Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione | Spostati sulla ricerca | Vai al menu | Contatti | Accessibilità

| Crea un account

Feleqi, Ermal (2009) Spectral stability estimates for the eigenfunctions of second order elliptic operators. [Tesi di dottorato]

Questa è la versione più aggiornata di questo documento.

Full text disponibile come:

[img]
Anteprima
Documento PDF
978Kb

Abstract (inglese)

The thesis deals with a new direction in the spectral stability problem of elliptic operators, namely to find estimates for the variation of eigenfunctions due to domain perturbation. Unlike the problem of the variation of the eigenvalues, this problem had practically never been investigated previously.
The approach developed in the thesis is based on the concept of "gap'' between linear operators. This concept, which measures the proximity of two unbounded linear operators, extends to the case of operators defined on different domains. Thereafter, there are obtained estimates of the gap between elliptic partial differential operators with homogeneous Dirichlet boundary conditions defined on different domains.
This then allows one to get estimates for the norm of the differences of eigenprojectors and, as a consequence, the desired estimates for the differences of appropriate eigenfunctions of operators defined on different domains, estimates expressed through the geometrical features, namely through the power of the Hausdorff-Pompeiu distance between the boundaries of the domains. The results obtained are new and very interesting and give a good contribution to the problem of spectral stability for differential operators

Abstract (italiano)

La tesi affronta una nuova direzione nel problema della stabilità spettrale degli operatori ellittici, precisamente di trovare stime per la variazione delle autofunzioni in seguito alla perturbazione del dominio. A differenza del problema della variazione degli autovalori, questo problema non era praticamente mai stato investigato in precedenza.
L'approccio che è stato sviluppato nella tesi si basa sulla nozione di "gap'' tra operatori lineari. Questa nozione, che misura la vicinanza di due operatori lineari illimitati, si estende al caso di operatori definiti su domimi diversi. In seguito si ottengono delle stime per il gap tra operatori differenziali ellittici alle derivate parziali con condizioni al contorno di Dirichlet omogenee definiti su domini diversi.
Ciò quindi permette di ottenere delle stime per la norma delle differenze degli autoproiettori e come conseguenza le stime volute per la norma delle differenze di appropriate autofunzioni di operatori definiti su domini diversi, stime espresse mediante caratteristiche geometiche dei domini, precisamente mediante potenza della distanza di Hausdorff-Pompeiu tra i bordi dei domini. I risultati ottenuti sono nuovi e molto interessanti e danno un buon contributo al problema della stabilità spettrale per operatori differenziali.

Statistiche Download - Aggiungi a RefWorks
Tipo di EPrint:Tesi di dottorato
Relatore:Burenkov, Victor
Dottorato (corsi e scuole):Ciclo 22 > Scuole per il 22simo ciclo > SCIENZE MATEMATICHE > MATEMATICA
Data di deposito della tesi:NON SPECIFICATO
Anno di Pubblicazione:21 Dicembre 2009
Parole chiave (italiano / inglese):eigenfunction, operator
Settori scientifico-disciplinari MIUR:Area 01 - Scienze matematiche e informatiche > MAT/05 Analisi matematica
Struttura di riferimento:Dipartimenti > Dipartimento di Matematica Pura e Applicata
Codice ID:2266
Depositato il:26 Nov 2010 14:02
Simple Metadata
Full Metadata
EndNote Format

Versioni disponibili di questo documento

  • Spectral stability estimates for the eigenfunctions of second order elliptic operators. (deposited 26 Nov 2010 14:02) [Attualmente visualizzato]

Download statistics

Solo per lo Staff dell Archivio: Modifica questo record