Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione | Spostati sulla ricerca | Vai al menu | Contatti | Accessibilità

| Crea un account

Ercego, Renato (2012) Il senso dello spazio. Etica e politica in Gilles Deleuze. [Tesi di dottorato]

Full text disponibile come:

[img]
Anteprima
Documento PDF
823Kb

Abstract (inglese)

This dissertation aims to analyse Deleuze’s philosophy (1925-1995) in order to highlight the political questions.
In the first chapter I will show the steps by which Deleuze’s approach arrives to a method that can be defined as critique and clinique. This criterion will allow us to understand the reasons that bind Deleuze to develop Spinoza’s philosophy in a new way. At the same time the difficulties that arise from spinozism will lead us to underline the kind of logic that structures the method and the close link that it establish with aesthetic. The second chapter will be entirely dedicated to the particular relation between deleuzian spinozism and the work of Art. These conceptual tools will allow us in the third and last chapter, to shed light on the principal ethical problems posit by Deleuze’s political philosophy. These problems arise from the differential relation between the space of meaning expressed by the concept of nomos and the space of meaning expressed by the traditional notion of logos.

Abstract (italiano)

La tesi si propone un percorso attraverso la filosofia di Gilles Deleuze (1925-1995) per evidenziarne la problematica politica.
Nel primo capitolo mostriamo i passaggi mediante i quali il procedimento deleuziano approda ad un metodo definibile come critica e clinica. Tale criterio ci consente di capire i motivi che costringono Deleuze a dispiegare in nuove forme la linea filosofica tratteggiata in epoca post-cartesiana da Spinoza. Mentre le difficoltà che emergono dallo spinozismo, ci portano a sottolineare il tipo di logica che struttura il metodo e lo stretto legame che esso instaura con l’estetica. Il secondo capitolo è infatti interamente dedicato alla particolare relazione che lo spinozismo deleuziano intrattiene con l’opera d’Arte. Questi strumenti concettuali consentono infine, nel terzo e ultimo capitolo, di mettere in luce i principali problemi etici che la filosofia politica dell’autore francese pone. Essi sorgono a partire dal rapporto differenziale che si costituisce tra lo spazio di senso espresso dal concetto di nomos e lo spazio di senso espresso dalla nozione tradizionale di logos.

Statistiche Download - Aggiungi a RefWorks
Tipo di EPrint:Tesi di dottorato
Relatore:Rametta, Gaetano
Dottorato (corsi e scuole):Ciclo 24 > Scuole 24 > FILOSOFIA > FILOSOFIA POLITICA E STORIA DEL PENSIERO POLITICO
Data di deposito della tesi:31 Gennaio 2012
Anno di Pubblicazione:31 Gennaio 2012
Parole chiave (italiano / inglese):Deleuze, filosofia, politica, etica
Settori scientifico-disciplinari MIUR:Area 14 - Scienze politiche e sociali > SPS/01 Filosofia politica
Struttura di riferimento:Dipartimenti > pre 2012 - Dipartimento di Filosofia
Codice ID:5023
Depositato il:15 Nov 2012 11:51
Simple Metadata
Full Metadata
EndNote Format

Download statistics

Solo per lo Staff dell Archivio: Modifica questo record