Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione | Spostati sulla ricerca | Vai al menu | Contatti | Accessibilità

| Crea un account

santilli, sara (2016) Life Design, Career Adaptability, and Life Satisfaction. [Tesi di dottorato]

Full text disponibile come:

[img]
Anteprima
Documento PDF (tesi dottorato)
2343Kb

Abstract (inglese)

Life Design approach represents a new paradigm for career counseling and development in the 21st century augmenting 20th-century Person-Environment (P-E) fit and developmental models by focusing on making meaning through work. Life Design emerged from work by an international group of scholars and practitioners in seven countries to better account the complexities of work and careers brought about by today’s economic conditions, globalization, and the digital revolution (Savickas et al., 2009; Nota & Rossier, 2015). People today experience a new social arrangement of work that moves from permanent to more temporary jobs, from linear to dynamic career trajectories, and from specific career knowledge to lifelong learning. Moreover, it emphasizes the need to support people to become expert in co-construction and Life Design processes, to anticipate and deal with career transitions, and to consider the hope for a foreseeable future, optimism, future orientation, and resilience, useful to individual’s future planning and behavior, and career adaptability, that is a modern world workers’ essential resource to manage frequent career and life transitions.
According to Life Design approach, the research project is articulated in three phases.
The first phase was aimed at the validation and development of instruments to assess the variables above described. In this respect two questionnaires were developed: ‘Vision about future’, to assess hope, optimism and negative view towards the future and ‘Design My Future’, to assess the Youth resilience and future orientation. . Explorative and Confirmatory Factor Analysis (CFA) were used to analyze factor structure, evaluated convergent and discriminant validity. Multi-group Confirmatory Factor Analysis procedures was conducted to verify the factorial structural across gender.
The second phase was finalized to investigate the relationships between career adaptability, positive variable, that is, hope, optimism, future orientation, resilience and life satisfaction. This phase was characterized by the development of different research projects, aiming to test the positive variables mediating role inside the adaptability and life satisfaction report.
1. In the first study, a cross cultural work, in collaboration with the University of Lausanne, 537 young Swiss adolescents and 727 young Italian adolescents were involved in order to assess the mediating role of hope and optimism in the relationship between career adaptability and life satisfaction relatively to both Countries. The conceptual model across countries was also verified.
2. In the second study 120 adults with disability were involved in order to investigate the mediating role of hope in the relationship between career adaptability and life satisfaction.
3. In the third study 152 (62 fathers and 90 mothers) parents of children with intellectual disabilities were involved to investigate the mediating role of resilience in the relationship between career adaptability and life satisfaction.
Structural Equation Models (SEM) were conducted for the studies to test the models indicated above and to define the structure of the relationships between the considered different variables.
The third phase of the project was focused on the development and implementation of an online method based on the Life Design's theoretical principles.
In order to evaluate the effectiveness of intervention, a study was conducted with 200 middle school students: 100 of the participants were assigned to the traditional intervention group and 100 were assigned to the on-line intervention group aiming to increase their level of career adaptability and life satisfaction. A variance analysis with repeated measures was carried out to evaluate pre- and post-test differences between the two intervention groups on levels of adaptability, life satisfaction, and wishes toward the future. Results indicated that students in the on-line intervention group showed higher levels of concern, control, curiosity and life satisfaction than those in the traditional intervention group. Also, they suggested that intervention increased students’ narratives wishes, richer in aspects useful for a career design more in tune with our times.
Overall, the results underline the importance of preventive career education activities focusing on strengthening career adaptability, which in turn can sustain the development of positive expectations towards future and life satisfaction concerning both adolescents and adults.


Abstract (italiano)

L’approccio Life Design rappresenta un nuovo paradigma per il career counseling nel 21° secolo, volto al superamento dei modelli teorici del 20° secolo, fondati sulla ‘corrispondenze persona – ambiente’. Esso si sviluppa dal lavoro di un gruppo internazionale di studiosi, al fine di spiegare la complessità del lavoro e delle carriere professionali, considerando il contesto socio economico attuale caratterizzato da crisi, globalizzazione e rivoluzione digitale (Savickas et al., 2009; Nota & Rossier 2015). In considerazione di ciò, le recenti riflessioni in materia di progettazione professionale, enfatizzano che non si può più pensare che il futuro sia anticipabile, prevedibile e ricco di possibilità e promesse come si credeva in passato. Sono più frequenti cambiamenti, transizioni e forme di lavoro a tempo determinato (Savickas, Nota, Rossier, et al., 2009). Inoltre, l’approccio Life Design, pone l’accento sulla necessità di supportare le persone nel diventare esperte nei processi di co-costruzione e progettazione della vita, di anticipare e gestire le transizioni professionali, e di considerare la speranza, l'ottimismo, l'orientamento futuro, e la resilienza, quali variabili importanti alla pianificazione dei comportamenti futuri dell’individuo e, l’adaptability, quale risorsa essenziale per gestire le frequenti transizioni di carriera e di vita. All’interno dell’approccio teorico del Life Design si sviluppa il presente progetto di ricerca che si articola in tre fasi.
Durante la prima fase si è proceduto alla validazione e allo sviluppo di strumenti al fine di valutare le variabili sopra descritte. A questo riguardo sono stati sviluppati due questionari:’Vision about Future’, per valutare la speranza, e l'ottimismo verso il e ‘Design My Future’, per valutare la resilienza e l'orientamento al futuro in un gruppo di giovani preadolescenti. Analisi esplorative e confermative (EFA e CFA) sono state utilizzate al fine di analizzarne la struttura fattoriale e la validità convergente e discriminante degli strumenti. Analisi multi-gruppo sono state inoltre condotte al fine di verificare la struttura fattoriale nel genere.
La seconda fase del progetto è stata finalizzata all’analisi dei rapporti tra career adaptability, variabili positive (speranza, ottimismo, orientamento futuro, e resilienza) e soddisfazione di vita. Durante questa fase sono stati sviluppati diversi progetti di ricerca al fine di testare il ruolo di mediazione delle variabili positive considerate nel rapporto tra adaptability e soddisfazione di vita.
1. Nel primo studio, un lavoro interculturale, in collaborazione con l'Università di Losanna, 537 giovani adolescenti svizzeri e 727 giovani adolescenti italiani sono stati coinvolti, al fine di valutare il ruolo di mediazione della speranza e dell’ottimismo nel rapporto tra career adaptability e soddisfazione di vita nei due paesi.
2. Nel secondo studio sono stati coinvolti 120 adulti con disabilità al fine di indagare il ruolo di mediazione della speranza nella relazione tra career adaptability e soddisfazione di vita.
3. Un altro studio è stato sviluppato al fine di studiare il ruolo di mediazione della resilienza nella relazione tra career adaptability e la soddisfazione di vita in un gruppo di 152 genitori (62 padri e 90 madri) con figli con disabilità.
Modelli di equazioni strutturali (SEM) sono stati condotti nei diversi studi per testare i modelli sopra descritti e per definire la struttura delle relazioni tra le diverse variabili considerate.
Nella terza fase del progetto è stato messo a punto un intervento online fondato sui principi teorici del Life Design. L'efficacia dell’intervento è stata valutata attraverso uno studio condotto con 200 studenti delle scuole medie: 100 dei partecipanti sono stati assegnati al gruppo di intervento tradizionale e 100 sono stati assegnati al gruppo di intervento on-line volto ad incrementare i loro livelli di adaptability e soddisfazione di vita. Un'analisi della varianza a misure ripetute è stata effettuata al fine di valutare le differenze pre e post-test tra i due gruppi di intervento sui livelli di adaptability, soddisfazione di vita e desideri verso il futuro. I risultati hanno messo in evidenza che gli studenti che hanno preso parte al gruppo di intervento on-line hanno mostrato livelli più elevati di preoccupazione, controllo, curiosità e soddisfazione di vita rispetto agli studenti che hanno preso parte all’intervento ‘più tradizionale’ di vocational guidance.
In generale i risultati ottenuti dal presente progetto di ricerca hanno messo in evidenza l’importanza di mettere a punto degli interventi di career guidance che possano rafforzare l’adaptability delle persone, la quale a sua volta può sostenere lo sviluppo di aspettative positive verso il futuro e aumentare i livelli di soddisfazione di vita di giovani e adulti.

Statistiche Download - Aggiungi a RefWorks
Tipo di EPrint:Tesi di dottorato
Relatore:santilli, sara
Dottorato (corsi e scuole):Ciclo 28 > Scuole 28 > SCIENZE PSICOLOGICHE
Data di deposito della tesi:31 Gennaio 2016
Anno di Pubblicazione:31 Gennaio 2016
Parole chiave (italiano / inglese):life design, career adaptability, hope, optimism, future orientation, resilience, satisfaction with life
Settori scientifico-disciplinari MIUR:Area 11 - Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche > M-PSI/04 Psicologia dello sviluppo e psicologia dell'educazione
Struttura di riferimento:Dipartimenti > Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata
Codice ID:9482
Depositato il:24 Ott 2016 15:44
Simple Metadata
Full Metadata
EndNote Format

Download statistics

Solo per lo Staff dell Archivio: Modifica questo record