Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione | Spostati sulla ricerca | Vai al menu | Contatti | Accessibilità

| Crea un account

Berkant, Cenk (2011) L'Impero Ottomano e l'Italia, le relazioni in architettura: Il caso di Smirne. [Tesi di dottorato]

Full text disponibile come:

[img]
Anteprima
Documento PDF
8Mb

Abstract (inglese)

This thesis aims at analyzing and emphasizing the works of Italian architects and engineers who were active in Izmir, during a period spanning from 1850s to 1930s. The presence of Italian architects and engineers in the Ottoman Empire goes back to the Tanzimat (1839, the Ottoman Reform Movement) which provided the foundation for changes in a range of areas including urban renewal programs. It was a necessity to invite Western architects and engineers to plan new urban areas which extended existing urban settings of the time and to erect new buildings reflecting European styles. This study focuses on the works of four Italian architects and engineers who were active in Izmir: Luigi Storari (1821-1894), Luigi Rossetti (1876-1949), Stefano Molli (1858-1917), and Giulio Mongeri (1873-1953).

Abstract (italiano)

Questa tesi si propone di mettere in evidenza e analizzare i lavori degli architetti e ingegneri italiani attivi a Smirne dalla seconda metà dell’Ottocento agli anni Trenta del Novecento. La presenza degli architetti italiani nell’Impero Ottomano risale alle riforme ottocentesche denominate Tanzimat (1839), che diedero un impulso fondamentale alla trasformazione urbanistica in senso occidentale. Perché ciò avvenisse, era indispensabile invitare architetti e ingegneri occidentali per costruire nuovi edifici secondo lo stile in voga in Europa, e progettare l’apertura di strade in modo da permettere prolungamenti e futuri ampliamenti delle città. Questo lavoro si focalizza soprattutto su quattro architetti e ingegneri italiani, che furono attivi a Smirne, quali sono Luigi Storari (1821-1894), Stefano Molli (1858-1917), Luigi Rossetti (1876-1949) e Giulio Mongeri (1873-1953).

Statistiche Download - Aggiungi a RefWorks
Tipo di EPrint:Tesi di dottorato
Relatore:Bernabei, Franco
Dottorato (corsi e scuole):Ciclo 22 > Scuole per il 22simo ciclo > STORIA E CRITICA DEI BENI ARTISTICI, MUSICALI E DELLO SPETTACOLO
Data di deposito della tesi:03 Agosto 2011
Anno di Pubblicazione:03 Agosto 2011
Parole chiave (italiano / inglese):Architetti Italiani, Smirne, Impero Ottomano, Italian Architects, Izmir, Ottoman Empire
Settori scientifico-disciplinari MIUR:Area 10 - Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche > L-ART/03 Storia dell'arte contemporanea
Struttura di riferimento:Dipartimenti > pre 2012 - Dipartimento di Storia delle Arti Visive e della Musica
Codice ID:4289
Depositato il:22 Giu 2012 09:29
Simple Metadata
Full Metadata
EndNote Format

Download statistics

Solo per lo Staff dell Archivio: Modifica questo record