Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione | Spostati sulla ricerca | Vai al menu | Contatti | Accessibilità

| Crea un account

Quer, Giorgio (2011) Optimization of Cognitive Wireless Networks using Compressive Sensing and Probabilistic Graphical Models. [Tesi di dottorato]

Full text disponibile come:

[img]
Anteprima
Documento PDF (PhD thesis)
1939Kb

Abstract (inglese)

In-network data aggregation to increase the efficiency of data gathering solutions for Wireless Sensor Networks (WSNs) is a challenging task. In the first part of this thesis, we address the problem of accurately reconstructing distributed signals through the collection of a small number of samples at a Data Collection Point (DCP). We exploit Principal Component Analysis (PCA) to learn the relevant statistical characteristics of the signals of interest at the DCP. Then, at the DCP we use this knowledge to design a matrix required by the recovery techniques, that exploit convex optimization (Compressive Sensing, CS) in order to recover the whole signal sensed by the WSN from a small number of samples gathered. In order to integrate this monitoring model in a compression/recovery framework, we apply the logic of the cognition paradigm: we first observe the network, then we learn the relevant statistics of the signals, we apply it to recover the signal and to make decisions, that we effect through the control loop. This compression/recovery framework with a feedback control loop is named "Sensing, Compression and Recovery through ONline Estimation" (SCoRe1).
The whole framework is designed for a WSN architecture, called WSN-control, that is accessible from the Internet. We also analyze with a Bayesian approach the whole framework to justify theoretically the choices made in our protocol design.

The second part of the thesis deals with the application of the cognition paradigm to the optimization of a Wireless Local Area Network (WLAN). In this work, we propose an architecture for cognitive networking that can be integrated with the existing layered protocol stack. Specifically, we suggest the use of a probabilistic graphical model for modeling the layered protocol stack. In particular, we use a Bayesian Network (BN), a graphical representation of statistical relationships between random variables, in order to describe the relationships among a set of stack-wide protocol parameters and to exploit this cross-layer approach to optimize the network. In doing so, we use the knowledge learned from the observation of the data to predict the TCP throughput in a single-hop wireless network and to infer the future occurrence of congestion at the TCP layer in a multi-hop wireless network.

The approach followed in the two main topics of this thesis consists of the following phases: (i) we apply the cognition paradigm to learn the specific probabilistic characteristics of the network, (ii) we exploit this knowledge acquired in the first phase to design novel protocol techniques, (iii) we analyze theoretically and through extensive simulation such techniques, comparing them with other state of the art techniques, and (iv) we evaluate their performance in real networking scenarios.

Abstract (italiano)

La combinazione delle informazioni nelle reti di sensori wireless è una soluzione promettente per aumentare l'efficienza delle techiche di raccolta dati. Nella prima parte di questa tesi viene affrontato il problema della ricostruzione di segnali distribuiti tramite la raccolta di un piccolo numero di campioni al punto di raccolta dati (DCP). Viene sfruttato il metodo dell'analisi delle componenti principali (PCA) per ricostruire al DCP le caratteristiche statistiche del segnale di interesse. Questa informazione viene utilizzata al DCP per determinare la matrice richiesta dalle tecniche di recupero che sfruttano algoritmi di ottimizzazione convessa (Compressive Sensing, CS) per ricostruire l'intero segnale da una sua versione campionata. Per integrare questo modello di monitoraggio in un framework di compressione e recupero del segnale, viene applicata la logica del paradigma 'cognitive': prima si osserva la rete; poi dall'osservazione si derivano le statistiche di interesse, che vengono applicate per il recupero del segnale; si sfruttano queste informazioni statistiche per prenderere decisioni e infine si rendono effettive queste decisioni con un controllo in retroazione. Il framework di compressione e recupero con controllo in retroazione è chiamato "Sensing, Compression and Recovery through ONline Estimation" (SCoRe1). L'intero framework è stato implementato in una architettura per WSN detta WSN-control, accessibile da Internet. Le scelte nella progettazione del protocollo sono state giustificate da un'analisi teorica con un approccio di tipo Bayesiano.

Nella seconda parte della tesi il paradigma cognitive viene utilizzato per l'ottimizzazione di reti locali wireless (WLAN). L'architetture della rete cognitive viene integrata nello stack protocollare della rete wireless. Nello specifico, vengono utilizzati dei modelli grafici probabilistici per modellare lo stack protocollare: le relazioni probabilistiche tra alcuni parametri di diversi livelli vengono studiate con il modello delle reti Bayesiane (BN). In questo modo, è possibile utilizzare queste informazioni provenienti da diversi livelli per ottimizzare le prestazioni della rete, utilizzando un approccio di tipo cross-layer. Ad esempio, queste informazioni sono utilizzate per predire il throughput a livello di trasporto in una rete wireless di tipo single-hop, o per prevedere il verificarsi di eventi di congestione in una rete wireless di tipo multi-hop.

L'approccio seguito nei due argomenti principali che compongono questa tesi è il seguente: (i) viene applicato il paradigma cognitive per ricostruire specifiche caratteristiche probabilistiche della rete, (ii) queste informazioni vengono utilizzate per progettare nuove tecniche protocollari, (iii) queste tecniche vengono analizzate teoricamente e confrontate con altre tecniche esistenti, e (iv) le prestazioni vengono simulate, confrontate con quelle di altre tecniche e valutate in scenari di rete realistici.

Statistiche Download - Aggiungi a RefWorks
Tipo di EPrint:Tesi di dottorato
Relatore:Zorzi, Michele
Dottorato (corsi e scuole):Ciclo 23 > Scuole per il 23simo ciclo > INGEGNERIA DELL'INFORMAZIONE > SCIENZA E TECNOLOGIA DELL'INFORMAZIONE
Data di deposito della tesi:NON SPECIFICATO
Anno di Pubblicazione:28 Gennaio 2011
Parole chiave (italiano / inglese):compressive sensing, bayesian network, wireless sensor networks, wlan, compression, recovery, cognitive networks
Settori scientifico-disciplinari MIUR:Area 09 - Ingegneria industriale e dell'informazione > ING-INF/03 Telecomunicazioni
Struttura di riferimento:Dipartimenti > Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione
Codice ID:3720
Depositato il:01 Ago 2011 11:46
Simple Metadata
Full Metadata
EndNote Format

Download statistics

Solo per lo Staff dell Archivio: Modifica questo record