Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione | Spostati sulla ricerca | Vai al menu | Contatti | Accessibilità

| Crea un account

Rizzato, Elena (2010) Analisi della copertura e della qualità dell'Assistenza Domiciliare Integrata nell'Azienda Ulss 6 della Regione Veneto. [Tesi di dottorato]

Full text disponibile come:

[img]
Anteprima
Documento PDF
1092Kb

Abstract (inglese)

The increase in the population's average age has led to a growth in chronic degenerative and neoplastic diseases and thus a growing demand for health and social care charges on Local Health Unit.
At the same time the available economic resources ' decrease has brought the Local Health Unit themselves to reorganize, as a consequence of regional and national actions, their care services network which includes, among other things, the containment of inappropriate admissions.
These two phenomena, combined with technological advances in medicine that make some types of care possible even at home, have increased the number of patients who require social and health integrated home care, which is developed with the integrated home care (ADI).
ADI is not equally developed in the country and there are differences among the Social Health Districts of the same Local Health Unit.
A quantitative survey of the integrated home assistence's coverage and quality perceived has been led to in the Local Health Unit 6 of the Veneto Region , using the informations contained in different management data base of the firm, which have been duly connected by operations of records linkage through more identifying keys and filtered according to previously tested criteria.
The data set, obtained by the programming language SAS, have been used to assess the area's coverage.
The qualitative survey, however, has been led to by questionnaires administered to people involved in integrated intensive home care, carefully sampled from data sets of ADIMED patients in the period January 2006 - June 2008 for each Local Health Unit 6' s district.
From these questionnaires administered to the patient, to the caregiver, to the doctor and to the district operator, and after statistical analysis carried out on data obtained, it has been possible to assess the ADI's various aspects of the area considered .
The same work, suitably adapted, can be implemented in other Local Health Unit of the national territory.

Abstract (italiano)

L’aumento dell’età media della popolazione ha determinato un incremento delle patologie croniche degenerative e delle patologie neoplastiche e di conseguenza una crescita della domanda di assistenza sanitaria e sociale a carico delle Aziende Ulss.
Allo stesso tempo la diminuzione delle risorse economiche disponibili ha portato le stesse Aziende Ulss, per direttive regionali e nazionali, ad un intervento riorganizzativo delle loro reti di servizi assistenziali che comprende, fra le altre cose, il contenimento dei ricoveri impropri.
Questi due fenomeni, uniti ai progressi tecnologici in campo medico che rendono alcuni tipi di cura possibili anche a domicilio, hanno aumentato il numero di pazienti che necessitano di cure domiciliari sia sanitarie che sociali integrate fra loro, che si sviluppano con l’Assistenza Domiciliare Integrata ovvero ADI.
L’ ADI non è omogeneamente sviluppata nel territorio nazionale e vi sono delle differenze anche fra Distretti Socio Sanitari della stessa Azienda Ulss.
Nell’Azienda Ulss 6 della Regione Veneto è stata condotta un’analisi della copertura quantitativa e della qualità percepita dell’assitenza domiciliare integrata utilizzando le informazioni contenute in diversi data base gestionali dell’ Azienda, che sono stati opportunamente collegati fra loro mediante operazioni di record linkage tramite più chiavi identificative e filtrati, secondo criteri precedentemente testati. I data set così ottenuti, mediante il linguaggio di programmazione SAS, sono stati utilizzati per valutare la copertura del territorio
L’analisi qualitativa, invece, è stata condotta mediante questionari somministrati ai soggetti coinvolti nell’assistenza domiciliare integrata ad alta intensità assistenziale, accuratamente campionati a partire dal data set dei pazienti in ADIMED nel periodo gennaio 2006 – giugno 2008 per ogni distretto dell’Azienda Ulss 6. Da questi questionari, somministrati al paziente, al caregiver, al medico di base e all’operatore di distretto, ed in seguito ad analisi statistiche condotte sui dati ottenuti, si sono potuti valutare vari aspetti dell’ Assistenza Domiciliare Integrata ad alta intensità assistenziale della zona in esame.
Lo stesso lavoro, opportunamente adattato, può essere condotto in altre Ulss del territorio nazionale.

Statistiche Download - Aggiungi a RefWorks
Tipo di EPrint:Tesi di dottorato
Relatore:Romanin-Jacur, Giorgio
Dottorato (corsi e scuole):Ciclo 22 > Scuole per il 22simo ciclo > MEDICINA DELLO SVILUPPO E SCIENZE DELLA PROGRAMMAZIONE > SCIENZE DELLA PROGRAMMAZIONE
Data di deposito della tesi:NON SPECIFICATO
Anno di Pubblicazione:29 Gennaio 2010
Parole chiave (italiano / inglese):assistenza domiciliare integrata, copertura, qualità
Settori scientifico-disciplinari MIUR:Area 06 - Scienze mediche > MED/01 Statistica medica
Struttura di riferimento:Dipartimenti > pre 2012 - Dipartimento di Pediatria
Codice ID:2783
Depositato il:28 Set 2010 12:58
Simple Metadata
Full Metadata
EndNote Format

Download statistics

Solo per lo Staff dell Archivio: Modifica questo record