana dell’Ottocento (Catalogo della mostra: Firenze, Palazzo Pitti, ottobre-dicembre 1979 / Venezia, Ala Napoleonica, gennaio-marzo 1980), Milano Electa, 1979, pp. 123-126 Cerca con Google

Prandi Alberto, “La dagherrotipia nel Veneto” in Marinelli Sergio-Giuseppe Mazzariol- Fernando Mazzocca (a cura di), Il Veneto e l’Austria: vita e cultura artistica nelle città venete 1814-1866 (catalogo della mostra: Verona, Palazzo della Gran Guardia, 30 giugno-29 ottobre 1989), Milano, Electa, 1989, pp. 13-28. Cerca con Google

Priscitella L., “Ritrovamento di una lettera di Carlo Ponti” in «Fotostorica. Gli archivi della fotografia», 11-12, marzo 2001, pp. 16-18. Cerca con Google

Prosdocimi Alessandro, “Il Comune di Padova e la Cappella degli Scrovegni nell'Ottocento. Acquisto e restauro degli affreschi”, in «Bollettino del Museo civico di Padova», 49, I, 1960, pp. 1-225. Cerca con Google

Prosdocimi Alessandro, “Il Comune di Padova e la Cappella degli Scrovegni nell'Ottocento. Acquisto e restauro degli affreschi”, in «Bollettino del Museo civico di Padova», 49, I, 1960, 1-225. Cerca con Google

Relazione sommaria al Ministero d’Agricoltura e Industria e Commercio sull’andamento delle industrie della Città e Provincia di Venezia nel 1869, Venezia, Antonelli, 1869. Cerca con Google

Resini Daniele (a cura di), Tomaso Filippi fotografo. Venezia fra Ottocento e Novecento, (Catalogo della mostra: Venezia, Fondazione Querini Stampalia, 16 dicembre 2000 - 4 febbraio 2001), Venezia, IRE, 2000. Cerca con Google

Resini Daniele, Portomarghera. per un archivio fotografico del Novecento industriale a Venezia, Porto Marghera, Michele Scibilia, 2004. Cerca con Google

Ricci Riccardo, “La fotografia e l'arte nella rappresentazione del vero" in «Il Secolo XX», IV, 1, gennaio 1905, p. 21. Cerca con Google

Ritter Dorothea (a cura di), Venice in old photography 1841-1920, Londra, Calmann & King Ltd, 1994; ed. cons.: Ottocento. Immagini di Venezia 1841-1920, Venezia, Arsenale, 1994. Cerca con Google

Romanelli Giandomenico, “La costruzione dell'immagine di Piazza San Marco”, in Fotografia e immagine dell'architettura, a cura di Gabriele Basilico-Gaddo Morpurgo- Italo Zannier, Bologna, Grafis, 1980, pp. 75-77. Cerca con Google

Rondolino Gianni, “Storia e storie: da Rossellini a Visconti” in Gian Piero Brunetta- Alessandro Faccioli (a cura di) , L’immagine di Venezia nel cinema del Novecento (atti del convegno di studio: Cinema e storia. L’immagine di Venezia nel cinema del Novecento, Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, Venezia, 9-11 maggio 2002), Venezia, Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, 2002, pp. 119-128. Cerca con Google

Rouillé André, La photographie, Paris, Gallimard, 2005. Cerca con Google

Sagredo Agostino, Note sugli ammiglioramenti di Venezia, in «Annali Universali di Statistica», Milano, 1843-1844, pp. 273-289. Cerca con Google

Santini Giovanni, Teorica degli stromenti ottici destinati ad estendere i confini della visione naturale, Padova, Tipografia del Seminario, 1828. Cerca con Google

Santini Giovanni, Elogio storico di Lorenzo Selva ottico veneziano, «Atti dell’Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti», s. I, t. II, Venezia, Istituto Veneto di scienze, Lettere ed Arti, 1843-1844, pp. 275-287. Cerca con Google

Schwarz Heinrich, Art and photography. Forerruners and Influences, Rochester, William E. Parker, 1985; ed. cons.: Arte e fotografia. Precursori e influenze, a cura di Cerca con Google

Costantini,Torino, Bollati Boringhieri, 2002². Cerca con Google

Scomazzon Mita, “La storia della fotografia attraverso gli «Atti» dell'Istituto Veneto di scienze, Lettere ed Arti tra il 1840 e il 1880” in «Atti dell'Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti», CLXV (2006-2007), Classe di scienze fisiche, matematiche e naturali, pp. 107-125. Cerca con Google

Selva Lorenzo, Esposizione delle comuni, e nuove spezie di cannocchiali, telescopi, microscopi, ed altri istrumenti diottrici, catottrici, e catodiottrici Perfezionati e inventati da Domenico selva ottico in Calle Larga a San Marco con un Discorso teorico-pratico sulla formazione e su i difetti della Visione; sulla utilità, e sul buon uso e abuso degli Occhiali, Venezia, presso Giambatista Pasquali, 1761, pp. 66-78. Cerca con Google

Selva Lorenzo, Sei dialoghi ottici teorici-pratici dedicati all’eccellentissimo senato, pp. 170-172, Venezia, Appresso Simone Occhi, 1787, pp. 170-172. Cerca con Google

Selvatico Estense Pietro, Della opportunità di trattare in pittura anche soggetti tolti dalla vita contemporanea in Scritti d'arte, Firenze, Barbera, Bianchi e Comp., 1859, pp. 165-188. Cerca con Google

Selvatico Estense Pietro, “Sui vantaggi che la fotografia può portare all’arte” in Scritti d’arte di Pietro Estense Selvatico, Firenze, Barbèra, Bianchi e Comp., 1859, pp. 337- 331 Cerca con Google

Selvatico Estense Pietro, Sulle riparazioni dei celebri affreschi di Giotto detti dell'arena in Padova : memoria del cavaliere ufficiale marchese Pietro Estense Selvatico gia pubblicata nel Giornale di Padova nel novembre del 1869, Pisa, Tip. Citi, 1870. Cerca con Google

Serena Tiziana, “La Venise de Piot” in Claire Barbillon (a cura di), Venise en France: du romantisme au symbolisme (Actes des journées d'étude Paris-Venise, École du Louvre-Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti , 10 et 11 mai 2004), Paris, École du Louvre (publ. sous la dir. de Claire Barbillon et Gennaro Toscano), 2006, pp. 289-305. Cerca con Google

Settimelli Wladimiro, Storia avventurosa della fotografia, Roma, Effe, 1969. Cerca con Google

Settimelli Wladimiro-Zeri Filippo, Gli Alinari fotografi a Firenze, 1852-1920 (Catalogo della mostra: Firenze, Forte Belvedere, 1977), Firenze, Alinari, 1977. Cerca con Google

Sorlin Pierre, Les fils de Nadar. Le «siécle» de l’image analogique, Paris, Éditions Nathan, 1997; ed. cons. : in I figli di Nadar. Il secolo dell’immagine analogica, trad. a cura di Sergio Arecco, Torino, Einaudi, 2001. Cerca con Google

Sormani Moretti Luigi, La provincia di Venezia. Monografia statistica, economica, amministrativa. Raccolta e coordinata dal Conte Luigi Sormani Moretti, Venezia, Antonelli, 1880-81. Cerca con Google

Spalletti E., “La documentazione figurativa dell'opera d'arte, la critica e l'editoria nell'epoca moderna (1750-1930)”, in Storia dell'arte italiana, II, Torino, 1979, pp. 417- 484. Cerca con Google

Tania Rossetto, “Fotografia e letteratura geografica. Linee di un'indagine storica” in «Bollettino della Società geografica italiana», serie XII, vol. IX, Roma, 2004, pp. 887- 910. Cerca con Google

Tempesti Fernando (a cura di), Aspetti della fotografia italiana dell’Ottocento, Firenze, Alinari-Idea, 1976. Cerca con Google

Tomassini Luigi, “Gli Alinari e l'editoria in Italia fra Ottocento e Novecento. Primi appunti per una ricerca”, I, in «Archivio fotografico Toscano», III, 5, giugno 1987, pp. 59-71. Cerca con Google

Tomassini Luigi, “Gli Alinari e l'editoria fotografica in Italia fra Ottocento e Novecento” II in «Archivio fotografico Toscano», III, 6, dicembre 1987, pp.62-71. Cerca con Google

Tomassini Luigi, “L'Italia nei cataloghi italiani dell'Ottocento. Gerarchie della rappresentazione del bel paese fra cultura e mercato”, in Arturo Carlo Quintavalle- Monica Maffioli (a cura di), Fratelli Alinari. Fotografi in Firenze. 150 anni che illustrano il mondo 1852/2002 (Catalogo della mostra: Firenze, Palazzo Strozzi, 2 febbraio-8 giugno 2003), Firenze, Alinari, 2002, pp. 147-215. Cerca con Google

Treves Michele, Cenni critici sulla esposizione industriale veneta del 1856 di Michiele Treves dottore in matematica, Venezia, Tip. Della Gazzetta Uffiziale, 1856. Cerca con Google

Trevisan Alberto, L'altro teatro a Venezia dal 1890 al 1915, tesi di laurea, relatore prof. Fabrizio Cruciani, correlatore prof. Antonio Costa, Corso di Laurea in Spettacolo, Facoltà di Lettere e Filosofia, Università degli Studi di Bologna, a.a. 1984-1985. Cerca con Google

Turio Francesco, “A Venezia il grande archivio di Osvaldo Böhm” , «Fotostorica», 2, marzo 1999, pp. 22-24. Cerca con Google

Vaccari Franco, La fotografia e l’inconscio tecnologico, Modena, Punto e Virgola, 1979. Cerca con Google

Vanzella Giuseppe (a cura di), Padova. I fotografi e la fotografia dell’Ottocento, Venezia, Tipografia Commerciale, 1997. Cerca con Google

Wing Paul, Stereoscopes. The first one hundred years, Neshua (New Hempshire), Transition, 1996. Cerca con Google

Zanghieri Tancredi, Fotografia turistica, Milano, Hoepli, 1908. Cerca con Google

Zannier Italo, Fotografia dell’architettura, Milano, Il Castello, 1969. Cerca con Google

Zannier Italo, “La massificazione della fotografia” in AA.VV. Fotografia italiana dell’Ottocento (catalogo della mostra: Firenze, Palazzo Pitti, ottobre-dicembre 1979; Venezia, Ala Napoleonica, gennaio-marzo1980), Milano-Firenze, Electa-Alinari, 1979, pp. 86-92. Cerca con Google

Zannier Italo, Venezia, Archivio Naya, Venezia, Osvaldo Böhm, 1981. Cerca con Google

Zannier Italo, L'occhio della fotografia: protagonisti, tecniche e stili dell' “invenzione maravigliosa", Roma, Carrocci, 1988. Cerca con Google

Zannier Italo, Architettura e fotografia, Roma-Bari, Laterza, 1991. Cerca con Google

Zannier Italo, “Alle origini della fotografia in Italia”, in Id. (a cura di), Segni di luce I. Alle origini della fotografia in Italia, Ravenna, Longo, 1991, pp. 7-16. Cerca con Google

Zannier Italo, Il divenire della fotografia. Tecniche, strumenti, immagini, 1839-1990, Venezia, L’Altra Riva, 1993. Cerca con Google

Zannier Italo, “Dal collodio al bromolio, nella ricerca di un'identità” in Id. (a cura di), Segni di luce II. La fotografia italiana dall'età del collodio al pittorialismo, Ravenna, Longo, 1993, pp. 7-17. Cerca con Google

Zannier Italo, Naya Carlo, Venezia al chiaro di luna: dalla collezione di Giuseppe Vanzella, Spilimbergo, CRAF, 1995 Cerca con Google

Zannier Italo, “Fotografi nei luoghi della luce” in Id. (a cura di), Le Grand Tour in the photographs of travellers of 19th century, Venezia, Canal & Stamperia, 1997, pp. 15- 66. Cerca con Google

Zannier Italo, “Fotografi francesi in Italia”, in «Fotostorica. Gli archivi della fotografia», nn. 19-20, agosto 2002, pp. 4-7. Cerca con Google

Zannier Italo, “Gli Alinari a Venezia, città di fotografi” in «Fotologia», 23-24, 2003, p. 18-23. Cerca con Google

Zannier Italo-Costantini Paolo, Cultura fotografica in Italia, Milano, Angeli, 1985. Cerca con Google

Zannier Italo-Costantini Paolo, Cultura fotografica in Italia. Antologia di testi sulla fotografia 1839-1949, Milano, Angeli, 1985. Cerca con Google

Zannier Italo-Costantini Paolo, Cultura fotografica in Italia. Antologia di testi sulla fotografia 1839-1949, Milano, Angeli, 1985. Cerca con Google

Zannier, L'occhio della fotografia. Protagonisti, tecniche e stili dell' “invenzione maravigliosa”, Roma, Carrocci, 2007 (I ed. 1988). Cerca con Google

Zinelli Federigo Maria,Osservazioni intorno alla daguerrotipia, alla fotografia e alla stereoscopia, Grimaldo, Venezia, 1859. Cerca con Google

Zinelli Federigo Maria, Sull’Aletoscopio dell’ottico Ponti, Venezia, Tip. Perini, 1861. Cerca con Google

Zotti Carlo Alberto, Geografie del precinema, percorsi del cinema dalla camera oscura alla luce dei Lumière, Bologna, Grafis, 1994. Cerca con Google

Zotti Minici Carlo Alberto, Dispositivi ottici alle origini del cinema. Immaginario scientifico e spettacolo nel XVII e XVIII secolo, Bologna, Clueb, 1998. Cerca con Google

Zotti Minici Carlo Alberto (a cura di), Il mondo nuovo. Le meraviglie della visione dal 700 alla nascita del cinema, Milano, Mazzotta, 1998. Cerca con Google

Zotti Minici Carlo Alberto, Sapere scientifico e pratiche spettacolari prima dei Lumière, In Gian Piero Brunetta ( a cura di), Storia del cinema mondiale. Teorie, strumenti, memorie, V, Einaudi, Torino, 2001, pp. 5-41. Cerca con Google

Zotti Minici Alberto, “Venezia nell’iconografia degli spettacoli ottici” in Gian Piero Brunetta-Alessandro Faccioli (a cura di), L’immagine di Venezia nel cinema del Novecento (atti del convegno di studio: Cinema e storia. L’immagine di Venezia nel cinema del Novecento, Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, Venezia, 9-11 Cerca con Google

maggio 2002), Venezia, Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, 2002 pp. 59-74. Cerca con Google

Zotti Minici Carlo Alberto, Il fascino discreto della stereoscopia. Venezia e altre suggestive immagini in 3D, Padova, Grafiche Turato, 2003. Cerca con Google

Andreotti Giuliana, Paesaggi culturali. Teoria e casi di studio, Milano, Unicopli, 1996. Cerca con Google

Appiano Ave, Comunicazione visiva. Apparenza, realtà, rappresentazione, , UTET, 1993. Cerca con Google

Augé Marc, L'impossible voyage. Le tourisme et ses images, Paris, Editions Payot & Rivages, 1997 ; ed. cons.: Disneyland e altri nonluoghi, traduzione di Alfredo Salsano, Torino, Bollati-Boringhieri, 1997. Cerca con Google

Bacchovic Ferdinand, Souvenir de Venise, Guide historique-illustrée, Venise, Impr. Veneziana, 1899. Cerca con Google

Baker Alan-Biger Gideon (a cura di), Ideology and Landscape in Historical Perspective, Cambridge, Cambridge University Press, 1992. Cerca con Google

Barbiera Raffaello, Arride il sole. Racconto dell’alta società straniera a Venezia nell’800, Milano, F.lli Treves, 1929. Cerca con Google

Barnes Trevor-Duncan James (a cura di), Writing Worlds: Discourse, Text and Metaphor in the Representation of Landscape, Londra e New York, Routledge, 1992. Cerca con Google

Battilana Marilla (a cura di), Scrittori inglesi a Venezia 1350-1950, Venezia, La Stamperia di Venezia, 1981. Cerca con Google

Battistini Andrea, “Italia ed Europa: i luoghi bifocali dei viaggiatori settecenteschi” in AA.VV., Paesaggio: immagine e realtà (catalogo della mostra: Bologna, Galleria d'Arte Moderna, 1981), Milano, Electa, pp. 71-75. Cerca con Google

Beller Manfred, Le Metamorfosi di Mignon. L'immigrazione poetica dei tedeschi in Italia da Goethe a oggi, Napoli-Roma, Edizioni Scientifiche Italiane, 1987. Cerca con Google

Bellodi Casanova Lucia, “La città nobilissima nelle guide e descrizioni veneziane dal Cinquecento all’Ottocento” in Venezia città del libro cinque secoli di editoria veneta e mostra dell'editoria italiana (Catalogo della mostra: Venezia, Isola di San Giorgio Maggiore, 2 settembre-7 ottobre 1973) , Venezia, 1973, pp. 73-75. Cerca con Google

Benenalò Raginio, Il gran maestro del forestiere che da qualunque parte del mondo pervengono nell’inclita città di Venezia, Venetia, appresso Antonio Zatta, 1712. Cerca con Google

Borghi Liana-Livi Bacci Nicoletta-Treder Uta (a cura di), Viaggio e scrittura. Le straniere nell'Italia dell'Ottocento (Atti del Convegno, Firenze, 5-7 dicembre 1986), Genève-Moncalieri, Centro Interuniversitario di Ricerche sul Viaggio in Italia, 1998. Cerca con Google

Brilli Attilio, Il viaggio in Italia. Storia di una grande tradizione culturale dal XVI al XVII secolo, Milano, Silvana Editoriale, 1987 Cerca con Google

Brilli Attilio, Alla ricerca degli itinerari perduti, Milano, Silvana Editoriale, 1988. Cerca con Google

Brilli Attilio, Il «Petit Tour», itinerari minori del viaggio in Italia, Milano, Silvana Editoriale, 1990 Cerca con Google

Brilli Attilio, Arte del viaggiare. Il viaggio materiale dal XVI al XIX secolo, Milano, Silvana Editoriale, 1992. Cerca con Google

Brilli Attilio, Quando viaggiare era un'arte. Il romanzo del Grand Tour, Bologna, Il Mulino, 1995. Cerca con Google

Brilli Attilio, “Viaggio a Venezia. Prefazione” a Ruskin John, Le pietre di Venezia, a cura di Id., Milano, Mondadori, 2000, pp. V-XI. Cerca con Google

Brilli Attilio, Viaggi in corso: aspettative, imprevisti, avventure del viaggio in Italia, Bologna, Il Mulino, 2004. Cerca con Google

Brilli Attilio, Il viaggio in Italia. Storia di una grande istituzione culturale, Bologna, Il Mulino, 2006. Cerca con Google

Brizzi Gian Paolo, La pratica del viaggio d’istruzione in Italia nel Sei-Settecento, «Annali dell’Istituto Storico italo-germanico in Trento», II, 1976, pp. 203-291. Cerca con Google

Brown Horatio, In and around Venice .... with illustrations, London, Rivingtons, 1905. Cerca con Google

Chialant Maria Teresa, Viaggi nella letteratura, Venezia, Marsilio, 2006. Cerca con Google

Commentario de le più notabili, et mostruose cose d’Italia, et altri luoghi, di lingua Aramea in Italiana tradotto, nel quale s’impara, et prendesi estremo piacere. Vi si è poi aggionto un breve Catalogo degli inventori de le cose che si mangiano, et si beveno, nuovamente ritrovato, et da Messer Anonimo di Utopia composto, Venezia, al Segno del Pozzo, 1550. Cerca con Google

Comparato Vittor Ivo, Viaggiatori inglesi in Italia tra Sei e Settecento: la formazione di un modello interpretativo, «Quaderni storici», 1979, 42, III, pp. 851-66. Cerca con Google

Cordiè Carlo, “I viaggiatori stranieri in Italia. Proust”, in «Bollettino del C.I.R.V.I.», IX, I, gennaio-giugno 1988, pp. 162-167. Cerca con Google

Coronelli Vincenzo Maria, Guida de' forestieri. Per osseruare il piu riguardeuole nella citta di Venezia colla di lei pianta e col protogiornale perpetuo del padre Coronelli. Cerca con Google

Dedicata all'eccellenza del signor Almoro Pisani, Venezia, per Giovanni de' Paoli, 17 12 Cerca con Google

(XXXV edizione). Cerca con Google

Cosulich Alberto, Viaggi e turismo dal 1500 al 1900, Venezia, I sette, 1990. Cerca con Google

Coyrat Thomas, Crudities, (1611); ed. cons. a cura di Franco Marenco-Antonio Meo, Srudezze. Viaggio in Francia e Italia. 1608, Milano, Longanesi, 1975. Cerca con Google

Crescini Jacopo, Nuova guida di Venezia e delle sue isole divisa in quattro parti con sei vedute, Venezia, Tip. Commercio, 1833. Cerca con Google

De Seta Cesare, “L’Italia nello specchio del Gran Tour”, in Id. (a cura di), “Il paesaggio”, in Annali di Storia d’Italia, 5, Torino, Einaudi, 1982, pp. 127-264. Cerca con Google

De Seta Cesare-Mozzillo Atanasio-Vallet George (a cura di), L’Italia dei grandi viaggiatori, Roma, Abete, 1986 Cerca con Google

De Seta Cesare, L’Italia del Grand Tour. Da Montaigne a Goethe, Napoli, Electa, 1992. Cerca con Google

De Seta Cesare, Vedutisti e viaggiatori in Italia tra Settecento e Ottocento, Torino, Bollati Boringhieri, 1999 Cerca con Google

Debray Régis, Contre Venise, Paris, Gallimard, 1995; ed. cons. Contro Venezia, trad. di Lucia Lamberti, Milano, Baldini&Castoldi, 1996. Cerca con Google

Di Mauro Leonardo, “L'Italia e le guide turistiche dall'Unità ad oggi”, in Cesare De Seta (a cura di), Il paesaggio, Annali di Storia d'Italia, 5, Torino, Einaudi, 1982, pp. 369- 428. Cerca con Google

Douglas Hugh, Venice on foot with the itinerary of the Grand Canal and several direct routes to useful places…with seventy-three illustrations and eleven maps, London, Mathieu & Co., 1907. Cerca con Google

Douglas Hugh, Venice on foot. With the itinerary of the Canal Grande and several direct routes to useful places, London, Metwen & C., 1907. Cerca con Google

Farinelli Franco, “L’arguzia del paesaggio”, in «Casabella», 575-576, 1991, pp. 10-12. Cerca con Google

Forestiere illuminato intorno le cose più rare e curiose di Venezia e delle isole circonvicine, Venezia, presso G.B. Albrizzi, 1740 (1764; 1765; 1772; 1784; 1806; 1819). Cerca con Google

Forsyth Joseph, Remarks on antiquities, arts, and letters, during an excursions in Italy, inthe years 1802 and 1803, London, Murray: (W. Clowes and Sons), 1835 (VIII edizione). Cerca con Google

Fusco Maria Antonella, Il topos tra vedutismo e turismo nei secoli XVIII-XIX in Storia d’Italia, V, Il paesaggio, Torino, Einaudi, 1982, pp. 764-85 Cerca con Google

Gian Piero Brunetta, Il viaggio dell’icononauta dalla camera oscura di Leonardo alla luce dei Lumiére, Venezia, Marsilio, 1997. Cerca con Google

Giddey Ernest, Les conditions matérielles et spirituelles du voyage d’Italie à la fin du XVI et au début du XVII siècle, «Etudes de Lettres», s. II, tomo III, n. 4, pp. 173-195, 1960 Cerca con Google

Goethe Johann Wolfgang, Italienische Reise (1816-1829); ed. cons.: Viaggio in Italia, a cura di Emilio Castellani, Milano, Mondadori, 1983. Cerca con Google

Guida del forestiero per Venezia antica, Venezia, coi tipi del Gondoliere, 1842 (XVI edizione). Cerca con Google

Guy de Maupassant, Une vie (1883); ed. cons. : Una vita, traduzione di Oreste del Buono, Milano, Rizzoli, 1962. Cerca con Google

Hare Augustus J. C., Venice, London, Smith Elder & Co, 1844 (1891; 1896; 1900; 1907). Cerca con Google

Hare Augustus J.C., Venice, London, Smith Elder & Co., 1884. Cerca con Google

Il forestiere istruito nelle cose più pregevoli e curiose antiche e moderne della città di Venezia e delle isole circonvicine … adornato con settanta rami,Venezia, presso Gio. Parolai, 1819 (1740;1744;1765; 1772;1784;1792;1806). Cerca con Google

Itinerario di Venezia in 32 vedute principali con gli undici secoli dei dogi, Venezia, Antonio Buzzarini, 1838. Cerca con Google

James Henry, “Compagni di viaggio”(1870); ed. cons. : traduzione di Maria Luisa Castellani Agosti, in Id., Racconti italiani, a cura di Maurizio Ascari, Torino, Einaudi, 1991, pp. 3-47. Cerca con Google

James Henry, “Madame de Mauves” (1874); ed. cons.: traduzione di Silvana Cattaneo, in Sergio Perosa ( a cura di), Romanzi brevi, I, Mondadori, Milano, 1985, pp. 287-386. Cerca con Google

James Henry, “Ritorno in Italia” (1877); ed. cons.: traduzione di Claudio Salone (dall'edizione di Ore italiane, a cura di Brilli, Milano, Garzanti, 1984) in Racconti italiani, a cura di Maurizio Ascari, Torino, Einaudi, 1991, pp. IX-XXXIII. Cerca con Google

James Henry, “The Europeans” (1878); ed. cons.: “Gli europei”, traduzione di Marcella Bonsanti, in Sergio Perosa ( a cura di), Romanzi brevi, I, Mondadori, Milano, 1985, pp. 387-587. Cerca con Google

James Henry, L’americano (1876-77); ed. cons.: a cura di Piero Pignata, Milano, Utet, 2008. Cerca con Google

James Henry,“Il carteggio Aspern” (1888); ed. cons.: traduzione di Carlo Izzo, in Romanzi brevi, II, a cura di Perosa, Milano, Mondadori, 1990. Cerca con Google

Joanne Paul, Venise, Paris, Hachette e C.ie, 1894. Cerca con Google

Kanceff Emanuele - Boccazzi Gaudenzio (a cura di), Viaggiatori stranieri a / Vojageurs étrangers à/ Foreign Travellers in / Venezia, Genéve-Moncalieri, Centro Interuniversitario di Ricerche sul Viaggio in Italia, 1981. Cerca con Google

L’Étrangers plainement instruit des choses les plus rare set curieuses ancienne set modernes de la ville de Venise et des isles à l’entour, Venise, chez Jacques Storti, 1806. Cerca con Google

Lecomte Jules, Venezia. Colpo d’occhio letterario, artistico, storico e pittoresco sui monumenti e curiosità di questa città…, Prima versione italiana, Venezia, G. Cecchini e Comp. Ed., 1844. Cerca con Google

Lecomte Jules, Venise ou-coup-d’oeil littéraire, artistique, historique, poétique et pittoresque, sur les monuments et les curiosités de cette cité…, Paris, H. Souverain Ed. (Sceaux, Impr. De E. Dépée), 1844. Cerca con Google

Mamoli Zorzi Rossella, In Venice and in Veneto with Henry James, Venezia, Supernova, 2005. Cerca con Google

Manuale bibliografico del viaggiatore in Italia concernente località, storia, antiquaria e commercio preceduto da un elenco delle opere periodiche letterarie che attualmente si pubblicano in Italia e susseguito da un'appendice e da tre indici di viaggi, località e d'autori del Dottor Pietro Linchtenthal, Milano, Per Luigi di Giacomo Pirola, 1834². Cerca con Google

Maugham Henry Neville, The book of Italian travel 1580-1900, London, Grant Richards, 1903. Cerca con Google

Mavis Galland, “The remission” (1979); ed. cons.: “La remissione” in Id., Al di là del ponte e altri racconti, trad. di Giovanna Scocchera, Milano, Bur, 2006, pp. 151-222. Cerca con Google

Menichelli Gian Carlo, Viaggiatori francesi reali o immaginari nell’Italia dell’Ottocento, Roma, Edizioni di Storia e Letteratura, 1962. Cerca con Google

Molmenti Pompeo, Venezia con 1 tav. e 131 illustrazioni, «Italia artistica. Monografie illustrate, pubblicate sotto la direzione del Dott. Corrado Ricci», III, Bergamo, Istituto Italiano d’Arti Grafiche, 1903. Cerca con Google

Moschini Giannantonio , Guida per la città di Venezia all'amico delle belle arti, Venezia, Alvisopoli, 1815. Cerca con Google

Moschini Giovanni Antonio, Itinéraire de la ville de Venise et des fles circonviosines par l’abbé Moschini, Venise, Tip. De Alvisopoli, 1819. Cerca con Google

Moschini, Giannantonio, Nuova guida di Venezia, con emende ed aggiunte, Venezia, V. Maisner, 1847 (II edizione). Cerca con Google

Muller Adalbert, Venise. Ses trésors artistiques et ses souvenirs historiques. Guide pour la ville et les envirronantes…traduit de l’allemand…, Venise, Ongania-Munster, Typ. Naratovich, 1875. Cerca con Google

Musatti Eugenio, I monumenti di Venezia. Guida sinottica, Venezia, F. Ongania success. M. Fontana, 1893. Cerca con Google

Mutinelli Fabio, Guida del forestiero per Venezia antica. Passeggiate quattro, Venezia, Venezia, co' tipi del Gondoliere, 1842. Cerca con Google

Norwich John Julius, Paradise of Cities , New York, Doubleday, 2003; ed. cons.: Venezia. Nascita di un mito romantico, traduzione di Piero Budinich, Milano, Il Saggiatore, 2006. Cerca con Google

Once week at Venice. Illustrated guide, Venice, Colombo Coen’s Libr., 1869. Cerca con Google

Parenzo Henri, Nouveau Guide de Venise et ses envirous…argumenté sur l’édition italienne (traduit par G.B. Martina) avec un plan, Venise, A. Gerli (Impr. Ripamonti Ottolini), 1870. Cerca con Google

Podestà Giuditta, I viaggiatori stranieri e l’Italia, Milano, Gastaldi, 1963. Cerca con Google

Quadri Antonio, Otto giorni a Venezia opera di Antonio Quadri I.R. segretario del cesareo regio gouerno, 2 voll., Venezia, Francesco Andreola, 1821-1822 (XVI edizione). Cerca con Google

Quadri Antonio, Huit jours à Venise, Venise, chez Fr. Andreola, 1823. Cerca con Google

Quadri Antonio, Quattro giorni a Venezia opera di Antonio Quadri I.R. Segretario dell’I. R. Governo di Venezia e membro ordinario del Veneto Ateneo, Milano, coi tipi di Felice Rusconi (contrada di S. Paolo, n. 1177), 1827 (VIII edizione). Cerca con Google

Raso Carlo, Venezia. Guida letteraria, Napoli, Di Mauro, 2002. Cerca con Google

Redford Bruce, Venice & the Grand Tour, New Haven-London, Yale University Press, 1996. Cerca con Google

Ricci Giovanni, Gli incunaboli del Baedeker. Siena e le prime guide del viaggio borghese, «Ricerche Storiche», 2, 1977, pp. 345-81. Cerca con Google

Segre Carlo, Itinerari di stranieri in Italia, Milano, 1938. Cerca con Google

Selvatico Estense, Pietro-Lazzari, Guida di Venezia e delle isole circonvicine, Venezia - Milano – Verona, coi Tipi dello Stabilimento Nazionale di Paolo Ripamonti, Carpano, 1852. Cerca con Google

Starke, Mariana, Travels on the continent : written for the use and particular information of travellers, London, J. Murray, 1820. Cerca con Google

Tannini Andrea, “La costruzione dell’immagine turistica” in Manlio Isnenghi – Stuart Woolf (a cura di), Storia di Venezia. L’Ottocento e il Novecento, Roma, Istituto dell’Enciclopedia Italiana Treccani, 2002, pp.1123-1149. Cerca con Google

Tenenti Alberto, “Venezia e il Veneto nelle pagine dei viaggiatori stranieri (1650- 1790)” in Araldi Girolamo – Pastore Stocchi Manlio (a cura di), “Il Settecento”, I, in Storia della cultura veneta, Vicenza, Neri Pozza, 1985, p. 557-578. Cerca con Google

Turri Eugenio, Antropologia del paesaggio, Milano, Edizioni di Comunità, 1977. Cerca con Google

Turri Eugenio, Il paesaggio come teatro. Dal paesaggio vissuto al territorio rappresentato, Venezia, Marsilio, 1998. Cerca con Google

Turri Eugenio, Il paesaggio degli uomini. La natura, la cultura, la storia, Bologna, Zanichelli, 2003. Cerca con Google

Turri Eugenio, Semiologia del paesaggio italiano, Milano, Longanesi, 1979. Cerca con Google

Tursi Angiolo, “Di una bibliografia dei viaggiatori stranieri in Italia”, in «Nuova Rivista Storica», XI, 1956, ora in Pellegrini Carlo (a cura di) Venezia nelle letterature moderne (Atti del Primo Congresso dell'Associazione Internazionale di Letteratura Comparata, Venezia, 25-30 settembre 1955), Venezia Roma, Istituto per la Collaborazione Culturale, 1961, pp. 354-368. Cerca con Google

Una settimana a Venezia. Guida illustrata per visitare quanto vi ha di più degno di considerazione, seconda edizione, Venezia, Nuova Libreria di Colombo Coen – Piazza San Marco, Proc. Vecchie N. 140 -1868². Cerca con Google

Une semaine a Venise. Guide illustré…, Venise, Librarie du Colombo Coen (Trieste, Tip. Coen), 1869. Cerca con Google

Valere M., Venise et ses environs, Bruxelles, Società Belge de librarie Hausman et C.ie, 1842. Cerca con Google

Venezia additata al forestiere che può percorrerla da solo con rettificazioni ed aggiunte alle guide sinora pubblicate, Venezia, Tommaso Fontana, 1845. Cerca con Google

Venise. Guide historique-topographique et artistique…avec douze gravures et un plan, Trieste, Section litteraire-artistique du Lloyd Autrichien, 1855 (VIII edizione). Cerca con Google

Venise, Guide historique-topographique et artistique. Publié par le Lloyd Autrichien à Trieste…Second édition augmentée et corrigée, Trieste, Section Littéraire-Artistique du Lloyd Autrichien, 1861. Cerca con Google

Viola Gianni Eugenio (a cura di), Viaggiatori del Grand Tour in Italia, Milano, Touring Club Italiano, 1987. Cerca con Google

Volpi Ernesto, Tre giorni a zig-zag per Venezia e isole : guida artistica abbreviata pel forastiero, Venezia, F.lli Visentini, 1888. Cerca con Google

Young Arthur, Voyages en Italie et en Espagne pendant les annees 1787 et 1789, Paris, Guillaumin, 1860. Cerca con Google

Zannini Andrea, “La costruzione dell’immagine turistica” in Manlio Isnenghi – Stuart Woolf (a cura di), Storia di Venezia. L’Ottocento e il Novecento, Istituto dell’Enciclopedia Italiana Treccani, 2002, pp. 1123-1149. Cerca con Google

Zanotto Francesco, Nuovissima guida di Venezia e delle isole della sua laguna, Venezia, presso Gio. Brizeghel, 1856. Cerca con Google

Zorzi Alberto, Il Canal Grande, la più bella strada del mondo, Milano, Rizzoli, 1994. Cerca con Google

Aldo Palazzeschi, La piramide (1926); ed. cons.: a cura di Gino Tellini, in Tutti i romanzi, II, Milano, Mondadori, 2004. Cerca con Google

Alpers Svetlana, The Art of describing: Dutch art in the Seventeenth Century, London, J. Murray, 1983; ed. cons: Arte del descrivere. Scienza e pittura nel Seicento olandese, Trad. di Flavio Cuniberto, Bollati Boringhieri, Torino, 1984. Cerca con Google

Andreoli Annamaria, “Naturalismo e simbolismo” in Paesaggio: immagine e realtà, (catalogo della mostra: Bologna, Galleria d'Arte Moderna, 1981), Milano, Electa, pp.90- 94. Cerca con Google

Anton Cechov, “Il racconto di uno sconosciuto” (1886); ed. cons.: traduzione di Agostino Villa, in I racconti, I, Torino, Einaudi, 1972. Cerca con Google

Arasse Danielle, Le Détail. Pour une historie rapprochée de la peinture, Paris, Flammarion, 1996 ; ed. cons. : Il dettaglio. La pittura vista da vicino, traduzione di Aurelio Pino, Milano, Il Saggiatore, 2007. Cerca con Google

Arnheim Rudolf, Art and Visual Perception: A Psychology of the Creative Eye, Berkeley, University of California Press, 1954; ed. cons. : Arte e percezione visiva, prefazione di Gillo Dorfles, Milano, Feltrinelli, 1984. Cerca con Google

Bachelard Gaston, La Poétique de l’espace (1957) ; ed. cons. : La poetica dello spazio, Bari, Dedalo, 1984². Cerca con Google

Balistreri Trincanato Corrado-Zanverdiani Dario, Jacopo de Barbari, il racconto di una città: elaborazione computerizzata con 890 disegni intercalati nel testo, Mestre- Venezia, CETID, 2000. Cerca con Google

Baudrillard Jean, L’échange symbolique et la mort, Paris, Editions Gallimard, 1976; ed. cons.: Lo scambio simbolico e la morte, traduzione di Girolamo Mancuso, Milano, Feltrinelli, 1979. Cerca con Google

Baxandall Michael, Painting and Experience in Fifteenth Century Italy : a Primer in the Social History of Pictorial Style, London, Oxford University Press, 1974; ed. cons: Pittura ed esperienze sociali nell’Italia del Quattrocento, a cura di Maria Pia e Piergiorgio Dragone, Torino, Einaudi, 1978². Cerca con Google

Benevolo Leonardo, La città nella storia d’Europa, Roma-Bari, Laterza, 1993. Cerca con Google

Benjamin Walter, “Parigi. La capitale del XIX secolo” in Agelus Novus. Saggi e frammenti, a cura di Renato Solmi, Torino, Einaudi, 2006¹², pp. 145-160. Cerca con Google

Bertone Giorgio, Lo sguardo escluso. L'idea di paeaggio nella letteratura occidentale, Novara, Interlinea, 2000². Cerca con Google

Bertoni Federico, Realismo e letteratura. Una storia possibile, Torino, Einaudi, 2007. Cerca con Google

Bordini Silvia, “Paesaggi e panorami: immagine e immaginazione del viaggio nella cultura visiva dell’Ottocento”, in «Ricerche di storia dell’arte», 15, 1981, pp. 27-44. Cerca con Google

Bottoni Luciano, “Paesaggio e utopia: il sublime, il pittoresco, il romantico” in AA.VV., Paesaggio: immagine e realtà, (catalogo della mostra: Bologna, Galleria d'Arte Moderna, 1981), Milano, Electa, pp. 76-83. Cerca con Google

Calabi Donatella, “La rappresentazione del paesaggio urbano come strumento di governo : Venezia e il suo Stato da mar fra XVI e XVII secolo” in Francesca Bocchi- Cerca con Google

Rosa Smurra (a cura di), Imago urbis. L’immagine della città nella storia d’Italia, Atti del convegno internazionale (Bologna 5-7 settembre 2001), Roma, Viella, 2003, pp. 505-518. Cerca con Google

Calvino Italo, Saggi 1845-1985, I, a cura di Mario Barenghi, Milano, Mondadori, 1995. Cerca con Google

Camporesi Piero, “Dal paese al paesaggio”, in Renzo Zorzi (a cura di), Il paesaggio. Cerca con Google

Dalla percezione alla descrizione, (Fondazione Giorgio Cini), Venezia, Marsilio, 1999, pp. 21- 44. Cerca con Google

Cassini Giocondo, Piante e vedute prospettiche di Venezia: 1479-1855, Venezia, Stamperia di Venezia, 1971. Cerca con Google

Cauquelin Anne, L‘invention du paysage, Paris, Plon, 1983. Cerca con Google

Chialant Maria Teresa-Paggetti Carlo, La città e il teatro: Dickens e l’immaginario vittoriano, Roma, Bulzoni, 1988. Cerca con Google

Clark Kenneth, Landscape into Art, London, J. Murray, 1949; ed. cons: Il paesaggio nella storia dell’arte, traduzione di Marina Valle, Milano, Garzanti, 1962. Cerca con Google

Compagnon Antoine, Les cinq paradoxes de la modernité, Paris, Seuil, 1990; ed. cons : I cinque paradossi della modernità, traduzione di Giovanna Ferrara, Bologna, Il Mulino, 1993. Cerca con Google

Cosgrove Denis, “Il mito e le pietre di Venezia: geografia storica di un paesaggio simbolico” in Giorgio Botta (a cura di) "Cultura del viaggio", Milano, Unicopli, 1989, pp. 141-175. Cerca con Google

Cosgrove Denis, Social Formation and Symbolic Landscape, Totowa, Barnes & Noble, 1984; ed. cons.: Realtà sociali e paesaggio simbolico, a cura di Claudia Copeta, Milano, Unicopli, 1990. Cerca con Google

Cosgrove Denis, The Palladian Landscape, University of Leicester, Leicester University Press, 1993; ed. cons.: Il paesaggio palladiano. La trasformazione geografica e le sue rappresentazioni culturali nell’Italia del XVI secolo, a cura di Francesco Vallerani, Verona, Cierre, 2000. Cerca con Google

Curi Umberto, La forza dello sguardo, Torino, Bollati Boringhieri, 2004. Cerca con Google

Dagognet François (a cura di), Mort du paysage? Philosophie et esthétique du paysage, Seyssel, Éditions du Champ Vallon, 1982. Cerca con Google

Erving Goffmann, The presentation of Self in Everyday Life, New York, Doubleday, 1959; ed. cons.: La vita quotidiana come rappresentazione, traduzione di Margherita Ciacci, Bologna, Il Mulino, 1969. Cerca con Google

Falchetta Piero, “La misura dipinta. Rilettura tecnica e semantica della veduta di Venezia di Jacopo de' Barbari”, in «Ateneo Veneto», vol.178, 1991, pp. 273-305. Cerca con Google

Farinelli Franco, «Storia del concetto geografico di paesaggio» in AA.VV., Paesaggio: immagine e realtà (catalogo della mostra: Bologna, Galleria d'Arte Moderna, 1981), Milano, Electa, pp. 151-158. Cerca con Google

Focillon Henri, Vie des formes, Paris, Leroux, 1934 ; ed. cons.: Vita delle forme, a cura di Enrico Castelnuovo, Torino, Einaudi, 1987. Cerca con Google

Fontana Vincenzo, “Modelli per la laguna di Venezia nel cinquecento. Alvise Cornaro e Girolamo Fracastoro”, in Renzo Zorzi (a cura di), Il paesaggio. Dalla percezione alla descrizione (Fondazione Giorgio Cini), Venezia, Marsilio, 1999, pp. 179-192. Cerca con Google

Fontane Theodore, Effi Briest (1894); ed. cons.: traduzione di Silvia Bortoli, Milano, Mondadori, 2007. Cerca con Google

Francastel Pierre, Études de sociologie de l’art : création picturale et société, Paris, Denoël-Gonthier, 1970; ed. cons: Studi di sociologia dell’arte, traduzione di Andrea Zanotto, Milano, Rizzoli, 1980². Cerca con Google

Fusco Maria Antonella, “Il «luogo comune» paesaggistico nelle immagini di massa”, in Cesare De Seta (a cura di), “Il paesaggio” , in Annali di Storia d’Italia, 5, Torino, Einaudi, 1982, pp. 751-801. Cerca con Google

Giacomo Casanova, Storia della mia vita (1764-1774), I; ed. cons.: a cura di Piero Chiara-Federica Ronconi Milano, Mondadori, 1983. Cerca con Google

Gnudi Cesare, “L’ideale classico del Seicento in Italia e la pittura di paesaggio”, in L’ideale classico del Seicento in Italia e la pittura di paesaggio (Catalogo della mostra: Bologna, Palazzo dell’Archiginnasio, 8 settembre-11 novembre 1962), Bologna, Alfa, 1986, pp. 3-37. Cerca con Google

Goffmann Erving, The presentation of Self in Everyday Life, New York, Doubleday, 1959; ed. cons.: La vita quotidiana come rappresentazione, traduzione di Margherita Ciacci, Bologna, Il Mulino, 1969. Cerca con Google

Goffredo Parise, “Venezia inedita”, in Id., Opere, a cura di Bruno Callegher e Mauro Portello, Milano, Mondadori, 1987, pp. 1428-1429. Cerca con Google

Goldoni, Memorie (1787), I, VII; ed. cons.: a cura di Paolo Bosisio, Milano, Mondadori, 1993. Cerca con Google

Gombrich Ernst, “The Renaissance Theory of Art and the Rise of Landscape” (1950); ed. cons.: “La teoria dell’arte nel Rinascimento e l’origine del paesaggio” in Norma e forma: studi sull’arte del Rinascimento, traduzione di Vincenzo Borea, Torino, Einaudi, 1973, pp. 156-187. Cerca con Google

Gombrich Ernst, Art and Illusion. A study in the Psychology of Pictorial Representation, London, Phaidon, 1959; ed. cons. : Arte e illusione, Torino, Einaudi, 1962. Cerca con Google

Grieve Alastair, Whistler's Venice, New Heaven and London, Yale University Press, 2000. Cerca con Google

Italo Calvino, “Esattezza” in Lezioni americane. Sei proposte per il nuovo millennio (1985), Milano, Mondadori, 200726, pp. 63-88. Cerca con Google

Kern Stephen, The Culture of Time and Space 1880-1918, Cambridge, Massachussetts, Haverd University Press, 1983; ed. cons: Il tempo e lo spazio. La percezione del mondo tra Otto e Novecento, traduzione di Barnaba Maj, Bologna, Il Mulino, 1988. Cerca con Google

Klein Robert, La forme et l'intelligible : ecrits sur la Renaissance et l'art moderne, Paris, Gallimard, 1970 ; ed. cons : La forma e l'intelligibile : scritti sul Rinascimento e l'arte moderna, traduzione di Renzo Federici, Torino, Einaudi, 1975. Cerca con Google

Lorenzini Niva, “Il paesaggio urbano nella letteratura moderna” in AA.VV., Paesaggio: immagine e realtà, (catalogo della mostra: Bologna, Galleria d'Arte Moderna, 1981), Milano, Electa, pp. 95-100. Cerca con Google

Marcel Odile (a cura di), Composer le paysage. Constructions et crises de l’espace (1789-1992), Seyssel, Éditions du Champ Vallon, 1989. Cerca con Google

Marin Louis, “La ville dans sa carte et son portrait” in «Cahiers de l’école normale supérieure de Fortanay”, 30-31; 1983, pp. 11-26 ; ed. cons. : “La mappa della città e il 345 Cerca con Google

suo ritratto. Proposte di ricerca” in Id, Della rappresentazione, a cura di Lucia Corrain, Roma, Meltemi, 2001, pp. 74-94. Cerca con Google

Muratore Giorgio, “La Città come paesaggio, merce e utopia” in AA.VV., Paesaggio: immagine e realtà (catalogo della mostra: Bologna, Galleria d'Arte Moderna, 1981), Milano, Electa, pp. 101-103. Cerca con Google

Nuti Lucia, Ritratti di città. Visione e memoria tra Medioevo e Settecento, Venezia, Marsilio, 1996. Cerca con Google

Panofsky Erwin, Die perspektive als“symbolische form”, Leipzig-Berlin, B.G. Teubner, 1927; ed. cons: La prospettiva come forma simbolica e altri scritti, a cura di Guido D. Neri, con una nota di Marisa Dalai, Milano, Feltrinelli, 1987.3. Cerca con Google

Parise Goffredo, “Il Prete Bello” (1954); ed. cons.: in Opere, I, a cura di Bruno Callagher e Mauro Portello, Milano, Mondadori, 1987. Cerca con Google

Puppi Lionello, “L’ambiente, il paesaggio e il territorio” in Storia dell’arte italiana, V, Torino, Einaudi, 1990, pp. 43-100. Cerca con Google

Ravalli Modoni Gian Albino , “Scrittori tecnici di problemi lagunari”, in Mostra storica della laguna di Venezia (Catalogo della mostra: Venezia, Palazzo Grassi, 11 luglio-27 settembre 1970), Venezia, Stamperia di Venezia, 1970, pp. 169-173. Cerca con Google

Riccini Raimonda-Marogna Giannella, “Paesaggi urbani dell'Ottocento” in AA.VV., Paesaggio: immagine e realtà (catalogo della mostra: Bologna, Galleria d'Arte Moderna, 1981), Milano, Electa, pp., pp. 130-150. Cerca con Google

Ritter Santini Lea, “Il paesaggio addomesticato”, in Renzo Zorzi (a cura di), Il paesaggio. Dalla percezione alla descrizione (Fondazione Giorgio Cini), Venezia, Marsilio, 1999, pp. 85-104. Cerca con Google

Romagnoli Sergio, “Spazio pittorico e spazio letterario da Parini a Gadda”, in Cesare De Seta, “Il paesaggio”, in Annali di Storia d’Italia, 5, Torino, Einaudi, 1982, pp. 431- 560. Cerca con Google

Romanelli Giandomenico, “Venetia tra l’oscurità degl’inchiostri. Cinque secoli di cartografia”, in Id.-Susanna Biadene, Venezia piante e vedute. Catalogo del fondo cartografico a stampa,Venezia, La Stamperia di Venezia, 1982², pp. 5-17. Cerca con Google

Romano Giovanni, Idea del paesaggio italiano in Cesare De Seta (a cura di), Storia d’Italia, V, Il paesaggio, Torino Einaudi, 1982, pp. 265-369 Cerca con Google

Sartre Jean-Paul, Les mots (1864) ; ed. cons.: Le parole, traduzione di Luigi De Nardis, Milano, Il Saggiatore, 19657. Cerca con Google

Schulz Juergen, “Jacopo de Barbari’s View of Venice: Map making, City Views and Moralized Geography Before the Year 1500” in «The Art Bollettin», 60, 1978, pp. 425- 474. Cerca con Google

Simone Weil, Venezia salva (1943), a cura di Cristina Campo, Milano, Adelphi, 1987. Cerca con Google

Tonini Camillo, A volo d'uccello: Jacopo de' Barbari e le rappresentazioni di città nell'Europa (catalogo della mostra: Venezia, 1999-2000), Venezia, Arsenale, 1999. Cerca con Google

Vanna Bagarolo Vanna-Valerio Vladimiro, Jacopo de' Barbari: una nuova ipotesi indiziaria sulla genesi prospettica della veduta Venetie MD, Padova, Editoriale Programma, 2007. Cerca con Google

Varese Ranieri, “Dal paesaggio simbolico alla pittura di paesaggio” in Renzo Zorzi (a cura di), Il paesaggio. Dalla percezione alla descrizione, (Fondazione Giorgio Cini), Venezia, Marsilio, 1999, pp. 193-205. Cerca con Google

Venturi Franco, L’Italia fuori d’Italia in Storia d’Italia, III, Torino, Einaudi, 1973, pp. 987-1117. Cerca con Google

Zannier Italo, “Paesaggio e fotografia” in AA.VV., Paesaggio: immagine e realtà (catalogo Cerca con Google

Download statistics

Solo per lo Staff dell Archivio: Modifica questo record