Go to the content. | Move to the navigation | Go to the site search | Go to the menu | Contacts | Accessibility

| Create Account

Vergara, Mauricio Nicolas (2015) Military Geography and Geology Study of the First World War Sites in the Province of Belluno (Studio geografico e geologico militare dei luoghi della Grande Guerra in Provincia di Belluno). [Ph.D. thesis]

Full text disponibile come:

[img]PDF Document
Thesis not accessible until 31 December 2021 for intellectual property related reasons.
Visibile to: nobody

8Mb

Abstract (italian or english)

The conducted research was linked to the theme ‘Military Geography and Geology Study of the First World War Sites in the Province of Belluno’ and emerged from the Ph.D. scholarship awarded by the Foundation for University and High Culture in the Province of Belluno.
The Province of Belluno, located in the southern eastern Alps, is an Italian administrative division. Its territory, which is almost entirely mountainous, was the site of many battles between the Austro-Hungarian Empire and the Kingdom of Italy during the First World War. Despite the enormous historiography on the First World War’s Italian front, few studies have examined how the geography of the Alps influenced the War.
This thesis studied the influence of geography on the Eastern Tyrol front in the First World War, particularly the geography of the Dolomites front (which in part corresponds to the territory of the Province of Belluno). To reach this aim, the research produced four papers. The first paper was a bibliographical review of the Cadore offensive’s failure and provided a synthesis of opinions surrounding the involved factors and origins, which in turn led to the other three papers.
Following the bibliographical review, the second paper focused on General Cadorna’s military assessments for the Cadore offensive’s geography. In accordance with some authors (i.e., Botti, 1991; Isnenghi and Rochat, 2008), the results suggest that possibly Cadorna did not fully consider the difficulties connected to the geography.
The third and fourth papers, on the base of the perspective traced by the first paper, aimed to provide a better characterization of the military value of terrain, producing an empirical qualitative and quantitative analysis of physical geography and its influence on military operations.
The third paper studied the influence of geomorphology on the Cadore offensive. To reach this purpose, a geomorphological and a military history map were made for four of the most important areas in the Dolomites front. In particular, the steep and high valleys’ sides, part of the unique geomorphology of the Dolomites, determined unassailable positions from where the defenders, with protected and sometime relatively accessible rear lines, precluded the use of the valley, due to the visual control and the use of crossfire. From that point of view, topography, as the result of the particular morphogenetic processes which took place in the region, can be considered as one of the main geographical aspects that controlled the development and the outcomes of battles in the Dolomites front.
The fourth paper used a cost distance analysis, a Geographic Information System (GIS) tool, in order to assess the obstacle to trafficability in Eastern Tyrol. The obstacle to trafficability can be considered one of the most important properties through which terrain influences war in mountainous countries (Clausewitz, 1832). The results demonstrated that the decision to defend the Tyrol Defence Line (TDL; i.e., the line chosen for the defence of the Tyrol region by Austria-Hungary) instead of the former political border did not reduced the perimeter to be defended. Thus, from this perspective, the shorter length of the TDL cannot be considered a military advantage, as other authors have inferred (e.g., Lichem, 1995).

Abstract (a different language)

La presente ricerca è stata condotta nell’ambito del progetto intitolato “Studio geografico e geologico militare dei siti della Grande Guerra nella Provincia di Belluno”, finanziato attraverso una borsa di Dottorato da parte della Fondazione per l’Università e l’Alta Cultura in Provincia di Belluno.
La Provincia di Belluno si trova nelle Alpi sud-orientali ed il suo territorio, quasi interamente montuoso, è stato teatro di azioni belliche e di importanti battaglie tra l’Impero Austro-Ungarico ed il Regno d’Italia nel corso della Prima Guerra Mondiale. Nonostante quasi ogni opera dell’estesa storiografia riguardante la Prima Guerra Mondiale sul fronte italiano sottolinei l’importanza della geografia, gli studi specifici e sistematici riguardanti l’influenza dei fattori geografici sulle vicende belliche nelle Alpi sono un numero limitato.
Lo scopo della presente tesi è quello di analizzare l’influenza delle condizioni geografiche sulle attività militari condotte sul fronte delle Dolomiti, in parte corrispondente al territorio della Provincia di Belluno, durante il primo conflitto mondiale. Questo obiettivo è stato raggiunto attraverso la stesura di quattro articoli scientifici. Il primo ha riguardato una revisione bibliografica delle motivazioni che hanno portato al fallimento dell’offensiva italiana del Cadore. Questo lavoro fornisce una sintesi completa delle opinioni relative alle cause che hanno portato al sopraddetto fallimento.
Sulla base delle considerazioni emerse attraverso l’approfondita ricerca bibliografica, il secondo articolo è focalizzato sulle valutazioni militari del Generale Cadorna relative agli aspetti geografici correlati all’offensiva nel Cadore. In accordo con quanto riportato da altri autori (Botti, 1991; Isnenghi and Rochat, 2008), i risultati della presente ricerca suggeriscono che probabilmente il Cadorna non considerò appieno le difficoltà dovute alle condizioni del terreno di azione.
Il terzo ed il quarto articolo, muovendo a partire dalla prospettiva di indagine tracciata nel primo articolo, hanno lo scopo di caratterizzare in maniera approfondita il valore militare del terreno attraverso analisi qualitative e quantitative di particolari caratteristiche geografiche e della loro influenza sulle operazioni militari.
Il terzo articolo riguarda l’influenza che ha avuto la geomorfologia nel fronte delle Dolomiti. In particolare sono state realizzate una carta geomorfologica ed una carta con informazione militare storica per quattro settori puntuali del fronte di guerra, in corrispondenza di potenziali linee di facilitazione e ove gli austriaci posizionarono le loro difese. Lo studio integrato dei dati storici e geografici ha dimostrato in quale modo la particolare geomorfologia delle Dolomiti ha avuto un peso determinate sulle azione di guerra e, in ultima istanza, sugli esiti delle battaglie.
Il quarto articolo fornisce una caratterizzazione dell’ostacolo alla percorribilità nel Tirolo orientale attraverso l’uso di una “analisi costo-distanza”, strumento disponibile in ambiente GIS. L’ostacolo alla percorribilità può essere considerato come uno dei principali elementi attraverso cui la conformazione fisica del terreno influenza l’attività bellica nei territori montani (Clausewitz, 1832). I risultati relativi a questo articolo dimostrano che la decisione di difendere la “Linea di Difesa del Tirolo”, ovvero la linea scelta per la difesa della regione del Tirolo da parte dell’Impero Austro-Ungarico, al posto del confine politico, non ha corrisposto ad una reale diminuzione del perimetro che doveva essere difeso. Secondo questa punto di vista, la minore lunghezza della “Linea di Difesa del Tirolo” non può essere considerata come un vantaggio militare, come sostenuto da altri autori (Lichem, 1995).

EPrint type:Ph.D. thesis
Tutor:Bondesan, Aldino
Ph.D. course:Ciclo 27 > scuole 27 > SCUOLA SUPERIORE DI STUDI STORICI, GEOGRAFICI E ANTROPOLOGICI (INTERATENEO) > GEOGRAFIA UMANA E FISICA
Data di deposito della tesi:30 September 2015
Anno di Pubblicazione:30 September 2015
Key Words:First World War, Italian Front, Dolomites Front, Mountain Warfare, Cadore Offensive, Historiographical Review, Military Geography, Military Theory, Military Geosciences, Alpine Geomorphology, Trafficability, Clausewitz. Prima Guerra Mondiale, Grande Guerra, Fronte italiano, Dolomiti, Guerra di montagna, Geografia militare, Teoria militare, Geomorfologia alpina, Cadorna, Cadore
Settori scientifico-disciplinari MIUR:Area 11 - Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche > M-GGR/01 Geografia
Area 04 - Scienze della terra > GEO/04 Geografia fisica e geomorfologia
Area 11 - Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche > M-STO/04 Storia contemporanea
Struttura di riferimento:Dipartimenti > Dipartimento di Scienze Storiche, Geografiche e dell'Antichità
Codice ID:8979
Depositato il:30 Aug 2016 08:34
Simple Metadata
Full Metadata
EndNote Format

Bibliografia

I riferimenti della bibliografia possono essere cercati con Cerca la citazione di AIRE, copiando il titolo dell'articolo (o del libro) e la rivista (se presente) nei campi appositi di "Cerca la Citazione di AIRE".
Le url contenute in alcuni riferimenti sono raggiungibili cliccando sul link alla fine della citazione (Vai!) e tramite Google (Ricerca con Google). Il risultato dipende dalla formattazione della citazione.

Bibliography - Chapter 1 Cerca con Google

A. Alberti, L’azione militare italiana nella guerra mondiale. Esame critico di giudizi stranieri (Arti grafiche Ugo Pinnarò, Roma, 1924). Cerca con Google

AOH, 1930-39: Österreich-Ungarns letz¬ter Krieg - 1914–18 (Verlag der Militärwissenschaftlichen Mitteilungen, Wien, 1930–39). Translated in: http://www.comroestudios.com/StanHanna/ Vai! Cerca con Google

R. Bencivenga, Il periodo della neutralità. Dall’agosto 1914 alle prime operazioni del 1915 (Gaspari Editore, Udine, 2014). Cerca con Google

R. Bencivenga, La campagna del 1915 (Gaspari Editore, Udine, 2015). Cerca con Google

F. Botti, La logistica dell'esercito italiano (1831-1981). I servizi dalla nascita dell'esercito italiano alla prima guerra mondiale, 1861-1918 (Roma, 1991). Cerca con Google

L. Cadorna, La guerra alla fronte italiana. Fino all'arresto sulla linea della Piave e del Grappa (24 Maggio 1915 - 9 Novembre 1917) (Milano, 1921). Cerca con Google

L. Cadorna, Pagine polemiche (Milano, 1950). Cerca con Google

L. Capello, Note di guerra (Fratelli Treves, Milano, 1919). Cerca con Google

K. Von Clausewitz, Von Krieg (Dümmlers Verlag, Berlin, 1832). Translated by: J. J. Graham (N. Trübner, London, 1873). Cerca con Google

R. Corselli, La Grande Guerra, 1915-1918. Alle fronti italiane (Nicola Zanichelli, Bologna, 1942). Cerca con Google

B. Di Martino and F. Cappellano, La Grande Guerra sul fronte dolomitico (Gino Rossato, Novale, 2007). Cerca con Google

A. Gatti, Uomini e folle di guerra (A. Mondadori, Milano, 1929). Cerca con Google

M. Isnenghi and G. Rochat, La Grande guerra, 1914-1918 (Il Mulino, Bologna, 2008). Cerca con Google

G. Liuzzi, Ricordi e pensieri di un ex-intendente d'armata (Stab. poligr. per l’amministrazione della guerra, Roma, 1922). Cerca con Google

R. Mandel, Storia illustrata della Grande Guerra. L’anno della passione (1915) (Armando Gorlini, Milano, 1935). Cerca con Google

V. Murari-Brà, Studi storico-militari sulla Guerra italo - austro-ungarica (F. Casanova & C., Torino, 1923) Cerca con Google

L. Nava, Operazioni militari della 4° Armata nei primi quattro mesi della campagna di guerra 1915 (Tipografia municipale Francesco Raselli, Cherasco, 1922). Cerca con Google

IOH, 1927-88: L'Esercito Italiano nella Grande Guerra - 1915-18 (Stato maggiore dell'esercito, Ufficio storico, Roma, 1927-88). Cerca con Google

N. Papafava dei Carraresi, ‘Nota introduttiva’ in A. Berti, Guerra in Ampezzo e Cadore, 1915-1917 (Mursia, Milano, 1982). Cerca con Google

P. Pieri, La prima guerra mondiale, 1914-1918 (Gaspari editore, Udine, 1998). Cerca con Google

G. Pieropan, Storia della Grande Guerra, 1914-1918 (Mursia, Milano, 1988). Cerca con Google

F. Sardagna, Il disegno di guerra italiano (Piero Gobetti, Torino, 1924). Cerca con Google

L. Segato, L’Italia nella guerra mondiale (Casa editrice dott. Francesco Vallardi, Milano, 1927). Cerca con Google

A. Valori, La guerra italo-austriaca, 1915-1918 (Nicola Zanichelli, Bologna, 1925). Cerca con Google

L. Viazzi, Le aquile delle Tofane, 1915-1917 (Mursia, Milano, 1976). Cerca con Google

Bibliography - Chapter 2 Cerca con Google

A. Berti, 1915-1917, Guerra in Ampezzo e Cadore (Milano, 1982). Cerca con Google

F. Botti, La logistica dell'esercito italiano (1831-1981). I servizi dalla nascita dell'esercito italiano alla prima guerra mondiale, 1861-1918 (Roma, 1991). Cerca con Google

L. Cadorna, La guerra alla fronte italiana. Fino all'arresto sulla linea della Piave e del Grappa (24 Maggio 1915 - 9 Novembre 1917) (Milano, 1921). Cerca con Google

L. Cadorna, Pagine polemiche (Milano, 1950). Cerca con Google

G.V. Dal Piaz, A. Bistacchi and M. Massironi, 'Geological outline of the Alps', Episodes, 26, 3 (2003), 175. Cerca con Google

M. D'Ayala, Dizionario militare francese italiano (Napoli, 1841). Cerca con Google

B. Di Martino and F. Cappellano, La Grande Guerra sul fronte dolomitico (Novale, 2007). Cerca con Google

A. Gandin, 'Arroccamento', Enciclopedia Italiana (Roma, 1929). Cerca con Google

A. Gatti, Uomini e folle di guerra (Milano, 1929). Cerca con Google

M. Isnenghi and G. Rochat, La Grande guerra, 1914-1918 (Il Mulino, Bologna, 2008). Cerca con Google

W.R. Janoschek and A. Matura, Outline of the geology of Austria (Wien, 1980). Cerca con Google

D.W. Johnson, Battlefields of the World War (New York, 1921). Cerca con Google

D.W. Johnson, Topography and Strategy in War (New York, 1917). Cerca con Google

G. Liuzzi, Ricordi e pensieri di un ex-intendente d'armata (Roma, 1922). Cerca con Google

L. Nava, Operazioni militari della 4° Armata nei primi quattro mesi della campagna di guerra 1915 (Cherasco, 1922). Cerca con Google

Oro, Studio per un’interruzione della linea ferroviaria del Pustertal, 1911 in: M. Ruffo, L'Italia nella Triplice alleanza (Roma, 1998). Cerca con Google

P. Pieri, La prima guerra mondiale, 1914-18 (Udine, 1998). Cerca con Google

C. Porro, Guida allo studio della geografia militare (Torino, 1898). Cerca con Google

Provincia Autonoma di Bolzano, 'Carta geologico-escursionistica (1:25.000) Parco naturale Dolomiti di Sesto' (Bolzano, 2004). Cerca con Google

G. Romolotti, Il 24 maggio 1915 (Milano, 1978). Cerca con Google

E. Tolomei, 'Particolare della linea Spartiacque sul Passo di Toblaco', Archivio per l'Alto Adige, 5 (1910), 255. Cerca con Google

Bibliography - Chapter 3 Cerca con Google

A. Berti, 1915-1917, Guerra in Comelico (Arcana, Milano, 1985), 184. Cerca con Google

A. Berti, 1915-1917, Guerra in Ampezzo e Cadore (Mursia, Milano, 1982), 303. Cerca con Google

L. Cadorna, La guerra alla fronte italiana. Fino all'arresto sulla linea della Piave e del Grappa (24 Maggio 1915 - 9 Novembre 1917) (Milano, 1921). Cerca con Google

A. Carton and M. Soldati, ‘Geomorphological features of the Dolomites (Italy)’. In M. Panizza, M. Soldati and D. Barani Eds First European Intensive Course on Applied Geomorphology –Proceedings (1993) 13-29. Cerca con Google

P. Casati, A. Cavallin, F. Jadoul, M. Marinelli and A. Nicora ‘Carta geologica della Valle del F. Ansiei e dei Gruppi M. Popera-Tre Cime di Lavaredo (Dolomiti Orientali), scala 1:25000’, Rivista italiana di paleontologia e stratigrafia (1981) 87. Cerca con Google

G.B. Castiglioni, ‘Carta delle morene stadiali della regione dolomitica’, Istituti di Geologia e Mineralogia dell'Universita' di Padova (1964). Cerca con Google

G.B. Castiglioni, ‘Saggio di carta geomorfologica dell'Italia nord-orientale’, Rivista Geografica Italiana (1969) 76,3. Cerca con Google

L. Cristiana, ‘Carte geomorfologiche delle fronti dei ghiacciai appartenenti ai gruppi montuosi: Antelao, Civetta, Cristallo, Croda Rossa, Marmarole, Pale di S. Martino, Pelmo, Popera, Sorapiss, Tofane’, Thesis’ degree - Università di Padova (1990-1991). Cerca con Google

M. D'Ayala, Dizionario militare francese italiano (Tipografia di Gaetano Nobile, Napoli, 1841). Cerca con Google

IOH, 1927-88: L'Esercito Italiano nella Grande Guerra - 1915-18, 1927-88, Italia Stato maggiore dell'esercito, Ufficio storico, Roma. Cerca con Google

G. Langes, Guerra fra rocce e ghiacci: la guerra mondiale 1914-1918 in alta montagna (1981). Cerca con Google

A. J. La Rocque, “The Role of Geography in Military Planning’, Canadian Geographer / Le Géographe Canadien (1953) 1:69-72. Cerca con Google

V. H. Lichem, La guerra in montagna, 1915-1918 (Athesia, Bolzano, 1995). Cerca con Google

E. Marcon, ‘Analisi geomorfologica e geografico-militare del Passo Valparola (Dolomiti), Thesis’ degree - Università di Padova (2012-2013). Cerca con Google

M. Panizza, ‘The Geomorphodiversity of the Dolomites (Italy): A Key of Geoheritage Assessment’, Geoheritage (2009) 1:33–42. Cerca con Google

P. Pieri, La nostra guerra tra le Tofane (Lint, Trieste, 1996), 183. Cerca con Google

C. Porro, Guida allo studio della geografia militare (Unione tipografico - Editrice, Torino, 1898). Cerca con Google

P. Pozzato, ‘Attacco frontale e pregiudizi sulla storia militare’ in R. Bencivenga, La campagna del 1915 (Gaspari Editore, Udine, 2015). Cerca con Google

Provincia Autonoma di Bolzano-Alto Adige, Carta geologico-escursionistica. Parco Naturale Dolomiti di Sesto (1:25,000) (2004). Cerca con Google

Provincia Autonoma di Bolzano-Alto Adige, Carta geologica. Dolomiti occidental (1:25,000) (2007). Cerca con Google

M. Ruffo, L'Italia nella Triplice alleanza (Ufficio storico SME, Roma, 1998), 315. Cerca con Google

M, Soldati ‘Geomorphological map of the surroundings of Cortina d’Ampezzo (Dolomites, Italy)’, Landform Analysis ( 2007 )6, 63-65. Cerca con Google

L. Viazzi, D. Mattioli, L'inferno del Lagazuoi (Mursia, Milano, 1997), 178. Cerca con Google

World Heritage Committee, Report of decisions WHC-09/33.COM/20 (2009). Cerca con Google

I. Zandonella Callegher, La valanga di Selvapiana (Corbaccio, Milano, 2008), 314. Cerca con Google

Bibliography - Chapter 4 Cerca con Google

AOH, 1930-39: Österreich-Ungarns letz¬ter Krieg - 1914–18, 1930–39, Verlag der Militärwissenschaftlichen Mitteilungen, Wien. Translated in: http://www.comroestudios.com/StanHanna/ Vai! Cerca con Google

V. Adami, 1930, Storia documentata dei confini del Regno d’Italia, Stab. poligr. per l’amministrazione della guerra, Roma. Cerca con Google

Beihefte zu Streffleurs Militärblatt, 1918, Österreichisch-ungarische Kriegsberichte: Der Krieg gegen Italien bis zum Ende der zweiten Isonzoschlacht, Verlag von L. W. Seidel & Sohn, Wien. Cerca con Google

A. Berti, 1982, Guerra in Ampezzo e Cadore - 1915-17, Mursia, Milano. Cerca con Google

M. A. Breda, 2010, Architettutura e geografia del territorio in conflitto: line defensive in Europa nella Grande Guerra. In: M. A. Breda, Luoghi e architteture della grande guerra in Europa, Archeopress, Oxford. Cerca con Google

K. Von Clausewitz, 1832, Von Krieg, Dümmlers Verlag, Berlin. Translated by: J. J. Graham, 1873, N. Trübner, London. Cerca con Google

P. Del Negro, 1994, La guerra 1915-18: le operazioni militari. In: Storia dell’Altipiano dei Sette comuni, Neri Pozza editore, Vicenza. Cerca con Google

IOH, 1927-88: L'Esercito Italiano nella Grande Guerra - 1915-18, 1927-88, Italia Stato maggiore dell'esercito, Ufficio storico, Roma. Cerca con Google

H. Von Lichem, 1993, La Guerra in montagna, Casa editrice Athesia, Bolzano. Cerca con Google

G. Marinelli, 1883-1902, La terra, F. Vallardi, Milano. Cerca con Google

P. Pieri, 1998, La prima guerra mondiale - 1914-18, Gaspari editore, Udine. Cerca con Google

C. Porro, 1898, Guida allo studio della geografia militare, Unione tipografico editrice, Torino. Cerca con Google

P. Pozzato (work in progress) Cerca con Google

W. Rosner, 2003,La difesa del confine orientale del Sudtirolo con le fortificazioni. In: E. Franzina, Una trincea chiamata Dolomiti, 2003, Gaspari editore, Udine. Cerca con Google

A. Valori, 1925, La guerra italo-austriaca - 1915-18, Zanichelli, Bologna. Cerca con Google

Bibliography - General parts Cerca con Google

T.J. Barnes, 'Geography's underworld: The military-industrial complex, mathematical modelling and the quantitative revolution', Geoforum, 39, 1 (2008), 3-16. Cerca con Google

M.B. Barrett and I. Badoi, 'Geography and the Campaign in the Transylvanian Alps, 1916' in R. Mang and H. Häusler (eds), International handbook military geography (Wien, 2011). Cerca con Google

R.A. Beck, 'Remote sensing and GIS as counterterrorism tools in the Afghanistan War: a case study of the Zhawar Kili Region', The Professional Geographer, 55 (2003), 170-9. Cerca con Google

A. Berti, 1915-1917, Guerra in Ampezzo e Cadore (Milano, 1989). Cerca con Google

A. Berti, 1915-1917, Guerra in Comelico (Milano, 1985). Cerca con Google

A. Bondesan, S. Furlani, M.N. Vergara, M. Massironi and R. Francese, 'Geomorphology of the El Alamein Battlefield (Southern Front, Egypt)', Journal of Maps, 9, 4 (2013), 532-41. Cerca con Google

F. Botti, La logistica dell'esercito italiano (1831-1981). I servizi dalla nascita dell'esercito italiano alla prima guerra mondiale, 1861-1918 (Roma, 1991). Cerca con Google

A.H. Brooks, 'The use of geology on the western front', Professional Paper- 128-D (1920), 85. Cerca con Google

K. Bryan, 'The Role of Physiography in Military Operations', The Scientific Monthly, 11, 5 (Nov. 1920), 385-403. Cerca con Google

L. Cadorna, La guerra alla fronte italiana. Fino all'arresto sulla linea della Piave e del Grappa (24 Maggio 1915 - 9 Novembre 1917) (Milano, 1921). Cerca con Google

K. Von Clausewitz, Von Krieg (Berlin, 1832). Translated by: J. J. Graham (N. Trübner, London, 1873). Cerca con Google

C. Clerc, Esquisse orographique des systèmes frontière de la France (Paris, 1876). Cerca con Google

C. Clerc, Geologie et geographie militaire (Paris, 1880). Cerca con Google

C. Clerc, Savoye et Dauphine (Paris, 1880). Cerca con Google

C. Clerc, Les alpes francaises (Paris, 1883). Cerca con Google

C. Clerc, Le Jura (Paris, 1888). Cerca con Google

B. Di Martino and F. Cappellano, La Grande Guerra sul fronte dolomitico (Novale, 2007). Cerca con Google

P. Doyle, M.R. Bennett and F.M. Cocks, 'Geology and warfare on the British sector of the Western Front 1914-18' in E.P.F. Rose and C.P. Nathanail (eds), Geology and warfare: examples of the influence of terrain and geologists on military operations (Bath, 2000). Cerca con Google

E.B. Eckel, 'Research needed in engineering geology', Proceedings of the Colorado Science Society (1951). Cerca con Google

J.N. Fervel, Etudes strategiques sur le theatre de guerre entre Paris et Berlin (1873). Cerca con Google

J.N. Fervel, 'Geologie et geographie. Application de l'une a l'autre', Journal des sciences militares (1875). Cerca con Google

P.L. Guth, 'Military applied geomorphological mapping. Normandy case study', Developments in Earth Surface Processes, 15 (2011), 577-88. Cerca con Google

H. Hausler and D. Willig, 'Development of military geology in the German Wehrmacht 1939-45' in E.P.F. Rose and C.P. Nathanail (eds), Geology and warfare: examples of the influence of terrain and geologists on military operations, (Bath, 2000). Cerca con Google

J.P. Hupy, 'The long-term effects of explosive munitions on the First World War battlefield surface of Verdun, France', Scottish Geographical Journal, 122, 3 (2006), 167-84. Cerca con Google

J.P. Hupy and T. Koehler, 'Modern warfare as a significant form of zoogeomorphic disturbance upon the landscape', Geomorphology, 157-158 (2012), 169-82. Cerca con Google

J.P. Hupy and R.J. Schaetzl, 'Soil development on the WWI battlefield of Verdun, France', Geoderma, 145, 1-2 (2008), 37-49. Cerca con Google

M. Isnenghi and G. Rochat, La Grande guerra, 1914-1918 (Bologna, 2008). Cerca con Google

IOH, 1927-88: L'Esercito Italiano nella Grande Guerra - 1915-18 (Stato maggiore dell'esercito, Ufficio storico, Roma, 1927-88). Cerca con Google

D.W. Johnson, Battlefields of the World War (New York, 1921). Cerca con Google

D.W. Johnson, Topography and Strategy in War (New York, 1917). Cerca con Google

K. Keil, Ingenieurgeologie und geotechnite (Halle, 1954). Cerca con Google

G.A. Kiersch, 'Engineering geology; History, scope and utilization', Colorado School of Mines Quarterly, 50 (1955), 123. Cerca con Google

G.A. Kiersch and J.R. Underwood, 'Geology and military operations, 1800-1960: An overview' in J.R. Underwood and P.L. Guth (eds), Military geology in war and peace (Boulder, 1998). Cerca con Google

G. Langes, Guerra fra rocce e ghiacci: la guerra mondiale 1914-1918 in alta montagna (1981). Cerca con Google

W. Leaf, 'The Military Geography of the Troad', The Geographical Journal, 47, 6 (Jun. 1916), 401-16. Cerca con Google

V.H. Lichem, La guerra in montagna, 1915-1918 (Bolzano, 1995). Cerca con Google

A.A. Marga, Géographie militaire (Paris, 1885). Cerca con Google

F. Mariotti, Operazioni militari in Ampezzo, Cadore ed Alta Val Cordevole (Cortina d'Ampezzo, 1964). Cerca con Google

E.D. Martonne, 'Les conditions géographiques de la guerre sur le front français', Annales de Géographie, 34, 190 (1925), 361-5. Cerca con Google

G.L. Niox, Géographie militaire (Paris, 1880). Cerca con Google

S. Paige, Application of geology to engineering practice (1950), 327. Cerca con Google

E.J. Palka, 'Military operations in caves: observations from Afghanistan' in C.P. Nathanail, R.J. Abrahart and R.P. Bradshaw (eds), Military Geography and Geology: History and Technology (Nottingham, 2008). Cerca con Google

E.J. Palka, F.A. Galgano and M.W. Corson, ' Operation Iraqi Freedom: A Military Geographical Perspective', Geographical Review, 95, 3 (2005), 373-99. Cerca con Google

E.J. Palka and F.A. Galgano, Military geography (Boston, 2005). Cerca con Google

P. Pieri, La nostra guerra tra le Tofane (Trieste, 1996). Cerca con Google

P. Pieri, La prima guerra mondiale, 1914-18 (Udine, 1998). Cerca con Google

W.E. Pittman, 'American geologists at war: World War I' in J.R. Underwood and P.L. Guth (eds), Military geology in war and peace (Boulder, 1998). Cerca con Google

C. Porro, Guida allo studio della geografia militare (Torino, 1898). Cerca con Google

P. Pozzato, ‘Attacco frontale e pregiudizi sulla storia militare’ in R. Bencivenga, La campagna del 1915 (Gaspari Editore, Udine, 2015). Cerca con Google

E.P.F. Rose and M.S. Rosenbaum, 'British military geologists through war and peace in the 19th and 20th centuries' in J.R. Underwood and P.L. Guth (eds), Military geology in war and peace (Boulder, 1998). Cerca con Google

W. Schaumann, La grande guerra 1915-1918. Storia e itinerari (Bassano del Grappa, 1984). Cerca con Google

J.R. Schindler, Isonzo (Gorizia, 2014). Cerca con Google

J. Schramm, 'Geology and High Alpine Warfare During World War I' in R. Mang and H. Häusler (eds), International handbook military geography (Wien, 2011). Cerca con Google

J.R. Schultz and A.B. Cleaves, Geology in engineering (New York, 1955). Cerca con Google

K.A. Sonklar, Leitfaden für den Unterricht in der physikalischen Geographie (Wien, 1873). Cerca con Google

K.A. Sonklar, Allgemeine Orographie (Wien, 1873). Cerca con Google

R. Striffler, Guerra di mine nelle Dolomiti (Trento, 2006). Cerca con Google

M.J. Terman, 'Military Geology Unit of the U.S. Geological Survey during World War II' in J.R. Underwood and P.L. Guth (eds), Military geology in war and peace (Boulder, 1998). Cerca con Google

M. Thompson, The White War: Life and Death on the Italian Front (New York, 2008). Cerca con Google

J.M. Trefethen, Geology for engineers (New York, 1949). Cerca con Google

M. Vianelli and G. Cenacchi, Teatri di guerra sulle Dolomiti (Milano, 2006). Cerca con Google

L. Viazzi and D. Mattioli, L'inferno del Lagazuoi (Milano, 1997). Cerca con Google

D. Willig, 'Mining Warfare in the Wytschaete Ridge 1914 - 1917. Advantages and Disadvantages of High Ground Emplacements' in R. Mang and H. Häusler (eds), International handbook military geography (Wien, 2011). Cerca con Google

D. Willig, 'Hydrogeology and the Bundeswehr: water supply to German armed forces in Somalia, Kosovo and Afghanistan between 1993 and 2010' in E.P.F. Rose and J.D. Mather (eds), Military Aspects of Hydrogeology (London, 2012). Cerca con Google

World Heritage Committee, Report of decisions WHC-09/33.COM/20 (2009). Cerca con Google

I. Zandonella Callegher, La valanga di Selvapiana (Milano, 2008). Cerca con Google

Solo per lo Staff dell Archivio: Modifica questo record