Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione | Spostati sulla ricerca | Vai al menu | Contatti | Accessibilità

| Crea un account

temporin, francesca (2015) La Centralizzazione e l'informatizzazione delle terapie antiblastiche come strumento di gestione del rischio clinico e di governo delle risorse nell'UO di Onco-ematologia Pediatrica dell'Azienda Ospedaliera di Padova. [Tesi di dottorato]

Full text disponibile come:

[img]
Anteprima
Documento PDF (TESI DOTTORATO) - Versione aggiornata
1733Kb

Abstract (inglese)

Patient's safety and reduction of medication errors are one of the fundamental goals of the Healthcare system. Medication errors occur especially during the 3 main steps of the patient care pathway: drugs prescription, preparation and administration. A large number of this type of errors involve antiblastic drugs because of their narrow therapeutic index, their difficult management, the kind of patients they are addressed to.
Considering the premises about clinical risk management, centralisation of antiblastic drugs preparation within the Hospital Pharmacy has to be considered an important mean to improve patient's safety while minimizing clinical risk. Centralisation process is of particular interest for Padova Hospital department of Pediatric Hematology and Oncology because of the high rate of clinical care activity and the heterogeneity of patients, as each of them need high precision level in the drug preparation and personalisation of the therapy.

Material and methods
Collection of data concerning Day Hospital and Inpatient Clinic through performance indicators Collection of electronic antiblastic drug prescriptions through the Hospital management system called Oncosys Classification of the drugs used

Results
Over the considered period, from 2013 to 2015, the number of patients treated increased from 191 to 245. The analysis of the pathologies highlited the prevalence of Leukemia (35%) and Sarcoma (16%). Cytarabine, Methotrexate and Vincristine have been the most prescribed drugs, while Ifosfamide and Methotrexate showed the highest dosages. Thanks to the centralisation process, waste of drugs during preparation steps was considerably reduced, saving more than 155.224 €. Also the number of warnings collected by the Hospital Clinical Risk Management Services decreased from 17 in 2012 to 9 in 2015.

Conclusions
It is clear how important is becoming the active contribution to the entire care process and how crucial is combining healthcare needs with cost optimization. Active and incessant collaboration between physician, pharmacist and nurse is therefore crucial in the reduction of medication errors and optimisation of Healthcare resources, working together throughout the whole process that involve drugs management inside the Hospital. Centralisation of antiblastic drugs preparation thus become an essential instrument not only for clinical risk and patient's safety management, but also for resources rationalisation.

Abstract (italiano)

La sicurezza dei pazienti e la riduzione degli errori in terapia farmacologica rappresentano una priorità  dell'assistenza sanitaria. Gli errori si manifestano soprattutto durante i tre principali steps del processo terapeutico: prescrizione, allestimento, somministrazione. La prevalenza degli errori si verifica con i farmaci oncologici per il loro basso indice terapeutico, per la difficoltà  di gestione, per il tipo di pazienti a cui sono destinati.
Alla luce di queste premesse riguardanti il Rischio Clinico, in oncologia, la centralizzazione in Farmacia dell'allestimento delle terapie deve essere considerata un importante strumento per la gestione del Rischio e la Sicurezza del paziente. A questo proposito l'Oncoematologia Pediatrica dell'Azienda Ospedaliera di Padova (AOP), è uno dei principali reparti interessati data la quantità  di attività  clinico-assistenziale e l'eterogeneità  dei pazienti nei quali la precisione della preparazione oncologica e la personalizzazione della terapia, diventano un requisito indispensabile.

Materiali e metodi
Rilevazione dell'attività  del reparto (DEG) e del Day Hospital (DH) mediante indicatori gestionali
Rilevazione delle prescrizioni informatizzate delle terapie antiblastiche mediate il sistema informatico "Oncosys" Rilevazione e classificazione dei farmaci in uso

Risultati

Nei tre anni analizzati tra il 2013 e io 2015, il numero di pazienti trattati è aumentato da 191 a 245 ne 2015. Dall'analisi delle patologie, risultano essere predominanti le Leucemie (35%) e Sarcomi (16%). I farmaci maggiormente prescritti sono risultati essere Citarabina, Metotressato e Vincristina. Analizzanod i farmaci divisi per dose, emerge l'alto dosaggio prescritto di Ifosfamide e Metotressato. Analizzando la riduzione degli sprechi di farmaco derivanti dalla centralizzazione delle terapie antiblastiche, risulta che rispetto al 2012, si ha una riduzione del consumo di farmaci nel 2015 di circa € 155.224. Analizzando le segnalazioni di Incident Reporting inviate al servizio del Rischio Clinico dell'AOP, si può notare una notevole riduzione: da 17 segnalazioni nel 2012 a 9 nel 2015.

Conclusioni

Sempre di più emerge la richiesta di contribuire attivamente al processo di cura, con il compito di coniugare le esigenze di salute a quelle della sostenibilità  dei costi.
La continua collaborazione tra Medico, Farmacista e Infermiere, è determinante nella riduzione degli errori di terapia e i costi sanitari conseguenti, intervenendo in ognuna delle fasi che caratterizzano il percorso del farmaco in ospedale. La Centralizzazione delle terapie antiblastiche diventa uno strumento essenziale non solo per la gestione del Rischio e la Sicurezza del paziente ma anche nella razionalizzazione delle risorse.

Statistiche Download - Aggiungi a RefWorks
Tipo di EPrint:Tesi di dottorato
Relatore:Petris, Maria Grazia
Dottorato (corsi e scuole):Ciclo 28 > Scuole 28 > MEDICINA DELLO SVILUPPO E SCIENZE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA > EMATO-ONCOLOGIA, GENETICA, MALATTIE RARE E MEDICINA PREDITTIVA
Data di deposito della tesi:29 Gennaio 2016
Anno di Pubblicazione:01 Febbraio 2015
Parole chiave (italiano / inglese):centralizzazione, antiblastici, rischio clinico
Settori scientifico-disciplinari MIUR:Area 06 - Scienze mediche > MED/38 Pediatria generale e specialistica
Struttura di riferimento:Dipartimenti > Dipartimento di Salute della Donna e del Bambino
Codice ID:9366
Depositato il:06 Ott 2016 14:36
Simple Metadata
Full Metadata
EndNote Format

Bibliografia

I riferimenti della bibliografia possono essere cercati con Cerca la citazione di AIRE, copiando il titolo dell'articolo (o del libro) e la rivista (se presente) nei campi appositi di "Cerca la Citazione di AIRE".
Le url contenute in alcuni riferimenti sono raggiungibili cliccando sul link alla fine della citazione (Vai!) e tramite Google (Ricerca con Google). Il risultato dipende dalla formattazione della citazione.

1. DGRV 1831 del 01/07/2008. Cerca con Google

2. http://www.agenziafarmaco.gov.it/it/content/lagenzia-italiana-del-farmaco. Vai! Cerca con Google

3. Linee Guida della American Society of Hospital Pharmacy Guidelines on Preventing Medication Errors in Hospitals. www.ahsp.org (Am J Hosp Pharm 1993; 50: 30). Vai! Cerca con Google

4. Il Farmacista di Dipartimento quale strumento della prevenzione degli errori in terapia e l'implementazione delle politiche di Governo clinico in ambito oncologico. http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_pubblicazioni_1638_allegato.pdf. Vai! Cerca con Google

5. http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_pubblicazioni_583_allegato.pdf Vai! Cerca con Google

6. Chen CS, Seidel K, Armitage JO et al. Safeguarding the administration of high-dose chemotherapy: a national practice survey by the American Society for blood and marrow transplantation. Biol Blood Marrow Transplant 1997; 3: 331–340. Cerca con Google

7. Manuale per la formazione dei farmacisti del SSN -Sicurezza dei pazienti e Gestione del Rischio clinico: la Qualità  dell'assistenza farmaceutica. Ministero della Salute. 2010. Cerca con Google

8. Bonnabry P, Cingria L, Ackermann M, Sadeghipour F, Bigler L, Mach N, Use of a prospective risk analysis method to improve the safety of the cancer chemotherapy process. International Journal for Quality in Health Care 2006;18: 9-16. Cerca con Google

9. www.unifi.it/ssfo/upload/sub/Colombini.doc. Vai! Cerca con Google

10. http://www.salute.gov.it/ricoveriOspedalieri. Vai! Cerca con Google

11. GIMBEnews 2008; 1 in http://www.gimbenews.it/viewarticle.aspx?id_art=44 Vai! Cerca con Google

12. https://lnqlik.sanita.padova.it/ Vai! Cerca con Google

13. Palozzo AC, Basso U, Bertipaglia C, Faoro S, Paganelli F, Trojniak MP Vademecum di Terapia Oncologica 2010. Cerca con Google

14. Farmadati / CFO (accesso attraverso il Servizio Farmaceutico dell'Azienza Ospedaliera di Padova). Micromedex (Thomson Gateway for Az Ospedaliera di Padova). Medline Plus (http://medlineplus.gov). Stabilis (http://www.stabilis.org). Vai! Cerca con Google

15. http://www.bollettinosifo.it/allegati/00170_2006_04/fulltext/224-226%20Cronache.pdf. Vai! Cerca con Google

16. R.Frontini. Presenza del Farmacista di Reparto in Europa. (Abst) In: Atti del XXIX Congresso Nazionale SIFO e Istituzioni Funzioni e competenze del farmacista per unPaese ed un SSN in evoluzione. Giorn Ital Farm Clin 2008; 22: 130. Cerca con Google

17. American Society of Health-System Pharmacists. ASHP Guidelines on preventing Medication errors in Hospital. Am J Health-Syst Pharm 1993; 50: 305-14. Cerca con Google

18. American Society of Health-System Pharmacists. ASHP Guidelines on preventing medication errors with antineoplastic agent. Am J Health-Syst Pharm 2002; 59: 1649-69. Cerca con Google

19. Allard J, et al. Medication errors: causes, prevention and reduction. Brit J Haematol 2002; 116: 255-65. Cerca con Google

Download statistics

Solo per lo Staff dell Archivio: Modifica questo record