Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione | Spostati sulla ricerca | Vai al menu | Contatti | Accessibilità

| Crea un account

Gorini, G. (2012) Gli ovini nella monetazione greco-romana tra culto ed economia. In: LA LANA NELLA CISALPINA ROMANA. Economia e Società. Studi in onore di Stefania Pesavento Mattioli. Atti del Convegno (Padova-Verona, 18-20 maggio 2011). Antenor Quaderni (27). Padova University Press, Padova, pp. 97-106. ISBN 978-8897385-30-1

Full text disponibile come:

[img]
Anteprima
Documento PDF - Versione pubblicata
1686Kb

Abstract (inglese)

Short account of the central position of sheep in the Greek and Roman coinage, particularly rams in the language and in the pre-coinage forms as aspect of religiosity and element of sacrifices, with some examples taken from the archaic, classical and Hellenistic Greek coinage, through Roman Republican denarii to Roman Imperial and Provincial issues (as Cyrene or Antinous).

Abstract (italiano)

Breve cenno alla centralità degli ovini, soprattutto pecore e montoni, nel linguaggio delle forme premonetali e come elementi della religiosità, che si riflettono nella monetazione greca e romana, con alcuni esempi della loro presenza su monete greche e soprattutto romane repubblicane (Denari anonimi) ed imperiali (ad es. Cirene o Antinoo).

Statistiche Download - Aggiungi a RefWorks
Tipo di EPrint:Contributo in Libro
Anno di Pubblicazione:Ottobre 2012
Parole chiave (italiano / inglese):Gorini, Lana, Cisalpina romana, numismatica, monetazione, ovini
Settori scientifico-disciplinari MIUR:Area 10 - Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche > L-ANT/04 Numismatica
Struttura di riferimento:Dipartimenti > Dipartimento di Beni Culturali: archeologia, storia dell'arte, del cinema e della musica
Codice ID:5994
Depositato il:27 Feb 2013 12:50
Simple Metadata
Full Metadata
EndNote Format

Download statistics

Solo per lo Staff dell Archivio: Modifica questo record