Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione | Spostati sulla ricerca | Vai al menu | Contatti | Accessibilità

| Crea un account

Gottardi, T. (2012) La lavorazione della lana in età romana: gli indicatori archeologici dalla provincia di Verona. In: LA LANA NELLA CISALPINA ROMANA. Economia e Società. Studi in onore di Stefania Pesavento Mattioli. Atti del Convegno (Padova-Verona, 18-20 maggio 2011). Antenor Quaderni (27). Padova University Press, Padova, pp. 567-573. ISBN 978-8897385-30-1

Full text disponibile come:

[img]
Anteprima
Documento PDF - Versione pubblicata
1500Kb

Abstract (inglese)

This paper aims to show the data collected in the census in museums and warehouses in the province of Verona on the materials relevant to the Roman era in the production of wool spinning and weaving. From this survey it was observed as in the area have retained more of the texture-related artifacts than those for spinning, while taking into account the difference of material they are made of these objects (bone / clay). The contexts from which the artifacts are mainly related to the activity of spinning scope funeral while the weights for weaving often come from uncertain contexts and surveys.
Interesting are the body types of these weights and the weight value of these. Another important finding is the high percentage of decorated loom weights matrix and stamps compared to the other provinces studied, some of these are, in fact, concentrated my analysis.

Abstract (italiano)

Ci proponiamo in questa sede di presentare i dati raccolti attraverso il censimento dei materiali di epoca romana connessi alla produzione di lana, filatura e tessitura, condotto nei musei archeologici e nei magazzini della provincia di Verona.
L’indagine ha evidenziato una maggior presenza dei manufatti relativi alla tessitura, rispetto a quelli per la filatura, sebbene sia da considerare la differenza di materiale con cui questi oggetti sono realizzati (osso/argilla). I contesti da cui provengono gli strumenti da filatura sono principalmente di tipo funerario, mentre i pesi per la tessitura derivano spesso da contesti incerti rurali o urbani e da ricognizioni di superficie.
Interessante è l’osservazione della morfologia e il valore ponderale di questi pesi. Un dato importante è rappresentato inoltre dall’alta percentuale di pesi decorati a matrice e a stampo rispetto alle altre province studiate, su alcuni di questi si è, infatti, concentrata la mia analisi.

Statistiche Download - Aggiungi a RefWorks
Tipo di EPrint:Contributo in Libro
Anno di Pubblicazione:Ottobre 2012
Parole chiave (italiano / inglese):Lana, Cisalpina romana, Gottardi, Verona, censimento, cesoie, fusarole, pesi da telaio
Settori scientifico-disciplinari MIUR:Area 10 - Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche > L-ANT/07 Archeologia classica
Struttura di riferimento:Dipartimenti > Dipartimento di Beni Culturali: archeologia, storia dell'arte, del cinema e della musica
Codice ID:6037
Depositato il:27 Feb 2013 12:54
Simple Metadata
Full Metadata
EndNote Format

Download statistics

Solo per lo Staff dell Archivio: Modifica questo record