Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione | Spostati sulla ricerca | Vai al menu | Contatti | Accessibilità

| Crea un account

Sitzia, Tommaso - Viola, Franco (2009) Selvicoltura nei tipi neoforestali del Trentino. [Contributo a convegno] In: Terzo Congresso Nazionale di Selvicoltura, 16-19 ottobre 2008, Taormina (ME).

Full text disponibile come:

[img]
Anteprima
Documento PDF - Versione pubblicata
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

611Kb

Abstract (inglese)

The natural reforestation of the fallow lands, widely documented on the Alps and throughout Europe, has important consequences on the geomorphic and hydro-geological processes, on biodiversity and on the anthropogenic landscape; moreover the post-abandonment woodlands invading past cultivated lands and pastures, acquire several environmental functions. For these reasons, it is advisable to identify the best management techniques. This article deals with a synthesis of the major ecological and biometrical characteristics and accessibility of the neo-forest types of a region of the Eastern Italian Alps (Trentino). The analysis is based on the data surveyed during a two-stage sampling of the entire regional surface, which permitted the field survey of 291 post-abandonment woodlands. The present sylvicultural treatments can be grouped into four categories: a) thinning; b) coppicing with reserve of noble broadleaved species; c) planting of native species in the undercover; d) wildlife habitat improvement. Coppicing and planting follow consuetudinary or experimental techniques, which need to be parameterized. The experience in wildlife habitat improvement is wide and would deserve a large-scale monitoring program of its effects. The ecological analysis showed that the broadleaved species cover is much more higher than that of mature woodlands, and that many post-abandonment woodlands are invading herbaceous communities with high nature value (Festuco-Brometalia and Molinietalia). Finally, the not negligible cover of neophytes is noteworthy and its potential effects on genetic pollution should be studied in details.

Abstract (italiano)

Il fenomeno dell’avanzamento del bosco su terreni post-colturali, ampiamente documentato sulle Alpi e in Europa, ha importanti conseguenze sulla stabilità dei versanti, sui regimi idrogeologici, sulla biodiversità e sul paesaggio antropico; inoltre i boschi che si formano a seguito dell’abbandono dell’agricoltura e della pastorizia assolvono molteplici funzioni. Per questo motivo è opportuno inquadrarne le possibili tecniche di gestione. Nel presente articolo è proposta una sintesi delle principali caratteristiche ecologiche, biometriche e dell’accessibilità dei tipi neoforestali trentini. L’analisi è basata sui dati raccolti nel corso di un campionamento a due stadi, condotto sull’intero territorio provinciale, che ha permesso il rilevamento sul campo di 291 popolamenti di neoformazione. La gestione condotta in Trentino è riconducibile a quattro tipologie: a) sfolli e diradamenti; b) ceduazione con rilascio delle latifoglie nobili; c) impianti sotto copertura; d) miglioramenti ambientali. La ceduazione e gli impianti sono effettuati con criteri consuetudinari o sperimentali, che andrebbero parametrizzati. L’esperienza nei miglioramenti ambientali è ampia e meriterebbe un monitoraggio degli effetti degli interventi svolto a scala provinciale. Dall’analisi ecologica è emersa, aspetto positivo, una quota di latifoglie notevolmente superiore a quella dei boschi maturi, ed è stata confermata l’invasione di fitocenosi erbacee di notevole interesse naturalistico (Festuco-Brometalia e Molinietalia). Infine, è stata riscontrata una non trascurabile partecipazione di neofite, i cui potenziali effetti d’inquinamento genetico, andrebbero approfonditi.

Statistiche Download - Aggiungi a RefWorks
Tipo di EPrint:Contributo a convegno (Relazione)
Anno di Pubblicazione:2009
Informazioni aggiuntive:Atti a cura di Orazio Ciancio (pp. 277-282) © 2009 Accademia Italiana di Scienze Forestali Piazza Edison 11 - 50133 Firenze info@aisf.it - www.aisf.it
Parole chiave (italiano / inglese):alpine landscape, recent secondary woodlands, management, invasive non-native species
Settori scientifico-disciplinari MIUR:Area 07 - Scienze agrarie e veterinarie > AGR/05 Assestamento forestale e selvicoltura
Struttura di riferimento:Dipartimenti > Dipartimento Territorio e Sistemi Agro-Forestali
Codice ID:2179
Depositato il:24 Set 2009 09:27
Simple Metadata
Full Metadata
EndNote Format

Bibliografia

I riferimenti della bibliografia possono essere cercati con Cerca la citazione di AIRE, copiando il titolo dell'articolo (o del libro) e la rivista (se presente) nei campi appositi di "Cerca la Citazione di AIRE".
Le url contenute in alcuni riferimenti sono raggiungibili cliccando sul link alla fine della citazione (Vai!) e tramite Google (Ricerca con Google). Il risultato dipende dalla formattazione della citazione.

Agnoletti M., 1998 – Segherie e foreste nel Trentino dal Medioevo ai giorni nostri. Museo degli Usi e Costumi delle Genti Trentine, San Michele all’Adige (Trento). Cerca con Google

Agnoletti M., 2002 – Conclusioni e proposte applicative. In: «Il paesaggio agroforestale toscano: strumenti per l’analisi, la gestione e la conservazione», a cura di M. Agnoletti. ARSIA Regione Toscana, Firenze, p. 151-158. Cerca con Google

Brugnoli A., Gianesini M., 2007 – Un’esperienza di progettazione di interventi di miglioramento ambientale per il Fagiano di monte in Valsugana (Trentino). Forest@, 4 (1): 19-27. Cerca con Google

Busi R., 1973 – Un esempio di evoluzione dell’uso del suolo: il Comune di Oggebbio (Novara). Monti e Boschi, 24 (4-5): 21-42. Cerca con Google

Camerano P., Gottero F., Terzuolo P.G., Varese P., 2004 – I tipi forestali del Piemonte. Regione Piemonte, BLU Edizioni, Torino. Cerca con Google

Carl T., Richter M., 1989 – Geoecological and morphological processes on abandoned vine-terraces in the Cinque Terre (Liguria). Geoökodynamic, 10: 125-158. Cerca con Google

Corona P., 2000 – Introduzione al rilevamento campionario delle risorse forestali. CUSL, Firenze. Cerca con Google

De Natale F., Gasparini P., Sitzia T., Anderle A., 2004 – Istruzioni per i rilievi al suolo nei boschi di neoformazione. Provincia Autonoma di Trento, Servizio Foreste, Trento [http://paduaresearch.cab.unipd.it/1037/]. Vai! Cerca con Google

Del Favero R. (a cura di), 2000 – Biodiversità e indicatori nei tipi forestali del Veneto. Regione Veneto, Venezia Mestre. Cerca con Google

Del Favero R., Poldini L., Bortoli P.L., Dreossi G., Lasen C., Vanone G., 1998 – La vegetazione forestale e la selvicoltura nella Regione Friuli - Venezia Giulia, Regione Autonoma Friuli - Venezia Giulia, Direzione Regionale delle Foreste, Servizio della Selvicoltura, Udine, Voll. I e II. Cerca con Google

Di Pietro R., Filibek G., 2000 – Terrazzamenti abbandonati e recupero della vegetazione spontanea: il caso dei monti Aurunci. Informatore Botanico Italiano, 32 (1): 17-30. Cerca con Google

Frisinghelli M., Prosser F., Sarzo A., 1996 – The vegetation of Bromus condensatus Hackel - dry grasslands in Vallagarina and Alto Garda (Trentino, Italy). Annali del Museo Civico di Rovereto, 11 (suppl. II): 95-120. Cerca con Google

Gafta D., Pedrotti F., 1998 – Fitoclima del Trentino-Alto Adige. Studi Trentini di Scienze Naturali Acta Biologica, 73 (1996): 55-111. Cerca con Google

Gafta D., Canullo R., 1992 – The role of Alnus glutinosa (L.) Gaertner in the secondary succession on wet meadows in the Piné High Plain (North Italy). Studia Geobotanica, 12: 105-120. Cerca con Google

Gallart F., Llorens P., Latron J., 1994 – Studying the role of old agricultural terraces on runoff generation in a small Mediterranean mountainous basin. Journal of Hydrology, 159 (1-4): 291-303. Cerca con Google

Gandolfo C. (a cura di), 2006 – Relazione annuale sull’attività del Servizio Foreste e Fauna. Provincia Autonoma di Trento, Servizio Foreste e Fauna, Trento. Cerca con Google

García-Ruiz J.M., Lasanta T., Ruiz-Flano P., Ortigosa L., White S., González C., Martí C., 1996 – Land-use changes and sustainable development in mountain areas: a case study in the Spanish Pyrenees. Landscape Ecology, 11 (5): 267–277. Cerca con Google

Gaudin S., Naudin E., 1996 – Sylviculture d’arbre et sylviculture de peuplement. Revue Forestière Française, 48 (6): 537-545. Cerca con Google

Gellrich M., Baur P., Koch B., Zimmermann N.E., 2007 – Agricultural land abandonment and natural forest re-growth in the Swiss mountain: a spatially explicit economic analysis. Agriculture, Ecosystems & Environment, 118 (1-4): 93-108. Cerca con Google

Hunziker M., 1995 – The spontaneous reafforestation in abandoned agricultural lands: perception and aesthetic assessment by locals and tourists. Landscape and Urban Planning, 31 (1-3): 399-410. Cerca con Google

IPLA (a cura di), 2001 – I tipi forestali delle Marche. IPLA e Regione Marche, Torino e Ancona. Cerca con Google

Irwin E.G., Geoghegan J., 2001 – Theory, data, methods: developing spatially explicit economic models of land use change. Agriculture, Ecosystems & Environment, 85 (1-3): 7–23. Cerca con Google

Kowarik I., Säumel I., 2007 – Biological flora of Central Europe: Ailanthus altissima (Mill. - Swingle). Perspectives in Plant Ecology, Evolution and Systematics, 8 (4): 207-237. Cerca con Google

La Mantia T., Marchetti M., Cullotta S., Pasta S., 2000 – Materiali conoscitivi per una classificazione dei tipi forestali e preforestali della Sicilia. I parte: metodologia ed inquadramento generale. L’Italia Forestale e Montana, 55 (5): 307-326. Cerca con Google

La Mantia T., Marchetti M., Cullotta S., Pasta S., 2001 – Materiali conoscitivi per una classificazione dei tipi forestali e preforestali della Sicilia. II parte: descrizione delle categorie. L’Italia Forestale e Montana, 56 (1): 24-47. Cerca con Google

Laiolo P., Dondero F., Ciliento E., Rolando A., 2004 – Consequences of pastoral abandonment for the structure and diversity of the alpine avifauna. Journal of Applied Ecology, 41 (2): 294-304. Cerca con Google

Lasen C., 2006 – Habitat Natura 2000 in Trentino. Provincia Autonoma di Trento, Trento. Cerca con Google

Lindborg R., Eriksson K., 2004 – Effects of restoration on plant species richness and composition in Scandinavian semi-natural grasslands. Restoration Ecology, 12 (3): 318-326. Cerca con Google

MacDonald D., Crabtree J.R., Wiesinger G., Dax T., Stamou N., Lazpita Gutierrez J., Gibon A., 2000 – Agricultural abandonment in mountain areas of Europe: environmental consequences and policy response. Journal of Environmental Management, 59 (1): 47-69. Cerca con Google

MCPFE, 2007 – State of Europe’s forests 2007. The MCPFE report on sustainable forest management in Europe. Ministerial Conference on the Protection of Forests in Europe, Warsaw. Cerca con Google

Odasso M., Mayr S., De Franceschi P.F., Zorzi S., Mattedi S., 2002 – Miglioramenti ambientali a fini faunistici: localizzazione delle zone, priorità e modalità gestionali per interventi a favore di Lepre comune, Fagiano di monte, Coturnice e Re di quaglie. Provincia, Assessorato all’Agricoltura e alla Montagna, Servizio Faunistico, Trento. Cerca con Google

Paci M., 2004 – Problemi attuali della selvicoltura naturalistica. Forest@, 1 (2): 59-69. Cerca con Google

Paiero P., 1973 – Riutilizzazione di dimore abbandonate nelle Prealpi Giulie. Monti e Boschi 26 (6): 15-24. Cerca con Google

Pedrini P., Caldonazzi M., Zanghellini S. (a cura di), 2005 – Atlante degli Uccelli nidificanti e svernanti in provincia di Trento. Museo Tridentino di Scienze Naturali, Trento. Studi Trentini di Scienze Naturali Acta Biologica 80, suppl. 2. Cerca con Google

Pedrottti F., 2004 – Ricerche geobotaniche al Laghestel di Piné (1967-2001). Braun-Blanquetia, 35. Cerca con Google

Piussi P., 2002 – Rimboschimenti spontanei ed evoluzioni post-coltura. Monti e Boschi 53 (3-4): 31-37. Cerca con Google

Piussi P., Pettenella D., 2000 – Spontaneous afforestation of fallows in Italy. In: «NEWFOR - New forests for Europe: afforestation at the turn of the century» edited by N. Weber. EFI Proceedings 35, European Forest Institute, Joensuu, Finland, p. 151-163. Cerca con Google

Prosser F., 2001 – Lista rossa della flora del Trentino: pteridofite e fanerogame. Museo Civico di Rovereto, Rovereto. Cerca con Google

Salbitano F., 1987 – Vegetazione forestale ed insediamento del bosco in campi abbandonati in un settore delle Prealpi Giulie (Taipana-Udine). Gortania, 9: 83-144. Cerca con Google

Sitzia T., in stampa – Ecologia e gestione dei boschi di neoformazione nel paesaggio trentino. Provincia Autonoma di Trento, Servizio Foreste e Fauna, Trento. Cerca con Google

Vaudour J., 1991 – Les sols des terraces de culture en Basse Provence calcaire et leur évolution après abandon. Acta Carsologica, 20: 121-132. Cerca con Google

Watkins C., 1993 – Forest expansion and nature conservation. In: «Ecological effects of afforestation», edited by C. Watkins. CAB International, Wallingford (Oxford, UK), p. 1-14. Cerca con Google

Zanzi L., 2003 – L’Europa e lo spopolamento delle Alpi: una scelta eco-politica. In: «Spopolamento montano: cause ed effetti» a cura di M. Varotto, R. Psenner. Universität Innsbruck e Fondazione Gianni Angelini, Belluno, p. 35-50. Cerca con Google

Zimmermann N.E., Bolliger J., Gehrig-Fasel J., Gellrich M., Kienast F., Rutherford G.N., 2007 – Where do all the trees come from? Land abandonment and forest econdary ion in the Swiss Alps. In: «Proceedings of the 7th IALE World Congress» edited by B. Bunce, R.G.H. Jongman, L. Hojas L., S. Weel. IALE Publication series 4, p. 779-780. Cerca con Google

Download statistics

Solo per lo Staff dell Archivio: Modifica questo record