Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione | Spostati sulla ricerca | Vai al menu | Contatti | Accessibilità

| Crea un account

Cristalli, Alessandro (2012) Trial of an Avian Influenza surveillance scheme in the Moeyingyi Wetland of Myanmar. [Tesi di dottorato]

Full text disponibile come:

[img]
Anteprima
Documento PDF
2829Kb

Abstract (inglese)

The present doctoral thesis is a field epidemiology investigation carried in Myanmar for trialling a surveillance scheme for Avian Influenza (AI). The study was completed in Myanmar between 2009 and 2010 and was conducted in collaboration with the Livestock Breeding and Veterinary Department of the local Ministry of Agriculture and Fishery. The area selected for the study is the Moeyingyi Wetland including its wild bird sanctuary. This area produces the 60% of the country domestic ducks using traditional technology. After hatching, ducklings are grown up locally or sold in other area. An array of duck products (eggs, embryonated food eggs, drakes, spent laying ducks) are distributed all over the country. The previous history of AI epidemics occurred in Myanmar given by the H5N1 Highly Pathogenic Avian Influenza Virus (HPAIV) subtype increased the suspicion on the Moeyingyi area as a reservoir of AI viruses. Previous attempts to investigate H5N1 HPAIV were carried out by local veterinary services but results were not considered sound enough. This doctoral research proposed and tested a prospective surveillance scheme sensitive to territorial characteristics and local resources which were thoroughly assessed prior the study commenced. The scheme was designed to be effective and to maximise data and information gathered. Special targeted attempts to virus isolation were carried out. This surveillance scheme proved to produce information useful for planning control measures also based only on serological results. The data produced and the information generated showed that almost all the newly housed negative flocks got infected in the time span of the first egg laying cycle (August – April).

Abstract (italiano)

La presente tesi di dottorato si basa su uno studio epidemologico di campo eseguito in Myanmar per testare uno schema di sorveglianza dell’Influenza Aviare (IA). Lo studio è stato completato in Myanmar tra il 2009 ed il 2010 ed è stato eseguito in collaborazione con il Livestock Breeding and Veterinary Department del Ministry of Agriculture and Fishery. L’area selezionata per lo studio è la zona umida di Moeyingyi e comprende anche la omonima riserva protetta di uccelli selvatici. Questa area produce il 60% delle anatre domestiche del paese usando metodi di allevamento e riproduzione tradizionali. Dopo la schiusa, gli anatroccoli sono fatti crescere localmente o venduti in altre aree. Il settore locale di produzione delle anatre produce una varietà di prodotti (uova, uova embrionate per consumo alimentare umano, maschi di anatra, e femmine ricostituite a fine carriera di deposizione) che sono distribuiti in tutto il paese. La storia di epidemie precedenti sostenute dal sottotipo H5N1 del virus influenzale ad alta patogenicità (HPAIV) hanno generato preoccupazione sul rischio che la zona studiata fosse un reservoir geografico di virus influenzali aviari. Tentativi di studio dell’area precedenti eseguiti dai servizi veterinari non hanno generato risultati ritenuti soddisfacenti. La presente ricerca di dottorato propone e testa uno schema di sorveglianza longitudinale che tiene in considerazione le caratteristiche territoriali e le risorse locali per raggiungere una soddisfacente sostenibilità. Gli aspetti legati all’ambiente ed al territorio sono stati studiati sistematicamente prima di pianificare lo schema di sorveglianza. Il programma di sorveglianza è stato progettato per massimizzare i dati e le informazioni generati ed ha compreso una attività di sorveglianza virologica guidate dall’interpretazione dei risultati sierologici. La ricerca di questo dottorato ha dimostrato che lo schema proposto è in grado di generare informazioni utili alla pianificazione di misure di controllo anche sul solo dato sierologico. I dati e le informazioni prodotte hanno dimostrato che quasi il 100% dei nuovi gruppi negativi accasati in questa zona si infettano con il sottotipo H5N1 del virus dell’IA entro la fine del primo ciclo di deposizione (Agosto – Aprile). Le dinamiche di infezione sono descritte.

Statistiche Download - Aggiungi a RefWorks
Tipo di EPrint:Tesi di dottorato
Relatore:Martini, Marco
Dottorato (corsi e scuole):Ciclo 22 > Scuole per il 22simo ciclo > SCIENZE VETERINARIE > SANITA' PUBBLICA E PATOLOGIA COMPARATA
Data di deposito della tesi:31 Luglio 2012
Anno di Pubblicazione:31 Luglio 2012
Parole chiave (italiano / inglese):Influenza Aviaria, H5N1, sorveglianza, epidemiologia, Myanmar Avian infuenza, H5N1, surveillance, epidemology, Myanmar
Settori scientifico-disciplinari MIUR:Area 07 - Scienze agrarie e veterinarie > VET/05 Malattie infettive degli animali domestici
Struttura di riferimento:Dipartimenti > Dipartimento di Medicina Animale, Produzioni e Salute
Codice ID:5198
Depositato il:16 Ott 2013 10:11
Simple Metadata
Full Metadata
EndNote Format

Download statistics

Solo per lo Staff dell Archivio: Modifica questo record