Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione | Spostati sulla ricerca | Vai al menu | Contatti | Accessibilità

| Crea un account

Piasentini, Anna (2014) Vivere, narrare, nominare la malattia mentale: l'incontro tra l'esperienza migratoria e i servizi socio-sanitari. [Tesi di dottorato]

Questa è la versione più aggiornata di questo documento.

Full text disponibile come:

[img]
Anteprima
Documento PDF (tesi dottorato)
6Mb

Abstract (inglese)

The research starts from a social constructionist theoretical framework, using some of the contributions of symbolic interactionism, ethnography and phenomenology, drawing also from the theory of mutual recognition.
The relations between the migrants, belonging to the mental health centers and the operators themselves were considered, focussing on: the first contact, the reception space, the definition of the disease from both sides, the beginning of the career of the patient and the start of the therapeutic relationship.
In agreement with the theoretical background and supported by in-field experiences, representations and definitions of the subject, the methodological approach is qualitative: the quantitative data provide a frame of the present phenomenon, and refer to the influx of migrants to a service in Padua and in Camposampiero. The qualitative methodology followed the ethno-historical-sociological approach and the narrative approach, using survey instruments such as ethnographic observation, biographical interviews with the migrants and semi-structured interviews with service operators. The narrative approach in this research holds an important function: it gives voice to the subjects, freeing them from the diagnostic categories, in which they are imprisoned. It allows to pick up and (re) construct the sense of a reality that becomes the history of multiple memberships , a path, which is part of a collective history, not just an individual one.
The results offer an interesting picture on the relationship between two different provinces of meaning, between worlds and roles, which are different and in dynamic relationship, including the request for care and healing, and the response, which is sometimes inadequate. They also suggest the opportunity to move towards a capacity that allows to "stay within the boundaries," entering into relation and suspending judgment, giving up part of the securities offered by western medicine, opening up to new forms of narration of illness and healing, and flexibility in the times and spaces of care. The research shows the need to accept the ambivalence as a typical feature of the status of migration and mental illness in migration, as well as attention to transnationalism. Indeed, transnationalism emerges in the practice of nursing, in the choice to turn to the clinic, in the confidence in the doctor and in the acceptance to follow the course of treatment.
The meanings from the research indicate also the possibility of using the categories and ideas that emerged also in clinical practice with native patients, and raise some questions, which pave the way for future research

Abstract (italiano)

La ricerca muove da una cornice teorica socio-costruzionista, utilizzando alcuni contributi dell’interazionismo simbolico, dell’etnografia e della fenomenologia, attingendo inoltre alla teoria del riconoscimento reciproco
Sono state prese in esame le modalità di relazione tra migranti che afferiscono ai centri di salute mentale e gli operatori stessi, in particolare come avviene il primo contatto, spazio deputato all’accoglienza, alla definizione della malattia da entrambe le parti, all’inizio della carriera di paziente e all’avvio della relazione terapeutica .
In accordo con le premesse teoriche e l’attenzione ai vissuti, rappresentazioni e definizioni della persona, il percorso metodologico è di tipo qualitativo: i dati quantitativi presenti offrono una cornice del fenomeno, e si riferiscono all’affluenza dei migranti presso un servizio di Padova e uno di Camposampiero. La metodologia qualitativa ha seguito l’approccio etno-storico-sociologico e l’approccio narrativo, utilizzando quali strumenti d’indagine l’osservazione etnografica, le interviste biografiche di migranti e le interviste semistrutturate a operatori dei servizi. L’approccio narrativo assume in questa ricerca una funzione importante, che nasce dalla possibilità di dare voce alle soggettività, liberandole dalle categorie diagnostiche in cui sono imprigionate e permettendo di raccogliere e (ri) costruire il senso di una realtà che diventa storia di appartenenze multiple, e di un percorso che non è più solo individuale, ma è parte di una storia collettiva.
I risultati permettono di offrire un quadro interessante sulle modalità di relazione tra due diverse province di significato , tra mondi e ruoli diversi e in movimento, tra una richiesta di cura e guarigione e una risposta non sempre corrispondente. Suggeriscono inoltre l’opportunità di orientarsi verso una capacità che permetta di “stare nei confini”, entrando in relazione sospendendo il giudizio, rinunciando in parte alle sicurezze offerte dalla medicina occidentale, aprendosi a nuove forme di narrazione della malattia e della guarigione, e a una flessibilità nei tempi e negli spazi di cura. Dalla ricerca emerge inoltre la necessità di accogliere la dimensione dell’ambivalenza come tipica della situazione di migrazione e di malattia mentale nella migrazione, oltre ad un’attenzione al transnazionalismo, che riaffiora anche nelle pratiche di cura, nella scelta di rivolgersi all’ambulatorio, nella fiducia riposta nel medico e nell’accettazione di seguire il percorso terapeutico.
I significati emersi dalla ricerca inoltre, indicano la possibilità di utilizzare le categorie e le riflessioni emerse anche nella pratica clinica con i pazienti autoctoni, e generano alcune domande che aprono la strada a ricerche future.

Statistiche Download - Aggiungi a RefWorks
Tipo di EPrint:Tesi di dottorato
Relatore:Armezzani, Maria
Dottorato (corsi e scuole):Ciclo 25 > Scuole 25 > SCIENZE SOCIALI INTERAZIONI, COMUNICAZIONE, COSTRUZIONI CULTURALI
Data di deposito della tesi:30 Luglio 2014
Anno di Pubblicazione:30 Luglio 2014
Parole chiave (italiano / inglese):salute mentale / mental health; centri di salute mentale / mental health centers; migrazione / migration; riconoscimento / recognition; nominare / naming; narrative / narratives; storie di vita / story of life;
Settori scientifico-disciplinari MIUR:Area 14 - Scienze politiche e sociali > SPS/12 Sociologia giuridica, della devianza e mutamento sociale
Struttura di riferimento:Dipartimenti > Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata
Codice ID:7015
Depositato il:30 Lug 2015 12:34
Simple Metadata
Full Metadata
EndNote Format

Bibliografia

I riferimenti della bibliografia possono essere cercati con Cerca la citazione di AIRE, copiando il titolo dell'articolo (o del libro) e la rivista (se presente) nei campi appositi di "Cerca la Citazione di AIRE".
Le url contenute in alcuni riferimenti sono raggiungibili cliccando sul link alla fine della citazione (Vai!) e tramite Google (Ricerca con Google). Il risultato dipende dalla formattazione della citazione.

AAVV (2007), Professione sociologo in “Newsletter di sociologia” ed.1, febbraio 2007, anno IV, pp. 17-21. Cerca con Google

Achotegui D.J. (2005), Estrés límite y salud mental: el síndrome del inmigrante con estrés crónico y múltiple (Síndrome de Ulises), in “Revista Norte de salud mental de la Sociedad Española de Neuropsiquiatría” Volume V, Nº 21. pag 39-53. Cerca con Google

Ambrosini M. (2006), Delle reti e oltre: processi migratori, legami sociali e istituzioni, in Decimo F., Sciortino G. (a cura di), Reti migranti, Il Mulino, Bologna. Cerca con Google

Ancora A., Sbardella A. (2011), L’approccio transculturale nei servizi psichiatrici. Un confronto tra operatori, Franco Angeli, Milano. Cerca con Google

Aneshensel C.S. (1992), Social Stress: Theory and Research, in “Annual Review of Sociology”, vol.18, pp. 15-38. Cerca con Google

Armezzani M. (2004), In prima persona. La prospettiva costruttivista nella ricerca psicologica, il Saggiatore, Milano. Cerca con Google

Arvidsson H., Hultsjo S. (2009), Needs and care of migrants considered as severely mentally ill – cross-sectional and longitudinal studies of a Swedish sample, in “European Psychiatry”, n. 24, pp. 533-539. Cerca con Google

Augé M., Herzlich C. (1986), Il senso del male, Il Saggiatore, Torino. Cerca con Google

Bains J. (2005), Race, culture and psychiatry: a history of transcultural psychiatric, in “History of Psychiatry”, n. 16, pp. 139-154. Cerca con Google

Basaglia F. (1964), La distruzione dell’ospedale psichiatrico, in “Scritti”, vol. I, Einaudi, Torino. Cerca con Google

Basaglia F. (1968), Il problema della gestione, “Scritti”, Vol. I, Einaudi, Torino. Cerca con Google

Basaglia F. (1982), Ideologia e pratica in tema di salute mentale, in “Scritti”, vol. II, Einaudi, Torino. Cerca con Google

Basaglia F. (2000), Conferenze brasiliane, ed. Cortina, Milano. Cerca con Google

Becker H. S. (2007), I trucchi del mestiere. Come fare ricerca sociale, il Mulino, Bologna (ed. orig.1998). Cerca con Google

Belelli G. (1989), Il metodo del discorso, Liguori Editore, Napoli. Cerca con Google

Beneduce (2007b), Epistemologia e metodologia della cura nelle società multiculturali. Migrazione e disagio psichico: le sfide dell’ambivalenza. Contributo alla costruzione di servizi di salute mentale antropologicamente competenti, Ministero della Salute, Roma, 18 aprile 2007. Cerca con Google

Beneduce R. (2007a), Etnopsichiatria, Carocci, Roma. Cerca con Google

Beneduce R. (a cura di) (1997), Saperi, linguaggi e tecniche nei sistemi di cura tradizionali, L’Harmattan Italia, Torino. Cerca con Google

Beneduce R. et al. (1994), La salute straniera. Epidemiologia culture diritti, Edizioni Scientifiche Italiane, Napoli. Cerca con Google

Berger P.L., Luckmann T. (1997), La realtà come costruzione sociale, Il Mulino, Bologna (ed. orig. 1966). Cerca con Google

Bertaux D. (2003), Racconti di vita. La prospettiva etnosociologica, Franco Angeli, Milano (ed. orig.1998) Cerca con Google

Bhugra D. (2005), Cultural identities and cultural congruency. A new model for evaluating mental distress in immigrants, in “Acta Psychiatrica Scandinavica”, n. 111, pp. 84-93. Cerca con Google

Bichi R. (2000), La società raccontata. Metodi biografici e vite complesse. Franco Angeli, Milano. Cerca con Google

Bichi R. (2004), L’intervista biografica. Una proposta metodologica, Vita e Pensiero, Milano. Cerca con Google

Blumer H. (2008), Interazionismo simbolico, Il Mulino, Bologna, (ed. orig.1969) Cerca con Google

Bracci F., Cardamone G. (a cura di) (2005), Presenze: migranti e accesso ai servizi socio-sanitari, Franco Angeli, Milano. Cerca con Google

Brown P. (1995), Naming and Framing: the social construction of diagnosis and illness, in “Journal of Health and Social Behaviour” vol. 35, pp. 34-52. Cerca con Google

Bruner J. (1986), Actual Minds, Possible Worlds, Harvard University Press, Cambridge. Cerca con Google

Bruner J. (2003), La ricerca del significato. Per una psicologia culturale, Bollati Boringhieri, Torino (ed. orig.1990). Cerca con Google

Bucchi M., Neresini F. (2001), Sociologia della salute, Carocci, Roma. Cerca con Google

Burnam M.A. et al. (1987), Acculturation and Lifetime Prevalence of Psychiatric Disorders Among Mexican Americans in Los Angeles, in “Journal of Health and Social Behaviour”, vol. 28, n. 1, pp. 89-102. Cerca con Google

Cardano M. (2001), Etnografia e riflessività. Le pratiche riflessive costrette nei binari del discorso scientifico, in “Rassegna Italiana di Sociologia” n. 2, aprile-giugno, pp. 173-204, Il Mulino, Bologna. Cerca con Google

Cardano M. (2003), Tecniche di ricerca qualitativa, Roma, Carocci. Cerca con Google

Cardano M. (2006), Le narrazioni e la loro analisi, in “Rassegna Italiana di Sociologia” n. 2 aprile-giugno, pp. 361-370, Il Mulino, Bologna. Cerca con Google

Cardano M. (2007), “E poi cominciai a sentire le voci…”, Narrazioni del male mentale, in “Rassegna Italiana di Sociologia”, n. 1, gennaio-marzo, pp. 9-56, Il Mulino, Bologna. Cerca con Google

Cardano M. (2009), Etnografie: immagini della pratica etnografica in “Rassegna Italiana di Sociologia”, in n. 1, gennaio-marzo, pp. 5-16, Il Mulino, Bologna. Cerca con Google

Cardano M. (2010), Mental distress: Strategies of sense-making, in “Health: an Interdisciplinary Journal for the Social Study of Health, Illness and Medicine”, n. 14, n. 3, pp. 253-271. Cerca con Google

Cardano M. (2011a), La ricerca qualitativa, Carocci, Roma. Cerca con Google

Cardano M., Manocchi M., Venturini G.L. (2011b), Ricerche. Un’introduzione alla metodologia delle scienze sociali, Carocci, Roma. Cerca con Google

Cardano M. (2011c), Tecniche di ricerca qualitativa, Carocci, Roma. Cerca con Google

Caritas Italiana (2006), Terzo rapporto sulla povertà in Europa. Cerca con Google

Casalbore A. (2009), L’inclusione sociale dei giovani di origine straniera. Realtà o illusione in “Rivista internazionale di Edaforum” (www.rivista.edaforum.it), Anno 5, n. 15 - 31 Ottobre. Vai! Cerca con Google

Cavarra R. (1993), Incertezza ed autocontradditorietà nei soggetti. Un’ipotesi, in Carbonaro A., Facchin C (a cura di) (1993), Biografie e costruzione dell’identità. Tradizione e innovazione nella riproduzione sociale, pp. 124-136, Franco Angeli, Milano. Cerca con Google

Charon R. (2001), Narrative medicine. A model for Empathy, Reflection, Profession and Trust, in “Americal Medical Association”, vol. 286 n. 15, pag. 1897-1902. Cerca con Google

Chetti S., Friedman Ar., et al. (2014), Stress and glucocorticoids promote oligodendrogenesis in the adult hippocampus, in “Molecular Psychiatry”. Cerca con Google

Cipollini R. (a cura di) (2002), Stranieri, percezione dello straniero e pregiudizio etnico, Franco Angeli, Milano. Cerca con Google

Collins R. (1992), Teorie sociologiche, Il Mulino, Bologna (ed. orig.1988) Cerca con Google

Colombo A, Sciortino G. (a cura di) (2002), Assimilati ed esclusi, Il Mulino, Bologna. Cerca con Google

Colombo E. (2001), Etnografia dei mondi contemporanei. Limiti e potenzialità del metodo etnografico nell’analisi della complessità, in “Rassegna Italiana di Sociologia”, n. 2, aprile-giugno, pagg. 205-230, Il Mulino, Bologna. Cerca con Google

Conrad P. (1992), Medicalization and Social Control, in “Annual Review of Sociology”, vol.18, pp. 209-232. Cerca con Google

Cooley C. H. (1902), The Distribution of Power in Exchange Networks, in “American Journal of Sociology”, 89:275-305. Cerca con Google

Coppo P. (2005), Le ragioni del dolore. Etnopsichiatria della depressione, Bollati Boringhieri, Torino. Cerca con Google

Corbetta P. (1999), Metodologia e tecniche della ricerca sociale, Il Mulino, Bologna. Cerca con Google

Cortella L. (2002) Autocritica del moderno. Saggi su Hegel, Il Poligrafo, Padova. Cerca con Google

Costa G. et al. (1994), Immigrati extracomunitari: un profilo epidemiologico, in Beneduce R. et al, La Salute straniera. Epidemiologia culture diritti, La Nuova Italia Scientifica, Napoli. Cerca con Google

Costa P. (2001), Verso un’ontologia dell’umano, UNICOPLI, Milano. Cerca con Google

Cozzi D. (2007), Le imperfezioni del silenzio. Riflessioni antropologiche sulla depressione femminile in un’area alpina, Bonanno Editore, Acireale – Roma. Cerca con Google

Crenshaw K. (1989), Mapping the Margins: Intersectionality, Identity Politics and Violence against Women of Color, in “Stanford Law Review”, vol. 43. Cerca con Google

Crespi F. (2004), Identità e riconoscimento nella sociologia contemporanea, Laterza Bari-Roma. Cerca con Google

De Martino E. (1975), Mondo popolare e magia in Lucania, Basilicata editrice, Roma-Matera. Cerca con Google

Devereux G. (1978), Saggi di etnopsichiatria generale, Armando Editore, Roma (ed. orig.1973). Cerca con Google

Donati P. (a cura di) (1983), La sociologia sanitaria, Franco Angeli, Milano. Cerca con Google

Eliade M. (1974), Lo sciamanesimo e le tecniche dell’estasi, Edizioni Mediterranee, Roma (ed. orig.1951). Cerca con Google

Ferrari M. (2010), La frontiera interna, Academia Universa Press, Milano. Cerca con Google

Fitzpatrick T.R., Freed A.O. (2000), Older Russian immigrants to USA: their utilization of health services in “International Social Work”, 162 (1), pp. 12-24. Cerca con Google

Frigessi D. (1994), Percorsi, modelli e attese di salute in Beneduce et al (1994), La salute straniera. Epidemiologia culture diritti, Edizioni Scientifiche Italiane, Napoli. Cerca con Google

Frigessi D., Risso M. (1982), A mezza parete. Emigrazione, nostalgia, malattia mentale, Einaudi, Torino. Cerca con Google

Fullin G. (2002), Instabilità del lavoro e vulnerabilità: dimensioni, punti di equilibrio ed elementi di fragilità, in “Rassegna Italiana di Sociologia”, n. 4, ottobre-dicembre, pp. 553-586, Il Mulino, Bologna. Cerca con Google

Garfinkel H. (1967), Studies in ethnomethodology, Polity, Cambridge. Cerca con Google

Geertz C. (1987), Interpretazione di culture, Il Mulino, Bologna (ed. orig.1962). Cerca con Google

Gergen K. J., Gergen M.M. (1986), Social Psychology, Springer, New York. Cerca con Google

Gergen K.J., Gergen M.M. (1988), Narratives and the self as relationship. In L. Berkowitz, “Advances in experimental social psychology” (Vol. 21, pp. 17-56), Academic Press, New York. Cerca con Google

Giglioli P.P, Dal Lago A. (a cura di) (1983), Etnometodologia, Il Mulino, Bologna. Cerca con Google

Glaser B.G., Strauss A.L. (2009), La scoperta della Grounded Theory. Strategie per la ricerca qualitativa, Armando, Roma (ed. orig.1967). Cerca con Google

Glick Schiller N, Basch L, Blanc Sanzton C. (1995), From Immigrant to Transmigrant: Theorizing Transnational Migration.” In “Anthropological Quarterly”, vol. 68, n. 1, pp. 48-63. Cerca con Google

Glick Schiller N., Basch L. G., Blanc Sanzton C. (1992), Transnationalism: A New Analytic Framework for Understanding Migration, in “Annals of The New York Academy of Sciences”, 645, New York. Cerca con Google

Gobo G. (1999), Le note etnografiche. Raccolta e analisi, in “Quaderni di Sociologia”, XLIII, 21, pp. 144-67 Cerca con Google

Goffman E. (1969), La vita quotidiana come rappresentazione, Il Mulino, Bologna (ed. orig.1956) Cerca con Google

Goffman E. (1981), Relazioni in pubblico, Bompiani, Milano (ed. orig.1971). Cerca con Google

Goffman E. (1983), Stigma. L'identità negata, Giuffrè, Milano (ed. orig.1963). Cerca con Google

Goffman E. (1987), Forme del parlare, Il Mulino, Bologna (ed. orig.1981). Cerca con Google

Goffman E. (2003), Asylums. Le istituzioni totali: i meccanismi dell'esclusione e della violenza, Einaudi, Torino (ed. orig. 1961). Cerca con Google

Good B. J. (1999), Narrare la malattia. Lo sguardo antropologico sul rapporto medico-paziente, Edizioni di Comunità, Torino (ed. orig.1994). Cerca con Google

Good B. J. (2006), Il cuore del problema. La semantica della malattia in Iran, in I. Quaranta (a cura di), “Antropologia medica: i testi fondamentali”, Raffaello Cortina Editore, Milano. Cerca con Google

Greenberg G. (2010), Inside the battle to define mental illness, in http://www.wired.com/magazine/2010/12/ff_dsmv/. Vai! Cerca con Google

GREENHALG T., HURWITZ B. (1999), Narrative based medicine: why study narrative, in “British Medical Journal”, 318 (7175), pp. 48-50. Cerca con Google

Haasen C. et al. (1997), Psychiatric disorders among migrants in Germany: prevalence in a psychiatric clinic and implication for services and research, in “European Psychiatric”, n. 12, pp. 305-310. Cerca con Google

Habermas J., Taylor C. (2008), Multiculturalismo. Lotte per il riconoscimento. Feltrinelli, Milano(ed. orig.1993). Cerca con Google

Hesse H. (1975), Siddartha, Adelphi, Milano (ed. orig.1922). Cerca con Google

Honneth A. (2002), Lotta per il riconoscimento, Il Saggiatore, Milano. Cerca con Google

Horwitz A.V. (1982), The Social control of mental illness, Academic Press, New York, London. Cerca con Google

Horwitz A.V. (1984), The Economy and Social Pathology, in “Annual Review of Sociology”, vol. 10, pp. 95-119. Cerca con Google

Horwitz A.V. (2007), Transforming Normality into Pathology: The “DSM” and the Outcomes of Stressful Social Arrangements, in “Journal of Health and Social Behaviour”, vol.48, n. 3, pp. 211-222. Cerca con Google

Horwitz A.V. (2011), Creating an Age of Depression. The social construction and consequences of the major depression diagnosis, in “Society and Mental Health”, anno I n. 1. Cerca con Google

Ingrosso M. (1994), La salute come costruzione sociale. Teorie, pratiche, politiche, Franco Angeli, Milano. Cerca con Google

Jarvis G.E. et al. (2010), High rates of psychosis for black inpatients in Padua and Montreal: different contexts, similar findings, in “Social Psychiatry and Psychiatric Epidemiology”, vol.46 n. 3, pp. 247-253. Cerca con Google

Jedlowski P. (2000), Storie comuni. La narrazione nella vita quotidiana, Bruno Mondadori, Milano. Cerca con Google

Kerouac J. (2002), Big Sure, Mondadori, Milano (ed. orig. 1962). Cerca con Google

Kirmayer L.J. (2006), Beyond the ‘New Cross-cultural Psychiatry’: Cultural Biology, Discursive Psychology and the Ironies of Globalization in “Transcultural Psychiatry”, vol. 43 (1), pp. 126-144. Cerca con Google

Kirmayer LJ. et al. (2003), Cultural consultation: a model of mentale health servicesfor multicultural societes, in “Canadian Journal of Psychiatry”, 48, pp. 145-153. Cerca con Google

Kittay E.F. (2009), Il danno morale del lavoro di cura migrante. Per un diritto globale alla cura. (traduzione di Casalini B.) in http://www.sifp.it/articoli-libri-e-interviste-articles-books-and-interviews/il-danno-morale-del-lavoro-di-cura-migrante-per-un Vai! Cerca con Google

Kleiner R. J., Parker S. (1959), Migration and Mental Illness: a new look, in “American Sociological Review,” vol. 24. N. 05, oct. 1959, pp. 687-690. Cerca con Google

Kleinman A. (2006), Alcuni concetti e un modello per la comparazione dei sistemi medici intesi come sistemi culturali. In I. Quaranta (a cura di), Antropologia medica: i testi fondamentali, Raffaello Cortina Editore, Milano. Cerca con Google

Kuo W.H., Tsai Y.M. (1986), Social Networking, Hardiness and Immigrant’s Mental Health, in “Journal of Health and Social Behaviour”, vol. 27, n. 2, pp. 133-149. Cerca con Google

Kvale S. (1996), Interviews. An Introdution to Qualitative Research Interviews, Sage, London. Cerca con Google

La Mendola S. (2009), Centrato e aperto. Dare vita a interviste dialogiche, UTET, Torino. Cerca con Google

Leduc N., Proulx M. (2004), Patterns of Health Services Utilization of Recent Immigrants, in “Journal of Immigrant Health”, vol. 6, n. 1, pp. 15-27. Cerca con Google

Levitt P., Jaworsky B.N. (2007), Transnational Migration Studies: Past Developments and Future Trends in “Annual Review of Sociology”, 33, pp. 129–56. Cerca con Google

Littlewood R. (2001), Culture-specific psychiatric illness?, in “The British Journal of Psychiatry”, 179, pp. 460-461. Cerca con Google

Low S. M. (1982) recensisce l’opera di Krause E. A. (1977), Power and Illness: The Political Sociology of Heath and Medical Care, in “Medical Anthropology Association”, vol. 13, no.2, pp. 23-24. Cerca con Google

Maccacaro G. A. (1979), Per una medicina da rinnovare, Feltrinelli, Milano. Cerca con Google

Malmussi D. et al. (2010), Migration-related health inequalities: Showing the complex interaction between gender, social class and place of origin, in “Social Science and Medicine”, n. 71, pp. 1610-1619. Cerca con Google

Mantovani G. (2004). Intercultura. È possibile evitare le guerre culturali?, Giunti, Firenze. Cerca con Google

Mantovani G. (2005), L'elefante invisibile. Alla scoperta delle differenze culturali, Giunti, Firenze. Cerca con Google

Mantovani G. (a cura di) (2008), Intercultura e mediazione. Teorie ed esperienze, Carocci, Roma. Cerca con Google

Mantovani G., Spagnolli A. (a cura di) (2003), Metodi qualitativi in psicologia, Il Mulino, Bologna. Cerca con Google

Marini M. G. (2011), La cura del raccontarsi, Sole 24 ore Sanità, 1 febbraio 2011. www.24oresanita.com Vai! Cerca con Google

Marzano M. (2001), L’etnografo allo specchio: racconti dal campo e forme di riflessività, in “Rassegna Italiana di Sociologia”, a. XLII, n. 2, aprile-giugno, pp. 257-282, Il Mulino, Bologna. Cerca con Google

Marzano M. (2006), Etnografia e ricerca sociale, Laterza, Bari-Roma. Cerca con Google

Masini V. (2010), Medicina narrativa e sociologia della salute in http://www.prepos.it/medicina%20narrativa%20forli.htm#_ftnref3 Vai! Cerca con Google

Maturo A. (2004), Narrative – Based Medicine in Cipolla C. (a cura di), Manuale di Sociologia della Salute. Vol II, Franco Angeli, Milano. Cerca con Google

Mc Namee S., Gergen K. (1998), La terapia come costruzione sociale, Franco Angeli, Milano. Cerca con Google

Mead G.H. (2010), Mente sè e società, Giunti editore, Firenze (ed. orig.1934). Cerca con Google

Melucci A. (1998), Verso una sociologia riflessiva: ricerca qualitativa e cultura, Il Mulino, Bologna. Cerca con Google

Melucci A. (2000), Culture in gioco. Differenze per convivere, Il Saggiatore, Milano. Cerca con Google

Meo A. (1999), Relazioni, reti e “social support”, in “Rassegna Italiana di Sociologia”, vol. 129 n. 1, pp. 129-158, Il Mulino, Bologna. Cerca con Google

Micheli G. A. (1989), Eziologie sociali della malattia mentale, in Beneduce R. et al, La Salute straniera. Epidemiologia culture diritti, La Nuova Italia Scientifica, Napoli. Cerca con Google

Ministero della Salute (2002), Rilevazione 2001 del Personale e Strutture dei Dipartimenti di Salute Mentale- Direzione Generale della Prevenzione Ufficio XI, http://www.salute.gov.it/dettaglio/pdPrimoPiano.jsp?id=115&sub=1&lang=it (22.03.2012) Vai! Cerca con Google

Moustakas C. (1994), Phenomenological Research Methods, Sage, London. Cerca con Google

Nandi A., Loue S., Galea S. (2009), Expanding the universe of universale coverage: the population health argument for increasing coverage for immigrants, in “Journal of Immigrant Minority Health”, n. 11, 433-436. Cerca con Google

Nathan T. (2003), Non siamo soli al mondo, Bollati Boringhieri, Torino (ed. orig.2001). Cerca con Google

Nathan T., Pichot P. (1998), Quale avvenire per la psichiatria e la psicoterapia?, ORISS Ed. Colibrì, Pisa. Cerca con Google

Navarini G. (2001), Etnografia dei confini: dilemma clinico e polisemia, in “Rassegna Italiana di Sociologia”, n. 2, aprile-giugno, pp. 283-307, Il Mulino, Bologna. Cerca con Google

Nietzsche F. (1992), Così parlò Zarathustra, Mondadori, Milano (ed. orig.1885). Cerca con Google

Ochs E., Capps L. (1996), Narrating the self, in “Annual Review of Sociology”, vol. 25, pp. 19-43. Cerca con Google

Olagnero M., Saraceno C. (1993), Che vita è. L'uso dei materiali biografici nell'analisi sociologica, NIS, Roma. Cerca con Google

Orbuch T.L. (1997), People’s accounts count: The Sociology of Accounts, in “Annual Review of Sociology”, vol. 23, pp.455-478. Cerca con Google

Pandolfi M., Gordon D. (1986), Italy, in “Medical Anthropology Quarterly”, vo. 17, n. 4, pp. 90-91. Cerca con Google

Park R. (1928), Human migration and the marginal man, in "The American Journal of Sociology", n. 6, vol. XXXIII, Chicago Press University. Cerca con Google

Parsons T. (1995), Il sistema sociale, Einaudi, Torino (ed. orig.1951). Cerca con Google

Pavese C. (2006), Il mestiere di vivere. Diario (1935-1950), Einaudi, Torino. Cerca con Google

Payton A.R., Thoits P.A. (2011), Medicalization, Direct-to-Consumer Advertising, and Mental Illness Stigma, in “Society and Mental Health”, anno I n. 1. Cerca con Google

Perrotta R. (2005), Cornici, specchi, maschere. Interazionismo simbolico e comunicazione, Edizioni Cleub, Bologna. Cerca con Google

Pescosolido B.A. (1986), Migration, Medical Care Preferences and the Lay Referral System: A Network Theory of Role Assimilation, in “American Sociological Review”, vol. 51, n. 4, pp. 523-540 Cerca con Google

Poggio B. (2004), Mi racconti una storia? Il metodo narrativo nelle scienze sociali, Carocci, Roma. Cerca con Google

Poggio B. (2007), Così lontane, così vicine. Ricomporre il legame tra pratica narrativa e pratica medica, in “Rassegna Italiana di Sociologia”, n. 1, gennaio-marzo, pp. 141-147, Il Mulino, Bologna. Cerca con Google

Propp V. (1982), Morfologia della fiaba, Einaudi, Torino (ed. orig.1966). Cerca con Google

Pussetti C. (2006), A Patologizacao da diversidade. Uma reflexao antropologica sobre a nocao de culture bound syndrome, in “Ethnografica”, vol.X, pp. 5-50. Cerca con Google

Pussetti C. (2007), Ethnographies of new clinical encounters. Immigrant’s emotional struggles and transcultural psychiatry in Portugal, in “Ethnografeast”, Lisbon, ISCTE. Cerca con Google

Pussetti C. (2010), Identidades em Crise: imigrantes, emocoes e saude mentale em Portugal, in “Saude Soc.” Sao Paulo, V.19, n.1, pp. 94-113. Cerca con Google

Ranci C. (2002a), Le nuove disuguaglianze sociali in Italia, Il Mulino, Bologna. Cerca con Google

Ranci C. (2002b), Fenomenologia della vulnerabilità sociale, in “Rassegna Italiana di Sociologia”, n. 4, ottobre-dicembre, pp. 521-551, Il Mulino, Bologna. Cerca con Google

Ricœur P. (1991), L’identité narrative, in «Revue des sciences humaines», LXXXXV, 221, janvier-mars 1991, pp. 35-47. Cerca con Google

Rousseau J.J. (1972), Le passeggiate solitarie, in “Opere”, Sansoni, Firenze. Cerca con Google

Rosenberg M. (1981), The Self-Concept: Social Product and Social Force, in Rosenberg M., Turner R.H., “Social Psychology”, New York. Cerca con Google

Sayad A. (2002), La doppia assenza. Dalle illusioni dell’emigrato alle sofferenze dell’immigrato, Cortina, Milano (ed. orig.1999). Cerca con Google

Schnittker J., Mcleod J.D. (2005), The social psychology of health disparities, in “Annual Review of Sociology”, n. 31, pp. 75-103. Cerca con Google

Schütz A. (1979), Saggi sociologici, UTET, Torino (ed. orig.1971). Cerca con Google

SCHWARTZ H., JACOBS J. (1987), Sociologia qualitativa, Il Mulino, Bologna (ed. orig.1979). Cerca con Google

Sclavi M. (2003), Arte di comunicare e mondi possibili, Mondadori, Milano. Cerca con Google

Sévigny R. et al. (2010), Explanatory Models of Illness and Psychiatric Rehabilitation: A Clinical Sociology Approach, in “Qualitative Sociology Review”, vol. VI, issue 3, pp. 63-78. Cerca con Google

Silverman D. (2002), Come fare ricerca qualitativa, Carocci, Roma. Cerca con Google

SIMMEL G. (1998), La differenziazione sociale, Ed. Laterza, Bari-Roma (ed. orig.1890). Cerca con Google

SIMMEL G. (1998), Sociologia, Edizioni di Comunità, Torino. (ed. orig.1908) Cerca con Google

Tahar B. J. (1999), L’estrema solitudine, Bompiani, Milano (ed. orig.1974). Cerca con Google

Tarquini B. et al (1996), Il nuovo rasario. Semeiotica e metodologia medica”, Idelson, Napoli. Cerca con Google

Taylor C. (1993), Radici dell'io. La costruzione dell'identità moderna, Feltrinelli, Milano. Cerca con Google

Teller C.H. (1973), Access to Medical Care of Migrants in a Honduran City, in “Journal of Health and Social Behaviour”, vol.14, n.3, pp. 214-226. Cerca con Google

Thomas W.I., Znaniecki F. (1968), Il contadino polacco in Europa e in America, Edizioni di Comunità, Torino (ed. orig.1918). Cerca con Google

Tognetti Bordogna M. (1989), I confini della salute, Franco Angeli, Milano. Cerca con Google

Vega W.A., Rumbaut R.G. (1991), Ethnic minorities and mental health, in “Annual Review of Sociology”, n. 17, pp. 351-383. Cerca con Google

Vianello F.A. (2009), Migrando sole. Legami transnazionali tra Ucraina e Italia, Franco Angeli, Milano. Cerca con Google

Wagner W. et al. (1999), the Modernization of Tradition: Thinking about Madness in Patna, India”, in “Culture and Psychology”, n. 5, pp. 413-445. Cerca con Google

Wagner W. et al. (2000), “I have some faith and at the same time I don’t believe” – Cognitive Polyphasia and Cultural Change, in “Journal of Community and Applied Social Psychology”, n. 10, pp. 1-23. Cerca con Google

Weisberger A. (1992), Marginality and Its Directions, in “Sociological Forum”, vol. 7, n. 3, pp. 425-446. Cerca con Google

Versioni disponibili di questo documento

Download statistics

Solo per lo Staff dell Archivio: Modifica questo record