Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione | Spostati sulla ricerca | Vai al menu | Contatti | Accessibilità

| Crea un account

Bischi, Barbara (2012) La buona fede del diritto privato e del diritto pubblico: dalla ragione dell'origine alla cultura della dicotomia. [Tesi di dottorato]

Full text disponibile come:

[img]
Anteprima
Documento PDF (Tesi Dottorato)
1730Kb

Abstract (inglese)

This paper aims to analyze the various facets that bona fides has in public and civil law in the current legal system.
Whilst in civil law this clause provides the necessary extrajudicial criteria instrumental to justice and fairness, in addition to those provided by positive law, which are lacking per se, in public law bona fides is often confused with the principle of "non-contradiction" in administration and takes on the connotations of the principle of reasonableness, which governs the discretionary activities of public administration and is closely linked to and regulated according to the constitutional principles enshrined in article 97.
This analysis starts with a historical reconstruction of bona fides, illustrating the reasons that gave life to this rule under Roman and canon law, while offering possible explanations to the current internal contradictions characterizing bona fides in Italian law.
This paper has underscored the formal virtuality of legal language and its categories and calls upon jurisprudence to reflect upon those implications that risk creating a chasm between law and relations among citizens as well as those between citizens and social entities, which should reflect, through law, the individuals forming it and their needs.

Abstract (italiano)

“La buona fede del diritto privato e del diritto pubblico: dalla ragione dell’origine alla cultura della dicotomia”, è un contributo che ha interessato la ricerca in varie discipline giuridiche; il diritto romano, quello canonico, la storia del diritto italiano e straniero, anche in chiave comparativa, la buona fede del diritto civile e la buona fede del diritto amministrativo.
Il motivo delle tematiche affrontate nel testo è fondato sul tentativo di ricomporre, dove possibile, l’aspetto aporetico che connota, nell’ordinamento giuridico contemporaneo, la clausola della buona fede, la quale si propone in modo antitetico come buona fede del diritto privato e buona fede del diritto pubblico, seppure entrambe siano riconducibili sotto lo stesso nomem iuris.
Quest’unità ‘formale’, tuttavia, presuppone l’unità ontologica della clausola generale, che viene ricostruita nella prima parte del lavoro e la circostanza dimostra come le attuali interpretazioni, così distanti tra loro, siano il prodotto di ragioni diverse e contrapposte, maturate in una certa parte della storia del diritto, ovvero con la nascita dello Stato moderno.
E’ con questa consapevolezza che sono stati assegnati i nomi dei primi due capitoli che compongono il lavoro, quindi, buona fede ‘la ragione dell’origine’ e ‘la cultura della dicotomia: storia e dibattiti’, nel tentativo di mettere a confronto due diverse letture della clausola generale.
La prima, che evidenzia come la buona fede sia espressione della dimensione etica della natura umana, funzionale al buon esito di ogni relazione intrapresa e naturalmente destinata a regolamentarne gli effetti, prima e oltre il testo normativo; la seconda fondata sulla intervenuta frattura tra la dimensione umana e il diritto statale, dove la buona fede spesso si contrappone alla forza autoritativa della norma giuridica con esiti problematici e contraddittori, che il contributo si propone di analizzare e, se possibile, di ricomporre.
La parte iniziale del lavoro tiene in particolare considerazione il contributo, dato all’argomento, da L. Lombardi Vallauri, grazie al quale si evidenzia come ogni possibile predicato riferito al sostantivo fides, nel corso dell’evoluzione della civiltà romana, si giustifichi e possa essere ricondotto all’eticità che governa la relazione umana, sia tra pari, sia tra impari.
La fides dell’origine, legata ai concetti di lealtà, credenza, fiducia reciproca, è regola dei rapporti poiché espressione della stessa virtù dell’uomo, tanto che la sua eventuale violazione è motivo di biasimo da parte della collettività, in ragione del rispetto portato ai valori cui il sostantivo rimanda non anche, o non prevalentemente, poiché la loro violazione possa essere perseguita legalmente o nel processo.
Da qui la congenita forza integrativa della fides che si sviluppa in bona fides, obbligando le parti ad agire conformemente a ciò che hanno veramente voluto oltre la lettera dell’accordo formalmente concluso tra loro; d’altro canto la fides, definita publica, vincola l’azione del potente alla temperanza nella sua esecuzione, in un contesto in cui nemmeno il sottoposto al potere altrui (nexus, cliens, pupillus) può essere violato sol perché in posizione di disuguaglianza rispetto al superiore.
La fides, matrice unitaria delle diverse connotazioni assunte dal sostantivo e delle quali il testo dà conto, si rispecchia nei tria precepta iuris di Ulpiano, nel pensiero di Platone, Aristotele, Agostino e Tommaso, dove l’uomo era naturalmente teso alla socialità e al bene comune, oltre i limiti della natura o del peccato, tanto che il lavoro dimostra come, nella civiltà giuridica romana (ci si riferisce alla monarchia e alla repubblica) e medievale, la clausola sia regola di convivenza civile alla quale l’ordinamento attinge perché a essa è destinato e a essa appartiene.
La nascita dello Stato moderno, al contrario, affievolisce la ragione dell’uomo ‘virtuoso’ e la stessa capacità di trarvi parametri cogenti di condotta: prevale la figura del ‘suddito’ o del ‘cittadino’, asservita alla potenza invasiva del diritto statale, che sussume in esso ogni condotta umana per regolarla in via eteronoma e autoritativa.
Il lavoro, a tal proposito, dimostra come la dicotomia che coinvolge la buona fede del privato e del pubblico sia fondata sul segnalato cambiamento di rotta, teso a circoscriverne la relazione e gli effetti entro l’ipotesi di ordinate fattispecie astratte generalmente applicabili anche tramite la sanzione.
Dare conto della cultura della dicotomia, com’è chiamata nel testo, ha condotto la ricerca verso i pensieri di Hobbes, Locke, Rousseau, ma per la verità anche a quelli di Kant, di Kelsen, di Ross: l’ipotesi dello stato di natura, si sostiene, fonda il sapere scientifico moderno, il quale sta alla base della denunciata ‘virtualità’ del diritto che, per quanto emergerà nel seguito, giustifica la deriva scientifica sulla quale si stanziano le due categorie della buona fede a discapito della ragione unitaria che l’ha vista nascere.
Neppure l’introduzione della Carta Costituzionale italiana, contribuisce a ricomporre il valore unitario assegnato alla fides dell’origine; le parti del lavoro dedicate al diritto civile e al diritto amministrativo rilevano la difficoltà che la dottrina incontra nell’interpretare la clausola in senso unitario, laddove, al contrario, la buona fede è assorbita da precetti costituzionali di diverso segno e diversa finalità.
Se la buona fede del diritto privato è ricondotta, dalla dottrina, al dovere di solidarietà di cui all’art. 2 della Costituzione, viceversa, sul fronte del diritto amministrativo, essa è collocata nell’ambito dell’art. 97 e diventa strumento di attuazione della legittimità, del buon andamento e della imparzialità amministrativa ai quali l’esercizio del potere è vincolato.
Sul fronte della giurisprudenza, tuttavia, la divisione rappresentata si presenta non priva di fratture: il giudice, tramite la clausola della buona fede, può accedere a un’idea di giustizia dove il divieto evangelico e agostiniano, che impone di non fare agli altri ciò che non si vorrebbe ricevere, continua a mantenere unito il piano umano delle relazioni con quello dell’ordinamento giuridico, seppure la circostanza sia più facilmente giustificata alla luce della forza integrativa di mutevoli valori sociali e della storia, piuttosto che sulla base del riconoscimento di un’innata ragione umana nell’ambito della quale si collocano principi di giustizia imperituri e naturale virtù.
Il testo evidenzia, tuttavia, la vitalità del diritto naturale che spesso integra e reinterpreta la legge statale: gli esempi forniti, a questo proposito, si riferiscono all’abuso del diritto o, dal punto di vista della più giovane dottrina del diritto amministrativo, alle nuove interpretazioni che hanno ad oggetto l’eccesso di potere, il quale si presenta come violazione di una legalità non formale e spesso riconducibile alla clausola della buona fede.
Sono molti gli esempi forniti dal contributo per evidenziare il limite del diritto positivo rispetto alla forza giuridica dei valori praeter legem ai quali la buona fede rimanda: si farà riferimento, ad esempio, alla particolare interpretazione assegnata al comando di cui all’art. 1175 del c.c. e, d’altra parte, alle recenti modificazioni che hanno coinvolto la legge sul procedimento amministrativo.
In entrambi i casi l’obbligo di correttezza nelle relazioni tra pari e tra impari può considerarsi preesistente all’ordine normativo del privato e del pubblico, giacché strettamente legato al dovere di solidarietà reciproca al quale ogni tipo di relazione deve ispirarsi: di tal guisa, ad esso può essere riconosciuta forza precettiva, propulsiva, integrativa e correttiva delle distinte discipline giuridiche, nella speranza che al fenomeno segnalato segua un’interpretazione giuridica senza contraddizioni.
Da questa prospettiva, de iure condendo, la divisione tra il piano umano delle relazioni e quello dei rapporti giuridici, la conseguente distinzione tra fatti umani e fattispecie normativa, sembra superabile, al fine di realizzare quell’idea di giustizia in concreto, che l’esistenza della legge statale, alla quale riferire il caso controverso, da sola non può garantire.
Difatti, nel diritto civile, non senza difficoltà e defezioni, la validità della regola di condotta, ancorché extragiuridica, è ammessa con minor sforzo (si citeranno i pensieri di Betti, Messineo, Natoli, Levi, Rodotà, Castronovo ecc.) e la circostanza valorizza la tendenza verso quell’uniformità d’interpretazione dei fenomeni a valenza giuridica ai quali, per dirla con F. Gentile o con E. Opocher, la filosofia non può rimanere estranea.
Il lavoro denuncia, tuttavia, la preclusione ideologica che spesso è opposta al ragionamento prospettato, che non trova immuni nemmeno le teoriche più all’avanguardia in argomento: il rischio che viene evidenziato è, nella migliore delle ipotesi, quello di circoscrivere la buona fede nelle dinamiche dell’evoluzione della società e dei costumi, laddove spesso il valore della giustizia coincide con il quantum di giustizia possibile, mentre la buona fede, per sua natura, sovverte il peso della convenzione in favore del particolare, sovverte l’assetto di un ordinamento iniquo in favore di ogni essere umano di fatto violato.
Le conclusioni del lavoro, ripercorrono i temi in breve anticipati e, molto semplicemente, legano il superamento della dicotomia che coinvolge la regola della buona fede a un profondo ripensamento dell’idea del diritto, laddove il piano giuridico delle relazioni dovrà essere ricondotto alla realtà dell’incontro, fondato sulla fiducia nella virtù dell’uomo.

Statistiche Download - Aggiungi a RefWorks
Tipo di EPrint:Tesi di dottorato
Relatore:Franzese, Lucio
Correlatore:Todescan, Franco
Dottorato (corsi e scuole):Ciclo 23 > Scuole per il 23simo ciclo > GIURISPRUDENZA
Data di deposito della tesi:20 Gennaio 2012
Anno di Pubblicazione:20 Gennaio 2012
Parole chiave (italiano / inglese):Buona fede / Good faith
Settori scientifico-disciplinari MIUR:Area 12 - Scienze giuridiche > IUS/20 Filosofia del diritto
Struttura di riferimento:Dipartimenti > pre 2012 - Dipartimento di Storia e Filosofia del Diritto e Diritto Canonico
Codice ID:4403
Depositato il:06 Nov 2012 09:57
Simple Metadata
Full Metadata
EndNote Format

Bibliografia

I riferimenti della bibliografia possono essere cercati con Cerca la citazione di AIRE, copiando il titolo dell'articolo (o del libro) e la rivista (se presente) nei campi appositi di "Cerca la Citazione di AIRE".
Le url contenute in alcuni riferimenti sono raggiungibili cliccando sul link alla fine della citazione (Vai!) e tramite Google (Ricerca con Google). Il risultato dipende dalla formattazione della citazione.

Agostino d’prona, La felicità - La libertà, Milano, 2001. Cerca con Google

Agostino d’ippona, La città di Dio, nella collana Il Pensiero Occidentale, Milano 2001. Cerca con Google

Albertario, Etica e diritto nel mondo classico latino, in Studi di diritto romano, Milano 1937. Cerca con Google

Albisetti, Contributo allo studio del matrimonio putativo in diritto canonico. Violenza e buona fede, Milano 1980. Cerca con Google

Alessi, La revoca degli atti amministrativi, Milano 1956. Cerca con Google

Alessi, Principi di diritto amministrativo, Milano 1966. Cerca con Google

Alibrandi, L’eccesso di potere come indizio processuale, in Dir. Soc., 1982. Cerca con Google

Allegretti, Amministrazione pubblica e Costituzione, Padova 1996. Cerca con Google

Allegretti, L’imparzialità amministrativa, Padova1965. Cerca con Google

Andreani, Idee per un saggio sulla motivazione obbligatoria dei provvedimenti amministrativi, in Scritti in onore di P. Virga, Milano 1994. Cerca con Google

Aristotele, Etica Nicomachea, Bari 1973. Cerca con Google

Aristotele, Politica, Roma-Bari 1993. Cerca con Google

Atripaldi, Contributo alla definizione del concetto di partecipazione nell’art. 3 della Costituzione in A.A.VV., Strutture di potere, democrazia e partecipazione, Napoli 1974. Cerca con Google

Austin, The Province of Jurisprudence Determined (1832), Cambridge 1995. Cerca con Google

Autieri, La motivazione del provvedimento amministrativo: raccolta di dottrina, giurisprudenza e legislazione, Padova 2002. Cerca con Google

Azzena, Natura e limiti dell’eccesso di potere amministrativo, Milano 1976. Cerca con Google

Bachelet, Evoluzione del ruolo e delle strutture della pubblica amministrazione, in Scritti in onore di C. Mortati, Milano 1977. Cerca con Google

Badian, Foreign Clientele, Oxford 1958. Cerca con Google

Baldi Perusini Lectura super Prima Digesti Veteris, Venetiis 1589. Cerca con Google

Barile, Il dovere di imparzialità della pubblica amministrazione, in Scritti in onore di P. Calamandrei, Padova 1956. Cerca con Google

Barone, Discrezionalità (diritto amministrativo), in Enc. Giur., Roma 1989. Cerca con Google

Barone, L’intervento del privato nel procedimento amministrativo, Milano 1969. Cerca con Google

Bassi, Il principio della separazione dei poteri (evoluzioni e problematiche), in Riv. Trim. Dir. Pubbl., 1965. Cerca con Google

Bassi, Alcune riflessioni sul regime di determinazione autoritativa dei prezzi, in Riv. Trim. Dir. Pubbl., 1978. Cerca con Google

Bassi, Brevi note sull’eccesso di potere per difetto di motivazione, in Scritti in onore di M. Nigro, Milano 1991. Cerca con Google

Bassi, La norma interna, Milano 1963. Cerca con Google

Baviera, Il diritto internazionale dei Romani, estr. dall’Archivio Giuridico “Filippo Serafini”, Modena 1898. Cerca con Google

Beccaria, Dei delitti e delle pene (1764), a cura di R. Fabietti, Milano 1973. Cerca con Google

Bellincioni, v. Amicizia, in Enciclopedia Virgiliana, Roma 1984. Cerca con Google

Bellomo, L’Europa del diritto comune, Roma 1989. Cerca con Google

Belvedere, Le clausole generali tra interpretazione e produzione di norme, in Politica del diritto, 1988. Cerca con Google

Benatti, Osservazioni in tema di ‘doveri di protezione’, in Riv. Trim . Dir. e Proc. Civ., 1960. Cerca con Google

Benedetti, Negozio giuridico e iniziativa economica privata, in Rivista di diritto civile, 1990. Cerca con Google

Benveniste, Le vocabulaire des institutions indo-européennes, Paris, 1969. Cerca con Google

Benvenuti, Autotutela, in Enc. Dir., Roma 1959. Cerca con Google

Benvenuti L., La discrezionalità amministrativa, Padova 1986. Cerca con Google

Benvenuti, Contraddittorio (Dir. amm.), in Enc. Dir., IX, Roma 1961. Cerca con Google

Benvenuti, Disegno dell’amministrazione italiana. Linee positive e prospettive, Padova 1996. Cerca con Google

Benvenuti, Eccesso di potere amministrativo per vizio della funzione, in Rass. Dir. Pubbl.,1950. Cerca con Google

Benvenuti, Funzione amministrativa, procedimento, processo, in Riv. Trim. dir. Pubbl., 1952. Cerca con Google

Benvenuti, L’attività amministrativa e la sua disciplina generale, in La procedura amministrativa, a cura di G. Pastori, Vicenza 1964. Cerca con Google

Benvenuti, L’ordinamento repubblicano, Venezia 1975, rist. 1989, in Feliciano Benvenuti, Scritti giuridici, I, Monografie e manuali, Milano 2006. Cerca con Google

Benvenuti, Mondo economico e Pubblica amministrazione (1960), in Feliciano Benvenuti, Scritti giuridici, I, Monografie e manuali, Milano 2006. Cerca con Google

Benvenuti, Per un diritto amministrativo paritario, in AA.VV., Studi in onore di E. Guicciardi, Padova 1975. Cerca con Google

Bekker, De emptione et venditione quae Plauti fabulis fuisse probetur, Halle - Wittenberg 1853. Cerca con Google

Berardi, La navigazione nell’arcipelago delle geometrie legali, in Le Lezioni del quarantesimo anno raccolte dagli allievi, a cura di F. Gentile, Padova 2006. Cerca con Google

Bergonzini, La motivazione degli atti amministrativi, Vicenza 1979. Cerca con Google

Berti, La pubblica amministrazione come organizzazione, Padova 1968. Cerca con Google

Berti, Procedimento, procedura e partecipazione, in AA.VV., Studi in memoria di E. Guicciardi, Padova1975. Cerca con Google

Berti, Stato di diritto informale, in Riv. Trim. Dir. Pubbl., 1992. Cerca con Google

Besta Le obbligazioni nella storia del diritto italiano, Milano 1937. Cerca con Google

Betti Teoria Generale del negozio giuridico, Torino 1950. Cerca con Google

Betti, Causa del negozio giuridico, Noviss. Dig. It., III, Torino 1959. Cerca con Google

Betti, Interpretazione della legge e degli atti giuridici, Milano 1949. Cerca con Google

Betti, Negozio giuridico, in Noviss. Dig. It., Torino 1968. Cerca con Google

Betti, Teoria generale delle obbligazioni, Milano 1953. Cerca con Google

Bianca, Diritto civile, III, Il contratto, Milano 1987. Cerca con Google

Bianchini, Diritto commerciale nel diritto romano, in Dig. Disc.Priv. Sez. Comm., Torino, 1989. Cerca con Google

Bigliazzi Geri, La buona fede nel diritto privato (Spunti ricostruttivi), in Quaderni della Scuola Superiore di Studi Universitari e di Perfezionamento. Scienze giuridiche, economiche, politiche, Milano 1985. Cerca con Google

Biscaretti di Ruffia, Le norme della correttezza costituzionale, Milano 1934. Cerca con Google

Bobbio, Analogia, in Noviss. Dig. It., Torino 1957. Cerca con Google

Bobbio, Principi generali del diritto (1966), in Contributi a un dizionario giuridico, Torino 1994. Cerca con Google

Bodda, Lo Stato di diritto, Milano 1935. Cerca con Google

Bodda, Osservazioni sulla potestà governativa di annullamento in ogni tempo degli atti amministrativi illegittimi, in Studi Cammeo, Padova 1933. Cerca con Google

Bodda, Sull’obbligo di annullare d’ufficio o su denunzia gli atti amministrativi illegittimi, nota a C. St. Sez. IV, 24 settembre 1941 nn. 303, 304, in Foro Amm., 1942. Cerca con Google

Bodin, I sei libri dello Stato (1583), a cura di M. I. Parente, Torino 1988. Cerca con Google

Bodei Ordo Amoris. Conflitti terreni e felicità terrestre, Bologna, 1991. Cerca con Google

Bonfante, Essenza della “bona fides” e suo rapporto colla teoria dell’errore, in Bollettino dell’Istituto di diritto romano, 1883, poi in Scritti giuridici vari, Torino1926. Cerca con Google

Bonfante, La “iusta causa” dell’usucapione e il suo rapporto colla “bona fides”, in Riv. It. Scienze Giuridiche, 1893, poi in Scritti giuridici vari, Torino 1926. Cerca con Google

Bonfante , Storia del diritto romano, Milano, 1958. Cerca con Google

Bonnecase, L’École de l’Exégèse en Droit civil: les traits distinctifs de sa doctrine et de ses méthodes d’après la profession de fois de ses plus illustres représentants, Paris1924. Cerca con Google

Borsi, Giustizia amministrativa, Padova 1941. Cerca con Google

Boyer, L’idée de vérité dans la philosophie de Saint Augustin, Paris 1940. Cerca con Google

Bozzi, I profili costituzionali della pubblica amministrazione, in Riv. Amm., 1950. Cerca con Google

Brett, Liberty Rights and Nature.Individual Rights in Later Scolastic Thought, Cambrige,1997. Cerca con Google

Brugi, Eguaglianza di diritto e diseguaglianza di fatto, in Riv. It. Sociologia, 1908. Cerca con Google

Bruns, Das Wesen der bona fides bei der Ersitzung-Einpraktisches Gutachten nebst einem theoretischen Nachtrage, Berlin, 1872. Cerca con Google

Brutti, La sovranità del volere nel sistema di Savigny. Su Federico Carlo Savigny, in Quaderni Fiorentini per la storia del pensiero giuridico moderno, Milano1990. Cerca con Google

Burlamaqui, Principes du droit naturel, Genève 1747. Cerca con Google

Busnelli, Note in tema di buona fede ed equità, in L. Garofalo (a cura di), Il ruolo delle buona fede oggettiva nell’esperienza giuridica storica e contemporanea. Studi A. Burdese, Padova 2003. Cerca con Google

Calamandrei, Istituzioni di diritto processuale civile secondo il nuovo codice, I, Padova 1941. Cerca con Google

Calasso, Medioevo del diritto, Milano 1954. Cerca con Google

Calasso, Introduzione al diritto comune, Milano 1951. Cerca con Google

Calore,“Per Iovem lapidem”. Alle origini del giuramento: sulla presenza del "Sacro" nell'esperienza giuridica romana, Milano 2000. Cerca con Google

Cammeo, Gli atti amministrativi e l’obbligo di motivazione, in Giur. It., 1908. Cerca con Google

Cannada Bartoli, Nuove prospettive in tema di annullamento d’ufficio e di ripetizione dell’indebito da parte della pubblica amministrazione, in Foro Amm., 1962. Cerca con Google

Cannata, Bona fides e strutture processuali, in L. Garofalo (a cura di) Il ruolo della buona fede oggettiva nell’esperienza giuridica storica e contemporanea, Padova 2003. Cerca con Google

Capaccioli, La gestione di affari in diritto amministrativo, Padova 1956. Cerca con Google

Capitelli, Europeenses, Roma-Bari,1990, Cerca con Google

Capograssi Analisi dell’esperienza comune, Milano 1975. Cerca con Google

Capograssi, Giudizio processo scienza e verità, in Riv. Dir. Proc.,1950. Cerca con Google

Capograssi, Intorno al processo (ricordando Chiovenda), in Riv. Int. di filosofia del diritto, 1938. Cerca con Google

Capograssi, Pensieri vari su economia e diritto, in Scritti giuridici in onore di S. Romano, I, Padova 1940. Cerca con Google

Carbone, La consuetudine nel diritto costituzionale, Padova 1948. Cerca con Google

Carcaterra, Intorno ai bonae fidei iudicia, Napoli 1964. Cerca con Google

Cardi e Cognetti, Eccesso di potere (atto amministrativo), in Digesto, Torino 1990. Cerca con Google

Cardi, La manifestazione di interessi nei procedimenti amministrativi, Rimini 1983. Cerca con Google

Cardini e Montesano, Storia medievale, Firenze 2006. Cerca con Google

Carnelutti, Lezioni di diritto processuale civile (1929), Padova 1986. Cerca con Google

Carnelutti, Teoria generale del diritto, Roma 1940. Cerca con Google

Carnevale, “...Al fuggir di giovinezza nel domani s’ha più certezza” (Brevi riflessioni sul processo di valorizzazione del principio di affidamento nella giurisprudenza costituzionale); nota a Corte Costit. 4 novembre 1999 n. 416, in Giur Cost., 1999. Cerca con Google

Carusi, Correttezza (obblighi di), in Enc. Dir., Milano 1962, Cerca con Google

Casetta, Attività e atto amministrativo, in Studi Crosa, Milano 1960. Cerca con Google

Casetta, Buona fede e diritto amministrativo, in Dir. Econ., 2001. Cerca con Google

Cassese, Cultura e politica del diritto amministrativo, Bologna 1971. Cerca con Google

Cassese, Il privato e il procedimento amministrativo, in Arch. Giur., 1970. Cerca con Google

Cassese, Le basi del diritto amministrativo, Torino 1989. Cerca con Google

Castonovo, I confini della responsabilità civile tra contratto e torto, in Riv. Trim. Dir. Proc. Civ., 1986. Cerca con Google

Castonovo, L’avventura delle clausole generali, in Riv. Crit. Dir. Priv.,1986. Cerca con Google

Castronovo, Problema e sistema nel danno da prodotti, Milano 1979. Cerca con Google

Cavalla, (a cura di), Retorica Processo Verità. Principi di filosofia forense. Milano 2007. Cerca con Google

Cavalla, Scientia, Sapientia ed Esperienza sociale, I, La ricerca della Verità come fondamento del pensiero giuridico-politico di Sant’Agostino, II, Le due città di Sant’Agostino: società, diritto e giustizia, Padova 1974. Cerca con Google

Cavallo, Provvedimenti e atti amministrativi, in G. Santaniello (diretto da), Trattato di diritto amministrativo, Padova 1993. Cerca con Google

Cenderelli,Varroniana: Istituti e terminologia giuridica nelle opere di M. Terenzio Varrone, Milano, 1983. Cerca con Google

Ceppa, Legittimità tramite legalità. L’innesto habermasiano della ragion pratica nel diritto positivo (Tanner Lectures), in Fenomenologia e società, 1994. Cerca con Google

Cerami, Di Porto, Petrucci, Diritto commerciale romano. Profilo storico, Torino 2004. Cerca con Google

Cerulli Irelli, Note in tema di discrezionalità amministrativa e sindacato di legittimità, in Dir. Proc. Amm., 1984. Cerca con Google

Checchini, Rapporti non vincolanti e regola di correttezza, Padova 1977. Cerca con Google

Chironi, L’individualismo e la funzione sociale, Torino1898. Cerca con Google

Chironi, La colpa nel diritto civile odierno. Colpa contrattuale, Torino, 1925. Cerca con Google

Cicu, Sul fondamento del c.d. matrimonio putativo, in Riv. Trim. Proc. Civ., 1952. Cerca con Google

Cimbali, La nuova fase del diritto civile nei rapporti economici e sociali, Torino 1885. Cerca con Google

Cimellaro, Le garanzie del procedimento amministrativo nella l. 241/90: gli orientamenti giurisprudenziali e dottrinali sulla partecipazione al procedimento e la motivazione del provvedimento, Padova 1997. Cerca con Google

Cimma, I feziali e il diritto internazionale antico, in Jus Antiquum - Drevnee Pravo, Mosca 2000. Cerca con Google

Cimma, Reges socii et amici populi Romani, Milano 1976. Cerca con Google

Cogliolo, Le alte idealità del diritto privato (1898), in Scritti vari di diritto privato, Torino, 1910. Cerca con Google

Cohen E Nagel, An Introduction to Logic and Scientific Method, London 1964. Cerca con Google

Coli, Sul parallelismo del diritto pubblico e del diritto privato nel periodo arcaico di Roma, in Studia et Documenta Historiae et Iuris,1938. Cerca con Google

Collart, Varron, De lingua Latina, Paris, 1954. Cerca con Google

Cornil, Le droit privé. Essai de sociologie juridique simplifiée, Paris 1924. Cerca con Google

Corradini, Il criterio della buona fede e la scienza del diritto privato. Dal codice napoleonico al codice civile italiano del 1942, Milano 1970. Cerca con Google

Corsale, Il problema della certezza del diritto in Italia dopo il 1950, in app. a F. Lopez de Oñate, La certezza del diritto, Milano1968. Cerca con Google

Corso, L’efficacia dei provvedimento amministrativo, Milano 1969. Cerca con Google

Corte Enna, La buona fede nei contratti, in Filangeri,1908. Cerca con Google

Corte Enna, Le conseguenze dell’errore nella formazione dei contratti, in Filangeri, 1908. Cerca con Google

Costa, Cicerone giureconsulto, Bologna 1927. Cerca con Google

Costa, Corso di storia del diritto romano, Bologna 1903. Cerca con Google

Cotta, Il diritto nell’esistenza . Linee di ontofenomenologia politica, Milano 1991. Cerca con Google

Cotta, La città politica di Sant’Agostino, Milano 1960. Cerca con Google

Cotta, Soggetto di diritto, in Enc. Diritto, Milano 1990. Cerca con Google

Craig, Administrative Law, London 1994. Cerca con Google

Crisafulli, Disposizione (e norma), in Enc. Dir., Milano 1964. Cerca con Google

Crisafulli, Per la determinazione del concetto dei principi generali del diritto, in Riv. Int. Fil. Dir., 1944. Cerca con Google

Cudia, Funzione amministrativa e soggettività della tutela. Dall’eccesso di potere alle regole del rapporto, Milano 2008. Cerca con Google

D’Amico, Note in tema di clausole generali, in In iure praesentia, 1989. Cerca con Google

Danz, Der sakrale Schutz im röm. Rechtsverkehr, 1857. Cerca con Google

De Marini, Il Giudizio di equità nel processo civile, Padova 1959. Cerca con Google

De Martino, L’idea della pace da Roma dall’età arcaica all’impero, in VIII Seminario Internazionale di Studi Storici “Da Roma alla Terza Roma”, 21 aprile 1988, Roma 1988. Cerca con Google

De Martino, Storia della costituzione romana (1954), Napoli 1973. Cerca con Google

De Sanctis, Storia dei Romani, Firenze 1953. Cerca con Google

De Valles, La validità degli atti amministrativi (1916), Padova 1986. Cerca con Google

Demolombe Traité de la publication, des effets et de l'application des lois en général, Paris 1865. Cerca con Google

Denburg, Pandette, Torino1906. Cerca con Google

Dernburg, System des Römischen Rechts. Die Pandekten, Berlin 1912. Cerca con Google

Di Majo, Clausole generali e diritto delle obbligazioni, in Riv. Crit. Dir. Priv., 1984. Cerca con Google

Di Majo, Responsabilità contrattuale, in Dig. Disc. Priv. Sez. Civ., Torino 2002. Cerca con Google

DI Pietro, Bona Fides Publica, in L. Garofalo (a cura di) Il ruolo della buona fede oggettiva nell’esperienza giuridica storica e contemporanea, Padova 2003. Cerca con Google

Dieter Nöor, Aspekte des römischen Völkerrechts. Die Bransetafel von Alcàntara, München 1989. Cerca con Google

Domat, Les loix civiles dans leur ordre naturel; le loix public, et legum delectus, I, nouvelle édiction, Paris, 1975. Cerca con Google

Esposito, Diritto vivente, legge, regolamento, in Giur. Cost., 1962. Cerca con Google

Esser, Grundsatz und Norm in der richterlichen Fortbildung des Privatrechts, Tübingen 1964. Cerca con Google

Fadda, Il buon padre di famiglia nella teoria generale della colpa, in Atti della Reale Accademia di Scienze Morali e Politiche, Napoli 1901. Cerca con Google

Falzea, Apparenza, in Enc. Dir., Milano 1958. Cerca con Google

Falzea, Gli standards valutativi e la loro applicazione, in Riv. Dir. Civ.,1987. Cerca con Google

FassÒ, Sant’Agostino e il diritto naturale, Roma, 1964. Cerca con Google

Fassò, Storia della filosofia del diritto, Bologna, 1970. Cerca con Google

Febbrajo, E. Erlich: dal diritto libero al diritto vivente, in Soc. Dir., 1982. Cerca con Google

Fedele, L’essenza della buona fede nella dottrina canonistica del matrimonio putativo, in Riv. Dir. Civ., 1939. Cerca con Google

Federici, Guerra o diritto? Il diritto umanitario e i conflitti armati tra ordinamenti giuridici, Napoli 2009. Cerca con Google

Felici, Juris positio e Consiglio di Stato, in Studi in onore di A. Papaldo, Milano 1975. Cerca con Google

Fenet, Recueil complet des travaux préparatoires du Code civil, Parigi, 1836. Cerca con Google

Ferrara, Diritti soggettivi ed accertamento amministrativo, Padova 1996. Cerca con Google

Finocchiaro, Il matrimonio civile, II, in Commentario Scialoja-Branca, Bologna -Roma 1993. Cerca con Google

Fracchia, Autorizzazione amministrativa e situazioni giuridiche soggettive, Napoli 1996. Cerca con Google

Fraenkel, Elementi plautini in Plauto (1922), a cura di F. Munari, Firenze 1960. Cerca con Google

Fraenkel, Zur Geschichte des Wortes “Fides”, in Kleine Beiträge zur Klassische, I, Roma 1964. Cerca con Google

Franchini, Tendenze recenti dell’amministrazione italiana e accentuazione delle “interferenze” tra diritto pubblico e diritto privato, in Foro Amm., 1994. Cerca con Google

Franzese, I percorsi della sussidiarietà, Padova 2009. Cerca con Google

Franzese, Il contratto oltre privato e pubblico, Padova 2001. Cerca con Google

Franzese, Ordine economico e ordinamento giuridico. La sussidiarietà delle istituzioni, Padova 2006. Cerca con Google

Frezza, “Ius gentium”, in RIDA,1949. Cerca con Google

Frezza, Corso di storia del diritto romano, Roma 1974. Cerca con Google

Frezza, Fides bona, in AA.VV., Studi sulla buona fede, Milano 1975. Cerca con Google

Frezza, Le garanzie delle obbligazioni. Corso di diritto romano, II, Le garanzie reali, Padova 1963. Cerca con Google

Frezza, Corso di storia del diritto romano, Roma 1974. Cerca con Google

Gadow, Die Einrede der Arglist, in Jherings Jahrbücher, 1934. Cerca con Google

Galetta, Principio di proporzionalità e sindacato giurisdizionale nel diritto amministrativo, Milano 1998. Cerca con Google

Galfo Ruta La buona fede e le sue applicazioni nel diritto civile italiano, Catania 1899. Cerca con Google

Galgano, Lex mercatoria, Bologna 2001. Cerca con Google

Gallo, “Bona fides” e “ius gentium”, in L. Garofalo (a cura di) Il ruolo della buona fede oggettiva nell’esperienza giuridica storica e contemporanea, Padova 2003. Cerca con Google

Gallo, “Negotiatio”e mutamenti giuridici nel mondo romano, in Imprenditorialità e diritto nell’esperienza storica, Palermo 1992. Cerca con Google

Gambino, Il principio di correttezza nelle società per azioni. Abuso di potere nel procedimento assembleare, Milano 1987. Cerca con Google

Gambino, Il ruolo della giurisprudenza. Potere tecnologico e diritto dell’impresa, in Riv. Dir. Comm., 1967. Cerca con Google

Garancini, Diritto naturale e storicità del diritto, Milano 1981. Cerca con Google

Garofalo, (a cura di) Ruolo della buona fede oggettiva nell’esperienza giuridica storica e contemporanea, Padova 2003. Cerca con Google

Gasparri, Eccesso di potere (dir. amm.), in Enc. Dir., Milano 1965. Cerca con Google

Gaudemet, L’interprétations du Code Civil en France depuis 1804, Bâle - Paris 1935. Cerca con Google

Gavazzi, L’onere. Tra la libertà e l’obbligo, Torino 1970. Cerca con Google

Gazzoni, Equità ed autonomia privata, Milano 1970. Cerca con Google

Gentile, Filosofia e scienza del diritto, Modena 1988. Cerca con Google

Gentile, Il privato e il pubblico, in Intelligenza politica e ragion di Stato, Milano 1983. Cerca con Google

Gentile, Ordinamento giuridico tra virtualità e realtà (2001), Padova, 2005. Cerca con Google

Gerber, Diritto pubblico (1865), tr. it. P. L. Lucchini, Milano 1971. Cerca con Google

Geymonat, Filosofia e filosofia della scienza, Milano 1960. Cerca con Google

Giani, Funzione amministrativa ed obblighi di correttezza. Profili di tutela del privato, Napoli 2005. Cerca con Google

Giannini, Discorso generale sulla giustizia amministrativa, in Riv. Dir. Proc., 1963. Cerca con Google

Giannini, Istituzioni di diritto amministrativo, Milano 1981. Cerca con Google

Giannini, L'interpretazione dell’atto amministrativo e la teoria giuridica generale dell'interpretazione, Milano 1939. Cerca con Google

Giannini, Motivazione dell’atto amministrativo, in Enc. Dir., Milano 1977. Cerca con Google

Giannini, Potere discrezionale della pubblica amministrazione, Milano 1939. Cerca con Google

Gianturco, L’individualismo e il socialismo nel diritto contrattuale, Prolusione al corso di diritto civile letta nella Regia Università di Napoli (1891), in Opere giuridiche, Roma 1947. Cerca con Google

Gilson, Introduction à l’étude de Saint Augustin, Paris, 1949. Cerca con Google

Gilson, Lo spirito della filosofia medievale, Brescia 1969. Cerca con Google

Giorgi, Teoria delle obbligazioni nel diritto moderno italiano. Esposta con la scorta della Dottrina e della Giurisprudenza italiana, Firenze 1876 -1900. Cerca con Google

Giorgianni, Il concetto di diritto dello Stato in Sant’Agostino, Padova 1951. Cerca con Google

Giorgianni, L’abuso del diritto nella teoria della norma giuridica, Milano 1963. Cerca con Google

Goody, Famiglie e matrimoni in Europa. Origine e sviluppi nei modelli familiari dell’Occidente (1983), Milano 1994. Cerca con Google

Gorla, Atteggiamenti di Domat verso la giurisprudenza e la dottrina, inQuaderni del foro italiano, Roma,1968. Cerca con Google

Grassetti, L’interpretazione del negozio giuridico, Padova 1938. Cerca con Google

Groppali, La concezione solidaristica del Bourgeois e la teoria del quasi-contratto, in Arch. Giur.,1907. Cerca con Google

Gross, Incerti auctorius, Ordo judiciarius: pars summae legum et Tractatus de praescriptione, Innsbruck 1870. Cerca con Google

Grossi, L’Europa del diritto, Roma-Bari 2009. Cerca con Google

Grossi, L’ordine giuridico medievale, Roma-Bari 1995. Cerca con Google

Grossi, Mitologie giuridiche della modernità, Milano 2001. Cerca con Google

Grossi, Il potere tra diritto e ordinamento, Napoli, 2005. Cerca con Google

grossi, Società, diritto, Stato: un recupero per il diritto, Milano 2007. Cerca con Google

Grozio, De iure belli ac pacis, tr. it. A. Porpora, Napoli 1777, rist. anast. Firenze 2002. Cerca con Google

Guademet, Storia del diritto canonico: Ecclesia et Civitas, Milano 1998. Cerca con Google

Guarino, Atti e poteri amministrativi, in Diz. Amm., Milano 1983. Cerca con Google

Guarino, Qualche riflessione sul diritto amministrativo e sui compiti dei giuristi, in Riv. Trim. Dir. Pubbl., 1970. Cerca con Google

Guarino, Storia del diritto romano, Napoli 1987. Cerca con Google

Guicciardi, Recensione a K. H. Schmitt Treu und Glauben im Verwaltungsrecht. Zugleich ein Beitrag zur juristischen Methodenlehere (1935), in Arch. Giur. di Dir. Pubbl., 1936. Cerca con Google

Habermas, Discorso e verità, in Agire comunicativo e logica delle scienze sociali, Bologna 1980. Cerca con Google

Hamburger, Treu und Glauben im Verkehr. Ein Handbuch, Mannheim-Berlin-Leipzig, 1930. Cerca con Google

Hart The Concept of Law, Oxford 1961, tr. it. Il concetto di diritto, Torino 1965. Cerca con Google

Heck, Begriffsbildung und Interessenjurisprudenz, Tübingen 1932. Cerca con Google

Hegel, Fenomenologia dello Spirito, tr. it.V. Cicero, Milano 2000. Cerca con Google

Hesser, Augustins Methaphisik der Erkenntnis, Berlin - Bonn 1931. Cerca con Google

Heuss Die völkerrechtlichen Grundlagen der römischen Aussenpolitik in republikanischer Zeit, Leipzig, 1933. Cerca con Google

Hobbes De Cive, cura di N. Bobbio, in Opere politiche, Torino 1959, Cerca con Google

Hobbes, Leviatano, tr. it. a cura di Arrigo Pacchi, Laterza, Roma – Bari, 2005. Cerca con Google

HORVAT, Osservazioni sulla bona fides nel diritto romano obbligatorio, in Studi Arangio Ruiz, Napoli 1953. Cerca con Google

Immordino, Revoca degli atti amministrativi e tutela dell’affidamento, Torino 1999. Cerca con Google

Irti, Autonomia privata e forma di Stato (intorno al pensiero di Hans Kelsen), in Rivista di diritto civile,1994. Cerca con Google

Irti, Società civile. Elementi per un‘analisi di diritto privato, Milano1992. Cerca con Google

Ispen,Widerruf gültiger Verwaltungsakte, Hamburg 1932. Cerca con Google

Leisner, Grundrechte und Privatrecht, München und Berlin 1960. Cerca con Google

Luraschi, Foedus nell'ideologia virgiliana, Atti del III Seminario romanistico gardesano, Milano 1988. Cerca con Google

Luraschi, v. Foedus, Enciclopedia Virgiliana, Roma 1985. Cerca con Google

Jaccarino, Studi sulla motivazione, Roma 1933. Cerca con Google

Jemolo, Il Matrimonio, in Trattato Vassalli, Torino 1961. Cerca con Google

Jhering, Lo scopo nel diritto, Torino 1972. Cerca con Google

Jori e Pintore, Manuale di Teoria generale del diritto, Torino, 1995. Cerca con Google

Juso, Tratti caratteristici della giurisprudenza sulla motivazione degli atti amministrativi, in Riv. trim. dir. pubbl., 1959. Cerca con Google

Kainz, Psychologie der Sprache, Stuttgart 1941. Cerca con Google

Kant, I fondamenti della metafisica dei costumi, Roma 1926. Cerca con Google

Kant, Metafisica dei costumi, a cura G. Vidari, Roma-Bari 1973. Cerca con Google

Kant, Prolegomeni ad ogni metafisica futura che vorrà presentarsi come scienza, a cura di P. Martinetti, Torino 1926. Cerca con Google

Kant, Risposta alla domanda: che cos’è l’illuminismo?, in Antologia degli scritti politici, a cura di G. Sasso, Bologna 1977. Cerca con Google

Kelsen, Che cos’è la teoria pura del diritto? (1960), in H. Kelsen, La teoria politica del bolscevismo e altri saggi di teoria del diritto e dello Sato, Milano 1981. Cerca con Google

Kelsen, Hautprobleme der Staatsrechtslehre. Entwickelt aus der Lehere vom Rechtssatze, Tübingen1911. Cerca con Google

Kelsen, Il problema del parlamentarismo, in Il primato del parlamento, a cura di Geraci, Milano1982. Cerca con Google

Kelsen, La dottrina pura del diritto, Torino 1966. Cerca con Google

Kelsen, La teoria comunista del diritto, Milano 1956. Cerca con Google

Kelsen, Lineamenti di dottrina pura del diritto, Torino 2000. Cerca con Google

Kelsen, Lineamenti di teoria generale del diritto e dello Stato (1945), a cura di A. Corvino, Torino 2004. Cerca con Google

Kolakowski, Elogio dell’incoerenza, Milano 1990. Cerca con Google

Labruna, Il diritto mercantile dei romani e l’espansionismo, in AA.VV., Le strade del potere, “maiestas populi romani, imperium coercitio, commercium”, a cura di A. Corvino, Catania 1994. Cerca con Google

Lambruschi, Foedus, in Enciclopedia Virgiliana, Roma 1985. Cerca con Google

Lanzillo, Il matrimonio putativo, Milano 1978. Cerca con Google

Lasson, System der Rechtphilosophie, Berlin 1967. Cerca con Google

Lantella - Stolfi, Profili diacronici del diritto romano, Torino, 2005. Cerca con Google

Latte, Römische Religionsgeschichte, München 1960. Cerca con Google

Ledda, La legalità dell’amministrazione: momenti di sviluppo e fattori di crisi, in A.A. V.V., Democrazia e amministrazione in ricordo di Bachelet, a cura di G. Marongiu e G. C. De Martin, Milano 1992. Cerca con Google

Ledda, Problema amministrativo e partecipazione al procedimento, in Dir. Amm.,1993. Cerca con Google

Leisner, Grundrechte und Privatrecht, München 1960. Cerca con Google

Levi, L’abuso del diritto, Milano 1993. Cerca con Google

Levi, L’attività conoscitiva della Pubblica Amministrazione, Torino 1967. Cerca con Google

Levi, Sul concetto di buona fede. Appunti intorno ai limiti etici del diritto soggettivo, Genova 1912. Cerca con Google

Levi, Teoria generale del diritto, Padova 1950. Cerca con Google

Ligugnana, Profili esecutivi dell’autotutela amministrativa, Padova 2004. Cerca con Google

Lisska, Aquina’s Theory of Natural Law: An analytic reconstruction, Oxford 1996. Cerca con Google

Lombardi Vallauri, Corso di filosofia del diritto, Padova 1981. Cerca con Google

Lombardi Vallauri, Dalla “fides” alla “bona fides”, Milano 1961. Cerca con Google

Lombardi Vallauri, Delegalizzazione, neogiuridicizzazione, secolarizzazione, Milano 1985. Cerca con Google

Lombardi, Diritto umano e “ius gentium”, in SDHI, 1950. Cerca con Google

Lombardo, Il principio di ragionevolezza nella giurisprudenza amministrativa, in Riv. Trim. Dir. Pubbl., 1997. Cerca con Google

Lotito Usi e funzioni del diritto: qualche osservazione su Plauto e Commedia Nuova, in Per la storia del pensiero giuridico romano, Torino 1996. Cerca con Google

Maceratini, Discorso e norma. Profilo filosofico-giuridico di Jürgen Habermas, Torino 2010. Cerca con Google

Magdelain, Esquisse de la justice civile au cours du premier âge républicain, in Rev. Int. des Droits de l'antiquité,1990. Cerca con Google

Magdelain, Essai sur les origines de la sponsio, 1943. Cerca con Google

Mancini, La responsabilità contrattuale del prestatore di lavoro, Milano 1953. Cerca con Google

Manfredi, Modelli contrattuali dell’azione amministrativa: gli accordi di programma, in Le Regioni, 1992. Cerca con Google

Manganaro, Principio di buona fede e attività delle amministrazioni pubbliche, Napoli 1995. Cerca con Google

Mantero, Le situazioni favorevoli del privato nel rapporto amministrativo, Padova 1979. Cerca con Google

Marini (a cura di) La polemica sulla codificazione, Napoli 1982. Cerca con Google

Marini, Savigny e il metodo della scienza giuridica, Milano 1965. Cerca con Google

Maritain Nuove lezioni sulla legge naturale, Milano 1985. Cerca con Google

MARITAIN Ragione e ragioni, Milano 1982. Cerca con Google

Marzuoli, Potere amministrativo e valutazioni tecniche, Milano 1985. Cerca con Google

Marzuoli, Un Diritto ‘non amministrativo, in Dir. Pubbl., 2006. Cerca con Google

Maschi, Il diritto romano I. La prospettiva storica della giurisprudenza classica (diritto privato e processuale ), Milano 1966. Cerca con Google

Masnovo, S. Agostino e S. Tommaso, Milano 1950. Cerca con Google

Mattarella, Il provvedimento amministrativo, in Giorn. Dir. Amm., 2005. Cerca con Google

Mazzamuto, La legalità debole dei principi, in Dir. e Soc., 1993. Cerca con Google

Menger Das bürgerliche Recht und die besitzlosen Volksklassen: Eine Kritik des Entwurfs eines bürgerlichen Gesetzbuches für das deutsche Reich,Tübingen,1890. Cerca con Google

Mengoni, L’oggetto dell’obbligazione, in Jus, 1952. Cerca con Google

Mengoni, Obbligazioni di risultato e obbligazioni di mezzo, in Riv. Dir. Comm., 1954. Cerca con Google

Mengoni, Spunti per una teoria delle clausole generali, in Riv. Crit. Dir. Priv., 1986. Cerca con Google

Merusi, Buona fede e affidamento nel diritto pubblico dagli anni “Trenta” all’ “Alternanza”, Milano 2001. Cerca con Google

Merusi, L’affidamento del cittadino, Milano 1970. Cerca con Google

Merusi, Sullo sviluppo giurisprudenziale del diritto amministrativo italiano, in Legge, giudici, politica: le esperienze italiana e inglese a confronto, Milano 1983. Cerca con Google

Meslin, L’uomo romano, Milano 1981. Cerca con Google

Messineo, Dottrina generale del contratto, Milano, 1948. Cerca con Google

Messineo, Manuale di diritto civile e commerciale, Milano 1952. Cerca con Google

Miele, L’obbligo di motivazione degli atti amministrativi, in Foro Amm., 1942. Cerca con Google

Mollentheil, Über die Natur des guten Glaubens bei der Verjährung Besondere nach cap. ult. X, De praescriptionibus, Erlangen 1820. Cerca con Google

Momigliano, La religione ad Atene Roma e Gerusalemme nel primo secolo a. C., in Saggi di storia della religione romana, Brescia 1988. Cerca con Google

Mommsen, Romische Geschichte, tr. it. Storia di Roma antica, Firenze 1984. Cerca con Google

Mommsen, Die Römische Forschungen, Berlin 1964. Cerca con Google

Mommsen, Römischen Staatsrecht, Leipzig 1887. Cerca con Google

Montanari, Albertoni, Lazzari, Milani, Storia medievale, Roma-Bari 2002. Cerca con Google

Montesano, Storia medievale, Firenze 2006. Cerca con Google

Montesquieu, Lo spirito delle leggi, a cura di S. Cotta, Torino1952. Cerca con Google

Morbidelli, Il procedimento amministrativo, in AA. VV., Diritto amministrativo, Bologna 1993. Cerca con Google

Mortati, Costituzione della Repubblica italiana, in Enc. Dir., Milano 1962. Cerca con Google

Mortati, La volontà e la causa nell’atto amministrativo e nella legge, Roma 1935. Cerca con Google

Mortati, Necessità di motivazione e sufficienza di motivi negli atti amministrativi, in Giur. It., 1943, Cerca con Google

Mortati, Obbligo di motivazione e sufficienza della motivazione degli atti amministrativi, in Giur. It.,1943. Cerca con Google

Mortati, Osservazione sulla natura e sulla funzione di una codificazione dei principi generali del diritto, in AA. VV., Studi sui principi generali dell’ordinamento giuridico fascista, Pisa 1943. Cerca con Google

Muratori, Della Pubblica felicità oggetto de’ buoni Principi, a cura di C. Mozzarelli, Roma 1996. Cerca con Google

Nardi, Fonti canoniche in una sentenza senese del 1150, in Studia Gratiana, XXIX, 1998. Cerca con Google

Natoli L'attuazione del rapporto obbligatorio e la valutazione del comportamento delle parti secondo le regole della correttezza, in Banca e Borsa, 1961. Cerca con Google

Natoli, Il diritto soggettivo, Milano 1943. Cerca con Google

Nicolò, Matrimonio putativo, in Commento al diritto italiano della famiglia, diretto da Cian, Oppo, Trabucchi, Padova 1992. Cerca con Google

Nigro, Decisione amministrativa, in Enc. Dir., Milano 1962. Cerca con Google

Nigro, Esperienze e prospettive del processo amministrativo, in Studi in onore di Antonio Amorth, Mi1ano 1982. Cerca con Google

Nigro, Il nodo della partecipazione, in Riv. Trim. Dir. Proc. Civ.,1980. Cerca con Google

Nigro, La pubblica amministrazione tra Costituzione formale e Costituzione materiale, in Scritti giuridici, Milano 1996. Cerca con Google

Nocilla, A proposito di diritto vivente, in Gius. Cost., I,1981, Cerca con Google

Occhiena, Il divieto di integrazione in giudizio della motivazione e il dovere di comunicazione dell’avvio di procedimenti ad iniziativa di parte: argini a contenimento del sostanzialismo, nota a Tar Liguria, Sez. I, 10 dicembre 2002 n. 1187, in Foro amm. T.a.r. 2003. Cerca con Google

Onida, Pubblica Amministrazione e costituzionalità delle leggi, Milano 1967. Cerca con Google

Opocher, Esperienza giuridica, in Enc. Dir., Milano 1966. Cerca con Google

Orestano, Introduzione allo studio storico del diritto romano, Torino 1961. Cerca con Google

Orsi Battaglini, “L’astratta e infeconda idea”. Disavventure dell’individuo nella cultura giuspubblicistica (a proposito di tre libri di storia del pensiero giuridico), in Quaderni Fiorentini per la storia del pensiero giuridico moderno, Milano1989. Cerca con Google

Orsi Battaglini, Alla ricerca dello Stato di diritto. Per una giustizia ‘non amministrativa’ (Sonntagsgedanken), Milano 2005. Cerca con Google

Orsi Battaglini, La necessaria discontinuità. Immagini del diritto pubblico, Bologna 1990. Cerca con Google

Ottaviano, Appunti in tema di amministrazione e cittadino nello Stato democratico, in AA.VV., Scritti in onore di M. S. Giannini, Milano 1988. Cerca con Google

Palazzo, I contratti di donazione, in Trattato dei contratti, a cura di P. Rescigno e E. Gabrielli, Torino 2009. Cerca con Google

Paradisi, Deditio in fidem, in Studi Solmi, I, Milano 1940. Cerca con Google

Pastori M., Gli istituti romanistici come storia e vita del diritto, Milano 1988. Cerca con Google

Pastori, Discrezionalità amministrativa e sindacato di legittimità, in Foro Amm., 1987. Cerca con Google

Pastori, Introduzione generale, in G. Pastori (a cura di) La procedura amministrativa, Vicenza 1964. Cerca con Google

Pescatore, La logica del diritto, Torino 1863. Cerca con Google

Perfetti (a cura di), Manuale di diritto amministrativo, Padova 2007. Cerca con Google

Perfetti, Diritto ad una buona amministrazione, determinazione dell’interesse pubblico ed equità, in Riv. It. Dir. Pubbl. Comunitario, 2010. Cerca con Google

Pergolesi, La giurisprudenza come fonte normativa, in Giur. It.,1938. Cerca con Google

Perlingeri, Il diritto civile nella legittimità costituzionale secondo il sistema italo-costituzionale delle fonti, Napoli 2006. Cerca con Google

Pernice, Marcus Antonio Labeo, das römische Privatrecht im ersten Jahrhunderte der Kaiserzeit, Halle 1873-1892. Cerca con Google

Piccinni, I mille anni del Medioevo, Milano 2007. Cerca con Google

Pietrobon, Affidamento, in Enc. Giur., Roma 1988. Cerca con Google

Pietrobon, Il dovere generale di buona fede, ed. provv., Padova 1969. Cerca con Google

Piganiol, Le conquiste dei romani, tr. it. di F. Coarelli, Milano 1971. Cerca con Google

Piganiol, Venire in fidem, in RIDA, 1950. Cerca con Google

Pioggia, Giudice e funzione amministrativa. Giudice ordinario e potere privato dell’amministrazione datore di lavoro, Milano 2004. Cerca con Google

Piras, Discrezionalità amministrativa, in Enc. Dir., Milano 1964. Cerca con Google

Piras, Interesse legittimo e giudizio amministrativo, Milano 1962. Cerca con Google

Pizzorni, Il diritto naturale dalle origini a S. Tommaso D'Aquino, Bologna 2000. Cerca con Google

Police, La predeterminazione delle decisioni amministrative. Gradualità e trasparenza nell’esercizio del potere discrezionale, Napoli 1997. Cerca con Google

Pothier, Traité du contrat de vente e des retraités, in Œuvres de Pothier, I (285-435), 339, Paris 1821-1824. Cerca con Google

Pototschnig, I pubblici servizi, Padova 1964. Cerca con Google

Pufendorf, De jure naturae et gentium, Francofurti-Lipsiae 1759. Cerca con Google

Pubusa, L’attività amministrativa in trasformazione, Torino 1993. Cerca con Google

Puchta, Cursus der Istitutionem, Erlangen, 1828. Cerca con Google

Pufendorf, De jure naturae et gentium, libri octo, Francofurti-Lipsiae 1759. Cerca con Google

Pugliatti, Autoresponsabilità, in Enc. Dir., Milano 1959. Cerca con Google

Pugliese, Appunti sulla deditio dell'accusato di illeciti internazionali, in RISG, Milano,1974. Cerca con Google

Racca, La responsabilità precontrattuale della pubblica amministrazione tra autonomia e correttezza, Napoli 2000. Cerca con Google

Ragazzo Caputo, I principi generali dell’ordinamento comunitario, in Le nuove regole dell’azione amministrativa dopo le leggi n. 15/2005 e n. 80 /2005, a cura di F. Caringella, G. De Marzo, D. De Carolis, Milano 2005. Cerca con Google

Raggi, La revocabilità degli atti amministrativi, in Riv. Dir. Pubbl.,1917. Cerca con Google

Ranelletti, Il silenzio dei negozi giuridici, in Riv. It. Scienze Giuridiche, 1892. Cerca con Google

Rescigno, L’abuso del diritto, in Riv. Dir. Civ., 1965. Cerca con Google

Resta, La revoca degli atti amministrativi, Milano 1935. Cerca con Google

Rivalta, La motivazione degli atti amministrativi in relazione al pubblico e privato interesse, Milano 1960. Cerca con Google

Rodotà Le fonti di integrazione del contratto, Milano 1969. Cerca con Google

Rodotà, Diritto (l’abuso del), in Enc. Forense, Milano 1958. Cerca con Google

Rodotà, Ideologie e tecniche nella riforma del diritto civile, in Riv. Dir. Comm., 1967. Cerca con Google

Rodotà, Il tempo delle clausole generali, contributo conclusivo alla giornata di studio tenutasi in Pisa, il 14 giugno 1985, in Quaderni della Scuola Superiore di Studi Universitari e di Perfezionamento. Scienze giuridiche, economiche, politiche, III, Milano 1985. Cerca con Google

Romagnosi, Paratitla universali e ragionati del Codice Napoleone paragonati co’l diritto romano, in Opere, a cura di A. de Giorgi, Perelli e Mariani, Milano1845. Cerca con Google

Romagnosi, Principj fondamentali di diritto amministrativo, Prato 1835. Cerca con Google

Romagnosi, Sui vantaggi che all'istruzione pubblica risultano dal Codice di Napoleone (1808), in Lettere edite e inedite, a cura di S. Fermi, Milano 1935. Cerca con Google

Romano S., Autonomia, in Frammenti di un dizionario giuridico, rist., Milano 1953. Cerca con Google

Romano S., Diritto e correttezza costituzionale, in Riv. Dir. Pubbl., 1909, poi in Scritti minori, I, Milano 1950. Cerca con Google

Romano S., Diritto e correttezza costituzionale, prolusione al corso di Diritto Costituzionale nella Università di Pisa, in Riv. Dir. Pubbl., 1909, poi in Scritti minori, I, Milano 1950. Cerca con Google

Romano S., L’ordinamento giuridico, Firenze 1951. Cerca con Google

Romano S., Poteri. Potestà, in Frammenti di un dizionario giuridico, Milano 1947, Cerca con Google

Romano Tassone, Motivazione dei provvedimenti amministrativi e sindacato di legittimità, Milano 1987. Cerca con Google

Roselli, Sull’affidamento del cittadino nella coerenza del legislatore e dei giudici, in Studi in memoria di G. Gorla, Milano 1964. Cerca con Google

Ross, Diritto e giustizia (1958), Torino 2005. Cerca con Google

Rotondi, ( a cura di) Inchieste di diritto comparato, Padova 1979. Cerca con Google

Rotondi, L’abuso del diritto, in Riv. Dir. Civ., 1923. Cerca con Google

Rousseau, Du contrat social ou principes du droit politique (1762), in Oeuvres Complètes, Paris 1971. Cerca con Google

Ruffini, La buona fede in materia di prescrizione, Torino 1892. Cerca con Google

Ruggeri, Ragionevolezza e valori, attraverso il prisma della giustizia costituzionale, in La ragionevolezza del diritto, a cura di M. La Torre e A. Spadaio, Torino 2002. Cerca con Google

Rusconi, “Discorso” e decisione. Il tentativo di Habermas di fondare una razionalità politica, in AA. VV. Politica e filosofia, Milano, 1982. Cerca con Google

Sacco, Affidamento, in Enc. Dir., Milano 1958. Cerca con Google

Sacco, Cos’è la buona fede oggettiva?, in Quaderni della Scuola Superiore di Studi Universitari e di Perfezionamento. Scienze giuridiche, economiche, politiche, Milano 1985. Cerca con Google

Sacco, Il contratto, in Trattato di diritto civile, diretto da Vassalli, Torino 1975. Cerca con Google

Sacco, In tema di matrimonio putativo, in Foro Pad., 1959. Cerca con Google

Sala, Accordi sul contenuto discrezionale del provvedimento e tutela delle situazioni soggettive, in Dir. Proc. Amm., 1992. Cerca con Google

Sala, Potere amministrativo e principi dell’ordinamento, Milano 1993. Cerca con Google

Sandulli, La proporzionalità dell’azione amministrativa, Padova 1998. Cerca con Google

Sandulli, Manuale di diritto amministrativo, Napoli 1989. Cerca con Google

Santoro Passarelli, Dottrine generali del diritto civile, Napoli 1966. Cerca con Google

Santoro, Lo stato di diritto nell’area della globalizzazione, Torino 2008. Cerca con Google

Saporito, Il dovere di imparzialità della pubblica amministrazione, in Cons. St., 1984. Cerca con Google

Savignano, Partecipazione politica, in Enc. Dir., Milano 1982. Cerca con Google

Savigny, Juristiche Methodenlehre nach der Ausarbeitung des J. Grimm (1802-03), Stuttgart 1951. Cerca con Google

Scaccia, Gli ‘strumenti’ della ragionevolezza nel diritto costituzionale, Milano 2000. Cerca con Google

Scarciglia, La motivazione dell'atto amministrativo. Profili ricostruttivi e analisi comparativa, Milano 1999. Cerca con Google

Scarpelli, Filosofia giuridica e giurisprudenza, Milano 1953. Cerca con Google

Scavo Lombardo, La buona fede nel diritto canonico, a cura di F. Finocchiaro, Bologna 1995. Cerca con Google

Schinaia, Giudice amministrativo e discrezionalità, in Dir. Proc. Amm., 1999. Cerca con Google

Schinaia, Profili evolutivi nella problematica del diritto amministrativo, in AA.VV., La disciplina generale del procedimento amministrativo. Atti del XXXII Convegno degli Studi di Scienza dell’Amministrazione, Varenna 18-20 settembre 1986, Milano 1989. Cerca con Google

Schlossmann, Der Vertrag, Leipzig 1876. Cerca con Google

Schupfer, Il diritto delle obbligazioni in Italia, Torino 1921. Cerca con Google

Sciacca, S. Agostino (La vita, l’opera, l’itinerario della mente), Brescia 1949. Cerca con Google

Scialoja, Del diritto positivo e dell’equità. Discorso inaugurale letto nella grande aula della biblioteca valentiniana il giorno 23 novembre 1879 nel solenne riaprimento degli studi nell’università di Camerino, in Studi giuridici, Roma 1932. Cerca con Google

Scialoja, Diritto pratico e diritto teorico in Riv. Dir. Comm., 1911. Cerca con Google

Scialoja, L’arbitrio del legislatore nella formazione del diritto positivo in Atti della Società Italiana per il Progresso delle Scienze, terza riunione, Roma 1910, poi in Diritto privato, Roma 1932. Cerca con Google

Scialoja, Negozi giuridici: corso di diritto romano nella R. Università di Roma nell’anno accademico 1892-1893, raccolto dai dottori Mapei e Giannini, Roma 1933. Cerca con Google

Scialoja, Procedura civile romana, Roma 1936. Cerca con Google

Scialoja, Sulla diligenza che deve prestare il creditore pignoratizio nella vendita del pegno, nota a Cass. Torino, 21 luglio 1908, in Il foro italiano, 1909. Cerca con Google

Scoca, Vizio di eccesso di potere per contrasto con circolare, in Nuova Rass., 1984. Cerca con Google

Scolari, Il regno e la sociocrazia in Italia, Venezia 1892. Cerca con Google

Schulz, History of Roman Legal Science, Oxford 1953, tr. it. Storia della giurisprudenza romana, Firenze 1968. Cerca con Google

Schlesinger, La teoria del diritto nell’Unione Sovietica, Torino 1952. Cerca con Google

Sepe, Partecipazione e garantismo nel procedimento amministrativo, in Riv. Trim. Dir. Pubbl., 1992. Cerca con Google

Sergi, L’idea di Medioevo, Roma 2003. Cerca con Google

Sini, Buona fede e strutture processuali, in L. Garofalo (a cura di) Il ruolo della buona fede oggettiva nell’esperienza giuridica storica e contemporanea, Padova 2003. Cerca con Google

Solari, Filosofia del diritto privato, II, Storicismo e diritto privato (1915-1916), Torino 1940, rist.1971. Cerca con Google

Solari, L’idea individuale e l’idea sociale, Torino 1911. Cerca con Google

Sorace, Diritto delle amministrazioni pubbliche, Bologna 2005. Cerca con Google

Sorace, Promemoria per una ‘voce’ ‘atto amministrativo, in Scritti in onore di M. S. Giannini, Milano 1988. Cerca con Google

Sordi, Pax deorum e libertà religiosa nella storia di Roma, in AA.VV., La pace nel mondo antico, Milano 1985. Cerca con Google

Stinntzing, Das Wesen von bona fides und titulus in der römischen Usukapionslehre, Historisch dogmatische Versurch, Heidelberg, 1852. Cerca con Google

Stoll, Festgabe für Philip Heck, M. Rumelin und A. B. Schmidt, Tübingen 1931. Cerca con Google

Strache, Das Denken in Standards, Berlin1968. Cerca con Google

Strauss, Diritto naturale e storia, Genova , 2009. Cerca con Google

Talamanca, Istituzioni di diritto privato romano, Milano 2001. Cerca con Google

Täubler, Imperium Romanum: Studien zur Entwicklungsgeschichte des römischen Reiches, I, Die Staatsverträge und Vertragsverhältnisse, Leipzig 1913, rist. an. Roma 1964. Cerca con Google

Tessitore, Crisi e trasformazioni dello Stato, Napoli 1963. Cerca con Google

Todescan, Lex, natura, beatitudo. Il problema della legge nella seconda Scolastica spagnola del secolo XVI, Padova 1973. Cerca con Google

Todeschini Oeconomia franciscana. Proposte di una nuova lettura delle fonti dell’etica economica medievale, in Rivista di storia e letteratura religiosa, 1976. Cerca con Google

Tolomei, Corso elementare di diritto naturale o razionale, Napoli 1859. Cerca con Google

Tommaso d’Aquino, La legge. Summa Theologiae, Ia- IIae, qq. 90-97, a cura di A. Baratta, Milano 1965. Cerca con Google

Toniolo, Indirizzi e concetti sociali all'esordire del secolo ventesimo in Conferenze, Pisa 1900. Cerca con Google

Torrente, v. Buona fede, in Enciclopedia forense, Milano 1958. Cerca con Google

Trabattoni, Platone, Roma 2009. Cerca con Google

Trabucchi, Il matrimonio putativo, Padova 1936. Cerca con Google

Trabucchi Istituzioni di diritto civile, 44 ed. G. Trabucchi (a cura di), Padova 2009. Cerca con Google

Travi, La giurisprudenza di Cassazione sul risarcimento dei danni per lesione di interessi legittimi dopo la sentenza delle sezioni unite Cassazione 22 luglio 1999, n. 500/99, nota a Cons. di St., Sez. I, 26 settembre 2003 n. 1433, in Foro It., 2004 . Cerca con Google

Treves, L’organizzazione amministrativa, Torino 1975. Cerca con Google

Treves, Vizio della motivazione ed eccesso di potere, in Temi Emiliana, Padova 1935. Cerca con Google

Turati, Le quote minime della delinquenza, in Critica Sociale, 1891. Cerca con Google

Turchi, La religione di Roma antica, Bologna 1939. Cerca con Google

Valaguzza, La concretizzazione dell’interesse pubblico nella recente giurisprudenza amministrativa in tema di annullamento d’ufficio, in Dir. Proc. Amm., 2004. Cerca con Google

Varro, “Fides” “foedus” “Iovem Lapidem jurare”, in M. Sordi (a cura di), Autocoscienza e rappresentazione dei popoli dell'antichità, Milano 1992. Cerca con Google

Vassalli, Matrimonio putativo, in Nuovo Dig. It., Torino 1933. Cerca con Google

Vendemiati, La legge naturale nella Summa theologiae di Tommaso d’Aquino, Roma 1995. Cerca con Google

Vico, De Universi juris uno principio, et fine uno, rist. anast. Neapolis 1720. Cerca con Google

Villani, Diritto e morale nella giurisprudenza tedesca contemporanea, Napoli 1975. Cerca con Google

Vipiana, Introduzione allo studio del principio di ragionevolezza nel diritto pubblico, Padova 1993. Cerca con Google

Vipiana, L’autolimite della pubblica amministrazione. L'attività amministrativa tra coerenza e flessibilità, Milano 1999. Cerca con Google

Virga, Eccesso di potere per mancata prefissione dei parametri di riferimento, in Scritti in onore di M. S. Giannini, Milano1988. Cerca con Google

Voigt, Die Lehre von ius naturale aequum et bonum und ius gentium der Römer, Leipzig,1958, rist. an. Aelen 1966. Cerca con Google

Wachter, Die bona fides insbesondere bei der Ersitzung des Eigentums, Leipzig 1971. Cerca con Google

Wade E Forsyth, Administrative Law, Oxford 2000. Cerca con Google

Wieacker, Privatrechtsgeschichte der Neuzeit, Göttingen 1967. Cerca con Google

Windscheid, Diritto delle Pandette, a cura di Fadda e Bensa, Torino 1902-1904. Cerca con Google

Zagrebelski, La dottrina del diritto vivente, in Giur. Cost., 1986. Cerca con Google

Zagrebelsky, Processo costituzionale, in Enc. Dir., Milano 1987. Cerca con Google

Zanobini, Le norme interne di diritto pubblico, in Riv. Dir. Pubbl., 1915. Cerca con Google

Download statistics

Solo per lo Staff dell Archivio: Modifica questo record