Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione | Spostati sulla ricerca | Vai al menu | Contatti | Accessibilità

| Crea un account

Galluzzo, Annaleda (2013) Diritto alla riservatezza e indagini penali. Nuove dimensioni dell'indagine genetica e informatica. [Tesi di dottorato]

Full text disponibile come:

[img]
Anteprima
Documento PDF
925Kb

Abstract (inglese)

This dissertation aims to investigate and analyze how new genetic and technologic investigative tools affect the privacy of individuals. In fact, the right to privacy is in constant conflict with the demands of investigative agencies and it is difficult to find a balance.
This thesis is divided in two parts. The first one defines the right to privacy in the European and national area. In this context, we consider the contribution of the EU legal Order and the European Court of Human Rights.
The second part deals in detail with the science of genetics and information technology, and how they influence the search for evidence in criminal investigations.
Therefore, we examine the relationship between the need for privacy and the genetic investigations, taking into account the research (including mass screening), the collection, retrieval, storage and conservation of genetic material.
Finally, we analyze how the new investigation technologies may affect the privacy of the individual. In particular, we evaluate the retention of telephonic communications, VOIP conversations, and consider the topic of the inspections, computer searches and requisitions

Abstract (italiano)

La tesi si propone l'obiettivo di approfondire e analizzare come i nuovi mezzi investigativi gentici e informatici incidano sulla privacy dell'individuo. Il diritto alla riservatezza, infatti, si pone in costante conflitto con le esigenze degli organi investigativi ed è difficile trovare un punto di equilibrio.
Il lavoro è stato strutturato in due parti. La prima definisce a livello dogmatico il diritto alla riservatezza sul piano europeo e sul piano nazionale. Si è tenuto, in questo quadro, in dovuta considerazione l'apporto offerto dalla giurisprudenza della Corte Europea dei diritti dell'Uomo.
La seconda parte, poi, affronta in modo dettagliato come le scienze della genetica e dell'informatica, abbiano inciso sui mezzi di ricerca della prova nell'ambito delle indagini penali. Si è, quindi, approfondito il rapporto tra esigenze di privacy e indagini genetiche, prendendo in considerazione la ricerca (anche tramite screening di massa), il prelievo, il reperimento, l'archiviazione e la conservazione di materiale genetico. In fine, si è esaminato in che modo le nuove tecniche di investigazione informatica possano incidere sulla sfera privata del singolo: ci si è, in particolare, occupati di conservazione dei dati esterni di traffico telefonico (data retention), di comunicazioni VOIP nonché di ispezioni, perquisizioni e sequestri informatici

Statistiche Download - Aggiungi a RefWorks
Tipo di EPrint:Tesi di dottorato
Relatore:Kostoris, Roberto
Dottorato (corsi e scuole):Ciclo 23 > Scuole per il 23simo ciclo > GIURISPRUDENZA
Data di deposito della tesi:30 Gennaio 2013
Anno di Pubblicazione:30 Gennaio 2013
Parole chiave (italiano / inglese):riservatezza, privacy, investigazioni penali, investigation, genetica, genetic, informatica giuridica, computer forensics
Settori scientifico-disciplinari MIUR:Area 12 - Scienze giuridiche > IUS/16 Diritto processuale penale
Struttura di riferimento:Dipartimenti > Dipartimento di Diritto Pubblico, Internazionale e Comunitario
Codice ID:5750
Depositato il:15 Ott 2013 10:52
Simple Metadata
Full Metadata
EndNote Format

Bibliografia

I riferimenti della bibliografia possono essere cercati con Cerca la citazione di AIRE, copiando il titolo dell'articolo (o del libro) e la rivista (se presente) nei campi appositi di "Cerca la Citazione di AIRE".
Le url contenute in alcuni riferimenti sono raggiungibili cliccando sul link alla fine della citazione (Vai!) e tramite Google (Ricerca con Google). Il risultato dipende dalla formattazione della citazione.

ABRUSCI I., Cancellazione dei profili e distruzione dei campioni,in MARAFIOTI L. e LUPARIA L., Banca dati del DNA e accertamento penale. Commento alla legge di ratifica del trattato di Prüm istitutiva del database genetico nazionale e recante modifiche al codice di procedura penale (l. 30 giugno 2009, n. 85), Giuffrè, Milano, 2009,p. 112. Cerca con Google

ADORNO R., Il prelievo coattivo a fini investigativi, in Giur. It., 2010, 5, II, c. 1232. Cerca con Google

ATERNO S., Acquisizione e analisi della prova informatica, in Dir. pen. proc., Dossier, 2008, p. 60. Cerca con Google

ATERNO S., Art. 8, in G. CORASANTI, G. CORRIASLUCENTE (a cura di), Cybercrime, responsabilità degli enti, prova digitale, Cedam, Padova, 2009, p. 205. Cerca con Google

ATERNO S., CISTERNA A., Il legislatore interviene ancora sulla data retention, ma non è finita., in Dir. pen e proc., 2009, p. 279. Cerca con Google

AULETTA T.A., Riservatezza e tutela della personalità, in Pol. Dir., 1974, p. 54. Cerca con Google

BALDASSARRE A., Privacy e costituzione. L'esperienza statunitense, Bulzoni Ed.,Roma, 1984. Cerca con Google

BARBATO V., CORRADI F., LAGO G., L’ identificazione personale tramite Dna, in Dir. pen. e proc., 1999, p. 215 Cerca con Google

BARBERA A., FUSARO C., Corso di diritto pubblico, Il Mulino, Bologna, 2008. Cerca con Google

BARBERA A., Commento all’art. 2 della Costituzione, in G. BRANCA (a cura di), Commentario della Costituzione italiana, Zanichelli –Foro Italiano, Bologna-Roma, I, 1975, p. 84. Cerca con Google

BARGIS M., Costituzione per l’Europa e cooperazione giudiziaria in materia penale, in Riv. it. dir. proc.pen., 2005, p. 144. Cerca con Google

BARILE P., Diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali, Il Mulino, Bologna, 1984. Cerca con Google

BARILE P., CHELI E., GRASSI P., Istituzioni di diritto pubblico, Cedam, Padova, 2009. Cerca con Google

BASSOLI E., Acquisizione dei tabulati Vs. Privacy: la data retention al vaglio della Consulta, in Riv. dell'internet, 2007, p. 237. Cerca con Google

BERNARDI E., Strategie per l’armonizzazione dei sistemi penali europei, in Riv. Trim. dir. pen. ec., 2002, p. 789. Cerca con Google

BLASI A., La protezione dei dati personali nella giurisprudenza della Corte Europea dei diritti dell’uomo, in Riv. trim .dir. u., 1999, p. 543. Cerca con Google

BLUOSTEIN E. J., Privacy an as aspect of human dignity: an aswer: to Dean Prosser, in New York University Law Review, 1964, vol. XXXIX, p. 970. Cerca con Google

BONETTI M., Riservatezza e processo penale, Giuffrè, Milano, 2003. Cerca con Google

BORUSSO R., RUSSO S., TIBERI C., L’informatica per il giurista. Dal bit a internet, Giuffré, Milano, 2009. Cerca con Google

BRAGHÒ G., Le indagini informatiche tra esigenze di accertamento e garanzie di difesa, in Dir. inf. e informatica, 2005, 524. Cerca con Google

BRAGHÒ G., L’ispezione e la perquisizione di dati, informazioni e programmi informatici, in LUPARIA L. (a cura di), Sistema penale e criminalità informatica, Giuffré, Milano, 2009, p. 193. Cerca con Google

BUONUOMO G., Profili penali dell’informatica, Giuffré, Milano, 1994. Cerca con Google

BUSIA G., Privacy a rischio per la durata della conservazione, in Guida dir.,2009, 30, p. 77. Cerca con Google

BUTTARELLI G., Banche dati e tutela della riservatezza. La privacy nella società dell’informazione, Giuffrè, Milano, 1997. Cerca con Google

CAJANI F., Alla ricerca del log ( perduto), in Dir. Internet, 2006, p. 572. Cerca con Google

CAJANI F., ATERNO S., La disciplina in tema di conservazione dei dati (data retention), in ATERNO S., CAJANI F., COSTABILE G., MATTEUCCI M., MAZZARACO G., Computer forensics e indagini digitali, Experta, Forlì, 2011, p. 249. Cerca con Google

CAJANI F., ATERNO S., Perquisizione ed ispezione, ATERNO S., CAJANI F., MATTIUCCI M., MAZARACCO G., Computer forensic e indagini digitali, Experta, Forlì, 2011, p. 465. Cerca con Google

CALVANESE E., Adesione al Trattato di Prüm e cooperazione transfrontaliera, in SCARCELLA A. (a cura di), Adesione al Trattato di Prüm e cooperazione transfrontaliera per il contrasto alla criminalità. Prelievo del DNA e banca dati nazionale, Cedam, Padova .2009, p. 11. Cerca con Google

CARNEVALE S., Copia e restituzione di documenti informatici sequestrati: il problema dell’interesse ad impugnare, in Dir. pen e proc, 2009, p. 481 e s. Cerca con Google

CAMON A., L'acquisizione dei dati sul traffico delle comunicazioni, in Riv. it. dir. e proc. pen., 2005, p. 594. Cerca con Google

CAMON A., Le riprese visive come mezzo di indagine: spunti per una rioflessione sulle prove incostituzionali, in Cass. Pen., 1999, p. 1195. Cerca con Google

CARNELUTTI F., Il diritto alla vita privata, in Riv. trim. dir. pubbl., 1955, p. 3. Cerca con Google

CARTABIA M., Il Trattato di Lisbona, in Giornale dir. amm., 2010, 3, p. 221. Cerca con Google

CASASOLE F., Prelievi e accertamenti tecnici coattivi, in MARAFIOTI L. e LUPARIA L., Banca dati del DNA e accertamento penale. Commento alla legge di ratifica del trattato di Prüm istitutiva del database genetico nazionale e recante modifiche al codice di procedura penale (l. 30 giugno 2009, n. 85), Giuffrè,, Milano, 2009, p. 243. Cerca con Google

CASSIBBA F., Le perquisizioni presso lo studio del difensore alla luce della Convenzione europea dei diritti dell'uomo, in Ind. pen., 2008, p. 77. Cerca con Google

CASTELLANETA M., Uno scambio di informazioni tra gli Stati per rafforzare la lotta al crimine organizzato, in Guida al diritto, 30, 2009, p. 63. Cerca con Google

CELOTTO A., Il Trattato di Lisbona ha reso la CEDU direttamente applicabile nell’ordinamento italiano?, in www.giustamm.it. Vai! Cerca con Google

CENCI D., Sui controlli di polizia giudiziaria in materia di stupefacenti, in Cass. pen, 1994, p. 676. Cerca con Google

CERQUA F., Conservazione dei dati digitali e tutela della privacy, in MARAFIOTI L. e LUPARIA L., Banca dati del DNA e accertamento penale. Commento alla legge di ratifica del trattato di Prüm istitutiva del database genetico nazionale e recante modifiche al codice di procedura penale (l. 30 giugno 2009, n. 85), Giuffrè, Milano, 2009, p. 236. Cerca con Google

CHIAVARIO M., Cooperazione giudiziaria e di polizia in materia penale a livello europeo, in Riv. it. dir. proc. pen., 2005, p. 974. Cerca con Google

CIAMPI S., Principio di disponibilità e protezione dei dati personali nel “terzo pilastro” dell’Unione europea, in PERONI F., GIALUZ M.(a cura di),Cooperazione informativa e giustizia penale nell’Unione europea, Trieste, 2009, p. 34. Cerca con Google

CISTERNA A., Il legislatore interviene ancora sulla data retention, ma non è ancora finita, in Dir. pen e proc. 2009, p. 279. Cerca con Google

CISTERNA A., Perquisizioni in caso di fondato motivo, in Guida al diritto, 16, p. 166. Cerca con Google

CLOONEY T. C., A Treatise on the Law of Torts or the Wrongs which Arise Indipendent of contract, Challagan & Company, Chicago IL, 1888, p. 29. Cerca con Google

COCITO A., L’ambito definitorio, in MARAFIOTI L. e LUPARIA L., Banca dati del DNA e accertamento penale. Commento alla legge di ratifica del trattato di Prüm istitutiva del database genetico nazionale e recante modifiche al codice di procedura penale (l. 30 giugno 2009, n. 85), Giuffrè, Milano, p. 44 . Cerca con Google

COCITO A., Parametri internazionali e affidabilità dei laboratori nell’analisi dei reperti e dei campioni, in MARAFIOTI L. e LUPARIA L., Banca dati del DNA e accertamento penale. Commento alla legge di ratifica del trattato di Prüm istitutiva del database genetico nazionale e recante modifiche al codice di procedura penale (l. 30 giugno 2009, n. 85), Giuffrè, Milano, 2009,p. 93. Cerca con Google

COLAIACOVO C. , Competenza del Garante per la protezione dei dati personali sull'applicazione del Trattato di Prüm,n SCARCELLA A. (a cura di), Adesione al Trattato di Prüm e cooperazione transfrontaliera per il contrasto alla criminalità. Prelievo del DNA e banca dati nazionale, Cedam, Padova ,2009, p. 173. Cerca con Google

COLAVITTI G., PAGOTTO C., Il Consiglio di Stato applica direttamente le norme CEDU grazie al Trattato di Lisbona: l’inizio di un nuovo percorso?, Guida al diritto, 14, 2010, p. 88. Cerca con Google

CONFORTI B., Diritto internazionale, 1992, Ed. Scientifica, Napoli, p. 294. Cerca con Google

COSATBILE G., RASETTI D., Scena criminis, documento informatico e formazione della prova penale, in Ciberspazio e diritto, 2003, p. 273. Cerca con Google

COSTABILE G., Scena criminis, documento informatico e formazione della prova penale, 2004, in www.altalex.com. Vai! Cerca con Google

D’ANGELO L., “Comunitarizzazione” dei vincoli CEDU in virtù del Trattato di Lisbona? No senza una expressio causae, in www.forumcostituzionale.it. Vai! Cerca con Google

D’ANGELO L. A., La conservazione dei dati del traffico telefonico e telematico tra esigenze investigative e tutela della privacy, in A. A. DALIA (a cura di), Le nuove norme di contrasto al terrorismo, Giuffré, Milano, 2006,, p. 121 e ss. Cerca con Google

DANIELE L., Diritto dell’Unione europea. Sistema istituzionale, ordinamento, tutela giurisdizionale, competenze, Giuffrè, Milano, 2010. Cerca con Google

M. DANIELE, La prova digitale nel processo penale, in Riv. dir. proc., 2011, p. 283. Cerca con Google

DE AMICIS G., UZZOLINO G., Lo spazio di libertà, sicurezza e giustizia nelle disposizioni penali del Trattato che istituisce una Costituzione per l’Europa, in Cass. pen., 2004, p. 3067. Cerca con Google

DE CUPIS A., I diritti della personalità, in Trattato di diritto civile e commerciale, CICU, MESSINEO (a cura di),, Giuffrè, Milano, I, 1982, p. 326. Cerca con Google

DE LEO F., Controllo delle comunicazioni e riservatezza, Cass. pen, 2002, p. 2208. Cerca con Google

DE SIERVO U., Tutela dei dati personali, in Diritti, Nuove tecnologie, trasformazioni sociali. Scritti in memoria di P. Barile, Cedam, Padova, 2003, p. 299. Cerca con Google

DE VERGOTTINI G., Oltre il dialogo tra le Corti. Giudici, diritto straniero e comparazione, Il Mulino, Bologna, 2010. Cerca con Google

DOMENICI R. , Prova del DNA, in Dig. disc. pen., Torino, UTET, 1997. Cerca con Google

DOMINIONI O., La prova penale scientifica, Giuffrè, Milano, 2005. Cerca con Google

FANUELE C. , Dati genetici e procedimento penale, Giuffré, Milano, 2009. Cerca con Google

FATTA C., La tutela della privacy alla prova dell'obbligo di data retention e delle misure antiterrorismo, in Dir. dell’inf. e dell’inform., 2008, p. 395. Cerca con Google

FELICIONI P., Accertamenti sulla persona e processo penale. il prelievo del materiale biologico, Giuffré, Milano 2007. Cerca con Google

FELICIONI P., L’Italia aderisce al Trattato di Prüm: disciplinata l’acquisizione e l’utilizzazione probatoria dei profili genetici , in Dir. Pen e proc., Speciale banche dati , p. 18. Cerca con Google

FELICIONI P., Le ispezioni e le perquisizioni, in G. UBERTIS, G.P. VOENA, Trattato di procedura penale, Giuffré, Milano, 2012, p. 61 Cerca con Google

FERRI G. B., Privacy e libertà informatica, in ALPA, BESSONE (a cura di), Banche dati telematiche e diritti della persona, Cedam, Padova 1984, p. 47. Cerca con Google

FILIPPI L., L’home –watching: documento, prova atipica o prova incostituzionale?, in Dir. pen. e proc., 2001, p. 92. Cerca con Google

FLOR R., Brevi riflessioni a margine della sentenza del Bundesverfassungsgericht sulla cd. Online Durchsuchung, in Riv. trim. dir. pen. econ., 2009, p. 679. Cerca con Google

FORLANI E., La conservazione preventiva dei dati informatici per l’accertamento dei reati, in Dir. dell’internet, 2008, p. 520. Cerca con Google

GABRIELLI C., Accertamenti medici dai confini troppo incerti, in Guida dir., 2009, 30, p. 71. Cerca con Google

GALANTINI N., L’inutilizzabilità della prova nel processo penale, Cedam, Padova, 1992. Cerca con Google

GALEOTTI S., La libertà personale, Giuffrè, Milano, 1953, p. 29. Cerca con Google

GANDINI F., Trattato di Prüm: modello di cooperazione transfrontaliera, in D. & G., 2006, 37, p. 56. Cerca con Google

GARGANI A., I rischi e le possibilità dell’applicazione dell’analisi del DNA nel settore giudiziario, in Riv. it. dir. e proc. pen., 1993, p. 1307. Cerca con Google

GAROFANO P., Genetica identificativa e biobanche: aspetti tecnici e problematiche connesse, in Dir.pen.proc., Dossier, 2008, p. 44. Cerca con Google

GAROFANO P., Genetica identificativa e biobanche: aspetti tecnici e problematiche connesse, in Dir.pen.proc., Dossier, 2008, p. 44. Cerca con Google

GENNARI G., Identità genetica e diritti della persona, in Riv. crit. dir. priv., 2005, p. 624. Cerca con Google

GENNARI G., SANTOSUOSSO A., Il prelievo coattivo di campioni biologici, in Dir. pen proc., 2007, p. 398. Cerca con Google

GENNARI G., La istituzione della banca dati nazionale del DNA ad uso forense: dalla privacy alla sicurezza, in SCARCELLA A. (a cura di), Adesione al Trattato di Prüm e cooperazione transfrontaliera per il contrasto alla criminalità. Prelievo del DNA e banca dati nazionale, Cedam, Padova, 2009, p. 50. Cerca con Google

GENTILE D., Tracking satellitare mediante gps: attività atipica di indagine o intercettazione di dati, in Dir. pen. e proc., 2010, p. 1464. Cerca con Google

GHIRARDINI A., FAGGIOLI G., Computer forensic, Milano, Apogeo, 2009, p. 347. Cerca con Google

GIALUZ M., La cooperazione informativa quale motore del sistema europeo di sicurezza, in PERONI F., GIALUZ M.(a cura di),Cooperazione informativa e giustizia penale nell’Unione europea, Trieste, 2009, p. 18. Cerca con Google

GIAMPICCOLO G., La tutela giuridica della persona umana e il cd diritto alla riservatezza, in Riv. Trim. dir. proc. civ., 1958, p. 461. Cerca con Google

GIUNCHEDI F., Gli accertamenti tecnici irripetibili (tra prassi devianti e recupero della legalità), Utet, Torino, 2009. Cerca con Google

GUALTIERI P., Diritto di difesa e prova scientifica, in Dir. pen e proc., 2011, p. 500. Cerca con Google

GROSSI P., Introduzione a uno studio sui diritti inviolabili nella Costituzione italiana, Cedam, Padova, 1972, 172. Cerca con Google

KILKELLY U., The Right to Respect for Private and Family Life. A Guide to the Implementation of Article 8 of European Convention on Human Right, Strasburg, 2003, p. 8. Cerca con Google

KOSTORIS R. E. , Alt ai prelievi di sangue coattivi, in Dir. pen. e proc., 1996, p.1091. Cerca con Google

KOSTORIS R. E., Consulente tecnico extraperitale e gratuito patrocinio, in Cass. pen., 1999, p. 2789 Cerca con Google

KOSTORIS R.E., I consulenti tecnici nel processo penale, Giuffré, Milano, 1993. Cerca con Google

KOSTORIS R. E., La lotta al terrorismo e alla criminalità organizzata tra speciali misure processuali e tutela dei diritti fondamentali nella risoluzione del XVIII Congresso internazionale del diritto penale, in Riv. dir. proc., 2010, p. 330. Cerca con Google

KOSTORIS R. E., Prelievi biologici coattivi, in R.E. KOSTORIS, R. ORLANDI (a cura di), Contrasto al terrorismo interno e internazionale, Giappichelli, Torino, 2006, p. 343. Cerca con Google

LABAYLE H., Le droit des étrangers au regroupement familial, regards croisés du droit interneet du droit européen, in Revue Française de Droit Administratif, 2007, fasc. 1, p 110. Cerca con Google

LAGO G. , Il trattamento dei dati e dei campioni biologici: la banca dati nazionale del DNA e il bilanciamento tra le ragioni di giustizia e la tutela della privacy, in SCARCELLA A. (a cura di), Adesione al Trattato di Prüm e cooperazione transfrontaliera per il contrasto alla criminalità. Prelievo del DNA e banca dati nazionale, Cedam, Padova, 2009, p. 128. Cerca con Google

LA PERGOLA A., Costituzione e adattamento dell’ordinamento interno al diritto internazionale, Giuffrè, Milano, 1961, p. 267. Cerca con Google

LARONGA A., Le prove atipiche nel processo penale, Cedam, Padova, 2002. Cerca con Google

LORENZETTO E., Le attività urgenti di investigazione informatica e telematica, in L. LUPARIA (a cura di), Sistema penale e criminalità informatica, Giuffré, Milano, 2009, p. 37. Cerca con Google

E. LORENZETTO, Utilizzabilità dei dati informatici incorporati sul computer in sequestro: dal contenitore al contenuto passando per la copia, in Cass. pen., 2010, p. 1522 Cerca con Google

LUGARESI N., Internet, privacy e pubblici poteri negli Stati uniti, Giuffrè, Milano, 2000, p. 51. Cerca con Google

LUPARIA L., ZICCARDI G., Investigazione penale e tecnologia informatica. L’accertamento del reato tra progresso scientifico e garanzie fondamentali, Giuffrè, Milano, , 2007, p. 178. Cerca con Google

LUPARIA L., La disciplina processuale e le garanzie difensive, in LUPARIA L., ZICCARDI G., Investigazione penale e tecnologia informatica, Giuffré, Milano, 2007, p. 130 Cerca con Google

LUPARIA L., La ratifica della Covenzione Cybercrime del consiglio d’Europa, in Dir. pen e proc., 2008, p .721 Cerca con Google

MACRILLÒ A., Le nuove disposizioni in tema di sequestro probatorio e di custodia e di assicurazione dei dati informatici, in Dir. internet, 2008, p. 503. Cerca con Google

MARAFIOTI L., Digital evidence e processo penale, in Cass. pen., 2011, p. 4510. Cerca con Google

MARCOLINI S., Le cosiddette perquisizioni on line (o elettroniche), in Cass. pen. 2010, p. 2855. Cerca con Google

MONTI A., No ai sequestri indiscriminati di computer, in Dir internet, 2007, p. 269. Cerca con Google

MARIOTTI S., TACCONI S., Riflessioni sulle problematiche investigative e di sicurezza connesse alla comunicazione VoIP, in Dir. Internet, 2008, p. 558. Cerca con Google

MARTINES T., Diritto Costituzionale, Giuffrè, Milano, 2005. Cerca con Google

MAURO A., GARGIULO G., VOIP security, in Ciberspazio e diritto, 2010, p. 161. Cerca con Google

MELILLO G., Intercettazione ed acquisizione dei tabulati telefonici: un opportuno intervento correttivo delle Sezioni Unite, in Cass. pen, 1999, p. 473. Cerca con Google

MIGLIAZZA M., Profili internazionali ed europei del diritto all’informazione e alla riservatezza, Giuffré, Milano, 2004. Cerca con Google

MONTI A., Catena di custodia e “doppio binario” per campioni e reperti,in MARAFIOTI L. e LUPARIA L., Banca dati del DNA e accertamento penale. Commento alla legge di ratifica del trattato di Prüm istitutiva del database genetico nazionale e recante modifiche al codice di procedura penale (l. 30 giugno 2009, n. 85), Giuffrè, Milano, 2009, p. 102. Cerca con Google

MONTI A., La nuova disciplina del sequestro informatico, in LUPARIA L. (a cura di), Sistema penale e criminalità informatica, Giuffrè, Milano, 2009, p. 199. Cerca con Google

MORTATI C., Isituzioni di diritto pubblico, Cedam, Padova, 1991, p. 158. Cerca con Google

MUSUMECI A. , La ratifica del Trattato di Prüm, in MARAFIOTI L. e LUPARIA L., Banca dati del DNA e accertamento penale. Commento alla legge di ratifica del trattato di Prüm istitutiva del database genetico nazionale e recante modifiche al codice di procedura penale (l. 30 giugno 2009, n. 85), Giuffrè, Milano, 2009, p. 14. Cerca con Google

NICOSIA G., CACCAVELLA D. E., Indagini della difesa e alibi informatico: utilizzo di nuove metodiche investigative, problemi applicativi ed introduzione nel giudizio, in Dir. internet, 2007, p. 520. Cerca con Google

NIGER S., Le nuove dimensioni della privacy: dal diritto alla riservatezza alla protezione dei dati personali, Cedam, Padova, 2006, p. 27. Cerca con Google

ORLANDI R., Attività di intelligence e di diritto penale della prevenzione, in G. ILLUMINATI (a cura di), Nuovi profili del segreto di stato e dell’attività di intelligence, Giappichelli, Torino, 2010, p. 227 Cerca con Google

ORLANDI R., Il processo nell’era di internet, in Dir. pen e proc., 1998, p. 140. Cerca con Google

ORLANDI R., Questioni attuali in tema di processo penale e informatica, in Riv. dir. proc., 2009, p. 128. Cerca con Google

PACE A., Libertà personale (dir. cost.), in Enciclopedia del diritto, XXIV, Giuffrè, Milano, 1974, p. 287 e ss. Cerca con Google

PACE A., Problematica delle libertà costituzionali, Cedam, Padova, 1990. Cerca con Google

PACE A., Problematiche sulle libertà fondamentali, Cedam, Padova,III ed., 2003 Cerca con Google

PARISI N., Funzione e ruolo della Carta di diritti fondamentali nel sistema delle fonti alla luce del Trattato di Lisbona, in Dir. Un. Eur., 2008, p. 653. Cerca con Google

PARODI C., VoIP, Skype e tecnologie d’intercettazione: quali risposte d’indagine per le nuove frontiere delle comunicazioni?, Dir. Internet, 2008, p. 1309. Cerca con Google

PECORELLA C., Il diritto penale dell’informatica, Giuffrè, Milano, 1994. Cerca con Google

PICA G., Diritto penale delle tecnologie informatiche, Utet, Torino, 2000. Cerca con Google

PICOTTI L., Sistematica dei reati informatici, tecniche di formulazione legislative e beni giuridici tutelati, in Aa. Vv., Il diritto penale dell’informatica nell’epoca di internet, 2004, Cedam, Padova, p. 77. Cerca con Google

PICOTTI L., Trattamento dei dati genetici, violazioni della privacy e tutela dei diritti fondamentali nel processo penale, in Dir. dell’informazione e dell’inf, 2003, p.689 Cerca con Google

PICOTTI L., Trattamento dei dati genetici, violazioni della privacy e tutela dei diritti fondamentali nel processo penale, in D. DE. LEO, S. TURRINA, M. ORRICO (a cura di), Lo stato dell’arte nella genetica forense, Giuffrè, Milano, 2003. Cerca con Google

PISANI M. , La tutela penale della riservatezza”: aspetti processuali, in Riv. it. dir. proc. pen., 1967, p. 787. Cerca con Google

PIZZETTI F. , La privacy come diritto fondamentale alla protezione dei dati personali nel Trattato di Lisbona, in BILANCIA P., D’AMICO M., La nuova Europa dopo il Trattato di Lisbona, , Giuffrè, Milano2011, p. 85. Cerca con Google

QUATTROCOLO S., I risvolti attuativi della novella in tema di prelievi coattivi: raccolta di campioni su incapaci; verbalizzazione delle operazioni; distruzione dei campioni, in MARAFIOTI L. e LUPARIA L., Banca dati del DNA e accertamento penale. Commento alla legge di ratifica del trattato di Prüm istitutiva del database genetico nazionale e recante modifiche al codice di procedura penale (l. 30 giugno 2009, n. 85), Giuffrè, Milano, 2009, p. 336. Cerca con Google

RAFARACI T., Intercettazioni e acquisizione di tabulati telefonici, in R. E. KOSTORIS, R. ORLANDI (a cura di), Contrasto al terrorismo interno e internazionale, Giappichelli, Torino, 2006, p. 265. Cerca con Google

RAVÀ A., Istituzioni di diritto privato, Cedam, Padova, 1938. Cerca con Google

RICCI A. E., Digital evidence e irripetibilità delle operazioni acquisitive, in in Dir. pen. e proc., 2009, p. 337. Cerca con Google

RIVELLO P.P., Sub art. 254, in GIARDA A., SPANGHER G., (a cura di), Commento al nuovo codice di procedura penale, Ipsoa, 2010 p. 2496 Cerca con Google

SENOR M.A., Legge 18 marzo 2008, n. 48 di ratifica ed esecuzione della Convenzione di Budapest sulla criminalità informatica, in www.altalex. com. Vai! Cerca con Google

RODOLFI A., Il regime normativo della data retention nell’ordinamento italiano, in Ciberspazio e dir., 2010, p. 151. Cerca con Google

RODOTÀ S., La privacy tra individuo e collettività, in Pol. dir., 1974, 3, p. 551. Cerca con Google

RODOTÀ S., Tecnologie e diritti, Il Mulino, Bologna, 1995, p. 66. Cerca con Google

SALAZAR L., La costruzione di uno spazio di libertà, sicurezza e giustizia dopo il consiglio europeo di Tampere, in Cass. pen., 2000, p.1114. Cerca con Google

SALAZAR L., La lotta alla criminalità nell’unione: passi avanti verso uno spazio giudiziario comune prima e dopo la costituzione per l’Europa ed il programma dell’Aia, in Cass. pen, 2004, p. 3510. Cerca con Google

SARZANA DI S. IPPOLITO C., Informatica, internet e diritto penale, III ed., Giuffré, Milano, 2010. Cerca con Google

SCROLLO G., Il regime transitorio, in MARAFIOTI L. e LUPARIA L., Banca dati del DNA e accertamento penale. Commento alla legge di ratifica del trattato di Prüm istitutiva del database genetico nazionale e recante modifiche al codice di procedura penale (l. 30 giugno 2009, n. 85), Giuffrè, Milano, 2009, p. 167 Cerca con Google

SORRENTINO F., Nuovi profili costituzionali dei rapporti tra diritto internale, internazionale e comunitario, in Dir. pubbl. comp. eur., 2002, p. 1359. Cerca con Google

SPRIANO M., Acquisizione del DNA dall’imputato e dai suoi parenti in Dir. pen. proc, 2005, p. 347. Cerca con Google

STEFANINI E., Dati genetici e diritti fondamentali, Cedam, Padova, 2008. Cerca con Google

STRACUZZI A., Data retention: il faticoso percorso dell’art. 132 Codice privacy nella disciplina della conservazione dei dati digitali, in Dir. inf., 2008, p. 585. Cerca con Google

STRAMAGLIA M. , Prelievi coattivi e garanzie processuali, in MARAFIOTI L. e LUPARIA L., Banca dati del DNA e accertamento penale. Commento alla legge di ratifica del trattato di Prüm istitutiva del database genetico nazionale e recante modifiche al codice di procedura penale (l. 30 giugno 2009, n. 85), Giuffrè, Milano, 2009, p. 336. Cerca con Google

TONINI P., Accertamento del fatto e informazioni genetiche: un difficile bilanciamento, in Dir. pen. e proc, 2009, Gli speciali, p. 5; Cerca con Google

TONINI P., Documento informatico e giusto processo, in Dir. pen. proc., 2009, p. 404. Cerca con Google

TONINI P., Informazioni genetiche e processo penale a un anno dalla legge, in Dir. pen e proc., 2010, p. 833. Cerca con Google

TONINI P., La prova penale, Cedam, Padova, 2000. Cerca con Google

TONINI P., Prova scientifica e contraddittorio, in Dir. pen. proc., 2003, p. 1459. Cerca con Google

TRONCHIA T., Cenni problematici sulla tutele della vita privata nell’ordinamento giuridico italiano, Cedam, Padova, 1990. Cerca con Google

UBERTIS G., Attività investigativa e prelievo dei campioni biologici, in Cass. pen, 2008, p. 6. Cerca con Google

VIGGIANO M., I dati personali nelle ricerche su internet, in Dir. inf. e informatica, 2007, p. 379. Cerca con Google

VIGLIAR S., Privacy e comunicazioni elettroniche: la direttiva 2002/58/CE, in Dir. inf., 2003, p. 402. Cerca con Google

WARREN S.D. –BRANDEIS L.D., The right to privacy, in Harvard Law Review, vol. IV, n.5, 1890, trad. it. S. Serra in V. FROSINI, jus solitudinis, Giuffrè, Milano, 1993, p. 52 e ss. Cerca con Google

Download statistics

Solo per lo Staff dell Archivio: Modifica questo record