Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione | Spostati sulla ricerca | Vai al menu | Contatti | Accessibilità

| Crea un account

Rebaudo, Ludovico - Savioli, Alberto - Braidotti, Elena (2012) La villa delle Marignane ad Aquileia. La documentazione fotografica di scavo (1914-1970). [Contributo in Libro] In: L'architettura privata ad Aquileia in età romana. Atti del Convegno di Studio (Padova, 21-22 febbraio 2011). Antenor quaderni, 24 . Padova University Press, Padova, pp. 443-473. ISBN 978-88-9738-519-6

Full text disponibile come:

[img]
Anteprima
Documento PDF - Versione pubblicata
2914Kb

Per gentile concessione di: http://www.padovauniversitypress.it/

Abstract (inglese)

The so-called villa delle Marignane, in the northern boundary of modern Aquileia, is a rich residential compound of Late-Roman age excavated between 1954 and 1955 and long since no more to see. Frequently cited in modern literature as the Palatium of Aquileia but not really well-known due to lack of reliable archaeological evidence (only a preliminary report was published by the chief-director of the excavation, the late dr. G.B. Brusin), the ‘villa’ is now studied on the ground of a number of unpublished photos uncovered in the Archive of the Soprintendenza per i Beni Archeologici del Friuli-Venezia Giulia. The paper offers a overall account of the wall structures and mosaics, as well as of the later coemeterial reuse of the area. A partially geo-referenced plan of the excavation has been elaborated by dr. Alberto Savioli trough digital rectification of the photographic images (procedure is reported on pag. 00-00). In a stricly related appendix dr. Elena Braidotti proposes a thorough typological catalogue and a preliminaru study of all anfora-graves recognizable in the coemeterial areas.

Abstract (italiano)

La c.d. villa delle Marignane, situata a nord dell'abitato moderno di Aquileia, è un lussuoso complesso di età tardoromana scavato fra il 1954 e il 1955 e da molti anni non più visibile. Frequentemente citata in letteratura come il palatium imperiale di Aquileia ma conosciuta in modo assai superficiale per mancanza di documentazione archeologica attendibile (lo scavatore, G.B. Brusin, ha pubblicato solo una relazione sintetica), la villa viene studiata sulla base delle fotografie di scavo inedite individuate nell’archivio della Soprintendenza per i Beni Archeologici del Friuli-Venezia Giulia. Il contributo contiene una descrizione generale delle strutture murarie e dei mosaici, nonché del loro successivo riuso cimiteriale. Una pianta parzialmente georeferenziata è stata elaborata dal dr. Alberto Savioli mediante trattamento delle immagini con appositi software di fotoraddrizzamento (il procedimento è descritto alle pp. 00-00). Al contributo è unito il catalogo tipologico e uno studio preliminare delle sepolture in anfora della dr.ssa Elena Braidotti.

Statistiche Download - Aggiungi a RefWorks
Tipo di EPrint:Contributo in Libro
Anno di Pubblicazione:2012
Informazioni aggiuntive:Per gentile concessione di Padova University Press (Padova). Le foto di reperti di proprietà dello Stato sono pubblicate su concessione del Ministero per i Beni e le Attività culturali, Soprintendenza per i Beni Archeologici del Friuli Venezia Giulia (Aut. del 24/02/2012, prot. n° 563/19). Tutti i diritti sono riservati. È vietata in tutto o in parte la riproduzione dei testi e delle illustrazioni.
Settori scientifico-disciplinari MIUR:Area 10 - Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche > L-ANT/07 Archeologia classica
Struttura di riferimento:NON SPECIFICATO
Codice ID:5145
Depositato il:17 Set 2012 16:14
Simple Metadata
Full Metadata
EndNote Format

Download statistics

Solo per lo Staff dell Archivio: Modifica questo record