Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione | Spostati sulla ricerca | Vai al menu | Contatti | Accessibilità

| Crea un account

Cuscito, Giuseppe (2012) Edilizia privata ed edifici cristiani di culto: un problema aperto. In: L'architettura privata ad Aquileia in età romana. Atti del Convegno di Studio (Padova, 21-22 febbraio 2011). Antenor quaderni, 24 . Padova University Press, Padova, pp. 555-570. ISBN 978-88-9738-519-6

Full text disponibile come:

[img]
Anteprima
Documento PDF - Versione pubblicata
1851Kb

Per gentile concessione di: http://www.padovauniversitypress.it/

Abstract (inglese)

If we exclude the case of Dura Europs we have imprecise and insufficient information about the so-called domus ecclesiae, the primitive halls where the liturgical meetings were held. In Rome as well as in Aquileia, the discoveries made beneath some churches brought to light the ruins of public or private buildings and of domus which date to the pre-Constantinian age and are very important from the historical and architectural point of view, but it is impossible to prove that they were used for liturgical practices. Also for Parenzo there is no evidence that the triclinium of the domus dating back to the middle of the third century was for a certain period the domus ecclesiae related to Mauro named episcopus et confessor in a controversial inscription.

Abstract (italiano)

Se escludiamo il caso di Dura Europos, vaghe e scarse sono, com'è noto, le notizie sulle cosiddette domus ecclesiae, le primitive aule nelle quali si tennero le assemblee liturgiche. A Roma, come pure ad Aquileia, le scoperte effettuate sotto alcune chiese hanno messo in luce resti di impianti pubblici o privati e di domus di età precostantiniana di indubbia importanza dal punto di vista storico e architettonico, ma senza la possibilità di stabilire con sicurezza che siano state adibite a usi liturgici. Anche per Parenzo mancano sicuri appoggi per sostenere che il triclinio della domus della metà del sec. III abbia funzionato per un certo periodo come domus ecclesiae in relazione a Mauro detto in una discussa epigrafe episcopus et confessor.

Statistiche Download - Aggiungi a RefWorks
Tipo di EPrint:Contributo in Libro
Anno di Pubblicazione:2012
Informazioni aggiuntive:Per gentile concessione di Padova University Press (Padova). Le foto di reperti di proprietà dello Stato sono pubblicate su concessione del Ministero per i Beni e le Attività culturali, Soprintendenza per i Beni Archeologici del Friuli Venezia Giulia (Aut. del 24/02/2012, prot. n° 563/19). Tutti i diritti sono riservati. È vietata in tutto o in parte la riproduzione dei testi e delle illustrazioni.
Settori scientifico-disciplinari MIUR:Area 10 - Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche > L-ANT/07 Archeologia classica
Struttura di riferimento:NON SPECIFICATO
Codice ID:5120
Depositato il:17 Set 2012 16:14
Simple Metadata
Full Metadata
EndNote Format

Download statistics

Solo per lo Staff dell Archivio: Modifica questo record