Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione | Spostati sulla ricerca | Vai al menu | Contatti | Accessibilità

| Crea un account

Danesi, Ivan Luciano (2014) Forecasting Mortality in Related Populations Using Lee-Carter Type Models. [Tesi di dottorato]

Full text disponibile come:

[img]
Anteprima
Documento PDF
4Mb

Abstract (inglese)

Some aspects of modern society are planned according to the values of expected future mortality rates. Due to the relevance of this issue, several approaches for treating this problem have been proposed. Among them, one of the most infuential is the Lee-Carter model.
The aim of this thesis is to forecast mortality rates of related populations. In order to do this, some models based on Lee-Carter approach are considered; the models are applied to central death rates and to mortality improvement rates. Firstly, the models are discussed in a qualitative way. Secondly, the models are evaluated on a real dataset and their ability in fitting the data and forecasting are compared.
The results highlight strengths and weaknesses of the different approaches.
A further discussion relates applications of the models on mortality improvement rates. More specifically, the hypothesis of constant variance of the parametric structure is discussed and the impact of changes in this assumption is investigated by means of an application on a real dataset.

Abstract (italiano)

Alcuni aspetti della società moderna sono pianicati tenendo conto dei valori futuri attesi dei livelli di mortalità. La rilevanza di tali questioni ha determinato un forte interesse riguardo ai modelli per la previsione dei tassi di martalità futuri, e a fatto sì che negli anni numerosi approcci siano stati proposti per trattare questo problema. Tra questi, il modello di Lee-Carter presentato nel 1992 è senza dubbio uno dei più in
fuenti.
Nella presente tesi, a partire dal modello di Lee-Carter si considera il problema di previsione dei tassi di mortalità per più popolazioni che presentano caratteristiche in comune. A tal fine vengono proposti diversi modelli, alcuni dei quali sono applicati ai tassi centrali di mortalità, mentre altri sugli incrementi di questi ultimi.
Innanzitutto i modelli proposti sono analizzati e confrontati in modo qualitativo. Successivamente i modelli sono applicati a dati reali e sono comparati riguardo le capacità di adattamento e previsiva. I risultati evidenziano punti di forza e di debolezza dei modelli considerati.
Infine, con riguardo ai modelli applicati agli incrementi dei tassi centrali di mortalità, viene analizzata l'ipotesi di varianza costante della struttura parametrica.
L'impatto di cambiamenti in questa assunzione viene analizzato mediante un'ulteriore applicazione a dati reali.

Statistiche Download - Aggiungi a RefWorks
Tipo di EPrint:Tesi di dottorato
Relatore:Torelli, Nicola
Correlatore:Haberman, Steven - Millossovich, Pietro - Pitacco, Ermanno
Dottorato (corsi e scuole):Ciclo 26 > Scuole 26 > SCIENZE STATISTICHE
Data di deposito della tesi:30 Gennaio 2014
Anno di Pubblicazione:30 Gennaio 2014
Parole chiave (italiano / inglese):Forecasting mortality, Lee-Carter model, Mortality improvement rates, Multiple populations mortality data
Settori scientifico-disciplinari MIUR:Area 13 - Scienze economiche e statistiche > SECS-S/01 Statistica
Struttura di riferimento:Dipartimenti > Dipartimento di Scienze Statistiche
Codice ID:6736
Depositato il:03 Nov 2014 12:55
Simple Metadata
Full Metadata
EndNote Format

Download statistics

Solo per lo Staff dell Archivio: Modifica questo record