Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione | Spostati sulla ricerca | Vai al menu | Contatti | Accessibilità

| Crea un account

DALLA PRIA, ANGELA (2012) AMPIEZZA DELLA DISTRIBUZIONE ERITROCITARIA IN CANI CON MALATTIA DEGENERATIVA CRONICA VALVOLARE. [Tesi di dottorato]

Full text disponibile come:

[img]
Anteprima
Documento PDF
1741Kb

Abstract (inglese)

Background: Increased red cell distribution width (RDW) has been associated with adverse outcome in human patients with heart failure (HF), moreover RDW is a powerful prognostic marker in heart failure.
Hypothesis: RDW can be increased in dogs with chronic degenerative valvular disease (CDVD) with compensated or decompensated HF.
Animals: 294 dogs were included in the study; they were classified as control group (25 dogs, healthy), CDVD group (139 dogs, which dogs were 91 with compensated HF [ISACHC class 1a and 1b] and 48 with decompensated HF [ISACHC class 2 and 3]), other diseases without CDVD group (130 dogs).
Methods: Retrospective, case control study. The RDW was measured with an automated CBC analyzer and results were compared between groups.
Results: The median (range) level of RDW in dogs with CDVD, 13.0% (11.0-18.4%), was not significantly different compared either to that of healthy dogs, 12.9% (11.8-14.5%), and that of dogs with other diseases without CDVD, 13.3% (11.0-22.6%). The RDW level of dogs with CDVD and compensated HF, 12.9% (11.0-18.4%), was not significantly different to that of dogs with CDVD and decompensated HF, 13.1% (11.3-15.8%). The RDW level was positively but weakly correlated with urea levels (correlation coefficient = 0.137, P = 0.019). The RDW level was significantly but weakly, negatively correlated with hematocrit (correlation coefficient = -.278, P<.001) and hemoglobin concentration (correlation coefficient = -.280, P<.001), and significantly but weakly correlated with serum urea (correlation coefficient = .137, P = .019). No correlation was found between the RDW level and echocardiographic indices of CDVD severity.
Conclusions and Clinical Importance: The RDW is not increased in dogs with CDVD and is not correlated with echocardiographic indices of valvular disease severity. The prognostic significance of RDW in dogs with CDVD merits further investigation.

Abstract (italiano)

Contesto: In medicina umana alti livelli di ampiezza della distribuzione eritrocitaria (dall’inglese “red distribution width”, RDW) sono stati associati a maggiori tassi di morbilità e mortalità in soggetti con insufficienza cardiaca (IC), inoltre è stato dimostrato che tale indice eritrocitario assume valore prognostico in pazienti affetti da IC.
Ipotesi: I livelli di RDW possono aumentare in corso di malattia degenerativa cronica valvolare (MDCV) del cane, sia con IC compensata che con IC scompensata.
Animali: Nello studio sono stati inclusi 294 animali, rispettivamente suddivisi in tre gruppi: di controllo (n= 25 cani), affetti da MDCV (n= 139 cani, di cui 91 con IC compensata [classe ISACHC 1a e 1 b] e 48 con IC scompensata [classe ISACHC 2 e 3]), affetti da altre patologie ma non da MDCV (n= 130 cani).
Materiali e metodi: Si tratta di uno studio retrospettivo che ha previsto in tutti gli animali la valutazione clinica più l’esecuzione di un profilo ematobiochimico completo; per il gruppo degli animali con MDCV e per il gruppo di cani sani è stato eseguito inoltre un esame ecocardiografico completo.
Risultati: La mediana dei valori dell’RDW dei cani affetti da MDCV (13,0%; range 11,0-18,4%) non è statisticamente differente rispetto a quella dei cani del gruppo di controllo (12,9%; range 11,8-14,5%), e a quella del gruppo di cani affetti da altre patologie ma non da MDCV (13,3%; range 11,0-22,6%). All’interno del gruppo di cani affetti da MDCV, il livello dell’RDW dei cani con IC compensata (12,9%; range 11,0-18,4%) non ha differenze statisticamente significative se paragonato con quello dei cani con IC scompensata (13,1%; range 11,3-15,8%). I livelli di RDW sono statisticamente e positivamente correlati con l’urea, ma in maniera debole (coefficiente di correlazione = 0,137, P = 0,019), mentre sono correlati statisticamente ma debolmente e negativamente con l’ematocrito (coefficiente di correlazione = -0,278, P<0,001) e con la concentrazione emoglobinica (coefficiente di correlazione =-0,280, P<0,001). Non c’è alcuna correlazione tra il livello di RDW ed i parametri ecocardiografici indicatori di gravità di MDCV.
Conclusioni: I valori normali l’RDW non presentano innalzamenti nei cani con MDCV, se messi a confronto con i valori di cani sani e di cani affetti da altre patologie ma non da MDCV. Se si vorrà valutare il possibile valore prognostico dell’RDW in caso di MDCV nel cane, saranno necessari ulteriori studi.

Statistiche Download - Aggiungi a RefWorks
Tipo di EPrint:Tesi di dottorato
Relatore:TESTONI, STEFANIA
Dottorato (corsi e scuole):Ciclo 24 > Scuole 24 > SCIENZE VETERINARIE > ,SCIENZE CLINICHE VETERINARIE
Data di deposito della tesi:30 Gennaio 2012
Anno di Pubblicazione:30 Gennaio 2012
Parole chiave (italiano / inglese):RDW, cane, malattia degenerativa cronica valvolare; RDW, dog, degenerative cronic valvular disease
Settori scientifico-disciplinari MIUR:Area 07 - Scienze agrarie e veterinarie > VET/08 Clinica medica veterinaria
Struttura di riferimento:Dipartimenti > pre 2012 - Dipartimento di Scienze Cliniche Veterinarie
Codice ID:4787
Depositato il:05 Nov 2012 12:45
Simple Metadata
Full Metadata
EndNote Format

Download statistics

Solo per lo Staff dell Archivio: Modifica questo record