Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione | Spostati sulla ricerca | Vai al menu | Contatti | AccessibilitĂ 

| Crea un account

Bonon, Camilla (2015) La tipicitĂ  del fatto colposo nel diritto penale del lavoro. Tra principi generali in tema di colpa e nuove esigenze di tutela. [Tesi di dottorato]

Full text disponibile come:

[img]
Anteprima
Documento PDF
1254Kb

Abstract (inglese)

The theme of the research project assigned to the writer regards "The peculiarity of the fact culpable in criminal law of labor. Between general principles concerning fault and new protection requirements”.
The work is basically divided into three parts: the first part concerning the classical concept of guilt in his profiles philosophical, dogmatic and existential; a second, which concerns the introduction of the precautionary principle in our legal and its impact on the classical concept of guilt; a third part, which concerns the reflection of this principle in the specific area of criminal law of work through an excursus both normative jurisprudential.
The present work is, therefore, the deepening of the specific theme consists of the importance of the precautionary principle in contexts that involve variously safety and reflections of the same in the specific area of criminal law of the work with reference to the evolution of the classical concept of criminal guilt.
The research carried out, therefore, in the first phase was concerned with the study of the classical concept of guilt.
Then I analyzed the different conceptions of guilt developed in doctrine and the basic elements of the judgment negligent liability, namely the unwillingness of the fact, the precautionary rules, the c.d. concretization of risk, predictability and avoidance detrimental event and, finally, the enforceability by the party's agent alternative behavior lawful.
In a second step was carried out, then, the study of the c.d. precautionary principle as a criterion of risk management in terms of scientific uncertainty. On the theme, on the one hand, sources, assumptions and fields of application of that principle were analyzed, the other the legitimacy of that under criminal law, identifying the differences between the criminal law of prevention and precaution, from 'more deformations that following the entry of this principle in our system are undergoing causation and guilt criminal with particular reference to the evolution of the concept of predictability of the event.
On the basis of the deepening made you come to the conclusion that this principle, pending the generic prescriptive that characterizes it, is likely to conflict with the character of certainty of the criminal standard and lends itself to play a role as a potential factor in the expansion of the categories of classical criminal law.
It could, in fact, affect two fundamental factors for the configuration of the typical fact: first, on the objective level of causation, exploiting the probabilistic structure and turning it into a "nexus of risk"; secondly on the subjective level of guilt deforming in its more recognizable cognitive risk and predictability of the result.
Finally, the third part of the research project has been directed towards the study of reflexes that the precautionary principle has had in the specific field of criminal law of work through an excursus both normative jurisprudential.
The matter of safety at work, the expected legal interests protected by primary degree, you are, indeed, characterizing a transition from rule to rule precautionary precautionary: that fact marks the release of preventing the event from the conduct conforms to the rule previously identified by placing, consequently, in the crisis the same function garantistic rule precautionary.
In this sector, indeed, one might come to affirm the responsibility culpable of a subject matter a concrete verification about the actual effectiveness of the predictive rule remand in relation to the specific offense to the legal interest protected by the rule, so as to impute the event even where there is only the possibility that the detrimental effects occur, with direct and obvious impact on the subjective level of predictability and avoidance, which are no longer subject to a specific event, but rather a class or kind of events.
Emblematic on the subject, and object of study, some judgments regarding the exposure of workers to asbestos or harmful substances such as vinyl chloride monomer.
In response, in fact, the protection of victims and the needs of substantial justice, we are witnessing an obvious flexibility of the paradigm of guilt and criminal liability from asbestos, offering a rich case law, constitutes a particular field of reflection for what concerns the evolution of the classical dogmatic categories of criminal law for charging the damaging event.
Jurisprudential analysis performed, it seems, indeed, take off a micro-penal system from occupational exposures, where the deconstruction of guilt, through the distortion of the value of the regulatory rule precautionary determines an instance of absolute protection of the victim, with a corresponding load iperdeterrece for the author, called to bear risks criminal gravitating outside its sphere of recognition.

Abstract (italiano)

Il tema oggetto del progetto di ricerca assegnato alla scrivente concerne “La tipicità del fatto colposo nel diritto penale del lavoro. Tra principi generali in tema di colpa e nuove esigenze di tutela”.
Il lavoro è sostanzialmente suddiviso in tre parti: una prima parte avente ad oggetto il concetto classico di colpa nei suoi profili filosofici, dogmatici ed esistenziali; una seconda, che concerne l’introduzione nel nostro ordinamento del principio c.d. precauzionistico ed i suoi riflessi sul concetto classico di colpa; una terza parte, infine, che concerne i riflessi di detto principio nel settore specifico del diritto penale del lavoro attraverso un excursus sia normativo sia giurisprudenziale.
Il presente lavoro costituisce, quindi, l’approfondimento dello specifico tema costituito dalla rilevanza del principio di precauzione in contesti che involgono a vario titolo la sicurezza e dai riflessi dello stesso nel settore specifico del diritto penale del lavoro con riferimento all’evoluzione del concetto classico di colpa penale.
L’attività di ricerca svolta, quindi, nella prima fase ha avuto ad oggetto lo studio del concetto classico di colpa.
Si sono, pertanto, analizzate le diverse concezioni di colpevolezza sviluppatesi in dottrina e gli elementi fondanti il giudizio di responsabilità colposa, ossia la non volontà del fatto, le regole cautelari, la c.d. concretizzazione del rischio, la prevedibilità ed evitabilità dell’evento lesivo ed, infine, l’esigibilità da parte del soggetto agente del comportamento alternativo lecito.
In una seconda fase si è proceduto, poi, allo studio del c.d. principio precauzionistico quale criterio di gestione del rischio in condizioni di incertezza scientifica. Sul tema, sono stati analizzati in primo luogo, le fonti, i presupposti e i campi di applicazione di detto principio, in secondo luogo la legittimazione dello stesso nell’ambito del diritto penale, individuando le differenze tra diritto penale della prevenzione e della precauzione, ed infine, le deformazioni che a seguito dell’ingresso di tale principio nel nostro ordinamento stanno subendo il nesso di causalità e la colpa penale con particolare riferimento all’evoluzione del concetto di prevedibilità dell’evento.
Sulla base dell’approfondimento effettuato, si è giunti alla conclusione che tale principio, attesa la genericità precettiva che lo caratterizza, rischia di confliggere con il carattere di determinatezza della norma penale e si presta a giocare un ruolo di potenziale fattore di espansione delle categorie classiche del diritto penale.
Esso potrebbe, infatti, incidere su due fattori fondamentali per la configurazione del fatto tipico: innanzitutto, sul piano oggettivo del nesso di causalità, sfruttandone la struttura probabilistica e trasformandolo in un “ nesso di rischio”; in secondo luogo sul piano soggettivo della colpa deformandone gli aspetti propriamente cognitivi di riconoscibilità del rischio e prevedibilità del risultato.
Infine, la terza parte del progetto di ricerca concerne lo studio dei riflessi che il principio precauzionistico ha avuto nell’ambito specifico del diritto penale del lavoro attraverso un excursus sia normativo sia giurisprudenziale.
La materia della sicurezza sul lavoro, attesi i beni giuridici tutelati di grado primario, si sta, invero, caratterizzando da un passaggio dalla regola cautelare alla regola precauzionale: tale circostanza segna lo sganciamento della prevenzione dell’evento dalla condotta conforme alla regola previamente individuata ponendo, conseguentemente, in crisi la stessa funzione garantistica della regola cautelare.
In tale settore, quindi, si potrebbe giungere ad affermare la responsabilità colposa di un soggetto a prescindere da una concreta verifica circa l’effettiva efficacia predittiva della regola cautelare in relazione alla specifica offesa al bene giuridico tutelato dalla norma, così da imputare l’evento anche ove sussista soltanto la possibilità che le conseguenze dannose si verifichino, con diretti ed evidenti riflessi sul piano soggettivo della prevedibilità ed evitabilità, che non hanno più ad oggetto un evento specifico, bensì una classe o genere di eventi.
Emblematiche sul tema, ed oggetto di studio, alcune sentenze relative all’esposizione dei lavoratori all’amianto o a sostanze nocive quali il cloruro di vinile monomero.
A fronte, infatti, della tutela delle vittime e di esigenze di giustizia sostanziale, si assiste ad un’evidente flessibilizzazione del paradigma della colpa e la responsabilità penale da amianto, offrendo una ricca casistica giurisprudenziale, costituisce un particolare campo di riflessione per quel che concerne l’evoluzione delle categorie dogmatiche classiche del diritto penale ai fini dell’imputazione dell’evento lesivo.
Dall’analisi giurisprudenziale effettuata, sembra, invero, prendere il largo un micro-sistema penale da esposizioni professionali, in cui la destrutturazione della colpa, per il tramite dello snaturamento della valenza regolamentare della regola cautelare, determina un’istanza di tutela assoluta della vittima, con un corrispondente carico di iperdeterrenza per l’autore, chiamato a sopportare rischi penali che gravitano al di fuori della sua sfera di riconoscibilità.

Statistiche Download - Aggiungi a RefWorks
Tipo di EPrint:Tesi di dottorato
Relatore:Ronco, Mauro
Dottorato (corsi e scuole):Ciclo 27 > scuole 27 > GIURISPRUDENZA
Data di deposito della tesi:28 Gennaio 2015
Anno di Pubblicazione:27 Gennaio 2015
Parole chiave (italiano / inglese):tipicitĂ  fatto colposo diritto penale del lavoro
Settori scientifico-disciplinari MIUR:Area 12 - Scienze giuridiche > IUS/17 Diritto penale
Struttura di riferimento:Dipartimenti > Dipartimento di Diritto Pubblico, Internazionale e Comunitario
Codice ID:7634
Depositato il:16 Nov 2015 14:31
Simple Metadata
Full Metadata
EndNote Format

Bibliografia

I riferimenti della bibliografia possono essere cercati con Cerca la citazione di AIRE, copiando il titolo dell'articolo (o del libro) e la rivista (se presente) nei campi appositi di "Cerca la Citazione di AIRE".
Le url contenute in alcuni riferimenti sono raggiungibili cliccando sul link alla fine della citazione (Vai!) e tramite Google (Ricerca con Google). Il risultato dipende dalla formattazione della citazione.

-AA. VV., Scritti in memoria di Ugo Pioletti, Milano, 1982; Cerca con Google

-AA. VV., Le prospettive penalistiche della bicamerale, in Indice penale, 1998; Cerca con Google

-AA. VV., Il rischio da ignoto tecnologico, Milano, 2002; Cerca con Google

-AA. VV., Studi in onore di Marcello Gallo. Scritti degli allievi, Torino, 2004; Cerca con Google

-AA. VV. Studi in onore di Federico Stella, Napoli, 2007; Cerca con Google

-ACCINNI G. P., Criteri di imputazione per colpa tra leggi scientifiche e accertamenti giudiziali, in Rivista italiana di diritto e procedura penale, 2006; Cerca con Google

-ACHENBACH H., Riflessioni storico-dogmatiche sulla concezione della colpevolezza di Reinhard Frank, tr. it. a cura di MOCCIA S., in Rivista italiana di diritto e procedura penale, 1981; Cerca con Google

-ALIMENA B., I limiti e i modificatori dell’imputabilità, 1-3, Torino, 1894-99; Cerca con Google

-ALIMENA B., Imputabilità e causalità. Discorso letto a dì 5 novembre 1903. Inaugurazione dell’anno accademico nella r. università di Modena, in «Annuario della r. Università di Modena», 1903-1904; Cerca con Google

-ALIMENA B., Note polemiche intorno alla teoria dell’imputabilità, Napoli, 1906; Cerca con Google

-ALIMENA B., Intorno al vecchio tema dell’imputabilità, Torino, 1914; Cerca con Google

-ALIMENA B., La colpa nella teoria generale del reato, Palermo, 1947; Cerca con Google

-ALIMENA B., Principi di diritto penale, Napoli, 1910; Cerca con Google

-ALTAVILLA E., La colpa, parte prima. La colpa aquiliana. Parte seconda. La colpa penale, Torino, 1957; Cerca con Google

-AMBROSETTI E.M., Manuale di diritto penale. Parte speciale. I reati contro le persone, Padova, 2010; Cerca con Google

-ANTOLISEI F., Manuale di diritto penale. Parte generale, Milano, 1991; Cerca con Google

-ATTILI V., L’agente – modello “nell’era della complessità”: tramonto, eclissi o trasfigurazione?, in Rivista italiana di diritto e procedura penale, 2006; Cerca con Google

-AZZALI G., L’eccesso colposo, Milano, 1965; Cerca con Google

-BARBALINARDO G., Prime incertezze sull’ignorantia legis, in Giurisprudenza di merito, 1989; Cerca con Google

-BARTOLI R., Colpevolezza: tra personalismo e prevenzione, Torino, 2005; Cerca con Google

-BARTOLI R., Causalità omissiva e modello di accertamento ex ante – ex post, in Cassazione penale, 2006; Cerca con Google

-BARTOLI R., Responsabilità penale e rischio nelle attività mediche e d’impresa (un dialogo con la giurisprudenza), Firenze, 2010; Cerca con Google

-BARTOLI R., Il problema della causalitĂ  penale. Dai modelli unitari al modello differenziato, Torino, 2010; Cerca con Google

-BARTOLI R., CausalitĂ  e colpa nella responsabilitĂ  penale per esposizione dei lavoratori ad amianto, in Rivista italiana di diritto e procedura penale, 2011; Cerca con Google

-BASENGHI F., GOLZIO L. E., ZINI A., (a cura di) La prevenzione dei rischi e la tutela della salute in azienda, Milano, 2009; Cerca con Google

-BATTAGLINI G., Diritto penale. Parte generale, Bologna, 1940; Cerca con Google

-BECK U., La societĂ  del rischio. Verso una seconda modernitĂ , Roma, 2000; Cerca con Google

-BECK U., Conditio humana. Il rischio nell’età globale, Bari, 2008; Cerca con Google

-BELFIORE E., Brevi note sul problema della scusabilità dell’”ignorantia legis”, in Foro italiano, 1995; Cerca con Google

-BELING E., Die Lehre vom Verbrechen, in Enciclopedia Giuridica Giuffrè, VII, Varese, 1960; Cerca con Google

-BERTOLINI C., ImputabilitĂ  nel delitto, Roma, 1892; Cerca con Google

-BETTIOL G., Il problema penale, in Scritti Giuridici, Tomo II, Padova, 1966; Cerca con Google

-BETTIOL G., Colpevolezza normativa e pena retributiva in Scritti Giuridici, Tomo II, Padova, 1966; Cerca con Google

-BETTIOL G., Dolo e responsabilità penale nel quadro dei principi costituzionali, in Studi per il XX anniversario dell’Assemblea Costituente, 1970; Cerca con Google

-BETTIOL G., Sul diritto penale dell’atteggiamento interiore, in Rivista italiana, 1971; Cerca con Google

-BETTIOL G., Sullo spirito del diritto penale canonico dopo il concilio “Vaticano II”, in Rivista italiana, 1971; Cerca con Google

-BETTIOL G., Stato di diritto e Gesinnungsstrafrecht, in Indice. penale, 1973; Cerca con Google

-BETTIOL G., Aspetti e problemi dell’attuale scienza penalistica italiana, in Indice penale, 1974; Cerca con Google

-BETTIOL G., Colpevolezza giuridica e colpevolezza morale, in Rivista italiana di diritto e procedura penale, 1980; Cerca con Google

-BETTIOL G., Diritto penale, Padova, 1982; Cerca con Google

-BETTIOL G., Colpevolezza normativa e pena retributiva oggi, in BETTIOL G., Gli ultimi scritti e la lezione di congedo, Padova, 1984; Cerca con Google

-BETTIOL G., Gli ultimi scritti e la lezione di congedo, Padova, 1984; Cerca con Google

-BETTIOL G., Sul problema della colpevolezza, in BETTIOL G., Scritti giuridici. Le tre ultime lezioni brasiliane, Padova, 1987; Cerca con Google

-BETTIOL G., Scritti giuridici. Le tre ultime lezioni brasiliane, Padova, 1987; Cerca con Google

-BIANCHI A., GESTRI M., Il principio di precauzione nel diritto internazionale e comunitario”, Milano, 2006; Cerca con Google

-BLAIOTTA R., Con una storica sentenza le Sezioni Unite abbandonano l’irrealistico modello nomologico deduttivo di spiegazione causale di singoli eventi. Un nuovo inizio per la giurisprudenza, in Cassazione penale, 2003; Cerca con Google

-BLAIOTTA R., La ricostruzione del nesso causale nelle esposizioni professionali, nota alla sentenza Cass. Pen., 2006, 02, in Cassazione penale, 2006; Cerca con Google

-BLAIOTTA R., La causalitĂ  giuridica, Torino, 2010 Cerca con Google

-BORSATTI E., La soggettivizzazione della colpa: profili dogmatici e pratico-applicativi, in Indice penale, 2005; Cerca con Google

-BRICOLA F., Aspetti problematici del rischio consentito nei reati colposi, in Bollettino dell’Istituto di diritto e procedura penale dell’Università di Pavia, 1960- 1961; Cerca con Google

-CADOPPI A., La nuova configurazione dell’art. 5 c.p. ed i reati omissivi propri, in STILE A.M. (a cura di), Responsabilità oggettiva e giudizio di colpevolezza, Jovine, 1989; Cerca con Google

-CADOPPI A., Orientamenti giurisprudenziali in tema di “ignorantia legis”, in Foro italiano, 1991; Cerca con Google

-CANEPA A., L’imputazione soggettiva della colpa. Il reato colposo come punto cruciale nel rapporto tra illecito e colpevolezza, Torino, 2011; Cerca con Google

-CANESTRARI S., Colpa cosciente e dolo eventuale. Ai confini tra dolo e colpa nella struttura delle tipologie delittuose, Milano, 1999; Cerca con Google

-CANESTRARI S., –CORNACCHIA L., – DE SIMONE G., Manuale di diritto penale. Parte generale, Bologna, 2007; Cerca con Google

-CANESTRARI S., L’illecito penale preterintenzionale, Padova, 1989; Cerca con Google

-CARNEVALE F., CHELLINI E., La diffusione sulla cancerogenicità dell’amianto nella Comunità scientifica italiana prima del 1965, in La medicina del lavoro, 1995; Cerca con Google

-CARRARA F., Giuseppe Puccioni e il giure penale, in Opuscoli di diritto criminale, Lucca, Tipografia Giusti, 1870; Cerca con Google

-CARRARA F., Programma del corso di diritto criminale. Del delitto; della pena, Bologna, 1993; Cerca con Google

-CARUSO G., Ignoranza ed errore sulla legge penale, in RONCO M., Commentario sistematico al Codice Penale, vol. II, Tomo I, Bologna, 2006; Cerca con Google

-CARUSO G., La discrezionalitĂ  penale tra tipicitĂ  classificatoria e tipologia ordinale, Padova, 2009; Cerca con Google

-CARUSO G., Su recidiva reiterata e giudizio di bilanciamento: parola ‘fine’ della Corte co-stituzionale?, in Archivio penale, 2013, n. 1; Cerca con Google

-CARUSO G., Gli equivoci della dogmatica causale. Per una ricostruzione critica del versante obiettivo del reato, Torino, 2013; Cerca con Google

-CASABONA C.M., Aportaciones del principio de precaucion al derecho penal, in CASABONA C. M., Principio de precauciòn, biotecnologìa y derecho, Universidad de Deusto – Universidad del Pais Vasco – Comares, Bilbao – Granada, 2004; Cerca con Google

-CASTALDO A., La concretizzazione del rischio giuridicamente rilevante, in Rivista italiana di diritto e procedura penale, 1995; Cerca con Google

-CASTALDO A., L’imputazione oggettiva dell’evento nel delitto colposo d’evento, Napoli, 1989; Cerca con Google

-CASTRONOVO D., Le definizioni legali del reato colposo, in Rivista italiana di diritto e procedura penale, 2002; Cerca con Google

-CASTRONOVO D., Principio di precauzione e beni legati alla sicurezza. La logica precauzionale come fattore espansivo del “penale” nella giurisprudenza della Cassazione, in www.dirittopenalecontemporaneo.it; Vai! Cerca con Google

-CASTRONUOVO D., La tutela della sicurezza sui luoghi di lavoro tra codice penale e legislazione complementare, in CURI F., Il nuovo statuto penale del lavoro. ResponsabilitĂ  per i singoli e per gli enti, Bologna, 2011; Cerca con Google

-CASTRONUOVO D., Principio di precauzione e diritto penale. Paradigmi dell’incertezza nella struttura del reato, Roma, 2012; Cerca con Google

-CECCHI O., Per una nuova teoria sulla colpa, in Rivista penale, 1940; Cerca con Google

-CENTONZE F., La normalitĂ  dei disastri tecnologici. Il problema del congedo dal diritto penale, Milano, 2004; Cerca con Google

-CIVELLO G., La “colpa eventuale” nella società del rischio. Epistemologia dell’incertezza e “verità soggettiva” della colpa, Torino, 2013; Cerca con Google

-CIVELLO G., La tipicitĂ  del fatto colposo nel diritto penale del lavoro: il discrimen fra regole cautelari e regole meramente gestionali ed organizzative, in Archivio penale, n. 2, 2011; Cerca con Google

-CIVOLI C., Della imputabilitĂ  e delle cause che la escludono o la diminuiscono, in PESSINA E. (a cura di), Enciclopedia del diritto penale italiano, V, Milano, 1904; Cerca con Google

-CONSORTE F., Spunti di riflessione sul principio di precauzione e sugli obblighi di tutela penale, in Diritto penale XXI sec., 2007; Cerca con Google

-CONSORTE F., Principio di precauzione e diritto penale. Spunti di riflessione a partire dal caso delle malattie professionali, in CURI F., Il nuovo statuto penale del lavoro. ResponsabilitĂ  per i singoli e per gli enti, Bologna, 2011; Cerca con Google

-CONTENTO G., La responsabilità senza colpevolezza nell’applicazione giurisprudenziale, in STILE A.M., Responsabilità oggettiva e giudizio di colpevolezza, Napoli, 1989; Cerca con Google

-CORBETTA S., Sicurezza alimentare e rischio da «ignoto biotecnologico»: una tutela incompiuta (a proposito della disciplina degli alimenti e dei mangimi contenenti organismi geneticamente modificati – d.lgs. 21 marzo 2005, n. 70), in Studi in onore di Giorgio Marinucci, vol. III, Milano, 2006; Cerca con Google

-CORN E., Il principio di precauzione nel diritto penale, Torino, 2013; Cerca con Google

-CORNACCHIA L., Concorso di colpe e principio di responsabilitĂ  penale per fatto proprio, Torino, 2004; Cerca con Google

-CULOTTA A., La disciplina prevenzionale dopo il d.lgs. n. 624/1994 e successive modificazioni, Milano, 2000; Cerca con Google

-CURI F., Il nuovo statuto penale del lavoro. ResponsabilitĂ  per i singoli e per gli enti, Bologna, 2011; Cerca con Google

-CUSTODERO O., Spunti di riflessione a margine della responsabilitĂ  per colpa, in Giustizia penale, 2006, II; Cerca con Google

-DASSANO F., E VINCIGUERRA S., (a cura di) Scritti in memoria di Giuliano Marini, Napoli, 2010; Cerca con Google

-D’ALESSANDRO F., Pericolo astratto e limiti soglia. Le promesse non mantenute del diritto penale, Milano, 2012; Cerca con Google

-DE ANTONIIS T., La definizione delle regole cautelari nelle attivitĂ  lavorative pericolose, in Diritto penale e processo, 1999; Cerca con Google

-DE FRANCESCO V., Sulla misura soggettiva della colpa, in Studi urbinati 1977-1978; Cerca con Google

-DE FRANCESCO V., Il ‘modello analitico’ tra dottrina e giurisprudenza: dogmatica e garantismo nella collocazione sistematica dell’elemento soggettivo del reato, in Rivista italiana di diritto e procedura penale,1991; Cerca con Google

-DE FRANCESCO G., La colpa nel codice Zanardelli in rapporto alla successiva evoluzione dogmatica, in VINCIGUERRA S., I codici preunitari e il codice Zanardelli, Milano, 1999; Cerca con Google

-DE FRANCESCO V., Pericolo, rischio, incertezza. Il controllo penale e i suoi confini nelle temperie della postmodernità, in GOLDONI M., SIRSI E., Regole dell’agricoltura e regole del cibo, produzione agricola, sicurezza alimentare e tutela del consumatore, Pisa, 2005; Cerca con Google

-DE LEONARDIS F., Il principio di precauzione nell’amministrazione di rischio, Milano, 2005; Cerca con Google

-DEIDDA B., CausalitĂ  e colpa nella responsabilitĂ  penale nei reati di infortunio e malattia professionale, in I WORKING PAPERS DI OLYMPUS, 19/2013; Cerca con Google

-DEL RE M.C., Colpevolezza e colpevolizzazione, Napoli, 1976; Cerca con Google

-DELITALA G., Il fatto nella teoria generale del reato, Padova, 1930; Cerca con Google

-DI AMATO A., La responsabilitĂ  penale da amianto, Milano, 2003; Cerca con Google

-DI SALVO E., Esposizione a sostanze nocive, leggi scientifiche e rapporto causale nella pronuncia della Cassazione sul caso ‘Porto Marghera’, in Cassazione penale, 2009; Cerca con Google

-DOLCINI E., La commisurazione della pena . La pena detentiva, Padova, 1979; Cerca con Google

-DONINI M., Illecito e colpevolezza nell’imputazione del reato, Milano, 1991; Cerca con Google

-DONINI M., Modelli ed esperienze di riforma nel diritto penale complementare, Milano, 2003; Cerca con Google

-DONINI M., Imputazione oggettiva dell’evento. Nesso di rischio e responsabilità per fatto proprio, Torino, 2006; Cerca con Google

-DONINI M., Europeismo giudiziario e scienza penale. Dalla dogmatica classica alla giurisprudenza-fonte, Milano, 2011; Cerca con Google

-DONINI M., Il volto attuale dell’illecito penale, la democrazia penale tra differenziazione e solidarietà, Milano, 2004; Cerca con Google

-DONINI M., Un nuovo medioevo penale? Vecchio e nuovo nell’espansione del diritto penale economico, in Cassazione penale, 2003; Cerca con Google

-DONINI M., La causalità omissiva e l’imputazione’ per l’aumento del rischio. Significato teorico e pratico delle tendenze attuali in tema di accertamenti eziologici probabilistici e decorsi causali ipotetici, in Rivista italiana di diritto e procedura penale, 1999; Cerca con Google

-DONINI M., CASTRONUOVO D., (a cura di) La riforma dei reati contro la salute pubblica: sicurezza del lavoro, sicurezza alimentare, sicurezza dei prodotti, Padova, 2007; Cerca con Google

-ENGISH K., Die Kausalität als Merkmal der strafrechtlichen Tatbestände, Tßbingen, 1931; Cerca con Google

-EUSEBI L., Appunti sul confine tra dolo e colpa nella teoria del reato, in Rivista italiana di diritto e procedura penale, 2000; Cerca con Google

-FERRARA R., MARINO I. M., (a cura di), Gli organismi geneticamente modificati. Sicurezza alimentare e tutela dell’ambiente, Padova, 2003; Cerca con Google

-FERRARI G.F., Biotecnologie e diritto costituzionale in FERRARA R., MARINO I. M., (a cura di), Gli organismi geneticamente modificati. Sicurezza alimentare e tutela dell’ambiente, Padova, 2003; Cerca con Google

-FERRI E., Teorica dell’imputabilità e negazione del libero arbitrio, Bologna, 1881; Cerca con Google

-FERRI E., Principi di diritto criminale, Torino, 1928; Cerca con Google

-FIANDACA G., Considerazioni su colpevolezza e prevenzione, in Rivista italiana di diritto e procedura penale, 1987; Cerca con Google

-FIANDACA G., I presupposti della responsabilitĂ  penale tra dogmatica e scienze sociali, in Dei delitti e delle pene, 1987; Cerca con Google

-FIANDACA G., Principio di colpevolezza ed ignoranza scusabile della legge penale: “prima lettura” della sentenza n. 364/1988, in Foro italiano, 1988; Cerca con Google

-FIANDACA G., L’offensività è un principio codificabile?, in Foro italiano, 2001; Cerca con Google

-FIANDACA G., MUSCO E., Diritto penale parte generale, Bologna, 2001; Cerca con Google

-FIANDACA G., DI CHIARA G., Una introduzione al sistema penale. Per una lettura costituzionalmente orientata, Napoli, 2003; Cerca con Google

-FIORE C., Il reato impossibile, Napoli, 1959; Cerca con Google

-FIORE C., L’azione socialmente adeguata nel diritto penale, Napoli, 1966; Cerca con Google

-FIORE C., Il principio di offensivitĂ , in Indice penale, 1994; Cerca con Google

-FLORA G., La difficile penetrazione del principio di colpevolezza: riflessioni per l’anniversario della sentenza costituzionale sull’art. 5 c.p., in Giurisprudenza italiana, 1989; Cerca con Google

-FLORIAN E., Trattato di diritto penale. Parte generale del diritto penale, vol. I, Milano, 1934; Cerca con Google

-FOFFANI L., ResponsabilitĂ  per il prodotto e diritto comunitario: verso un nuovo diritto penale del rischio? Note comparatistiche sugli ordinamenti italiano e spagnolo in DONINI M., CASTRONUOVO D., (a cura di) La riforma dei reati contro la salute pubblica: sicurezza del lavoro, sicurezza alimentare, sicurezza dei prodotti, Padova, 2007; Cerca con Google

-FORCHIELLI P., Difendiamo il buon padre di famiglia, in Rivista trimestrale di diritto e procedura civile, 1989; Cerca con Google

-FORNARI L., Descrizione dell’evento e prevedibilità del decorso causale: ‘passi avanti’ della giurisprudenza sul terreno dell’imputazione colposa, in Rivista italiana di diritto e procedura penale, 1999; Cerca con Google

-FORNASARI G., Il principio di inesigibilitĂ  nel diritto penale, Padova, 1990; Cerca con Google

-FORTI G., Colpa ed evento nel diritto penale, Milano, 1990; Cerca con Google

-FORTI G., Accesso alle informazioni sul rischio e responsabilitĂ : una lettura del principio di precauzione, in Criminalia, 2006; Cerca con Google

-FORTI G., La “chiara luce della verità” e “l’ignoranza del pericolo”. Riflessioni penalistiche sul principio di precauzione, in AA. VV. Studi in onore di Federico Stella, Napoli, 2007; Cerca con Google

-FRANK R., Uber den aufbau des schuldbegriffs in in Gieβener – FS, 1907; Cerca con Google

-FROSALI E., Corso di diritto penale. Gli elementi costitutivi; le proprietĂ  intrinseche; gli elementi accessori del reato, CittĂ  di Castello, 1989; Cerca con Google

-GALANTINO L., Il T.U. in materia di salute e sicurezza sul lavoro, Torino, 2009; Cerca con Google

-GALLO M., Il dolo. Oggetto e accertamento, Milano, 1952; Cerca con Google

-GALLO M., Colpa penale in Enciclopedia del diritto, VII, 1960; Cerca con Google

-GALLO M., Appunti di diritto penale, vol. II, Il reato, Parte I, Torino, 2000; Cerca con Google

-GARGANI A., Il danno qualificato dal pericolo. Profili sistematici e politico-criminali dei delitti contro l’incolumità pubblica, Torino, 2005; Cerca con Google

-GIUNTA F., IlliceitĂ  e colpevolezza nella responsabilitĂ  colposa, Padova, 1993; Cerca con Google

-GIUNTA F., Prudenza nella scienza versus prudenza della scienza? In margine alla disciplina dei trapianti e degli xenotrapianti, in Diritto pubblico, 2003; Cerca con Google

-GIUNTA F., La normativitĂ  della colpa penale. Lineamenti di una teorica, in Rivista italiana di diritto e procedura penale, 1990; Cerca con Google

-GIUNTA F., I tormentati rapporti tra colpa e regola cautelare, in Diritto penale e processo, 1999; Cerca con Google

-GIUNTA F., Prudenza della scienza versus prudenza nella scienza? In margine alla disciplina dei trapianti e degli xenotrapianti, in Diritto pubblico, 2003; Cerca con Google

-GIUNTA F., Ideologie punitive e tecniche di formazione nel diritto penale dell’ambiente. L’esperienza italiana, in Rivista trimestrale di diritto penale dell’economia, 2003; Cerca con Google

-GIUNTA F., Il diritto penale e le suggestioni del principio di precauzione, in Criminalia, 2006; Cerca con Google

-GIUNTA F., MICHELETTI D., (a cura di) Il nuovo diritto penale della sicurezza nei luoghi di lavoro, Milano, 2010; Cerca con Google

-GIZZI L., Il criterio della concretizzazione del rischio tra causalitĂ  della condotta e causalitĂ  della colpa, in Cassazione penale, 2005, 5; Cerca con Google

-GIZZI L., Il comportamento alternativo lecito nell’elaborazione giurisprudenziale, in Cassazione penale, 2005; Cerca con Google

-GLASER J.A., Abhandlungen aus dem Ăśsterreichischen Strafrecht, Bd. 1, Wien, 1858; Cerca con Google

-GOLDONI M., SIRSI E., Regole dell’agricoltura e regole del cibo, produzione agricola, sicurezza alimentare e tutela del consumatore, Pisa, 2005; Cerca con Google

-GOLDSCHMIDT J., Normativer Schuldbegriff, in Enc. Giur. Giuffrè, VII, Varese, 1960; Cerca con Google

-GRANDE E., La sentenza n. 364/1988 della Corte costituzionale e l’esperienza di” common law”: alcuni possibili significati di una pronuncia in tema di errore di diritto, in Foro italiano, 1990; Cerca con Google

-GRASSI S., Prime osservazioni sul ‘principio di precauzione’ come norma di diritto positivo, in Diritto e gestione dell’ambiente, 2001; Cerca con Google

-GROSSO C.F., Manuale di diritto penale. Parte generale, Milano, 2013; Cerca con Google

-GROTTO M., Principio di colpevolezza, rimproverabilitĂ  soggettiva e colpa specifica, Torino, 2012; Cerca con Google

-GUARDATA M., L’ignoranza della legge penale dopo l’intervento della Corte costituzionale: prime impressioni, in Cassazione penale, 1988; Cerca con Google

-GUARINIELLO F., Il T.U. sicurezza sul lavoro commentato con la giurisprudenza, Milano, 2012; Cerca con Google

-GUARINIELLO F., Dai tumori professionali ai tumori extraprofessionali da amianto, in Foro italiano, n. 5, parte I, 2001; Cerca con Google

-JESCHECK H. H., in JAHNKE B., LAUFHUTTE H. W., ODERSKY W. (a cura di), Strafgezetzbuch. Leipziger Kommentar. Groβkommentar, 11. Aufl., Berlin – New York, 1992; Cerca con Google

-HIRSCH H. J., in JAHNKE B., LAUFHUTTE H. W., ODERSKY W. (a cura di), Strafgezetzbuch. Leipziger Kommentar. Groβkommentar, 11. Aufl., Berlin – New York, 1992; Cerca con Google

-INSOLERA G., (a cura di) Norme penali e processuali, in MONTUSCHI L., La nuova sicurezza sul lavoro. D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 e successive modificazioni, Bologna, 2011; Cerca con Google

-IZZO U., Per una semantica della precauzione, introduzione al volume La precauzione nella responsabilitĂ  civile, Padova, 2004, in www.ambientediritto.it; Vai! Cerca con Google

-JONAS H., Il principio di responsabilità. Un’etica per la civiltà tecnologica, Torino, 1990; Cerca con Google

-LICCI G., La metafora della causalitĂ , Napoli, 2011 Cerca con Google

-LISZT-SCHMIDT, Lehrbuch des deutschen Strafrechts, in Enc. Giur. Giuffrè, VII, Varese, 1960; Cerca con Google

-LONGOBARDO C., CausalitĂ  e imputazione oggettiva, Napoli, 2011; Cerca con Google

-LUZZATTO F., L’art. 45 del codice penale e la filosofia positiva del diritto, in Supplemento Rivista penale, VI, 1897-98; Cerca con Google

-MADEO A., Attività rischiose socialmente utili e repressione dei disastri colposi da parte della giurisprudenza, in BARTOLI R., Responsabilità penale e rischio nelle attività mediche e d’impresa (un dialogo con la giurisprudenza), Firenze, 2010; Cerca con Google

-MAGGIORE G., Prolegomeni al concetto di colpevolezza, Palermo, 1950; Cerca con Google

-MALINVERNI A., Scopo e movente nel diritto penale, Torino, 1955; Cerca con Google

-MANCUSO G., Sulla parziale incostituzionalità della norma relativa all’ignoranza della legge penale, in Rivista penale, 1988; Cerca con Google

-MANNA A., Il diritto penale del lavoro tra istanze pre-moderne e prospettive post-moderne, in Archivio penale, 2011; Cerca con Google

-MANNA A., Prevedibilità-evitabilità dell’evento o prevedibilità-evitabilità del rischio nei delitti colposi di danno?, in Archivio penale,n. 3, 2013; Cerca con Google

-MANTOVANI F., Ignorantia legis, scusabile ed inescusabile, in Rivista italiana di diritto e procedura penale, 1990; Cerca con Google

-MANTOVANI F., Il principio di offensivitĂ  nello schema di delega legislativa per un nuovo codice penale, in Rivista italiana di diritto e procedura penale, 1997; Cerca con Google

-MANTOVANI F., Diritto penale. Parte generale, Padova, 2001; Cerca con Google

-MANTOVANI F., Diritto penale – parte generale, Padova, 2007; Cerca con Google

-MANZINI V., ImputabilitĂ  e responsabilitĂ , in Digesto Italiano, XIII, parte I, Torino, 1903; Cerca con Google

-MANZINI V., Trattato di diritto penale italiano, vol. I, Torino, 1933; Cerca con Google

-MARCHESE M., Il principio di precauzione tra luci ed ombre, in www.comparazionedirittocivile.it; Vai! Cerca con Google

-MARCIANO G., Contributo alla teorica dell’eccesso nel fine in rapporto agli artt. 368 e 374, in Supplemento alla Rivista penale, IV (1895-96); Cerca con Google

-MARINI G., Giuseppe Bettiol. Diritto penale come filosofia, Napoli, 1992; Cerca con Google

-MARINI L., Il principio di precauzione nel diritto internazionale e comunitario, Padova, 2004; Cerca con Google

-MARINUCCI G., La colpa per inosservanza di leggi, Milano, 1965; Cerca con Google

-MARINUCCI G., Il reato come ‘azione’. Critica di un dogma, Milano, 1965; Cerca con Google

-MARINUCCI G., Non c’è dolo senza colpa. Morte dell’imputazione oggettiva dell’evento e trasfigurazione nella colpevolezza?, in Rivista italiana di diritto e procedura penale, 1991; Cerca con Google

-MARINUCCI G., Innovazioni tecnologiche e scoperte scientifiche: costi e tempi di adeguamento della diligenza, in Rivista italiana di diritto e procedura penale, 2005; Cerca con Google

-MARTINI A., Incertezza scientifica, rischio e prevenzione. Le declinazioni penalistiche del principio di precauzione, in BARTOLI R., Responsabilità penale e rischio nelle attività mediche e d’impresa (un dialogo con la giurisprudenza), Firenze, 2010; Cerca con Google

-MASSARO A., Principio di precauzione e diritto penale: nihil novi sub sole?, in www.dirittopenalecontemporaneo.it, 2011; Vai! Cerca con Google

-MASSARO A., Concretizzazione del rischio e prevedibilità dell’evento nella prospettiva della doppia funzione della colpa, in Cassazione penale, 2009; Cerca con Google

-MASULLO M. N., Colpa penale e precauzione nel segno della complessitĂ , Napoli, 2012; Cerca con Google

-MAZZA L., Aspetti del principio di colpevolezza nel diritto penale italiano, in Riv. pol., 1992; Cerca con Google

-MAZZACUVA N., Il disvalore di evento nell’illecito penale. L’illecito commissivo doloso e colposo, Milano, 1983; Cerca con Google

-MAZZACUVA N., Diritto penale e riforma costituzionale: tutela penale dei beni giuridici costituzionali e principio di offensivitĂ , in AA. VV., Le prospettive penalistiche della bicamerale, in Indice penale, 1998; Cerca con Google

-MECACCI F., Sulla teorica dell’imputabilità morale nel delitto: prolegomeni, Roma, 1882; Cerca con Google

-MERLER E., L’associazione causale tra amianto e mesotelioma: la ricostruzione della dose di esposizione, la relazione dose-risposta, la necessità di non travisare, strumentalmente, le conoscenze scientifiche, in MONTUSCHI L., INSOLERA G., (a cura di) Il rischio da amianto, questioni sulla responsabilità civile e penale, Bologna, 2006; Cerca con Google

-MIGNOSI U., La nuova concezione dell’errore di diritto secondo la Corte costituzionale, in Rivista penale, 1993; Cerca con Google

-MILITELLO V., Rischio e responsabilitĂ  penale, Milano, 1998; Cerca con Google

-MINNITI G., Finalità cautelari della norma, sua evoluzione nel tempo ed accertamento della colpa, in Rivista trimestrale di diritto penale dell’economia, 2006; Cerca con Google

-MOCCIA S., in Rivista italiana di diritto e procedura penale, 1981; Cerca con Google

-MONTANARI B., Luoghi della filosofia del diritto. Idee, strutture e mutamenti, Torino, 2001; Cerca con Google

-MONTUSCHI L., INSOLERA G., (a cura di) Il rischio da amianto, questioni sulla responsabilitĂ  civile e penale, Bologna, 2006; Cerca con Google

-MONTUSCHI L., La nuova sicurezza sul lavoro. D. Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 e successive modificazioni, Bologna, 2011; Cerca con Google

-MORGANTE G., Spunti di riflessione su diritto penale e sicurezza del lavoro nelle recenti riforme legislative, in Cassazione penale,09, 2010; Cerca con Google

-MORGANTE G., Le posizioni di garanzia nella prevenzione antiinfortunistica in materia di appalto, in Rivista italiana di diritto e procedura penale, I, 2001; Cerca con Google

-MORSELLI E., Il ruolo dell’atteggiamento interiore nella struttura del reato, Padova, 1989; Cerca con Google

-MORSELLI E., Il problema della causalitĂ  nel diritto penale, in Indice penale, 1998; Cerca con Google

-MUCCIARELLI F., Errore e dubbio dopo la sentenza della Corte costituzionale 364/1988, in Rivista italiana di diritto e procedura penale, 1996; Cerca con Google

-NEPPI MODONA G., Il lungo cammino del principio di offensivitĂ , in AA. VV., Studi in onore di Marcello Gallo. Scritti degli allievi, Torino, 2004; Cerca con Google

-NUVOLONE P., La concezione giuridica italiana della colpevolezza, in Rivista italiana di diritto e procedura penale, 1976; Cerca con Google

-PADOVANI T., Appunti sull’evoluzione del concetto di colpevolezza, in Rivista italiana di diritto e procedura penale, 1973; Cerca con Google

-PADOVANI T., L’ignoranza inevitabile sulla legge penale e la declaratoria d’incostituzionalità parziale dell’art. 5 c.p., in Legislazione penale, 1988; Cerca con Google

-PADOVANI T., Il nuovo volto del diritto penale del lavoro, in Rivista trimestrale di diritto penale dell’economia, 1996; Cerca con Google

-PADOVANI T., Diritto penale, IX ed., Milano, 2008; Cerca con Google

-PADOVANI T., Il destino sitematico e politico-criminale delle contravvenzioni e le riforme del diritto penale del lavoro in Italia, in DONINI M., Modelli ed esperienze di riforma nel diritto penale complementare, Milano, 2003; Cerca con Google

-PALAZZO F.C., Colpevolezza ed ignorantia legis nel pensiero di Francesco Carrara, in Indice penale, 1988; Cerca con Google

-PALAZZO F.C., Ignorantia legis: vecchi limiti ed orizzonti nuovi della colpevolezza, in STILE A.M., (a cura di), ResponsabilitĂ  oggettiva e giudizio di colpevolezza, Jovine, 1989; Cerca con Google

-PALAZZO F.C., Ignoranza della legge penale, in Digesto delle discipline penalistiche, IV, 1992; Cerca con Google

-PALAZZO F. C., Corso di diritto penale, Torino, 2013; Cerca con Google

-PALLARO P., Il principio di precauzione tra mercato interno e commercio internazionale: un’analisi del suo ruolo e del suo contenuto nell’ordinamento comunitario, in Diritto commerciale internazionale, 2002; Cerca con Google

-PARODI GIUSINO M., Su alcune conseguenze riguardanti i reati di pericolo, dall’applicazione dei principi posti a fondamento della sentenza n. 364/1988 della Corte costituzionale, in STILE A.M. (a cura di), Responsabilità oggettiva e giudizio di colpevolezza, Jovine, 1989; Cerca con Google

-PAVESI F., A proposito della “massima sicurezza tecnologica” esigibile dal datore di lavoro, in Cassazione penale, 2007; Cerca con Google

-PAVICH G., La colpa penale, Milano, 2013; Cerca con Google

-PERINI C., Rischio tecnologico e responsabilitĂ  penale. Una lettura criminologica del caso Seveso e del caso Marghera, in Rassegna italiana di criminologia, 3-4, 2002; Cerca con Google

-PERINI C., Il concetto di rischio nel diritto penale moderno, Milano, 2010; Cerca con Google

-PESSINA E. (a cura di), Enciclopedia del diritto penale italiano, V, Milano, 1904; Cerca con Google

-PETROCELLI B., La colpevolezza, Padova, 1962; Cerca con Google

-PETROCELLI B., La concezione normativa della colpevolezza, in Rivista italiana di diritto e procedura penale, 1948; Cerca con Google

-PETRONE M., Il “nuovo” art. 5 c.p.: l’efficacia scusante dell’ignorantia iuris inevitabile ed i suoi riflessi sulla teoria generale del reato, in Cassazione penale, 1990; Cerca con Google

-PETTOELLO MANTOVANI L., Il concetto ontologico del reato, Milano, 1954; Cerca con Google

-PIERGALLINI C., Danno da prodotto e responsabilitĂ  penale: profili dommatici e politico-criminali, Milano, 2004; Cerca con Google

-PIERGALLINI C., Il paradigma della colpa nell’età del rischio:prove di resistenza del tipo, in Rivista italiana di diritto e procedura penale, 04, 2005; Cerca con Google

-PIERGALLINI C., Attività produttive e imputazione per colpa: prove tecniche di “diritto penale del rischio”, in Rivista italiana di diritto e procedura penale, 1997; Cerca con Google

-PINSERO N., Nuovi studi sul problema della responsabilitĂ  penale, Palermo-Torino, 1894; Cerca con Google

-PIOLETTI U., Contributo allo studioso del delitto colposo, Padova, 1990; Cerca con Google

-PISANI N., Profili penalistici del t.u. sulla salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, in Diritto e procedura penale, 2008; Cerca con Google

-PUCCELLA R., DE SANTIS G., Il nesso di causalitĂ . Profili giuridici e scientifici, Padova, 2007; Cerca con Google

-PUCCIONI G., Il Codice Penale Toscano illustrato sulla scorta delle fonti del diritto e della giurisprudenza, vol. IV, (artt. 322-373), Pistoia, Tipografia Cino, 1857; Cerca con Google

-PUGLIA F., Il principio di causalitĂ  nella scienza criminale, in Archivio di psichiatria, IX, 1, 1888; Cerca con Google

-PULITANO’ D., Una sentenza storica che restaura il principio di colpevolezza, in Rivista italiana di diritto e procedura penale, 1988; Cerca con Google

-PULITANO’ D., Diritto penale, Torino, 2007; Cerca con Google

-PULITANO’ D., Il diritto penale fra vincoli di realtà e sapere scientifico, in Rivista italiana di diritto e procedura penale, 2010; Cerca con Google

-PULITANO’ D., Gestione del rischio da esposizioni professionali, in Cassazione penale, 2006; Cerca con Google

-PUOTI G., L’incostituzionalità parziale dell’art. 5 c.p.: considerazioni sulla sentenza n. 364 del 1988 nell’ottica del diritto tributario, in Giurisprudenza costituzionale, 1988; Cerca con Google

-REGINA A., Colpa ed evento. Note a margine di Cass., Sez. IV, 17 maggio 2006, in DASSANO F., E VINCIGUERRA S., (a cura di) Scritti in memoria di Giuliano Marini, Napoli, 2010; Cerca con Google

-RIONDATO S., Un diritto penale detto ‘ragionevole’. Raccontando Giuseppe Bettiol, Padova, 2005; Cerca con Google

-ROCCO A., L’oggetto del reato e della tutela giuridica penale, Roma, 1932; Cerca con Google

-ROMANO M., Commentario sistematico del codice penale, Milano, 2004; Cerca con Google

-RONCO M., L’attualità di Giuseppe Bettiol nel 100° anniversario della nascita e nel 25° anniversario della morte, in Criminalia, Annuario di scienze penalistiche, 2007; Cerca con Google

-RONCO M., Il reato. Struttura del fatto tipico. Presupposti oggettivi e soggettivi dell’imputazione penale. Il requisito dell’offensività del fatto, Torino, 2007; Cerca con Google

-RUGA RIVA C., Principio di precauzione e diritto penale. Genesi e contenuto della colpa in contesti di incertezza scientifica, in Scritti in onore di Giorgio Marinucci, Vol. II, Milano, 2006; Cerca con Google

-RUGA RIVA C., Diritto penale dell’ambiente, Torino, 2011; Cerca con Google

-SANTAMARIA D., voce Colpevolezza, in Enciclopedia del diritto, vol. VII, Milano, 1960; Cerca con Google

-SANTAMARIA D., Il fondamento etico della responsabilitĂ  penale, SANTAMARIA D., Scritti di diritto penale, a cura di LA MONICA M., Milano, 1996; Cerca con Google

-SBRICCOLI M., Il diritto penale liberale. La ÂŤRivista PenaleÂť di Luigi Lucchini 1874-1900, in Quaderni fiorentini per la storia del pensiero giuridico moderno, 1987; Cerca con Google

-SBRICCOLI M., La penalistica civile. Teorie e ideologie del diritto penale nell’Italia unita, in SCHIAVONE A., (cur.) Stato e cultura giuridica in Italia dall’unità alla Repubblica, Roma-Bari 1990; Cerca con Google

-SCARANO L., La non esigibilitĂ  nel diritto penale, Napoli, 1948; Cerca con Google

-SCARLATA F., La imputabilitĂ  e le cause che la escludono o la diminuiscono: studio sugli articoli 44-60 del codice penale, Messina, 1891; Cerca con Google

-SCHIAVONE A., (cur.) Stato e cultura giuridica in Italia dall’unità alla Repubblica, Roma-Bari 1990; Cerca con Google

-SCIUMÈ A., Causalità e casualità. Il problema del nesso di causalità materiale nel diritto penale italiano tra il 1889 e il 1929, in Rivista di storia del diritto italiano, 2007; Cerca con Google

-SCORDAMAGLIA I., Il diritto penale della sicurezza del lavoro tra i principi di prevenzione e di precauzione, in www.dirittopenalecontemporaneo.it; Vai! Cerca con Google

-SETTI A., Dell’imputabilità secondo gli articoli 44, 45, 46, 47 e 48 del Codice penale italiano: studio teorico pratico in rapporto alle principali questioni di diritto e procedura penale e di psichiatria, Torino, 1892; Cerca con Google

-SIMONCINI A., Alcune note su fecondazione medicalmente assistita, principio di precauzione e incostituzionalitĂ  degli effetti referendari, in www.laprocreazioneassistita.it/dottrina.htm.; Vai! Cerca con Google

-SIRACUSA L., Causalità e colpa nell’esposizione dei lavoratori alle polveri di amianto fra ‘caos’ e ‘logos’, in Rivista trimestrale di diritto penale dell’economia, 2009; Cerca con Google

-SOLLINI M., Il principio di precauzione nella disciplina comunitaria della sicurezza alimentare: profili critico-ricostruttivi, Milano, 2006; Cerca con Google

-SPASARI M., Esegesi e dogmatica della colpa, in Studi in memoria di Giacomo Delitala, vol. III, Milano, 1984; Cerca con Google

-STELLA F., Leggi scientifiche e spiegazione causale nel diritto penale, Milano, 1975, 2 ed., 2000; Cerca con Google

-STELLA F., Giustizia e modernità. La protezione dell’innocente e la tutela delle vittime, Milano, 2002; Cerca con Google

-STILE A.M. (a cura di), ResponsabilitĂ  oggettiva e giudizio di colpevolezza, Jovine, 1989; Cerca con Google

-STOPPATO A., L’evento punibile. Contributo allo studio dei delitti colposi, Padova, 1898; Cerca con Google

-STORTONI L., L’introduzione nel sistema penale dell’errore scusabile di diritto: significati e prospettive, in Rivista italiana di diritto e procedura penale, 1988; Cerca con Google

-STORTONI L., Angoscia tecnologica ed esorcismo penale, in AA. VV., Il rischio da ignoto tecnologico, Milano, 2002; Cerca con Google

-SVARIATI E., Ignoranza della legge penale e applicazione dei principi proclamati dalla Corte costituzionale nella sentenza n. 364 del 1988, in Giurisprudenza di merito, 1990; Cerca con Google

-TERRACINI B., CARNEVALE F., MOLLO F., Amianto ed effetti sulla salute: a proposito del piĂš recente dibattito scientifico-giudiziario, in Foro italiano, 2009; Cerca con Google

-TORRACA S., Le malattie professionali nel diritto penale. La fattispecie obiettiva, Napoli, 1994; Cerca con Google

-TOSTI A., La colpa penale: studio sociologico giuridico, Torino, 1907; Cerca con Google

-VALENTINI V., La “vecchia modernità” del diritto penale della sicurezza sul lavoro: due pseudo-riforme, in BASENGHI F., GOLZIO L. E., ZINI A., (a cura di) La prevenzione dei rischi e la tutela della salute in azienda, Milano, 2008; Cerca con Google

-VALENTINI V., La sostanziale continuità tra il “vecchio” e il “nuovo” diritto penale della salute e sicurezza sul lavoro, in GALANTINO L., Il T.U. in materia di salute e sicurezza sul lavoro, Torino, 2009; Cerca con Google

-VANNINI O., PrevedibilitĂ  e previsione in materia di colpa, in Rivista penale, 1938; Cerca con Google

-VASSALLI G., voce Colpevolezza in Enciclopedia giuridica Treccani, vol. VI, 1988; Cerca con Google

-VASSALLI G., L’inevitabilità dell’ignoranza della legge penale come causa generale di esclusione della colpevolezza, in Giurisprudenza costituzionale, 1988; Cerca con Google

-VASSALLI G., Considerazioni sul principio di offensivitĂ , in AA. VV., Scritti in memoria di Ugo Pioletti, Milano, 1982; Cerca con Google

-VENAFRO E., Scusanti, Torino, 2002; Cerca con Google

-VENDITTI R., voce Colpevolezza, in Novissimo digesto italiano, vol. III, Torino, 1967; Cerca con Google

-VENEZIANI P., Motivi e colpevolezza, Torino, 2000; Cerca con Google

-VENEZIANI P., Regole cautelari “proprie” ed “improprie” nella prospettiva delle fattispecie colpose causalmente orientate, Padova, 2003; Cerca con Google

-VERRICO A., Le insidie al rispetto di legalitĂ  e colpevolezza nella causalitĂ  e nella colpa: incertezze dogmatiche, deviazioni applicative e possibili confusioni e sovrapposizioni, in Cassazione penale, 1, 2011; Cerca con Google

-VIGANO’ F., Stato di necessità e conflitto di doveri. Contributo alla teoria delle cause di giustificazione e scusanti Milano, 2000; Cerca con Google

-VINCIGUERRA S., I codici preunitari e il codice Zanardelli, Milano, 1999; Cerca con Google

-VON BURI M., Über Causalität und deren Verantwortung, Leipzig, 1873; Cerca con Google

-VON BURI M., Die Causalität und ihre strafrechtlichen Beziehungen, Stuttgart, 1885; Cerca con Google

-UCCELLA F., L’ignoranza inevitabile in diritto penale: note sulle prime applicazioni della Corte di Cassazione, in Cassazione penale, 1993; Cerca con Google

-ZERBOGLIO A., voce ImputabilitĂ , in Enciclopedia Giuridica Italiana, VIII, parte I, Milano, 1902; Cerca con Google

-ZIEGLER K., Desputatio de poenis, in Enciclopedia Giuridica, Giuffrè, VII, Varese, 1960; Cerca con Google

-ZINI A., Il quadro normativo per la tutela della salute dei lavoratori dopo il D. Lgs. N. 81 del 2008, in BASENGHI F., GOLZIO L., ZINI A., La prevenzione dei rischi e la tutela della salute in azienda, Milano, 2008; Cerca con Google

-ZIRULIA S., Ancora oscillazioni nella giurisprudenza di legittimità sulle ‘morti da amianto’, in www.dirittopenalecontemporaneo.it; Vai! Cerca con Google

-ZOCCHETTI C., A proposito del quesito sulla dose-dipendenza nell’insorgenza dei mesoteliomi da amianto, in www.dirittopenalecontemporaneo.it, 2011; Vai! Cerca con Google

GIURISPRUDENZA: Cerca con Google

-Corte Costituzionale sentenza n. 364/88; Cerca con Google

-Cass. Pen., 11 marzo 2010, in Cass. pen. 2011; Cerca con Google

-Cass. Pen., sez. IV, 18 marzo 2004, n. 24051; Cerca con Google

-Cass. Pen., Sez. IV, 18 dicembre 2009, n. 643; Cerca con Google

-Cass. Pen., Sez. IV, 13 marzo 2012, n. 19170; Cerca con Google

-Cass. Pen., sez. IV, 12 ottobre 2007 n. 37606; Cerca con Google

-Cass. Pen., Sez. IV, 26 ottobre 2011, n. 38786; Cerca con Google

-Cass. Pen., 17/05/2006; Cerca con Google

-Cass. Pen., 11/03/2010; Cerca con Google

-Cass. Pen., Sez. IV, 21 marzo 2002, n. 11445; Cerca con Google

-Cass. Pen., Sez. IV, 1 ottobre 2008, n. 39882; Cerca con Google

-Cass. Pen., Sez. IV, 3 luglio 2008, n. 37089; Cerca con Google

-Cass. Pen., Sez. IV, 10 giugno 2010, n. 38991; Cerca con Google

-Cass. Pen., Sez.. IV, 24 giugno 2011, n. 28796; Cerca con Google

-Cass. Pen., Sez. IV, 17 gennaio 2012, n. 20227; Cerca con Google

-Cass. Pen., Sez. III, 15 novembre 2011- 22 marzo 2012, n. 11148; Cerca con Google

-Cass. Pen., Sez. III, 14 aprile 2002, n. 20426; Cerca con Google

-Cass. Sez. Un., 10 luglio – 11 settembre 2002, n. 30328; Cerca con Google

-Cass. Pen., Sez. IV, 22 novembre 2007- 11 agosto 2008, n. 33285; Cerca con Google

-Cass. Pen., Sez. IV, 11 aprile 2008, n. 22165; Cerca con Google

-Cass. Pen., Sez. IV, 22 novembre 2007, n. 5117; Cerca con Google

-Cass. Pen., Sez. IV, 6 dicembre 1990, n.4793; Cerca con Google

-Cass. Pen., Sez. IV, 17 gennaio 2012, n. 20227; Cerca con Google

-Cass. Pen., Sez. IV, 24 maggio 2012, n. 33311; Cerca con Google

-Cass. Pen., Sez. IV, 11 marzo 2010, n. 16761; Cerca con Google

-Cass. Pen., Sez. IV, 11 luglio 2002- 14 gennaio 2003, in CED 988/2002; Cerca con Google

-Cass. Pen. , Sez. IV, 11 aprile 2008- 3 giugno 2008, in Cass. pen. 2010; Cerca con Google

-Cass. Pen., Sez. III, 21 gennaio 2009- 17 marzo 2009, in CED 11570/2009; Cerca con Google

-Cass. Pen., Sez. IV, 22 marzo 2012 ,n. 24997; Cerca con Google

-Cass. Pen., Sez. IV, 18 febbraio 2003- 2 maggio 2003, in CED 20032/2003; Cerca con Google

-Cass. Pen., Sez. IV, 17 settembre 2010, n. 43786; Cerca con Google

-Cass. Pen., Sez. IV, 11 aprile 200,8 n. 22165; Cerca con Google

-Cass. Pen., Sez. IV, 17 maggio 2006, n. 4675; Cerca con Google

-Cass. Pen., Sez. IV, ud. 22 novembre 2007 – dep. 1 febbraio 2008, n. 5117; Cerca con Google

-Cass. Pen., Sez. IV, ud. 24 maggio 2012 – dep. 27 agosto 2012, n. 33311; Cerca con Google

-Sentenza del Tribunale di Venezia 22/10/2001 – 02/11/2001 in www.petrolchimico.it. Vai! Cerca con Google

Download statistics

Solo per lo Staff dell Archivio: Modifica questo record