Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione | Spostati sulla ricerca | Vai al menu | Contatti | Accessibilità

| Crea un account

Dalvit, Matteo (2013) Ecclesia martyrum. Analisi del corpus martirologico donatista. [Tesi di dottorato]

Full text disponibile come:

[img]
Anteprima
Documento PDF
11Mb

Abstract (inglese)

This thesis analyzes the entire body of evidence - literary, epigraphic, calendrical - relating to the Donatist martyrs in Roman North Africa between the fourth and sixth centuries.
Starting from an analysis of the various inscriptions, we proposed the inclusion of new enrollments through critical reading of the sources and the intersection of information from other witnesses.
The analysis of the calendarical sources, all from late antiquity and early Middle Ages, has allowed to expand our knowledge of some protagonists of the Donatist Passions, also allowing to resolve some outstanding issues and promoting new interpretations of some key texts.
The detailed analysis of literary sources - primarily the Acta martyrum and Passiones, without neglecting the fundamental contribution of the works of Catholic polemicists, Augustine of Hippo and Optatus of Milevi of all - gave way to promote the inclusion of a new text in the martyrology of the pars Donati and proceed to new critical reading of the texts. We had the opportunity to highlight some aspects neglected by previous analysis and to provide a clarification for outstanding or misinterpreted issues.
This work presents in one place a collation of all the main sources on the martyrology Donatist, finally providing to scholars an anthology of formally formally testimonies related to the martyrs of the pars Donati.

Abstract (italiano)

Il qui presente lavoro analizza l'intero corpus delle testimonianze - letterarie, epigrafiche, calendariali - inerenti ai martiri della chiesa donatista nell'Africa romana tra IV e VI secolo.
Partendo da una analisi delle diverse testimonianze epigrafiche, si è avuto modo di proporre l'inclusione di nuove iscrizioni attraverso la rilettura critica delle fonti e l'incrocio delle informazioni provenienti da altri testimonia.
L'analisi delle fonti calendariali e martirologiche, tutte di epoca tardoantica ed altomedievale, ha permesso di ampliare le conoscenze relative ad alcuni protagonisti delle Passioni donatiste, consentendo altresì di dirimere alcune questioni lasciate in sospeso e di promuovere nuove interpretazioni di alcuni passaggi chiave dei testi di cui sopra.
La minuziosa analisi delle fonti letterarie - in primis gli Acta martyrum e le Passiones, senza per questo trascurare l'apporto fondamentale delle opere dei polemisti cattolici, Agostino di Ippona e Ottato di Milevi su tutti - ha dato modo di promuovere l'inclusione di un nuovo testo nel martirologio della pars Donati e di procedere ad una più generale opera di rilettura critica dei testi. Si è così avuto modo di evidenziare alcuni aspetti trascurati dalle analisi precedenti e di provvedere a chiarire questioni insolute o apertamente travisate.
Questo lavoro ha infine consentito di presentare in un'unica sede una collazione di tutte le principali fonti relative alla martirologia donatista, fornendo finalmente agli addetti ai lavori un'antologia di testimonianze, eterogenee formalmente, relative ai martiri della pars Donati.

Statistiche Download - Aggiungi a RefWorks
Tipo di EPrint:Tesi di dottorato
Relatore:Zambon, Marco
Dottorato (corsi e scuole):Ciclo 25 > Scuole 25 > SCIENZE STORICHE > STORIA DEL CRISTIANESIMO E DELLE CHIESE
Data di deposito della tesi:07 Gennaio 2013
Anno di Pubblicazione:2013
Parole chiave (italiano / inglese):Donatismo; Donatism; martiri; martyrs; passiones; acta martyrum
Settori scientifico-disciplinari MIUR:Area 11 - Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche > M-STO/07 Storia del Cristianesimo e delle Chiese
Struttura di riferimento:Dipartimenti > Dipartimento di Scienze Storiche, Geografiche e dell'Antichità
Codice ID:5322
Depositato il:08 Ott 2013 16:40
Simple Metadata
Full Metadata
EndNote Format

Download statistics

Solo per lo Staff dell Archivio: Modifica questo record